Aktinidiya kolomikta: dove, quando e come piantare, come prendersi cura di

Actinidium colomicta
L’actinidium colomict è una pianta che può essere utilizzata non solo come elemento decorativo per il tuo giardino, ma anche come coltura di frutta e bacche. Lo stesso Michurin notò l’alta qualità dei frutti di questa pianta e prefigurò che è probabile che verrà il momento in cui l’actinidia sostituirà completamente l’uva. Prima di tutto, questo elogio è dovuto alla sua alta resistenza invernale e alla buona tolleranza del nostro clima. In questo articolo, puoi trovare le informazioni che ti interessano su questa pianta, i principi del suo impianto e la cura per esso.

Descrizione e resistenza invernale

Il tipo di questa pianta può essere meglio descritta come una vite legnosa. tronco Actinidia può raggiungere i 5 cm di diametro, allontanarsi da esso molteplici germogli di colore marrone, liscia al tatto, con rami ondulate o linee in grado di scalare fino a un’altezza di 15 metri. Sui giovani germogli c’è una piccola dimensione di lenticchie. Quando si scontrano con una barriera, i germogli vengono avvolti attorno ad esso in senso antiorario.

Lo sai? Il nome greco di questa pianta deriva dalla parola “aktividio”, che letteralmente significa “raggio”. Probabilmente, questo nome è associato alla posizione ovvia delle colonne delle ovaie.

La caratteristica principale dei volantini di questa pianta è la loro colorazione in continua evoluzione: In primo luogo hanno colore bronzo, che nel tempo si trasforma in verde, poco prima che le punte di fioritura di foglie diventano di un colore bianco brillante, e alla fine di questo processo sono di colore rosa, rosso o cremisi. Ciascun foglio è situato sul piccioli 3-7 cm di lunghezza, ha la forma di un’ellisse o di un uovo, il foglio stesso è piuttosto sottile e ha un piccolo numero di peli lungo le vene, fondo liscio.
Actinidium colomicta

I fiori hanno un piacevole, aroma delicato, per lo più di colore bianco, actinomorphic, che si trova su steli sottili, gay, cadenti, bisessuali a volte incontrano le istanze. Ogni fiore include cinque petali e gli stessi sepali. La tazza di fiori dopo la sua essiccazione rimane con i frutti. Questa pianta inizia a fiorire dall’età di cinque anni, di solito il periodo di fioritura attiva è tra giugno e luglio e dura 20-25 giorni.

Actinidia – una pianta che non è in grado di auto-impollinazione, quindi sul sito uno accanto all’altro, è necessario piantare liane di diversi sessi. Per le piante che richiedono anche una “coppia” includono salice, fico, alloro, pioppo, olivello spinoso, acetosa, spinaci.

Frutti – bacche di una tonalità verde scuro, con molte fasce longitudinali ancora più scure rispetto al colore principale. Hanno una forma ellittica un po ‘allungata, a volte possono essere rotondi. Actinidium colomicta
Se li strapperai allo stato maturo, ti sorprenderanno con la loro dolcezza, la morbidezza del gusto e un aroma speziato. All’interno di ciascuna bacca c’è un numero piuttosto grande di semi piccoli (fino a 90 pezzi) di una tonalità marrone scuro. La fruttificazione inizia all’età di nove anni.

Lo sai? Actinidium colomicta – la pianta è un fegato lungo. In condizioni ambientali favorevoli, il periodo della sua vita e la fruttificazione attiva possono raggiungere 80-100 anni.

Varietà di actinidia colomicta

Questa pianta può essere coltivata da un orticoltore in un sito con due scopi principali: come coltura di frutta e bacche e come uno degli elementi del design del paesaggio. Gli allevatori hanno portato molte varietà diverse di questa liana legnosa, con una piccola lista di quelle più popolari che potete trovare qui sotto.

  • “Wafer”. È stato ottenuto per la prima volta al VNIIR di Mosca. La resa media da una macchia raggiunge 1 chilogrammo. Si distingue per un periodo medio di maturazione dei frutti, ognuno dei quali ha un peso compreso tra 3-3,5 ge una forma ovale. Le qualità gustative del frutto sono valutate dagli assaggiatori in modo estremamente positivo;
  • wafer

