Acido borico per le piante: metodi di utilizzo nel paese

Acido borico
L’acido borico è indispensabile per tutte le colture di frutta, verdura, bacche e ornamentali. Non solo li protegge dagli agenti patogeni, ma aumenta anche i raccolti, contribuisce ad aumentare il contenuto di zucchero. Di conseguenza, otteniamo deliziosi frutti di qualità. Inoltre, le piante trattate non sono marcite, i loro frutti non si rompono da eccessiva umidità. Il boro non è un’alternativa a nessun fertilizzante, ma un elemento vitale per la flora. In che modo l’acido borico influisce sulle piante in giardino e in giardino e in quali proporzioni si applica – lo abbiamo imparato da agricoltori esperti.

Lo sai? Più di 300 anni fa, il naturalista e medico francese Wilhelm Gomberg, riscaldando una miscela di borace e acido solforico, ha ricevuto acido borico libero. Nel corso del tempo, è stato introdotto in medicina con il nome di “salsedavitum”.

Acido borico: una descrizione

Nell’ambiente naturale, l’acido borico non legato si trova in alcune aree vulcaniche della Toscana, isole di Lopar e Nevada. Può anche essere trovato in molti minerali, come borace, boracite, colemanite. Inoltre, questo elemento è stato scoperto anche nell’acqua di mare e in tutte le piante.

L’acido borico (ortoborico, ortoborato, borato) è un acido inorganico debole. Questi sono cristalli bianchi che si sciolgono male in acqua fredda. Quando viene riscaldata, l’umidità viene persa formando prima il metaborico, poi l’acido tetraboronico e infine l’ossido di boro. Se i composti di cui sopra sono immersi in acqua, l’acido borico viene nuovamente formato da essi.
Acido borico
La soluzione di acido borico è ampiamente utilizzata in medicina come antisettico, nell’orticoltura, nella produzione di autocarri e persino nei reattori nucleari.

Di acido borico per le piante è utile

Per le bacche e le colture ornamentali e da fiore, l’acido borico è il fertilizzante più importante durante la stagione di crescita. Quando l’elaborazione articoli d’elementi steli radici apporto di ossigeno, migliora la penetrazione del calcio in tutte le piante tessili, aumenta la quantità di clorofilla nella biomassa verde, migliora i processi metabolici.

Quando si aspira con l’acido dei semi, la loro germinazione viene stimolata. Nelle prime fasi del trattamento delle piante, la radicazione delle piantine migliora, la percentuale dell’ovaio formato aumenta, la sintesi delle sostanze azotate si normalizza. L’alimentazione tempestiva con acido borico provoca una rapida crescita e il rafforzamento della cultura. Agrochimici affermano che se il terreno è sufficientemente saturo di boro, aumentano la fruttificazione, la conservazione della coltura e la resistenza della pianta a condizioni sfavorevoli, inclusi parassiti e infezioni.

Lo sai? L’acido borico è efficace nel controllare vari insetti, tra cui scarafaggi e formiche.

Uso di acido borico in giardino e in giardino: istruzioni per l’uso

Acido borico per le piante
L’acido borico nel giardinaggio viene utilizzato per accelerare la crescita e lo sviluppo di colture orticole e una buona germinazione. Per questo, si raccomanda di collocare i semi in una sacca di garza prima di piantarli e immersi in soluzione di acido borico per 2 giorni ad una velocità di 0,2 g per 1 litro di acqua calda. È possibile preparare una miscela di cenere di 5 g di bicarbonato di sodio, 1 g di permanganato di potassio, 0,2 g di acido borico e 1 litro di acqua calda.

Due volte durante il periodo di germogliazione, i giardinieri spruzzano colture con preparati di boro. L’acido borico come fertilizzante può essere applicato tre volte per un giardino. L’ultimo trattamento è fatto per aumentare gli zuccheri nel frutto, che migliorerà il loro gusto. La soluzione viene preparata in un rapporto di 10 g di elemento per 10 litri di acqua. A seconda della coltura, la concentrazione può variare. Si consiglia di eseguire la procedura la sera per evitare ustioni sulle foglie.

La medicazione della radice con acido borico è estremamente rara, poiché la soluzione può danneggiare gravemente le fibre. Fondamentalmente, durante l’irrigazione, i cristalli vengono aggiunti in modo che i frutti acquisiscano toni luminosi e saturi. Fai questa procedura non più di 1 volta in 3 anni. Si consiglia agli agricoltori esperti di inumidire adeguatamente il terreno prima di applicare tali micro fertilizzanti.

