Bevitori e alimentatori per le mani delle galline

Mangiatoie e abbeveratoi con le proprie mani

Sugli scaffali di tutti i negozi in diversi periodi dell’anno è possibile acquistare prodotti freschi.

Non sarà un problema acquistare carne di pollo.

Tuttavia, gli stessi agricoltori coltivano sui loro siti una varietà di vegetazione e animali domestici.

Tutti loro ti diranno che i prodotti per adulti sono molto più gustosi e più utili che dal negozio.

I proprietari di dacie della città possono tenere un piccolo giardino, ma non tutti possono coltivare pollame.

Ma per le nostre penne abili creare con le loro mani una ciotola per bere o un mangime per il pollame non è così difficile.

I prodotti realizzati correttamente sono uno dei compiti più importanti nell’allevamento del pollame.

Su quali basi si possono classificare gli alimentatori e le ciotole per il pollame

Nei supermercati è possibile vedere una varietà di alimentatori per pollame, disponibili in una varietà di colori e dimensioni. Ma allo stesso tempo un uccello può mangiare da un alimentatore fatto da sé.

Alimentatori fatti da mani proprie molto più economico, che comprato nel negozio, così come la quantità di tempo speso per fare un tale prodotto è piccola.

In Internet è possibile trovare molti modi diversi per rendere feeders e bevitori. Alcuni dei metodi e dei materiali utilizzati nella loro fabbricazione, leggerete nel nostro articolo.

Classificazione degli alimentatori per il materiale utilizzato:

Alimentatore in legno adatto per cibo secco

  • Il primo alimentatore è di legno. Questo mangime può essere utilizzato per nutrire il pollame con cibo secco, ad esempio: cereali, mangimi misti, vari componenti minerali: gesso, conchiglie o ciottoli.
  • Il secondo alimentatore è di metallo o di plastica. In tali alimentatori puoi mettere cibo umido. Dopodiché saranno più facili da lavare.
  • Il terzo alimentatore è un alimentatore fatto di rete metallica o barre di metallo. Questo tipo di alimentatore è adatto per l’alimentazione di erbe fresche.

Alimentatori di classificazione per tipo di mangime:

  • Vaschetta di alimentazione sotto forma di vassoio.

    Questi alimentatori sembrano un piccolo contenitore piatto, che ha lati sui lati, che servono a non diffondere il cibo nel pollaio. Questo tipo di alimentatore è più adatto per l’alimentazione di piccoli polli.

  • Un trogolo a forma di grondaia, nel quale un vassoio o una griglia rimovibile e rimovibile è attaccato al vassoio.

    All’interno del contenitore ci possono essere diversi scomparti, in modo da poter versare diversi tipi di mangime. Questi alimentatori sono posizionati dietro la gabbia, il che facilita enormemente la loro manutenzione.

  • Un alimentatore sotto forma di un bunker, un tale alimentatore è fatto per nutrire gli uccelli di foraggi secchi.

    Questo tipo di alimentatori facilita il lavoro, poiché al mattino viene versato un tale volume di cibo per coprire l’intera giornata. Successivamente, l’alimentazione proviene dalla tramoggia nel vassoio, secondo necessità. E con il bunker chiuso, il cibo è protetto da vari contaminanti.

Come puoi classificare gli alimentatori in base alla loro posizione nella stanza:

  • I primi sono alimentatori che vengono posizionati sul pavimento. Tali alimentatori sono più spesso utilizzati, in quanto possono essere spostati in qualsiasi parte della casa.
  • Il secondo – questo è un alimentatore, che ha un peso. Tali alimentatori sono posizionati su entrambi i lati della casa, sono attaccati alle staffe o ad altri elementi di fissaggio.

Requisiti che devono essere soddisfatti quando si effettua un alimentatore domestico

Accesso al trogolo e deve avere un peso di uccello

  • Il primo requisito che deve essere considerato è quello di garantire l’uso corretto dei mangimi.

    L’alimentatore deve essere fatto in modo che gli uccelli non possano arrampicarsi su di esso, vomitare cibo e ancor più rovinarlo. Affinché ciò non avvenga, è necessario realizzare il bordo sul trogolo o altri rivestimenti della maggior parte del mangime all’interno del recipiente.

  • Il secondo requisito che deve essere considerato è la facilità di manutenzione.

    Questo dispositivo deve essere costantemente riempito di cibo e di volta in volta lavato e pulito. Con tutto questo, la forma, le dimensioni e il materiale non dovrebbero creare condizioni scomode per questi eventi.