  • “Magpie”. Dà arbusti di media grandezza. Il termine di maturazione è medio. È caratterizzato da un’altissima resistenza invernale. Il peso medio del feto è 2,5-3 g, il sapore è molto dolce, per le bacche c’è un odore di attinide specifico. Nel centro della bacca si trova il nucleo, che occupa fino a 1/3 dell’intero diametro delle bacche;
  • “La regina del giardino”. Si deduce a Mosca VNIIR. Si distingue per la maturità precoce dei frutti, ha un’elevata resistenza a malattie e parassiti, resistenza invernale – media. I frutti hanno una forma cilindrica, compresso dai lati, sfumatura verde oliva, hanno un sapore agrodolce, l’aroma ha note di ananas. Il peso medio del feto è di 3,4 g.
  • “Gourmand”. Le date di scadenza sono nella media. La varietà è stata inclusa nel Registro di Stato nel 1998. I frutti hanno una forma cilindrica, compressa dai lati, la buccia è verdastra, molto sottile. Ha proprietà organolettiche molto gradevoli: l’odore di ananas e un sapore molto dolce. Resistenza al gelo e alla malattia – media;
  • Varietà golosa

  • “Macrocarpa.” Maturazione precoce La principale caratteristica distintiva è la crescita estremamente rapida e l’inizio precoce della fruttificazione. Il peso medio delle bacche è di 4,4 grammi I frutti sono cilindrici, di oliva, con un sapore di kiwi e un sapore agrodolce. Hanno la tendenza a perdere quando sono completamente maturi. Si riferisce all’autofecondato;
  • “Comandante”. È caratterizzato da una moderata resistenza invernale e un’elevata resistenza a parassiti e malattie. Si riferisce agli impollinatori maschi, quindi non porta frutto. I fiori sono raccolti in infiorescenza 1-3 in ciascuno. I fiori non hanno ovaie;
  • «Adam». Un altro impollinatore di muffa maschio. È caratterizzato da una moderata resistenza invernale e una resistenza media a malattie e parassiti. I fiori sono grandi, bianchi, 3-5 in ciascuna infiorescenza. Fiori senza ovaie, ognuno ha 5 petali.
  • Ordina Adam

Actinidia maschio e femmina: differenze

Solo bisogno di dire che quasi tutte le varietà di piante per la fruttificazione normale e la fioritura adeguati processi di flusso richiedono l’atterraggio accanto all’altro attinidi sesso diverso o innestate su un ramo cespuglio con un sesso diverso. A volte capita che le tue viti fioriscano stabilmente ogni anno, ma non ci sono bacche in tempo e dopo che si sono formate. Molto probabilmente, questo fenomeno è dovuto al fatto che l’actinidia di un solo sesso cresce sul tuo sito.

VIDEO: COME Distinguere Actinidia dal maschile femminile

Ecco come distinguere le piante femminili di questa specie dai maschi:

  • sulle piante maschili, i fiori sono solitamente raccolti in infiorescenze di 3 pezzi;
  • al centro dei fiori maschili non ci sono embrioni di frutta;
  • un grande numero di stami può essere trovato nel fiore maschile;
  • Nel periodo di fioritura sotto la pianta maschile, si possono trovare molti fiori caduti;
  • i fiori sulle piante femminili sono spesso situati su un lungo peduncolo;
  • al centro dei fiori delle piante femminili viene determinata un’ovaia chiara del feto;
  • sugli stami delle piante femminili gli stami sono più piccoli e sono molto più corti che sulle piante maschili.
Importante! Quando piantate piante di sesso maschile, cercate di metterle in relazione con le donne in modo che si trovino sul lato sopravvento. Per migliorare i processi di impollinazione, puoi anche installare un alveare con api accanto a loro.

Fiori maschili e femminili

Come scegliere i semenzali al momento dell’acquisto

Piantine di queste piante è meglio acquistare in esercizi specializzati, canili o centri di riproduzione acquistare giovani piante ai mercati naturali, o da parte del venditore, si rischia di comprare non è la varietà che è stato annunciato inizialmente di grado con soddisfacenti proprietà organolettiche, e forse anche , che invece di actinidia ti verrà venduta una pianta completamente diversa.

(varie infezioni fungine, zone umide, congelamento e così via. D.) in primo luogo, quando piantine scelta devono ispezionare attentamente per radice danni viene applicato meccanicamente (man mano) e naturali. La radice delle piantine normali Actinidia dovrebbe nella sua dimensione complessiva proporzionata al tronco (cioè, essere più sottile o più spessa sua).

Impara come far crescere l’actinidia nel giardino e quali tipi di piante sono adatti per la regione di Leningrado.