Come usare l’acido per mela e pera

Albero di mele
Boru non è peculiare dal fogliame morente per trasferirsi in giovani germogli. Pertanto, nel periodo di crescita attiva delle colture da frutto, la medicazione fogliare è molto importante. Su meli e peri, la mancanza di questa sostanza si manifesta con lo sviluppo della prova di frutta. In casi molto trascurati, la cima degli alberi inizia a svanire rapidamente. Foglie rotte, piccioli innaturalmente piegati e ispessiti. Le vene sulla loro superficie diventano spesse e più distinte. Alle estremità dei germogli le foglie giovani formano una specie di rosetta, cosa insolita per il normale sviluppo di mela e pera. Se non viene fatto nulla nelle fasi iniziali, la malattia progredirà: l’infiorescenza svanirà e l’ovaia risultante porterà frutti deformati. La carne delle mele e delle pere infette è ricoperta da grandi macchie biancastre, che alla fine diventano marroni.

Importante! L’acido borico si dissolve solo in acqua calda. Per ottenere una soluzione di lavoro, i cristalli vengono prima versati con una piccola quantità di liquido riscaldato e quindi diluiti con il freddo, fino a ottenere il volume richiesto.

L’acido borico è consigliato per le piante malate e perfettamente sane in 2-3 volte l’applicazione. La spruzzatura della corona è consigliata a scopo preventivo all’inizio della fioritura, seguita da una ripetizione in una settimana. La soluzione per la lavorazione viene preparata dal calcolo di 20 g di polvere per 10 litri di acqua. Se tale fogliatura fogliare è applicata su alberi da frutta danneggiati, la caduta dell’ovaio sarà notevolmente ridotta. Ma è meglio non permettere il deterioramento di massa dei frutti ed eseguire la lavorazione per la sua anticipazione.

Applicazione di acido borico per fragole

Acido borico per le fragole
Per ottenere bacche carnose dolci di fragole e fragole da giardino si raccomanda di effettuare una lavorazione sistematica delle piante. Altrimenti, il deficit di boro sarà influenzato dalla necrosi e dalla deformazione del fogliame. Spruzzare è necessario prima dell’apertura dei germogli, così come nel periodo di fruttificazione, quando le bacche raggiungeranno dimensioni normali. Alcuni agricoltori sono invitati a versare acido borico all’inizio della primavera in conformità con le istruzioni per l’uso della trama presso la dacia. È possibile aggiungere alcune gocce di permanganato di potassio nella soluzione. 10 litri di liquido sono sufficienti per circa 40-50 piante. Successivamente, quando si formano i peduncoli, è desiderabile spruzzare i cespugli con una miscela di 5 g di polvere borica e 10 litri di acqua. E durante la maturazione delle bacche si consiglia di fare dell’alimentazione supplementare da acido borico, cenere di manganese e 1 tazza di acqua in un rapporto di 2: 2: 1.

Acido borico per i pomodori

I pomodori hanno una necessità media di boro. La sua carenza si manifesta con l’oscuramento e la morte di gambi, la fragilità dei giovani germogli e macchie scure sui frutti. Per garantire che le fibre non si stacchino sui pomodori, i semi devono essere trattati con cristalli disciolti prima di piantare. L’acido borico per i pomodori è anche auspicabile durante la stagione dei trapianti. Fertilizzare il terreno con acido o con preparazioni di boro. Per non bruciare il sistema radicale, versare con cura i pozzetti preparati con acqua semplice. Tale procedura è di particolare importanza nelle terre che vengono arate per la prima volta sotto i letti.

Cospargere con i pomodori di acido borico è reale, quando i peduncoli si sono già formati, ma i boccioli non si sono ancora aperti. La soluzione viene preparata secondo lo schema standard: 10 g per 10 l.

Importante! In mela, pera, Bruxelles e cavolfiore, rutabaga e barbabietola, i requisiti più alti per il boro. Fagioli, patate, piselli e fragole sono meno dipendenti da questo elemento. Ma in ogni caso, la sua carenza influisce fortemente sullo stato delle piante.

Come applicare l’acido borico per l’uva

uva
Se all’uva manca il boro, anche le varietà elite porteranno piccoli pennelli. Un segnale sulla sua mancanza sarà macchie di cloruro sulle foglie. Tali esperti di processi chiamano “contadini”. Si raccomanda di trattare e prevenire l’acido borico, per il quale nelle fasi iniziali della malattia è sufficiente un trattamento.

La spruzzatura è meglio organizzata durante la formazione delle infiorescenze. In questo caso, non si sbricioleranno, il che aumenterà la resa. Quando si prepara la soluzione (5 g di polvere per 10 litri di acqua), i giardinieri esperti aggiungono 5 g di zinco. Il trattamento ripetuto è auspicabile, come in altre colture di frutta e bacche, durante il periodo di maturazione.