Quindi, dovresti prestare attenzione alle condizioni del tronco e delle foglie. Se vedi tracce di evidenti manifestazioni dolorose su di esse (macchie bianche, grigie o nere, buchi, morsi, ecc.), Allora non comprare una piantina simile. Inoltre, non dovresti comprare una piantina, che ha chiaramente un’incisione in alto. Per piantare nel terreno adatti sono piantine che non hanno ancora raggiunto l’età di 4 anni.
actinidia

Regole di sbarco

Actinidia piantagione complessiva non è diverso da qualsiasi altro impianto di cespugli di frutta e bacche, ma a causa di alcune caratteristiche biologiche della sua struttura presenta aspetti che devono essere menzionati separatamente. Di seguito discuteremo più in dettaglio tali sfumature.

Tempi ottimali

Il momento migliore per piantare l’actinidia è la primavera, tuttavia, anche l’atterraggio nel periodo autunnale non è escluso, è preferibile per 2-3 settimane prima dell’inizio del primo gelo. Se decidete di piantare l’actinidia nel periodo autunnale, sarà necessario accorciare correttamente i cespugli con torba o compost.

Dove mettere sul sito

Questa pianta non è abbastanza tollera l’acqua stagnante, in modo da non metterlo vicino alle grondaie e frequentato luoghi sotterranei, ma allo stesso tempo di piantare un recinto muro di casa o di pietra lo aiuterà a meglio far fronte a condizioni invernali gravi e aumenterà le sue possibilità di un trasferimento di successo di questo periodo .
Preparazione del pozzo per l'atterraggio

Importante! Come già accennato, l’actinidia è una liana tortuosa, quindi non sarà superfluo prepararsi in anticipo a un certo numero di supporti su cui si insinuerà. Il numero e l’altezza dei supporti determina direttamente quanto sarà alta la resa.

I migliori indicatori di crescita e sviluppo che questa pianta mostra nella penombra, è dovuto principalmente al fatto che, in condizioni naturali, cresce prevalentemente nelle foreste assottigliate. Gli spazi aperti e l’esposizione costante alla luce solare diretta influenzano questa pianta in modo distruttivo.

I terreni con una composizione alcalina sono molto nocivi per questo, ma allo stesso tempo è poco impegnativo per il contenuto di fertilizzanti minerali e organici nel suolo ed è ben consolidato e mostra un tasso di crescita significativo su terreni con scarso contenuto di azoto e fosforo. Non è auspicabile piantare questa pianta in terreni con una composizione pesante e argillosa.

Processo di semina graduale

Piantare Actinidia
Un algoritmo approssimativo per piantare piante è il seguente:

  1. Innanzitutto, è necessario preparare pali di atterraggio con dimensioni 50×50 cm. La distanza tra i cespugli deve essere di 1,5-2 metri, e in verticale – non meno di 50 centimetri.
  2. Nella parte inferiore di ogni buca si trova uno strato di drenaggio, è auspicabile che si trattasse di mattoni rotti, gusci di roccia o pietrisco.
  3. Più in ogni buca vengono introdotti uno strato di chernozem, 10-12 kg di humus, 150-200 g di perfosfato e diversi bicchieri di cenere.
  4. Uno strato di fertilizzante è cosparso di un sottile strato di terreno per proteggere le giovani radici da possibili ustioni chimiche.
  5. Dopo di ciò, la pianticella viene posta nel pozzo in modo che l’apparato radicale si diffonda completamente in esso, e gradualmente cominci ad essere cosparso di terra, comprimendola.
  6. Il cespuglio successivo piantato innaffia (1-1,5 secchi d’acqua) e paccia il terreno attorno ad esso con torba, sabbia o foglie cadute.

VIDEO: COME OTTENERE DIRETTAMENTE

Importante! Se trapianti l’actinidia dalla pentola a terra, cerca di non scuotere la terra con essa, poiché può danneggiare in modo significativo il tenero sistema radicale della pianta.

Come prendersi cura di actinidia

La cura per l’actinidia non richiede all’orticulturista abilità particolari, ma anche in un caso così semplice ci sono alcune sottigliezze su cui concentrare l’attenzione.

irrigazione

Questi arbusti non richiedono un’irrigazione particolarmente attiva, ma in caso di clima eccessivamente arido e caldo si consiglia di annaffiarli almeno una volta alla settimana dal calcolo di 1 secchio d’acqua per pianta. In caso di aria secca e prolungata assenza di pioggia, si consiglia di spruzzare le piante con acqua da un atomizzatore la sera.

Familiarizzare con proprietà utili e controindicazioni all’uso di actinidia.

Questa pianta, come già accennato, è estremamente sensibile all’eccessivo ristagno di acqua, quindi si raccomanda di controllare il terreno per l’umidità prima di ogni irrigazione programmata. Puoi farlo con un semplice bastoncino: raccoglierlo nei tronchi a una profondità di 3-5 centimetri e vedere se la pianta ha bisogno di ulteriore idratazione.

pacciamatura

Per una migliore ritenzione dell’umidità, riduzione della molteplicità di irrigazione e anche allo scopo di fornire alla pianta condizioni più confortevoli per lo svernamento, si consiglia di murare il cerchio a goccia con torba, sabbia o fogliame incolto. Ogni pochi mesi dovrebbe essere aggiornato uno strato di pacciame e una volta all’anno sono cambiati completamente.

La pacciamatura aiuta anche a risparmiare più nutrienti con la medicazione superiore e impedisce una rapida evaporazione dell’umidità con sostanze nutritive a temperature eccessivamente alte.

supporto

supporto
Il supporto è uno dei dispositivi molto utili che ti serviranno particolarmente se fai crescere l’actinidia per ottenere i frutti. Il fatto è che sui supporti la liana ha la possibilità di una crescita praticamente illimitata verso l’alto, di conseguenza, l’area di probabile comparsa delle ovaie sulle piante aumenta, il che, a sua volta, porta ad un aumento della resa.

Per questi vitigni sono adatti i supporti alti 2-2,5 metri, che si consiglia di piegare sotto un’angolazione confortevole per aumentare l’area utile all’altezza della crescita umana. Pertanto, gli steli della pianta non cesseranno di crescere dopo aver raggiunto il punto più alto, ma oscilleranno lungo il supporto ulteriormente, ma con un angolo rispetto al supporto verticale.

potatura

La potatura è un aspetto molto importante della cura di una determinata pianta, poiché stabilisce un ulteriore vettore per lo sviluppo dell’intera vite e contribuisce a garantire un raccolto abbondante e di alta qualità. Va notato che la potatura primaverile per qualche ragione (l’actinidia è molto attiva “piangere”, a causa di ciò che può anche morire) è altamente indesiderabile.
potatura
È meglio tagliare durante un periodo di fioritura attiva o autunno inoltrato, dopo che tutto il fogliame è completamente caduto. Prima di tutto è necessario rimuovere tutti i tiri magri, secchi e deboli. Inoltre, si consiglia di tagliare tutti i giovani germogli che non hanno avuto il tempo di irrigidirsi, in quanto possono ridurre significativamente la qualità dello svernamento del vostro creeper.

Le liane a lungo termine e resistenti al gelo servono anche come piante eccellenti per la creazione di siepi nel Paese. Oltre all’actinidia lungo la recinzione, puoi piantare uve da capretto, caprifoglio clematis o caprifoglio.

Preparazione per l’inverno

Oltre alla potatura già menzionata e alla pacciamatura obbligatoria del moncone, si consiglia inoltre di rimuovere la pianta dal supporto e stenderla sotto una busta di polietilene o tela. Tuttavia, se gli inverni nelle tue terre non differiscono con particolare severità e sono sufficientemente nevosi, puoi farne a meno.

VIDEO: ACTHINIDATION PER ZIMU

Quindi, speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a trovare le risposte a molte domande riguardanti l’actinidia del colomo. Con amore e rispetto, tratta tutti i monasteri del tuo giardino, controlla attentamente le condizioni di ogni pianta, segui tutte le raccomandazioni per prendertene cura, e poi tu e la tua famiglia riceverete necessariamente una generosa ricompensa sotto forma di abbondanti raccolti!

Recensioni sulla coltivazione

Ho 5 anni che coltivo diversi cespugli di actinidia colomict (dacia nel nord di Mosca).
Iberna senza riparo e discesa dal traliccio. Fiorisce e produce frutti ogni anno (man mano che i cespugli invecchiano, sempre più abbondanti). A due vicini di casa in una residenza estiva Actinidia cresce più di 10 anni. Inoltre, non ci sono mai stati problemi con lo svernamento.
Prima dell’actinidia, gli otto anni di crescita colomicitica di actinidia erano un argomento (sul mercato, i venditori erano ingannati, venduti per una colomicina). Qui non è mai sbocciato, e le parti superiori delle liane hanno sovvertito ogni inverno molto accuratamente. Questa primavera la sradicò senza pietà: è meglio piantare un nuovo colometto

Natali
http://homeflowers.ru/yabbse/index.php?showtopic=44302p=444343
Benvenuto!
Actinidia Kolomikta probabilmente tutti hanno, ti consiglio di piantare, gustoso e utile.
Actinidia Argut frutta in periferia solo con rifugio sotto la neve, ma su Purple and Giralde vorrei imparare dagli esperti.

boris
http://forum.vinograd.info/showpost.php?p=18286postcount=3