Acido borico per i cetrioli

L’integrazione di acido borico per i cetrioli, così come per i pomodori, è importante perché promuove la fioritura abbondante e la formazione delle ovaie. Un metodo più efficace è stata l’applicazione fogliare del microfertilizzante prima di aprire i boccioli. In una soluzione di 5 grammi di acido e 10 litri di acqua, alcuni giardinieri sono invitati ad aggiungere un po ‘di zucchero o miele. Questo è fatto per attirare gli insetti impollinatori. La spruzzatura ripetuta di cetrioli con acido borico viene effettuata quando si forma l’ovaia. Nella soluzione tradizionale invece di zucchero, aggiungere un paio di gocce di permanganato di potassio per prevenire l’oidio sui germogli.

Applicazione di acido borico per barbabietole

barbabietola
Sebbene sia barbabietola ed è considerata meno dipendente dal contenuto di boro, ma la sua carenza porta immediatamente alla radice intera non operativa. In connessione con lo sviluppo di phomosis causato da funghi, il nucleo di barbabietola comincia a marcire, le foglie sono coperte con punti marrone pallido. Tale barbabietola non può essere consumata, ha un odore sgradevole, sapore, sostanze tossiche si formano in fibre nere.

Per salvare il raccolto e prevenire la comparsa di funghi, la prima cosa è importante elaborare il seme prima di piantare. E quando i germogli daranno 4-5 foglie, è sufficiente fare una spruzzatura con una soluzione standard.

Importante! Per gli esseri umani, l’acido borico con contatto esterno è completamente innocuo: non provoca reazioni allergiche e irritazioni sulla pelle. Quando ingerito, il boro viene espulso lentamente dal corpo. 20 g di sostanza sono una dose letale. In grandi quantità, il boro danneggerà le piante piuttosto che contribuire allo sviluppo. Il trabocco è indicato da foglie ad arco, il loro giallo. Se tali colture sono alimentate dai bovini, presto avrà malattie croniche del tratto gastrointestinale.

Acido borico e patate

patate
Con un deficit di boro, la patata colpisce la crosta. I germogli si sviluppano lentamente, le foglie diventano gialle, i gambi diventano fragili. Agrochimici suggeriscono una regolarità: la dipendenza dei tuberi sul boro determina la composizione del substrato. Il bisogno sta aumentando in terreni sod-podzolic, forestali, paludosi, acidi. E anche in aree con una maggiore composizione di carbonati, potassio, azoto, calce. La medicazione al fosfato, al contrario, riduce la necessità di fertilizzanti contenenti boro.

Ai primi segni di importanti letto processo crosta di acido borico al tasso di 6 g per 10 litri di acqua. La miscela preparata è sufficiente per 10 metri quadrati. m. Con uno scopo preventivo, l’irrorazione di materiale di piantagione oi primi germogli di patate aiuteranno.

Segni di mancanza di boro in giardino e piante da giardino

L’acido borico da utilizzare in giardino non può essere sostituito. La carenza di questo elemento è espressa da un numero di segni spiacevoli:

  • il fogliame sulla cima della pianta impallidisce e diventa giallo;
  • nuove foglie si sviluppano deformate, fragili, si sbiadiscono rapidamente;
  • solo i germogli laterali si sviluppano, quelli apicali sono completamente assenti;
  • Le necrosi sono visibili su steli e frutti;
  • la parte superiore dei germogli muore;
  • l’infiorescenza è legata male;
  • l’ovaia è pesantemente inondata;
  • le colture di radice coprono la crosta fungina;
  • il cavolfiore è affetto da marciume marrone.

Preparati a base di acido borico

Preparati per le piante
Nei negozi specializzati è possibile trovare la più ampia scelta di diversi fertilizzanti, compreso il boro contenente. Per spruzzare pomodori acido borico, cetrioli, patate e altre verdure perfettamente comprovata farmaco “M. Bor” (20g imballaggio diluita in 10 litri d’acqua, la soluzione viene consumato per 3 sq. M).

Per il trattamento di fiore houseplants ornamentali efficace «Pokon» (liquido contenente boro in una bottiglia verde).
È possibile preparare una soluzione di lavoro di preconfezionati in bustine 10 grammi o fertilizzanti bormagnievoe acido borico concentrata, che contiene il 13% di acido borico e ossido di magnesio 14%.
Agrochemists raccomanda di utilizzare come principale perfosfato alimentazione borico e borace (sale sodico dell’acido borico).

Ora che sapete circa l’uso di acido borico, quando abbiamo scoperto che cosa era per il giardino e nel giardino, ci auguriamo, le vostre piante per favore un raccolto abbondante.