    Pertanto, quando si prepara il trogolo, è necessario riflettere su tutti i punti principali: dimensioni ridotte, facilità di movimento, pulizia e disinfezione.

  • Il terzo requisito che deve essere considerato è la dimensione ottimale.

    Devi preparare una mangiatoia per uccelli in modo che tutti gli uccelli possano mangiare da essa. Per una gallina adulta sono necessari circa quindici centimetri di lunghezza e per i polli è necessaria metà dello spazio.

    È inoltre necessario tenere conto del fatto che gli uccelli più deboli possono anche avere accesso all’alimentatore.

Descrizione del processo per la produzione di alimentatori

Alimentatori fatti di plastica

Un esempio di alimentatore in plastica

Le versioni più semplici di alimentatori sospesi possono essere fatte da una bottiglia di plastica convenzionale con una maniglia, che è collegata a entrambi i lati della casa.

Il punto principale nel fare un tale alimentatore è di prendere una bottiglia forte che non si rompa sui lati.

A circa otto centimetri dal fondo della bottiglia è necessario praticare un foro per assicurare che gli uccelli si avvicinino alla poppa. Con l’aiuto di una tacca sulla maniglia, tale alimentatore è facilmente attaccabile alla rete.

Gli alimentatori del bunker sono talvolta chiamati alimentatori automatici. In una certa misura, è molto ti rende più facile e rende il processo di alimentazione più automatico per gli uccelli, poiché i mangimi secchi provengono dagli stessi tramogge ai vassoi quando vengono mangiati.

Per fare questo, prendi un grande secchio di plastica con una maniglia, indipendentemente da ciò che è stato conservato fino a questo punto.

In fondo a questo secchio, è necessario fare alcuni buchi, attraverso i quali poi il cibo verrà versato negli uffici del gestore. La dimensione, che dovrebbe essere dieci centimetri più grande del secchio usato.

Se non c’è mana, puoi usare un secchio di dimensioni maggiori. Tutte le parti dell’alimentatore devono essere collegate con viti autofilettanti. La parte superiore del secchio deve essere chiusa con un coperchio. Tale alimentatore può essere posizionato sul pavimento del pollaio e può essere appeso a una distanza di circa venti centimetri dal pavimento.

Alimentatori fatti da tubi di fogna

Alimentatore dal tubo

Gli alimentatori di questo tipo causano un grande interesse per il pollame.

Per la fabbricazione di questo tipo di alimentatore, vengono utilizzati i seguenti materiali: un tubo di PVC o PVC con un diametro di circa 150 millimetri, tappi pezzi di due, un tee, tutte le parti devono essere dello stesso materiale.

La lunghezza del tubo prende ciascuno, ciò che vuole. Naturalmente, un tubo più lungo può ospitare più grano, ma il tubo lungo non sarà così stabile.

Dopo aver determinato la lunghezza del tubo da esso, è necessario tagliare due pezzi di venti e dieci centimetri. Dopodiché, un pezzo più lungo viene attaccato al tubo usando un raccordo a T e i fori sono fissati con dei tappi.

Al ramo del tee, attaccare un pezzo di tubo tagliato più piccolo, che verrà usato al posto del vassoio. E tutto il trogolo è pronto, resta solo da versare il cibo e attaccarlo a qualsiasi parete della casa, con una lunga fine. Per fermare l’accesso degli uccelli a poppa per la notte, l’apertura può essere chiusa con una spina.

Se disponi di molto pollame, puoi creare diversi alimentatori di questo tipo o creare un alimentatore più complesso. Per questo, è necessario tagliare due pezzi dal tubo, uno dei quali deve avere le dimensioni di trenta centimetri.

Ora le due parti devono essere unite insieme dal ginocchio. In un pezzo di tubo più piccolo è necessario realizzare alcuni fori di circa quattro centimetri di dimensione. Attraverso i fori fatti, gli uccelli beccheranno il cibo. Alla fine, entrambi i tubi devono essere chiusi con tappi e viene realizzato un disegno di alimentatore più complesso.

Interessante anche da leggere sulla ventilazione nel pollaio

Mangiatoie in legno

Gli alimentatori in legno sono più costosi di quelli sopra elencati.

Per la produzione di un alimentatore di legno il seguente materiale:

  • Compensato con spessore di parete spessa
  • viti
  • Loop di 90 gradi
  • carta vetrata
  • Sega o puzzle elettrico
  • roulette
  • matita
  • righello
  • Sega a nastro
  • cacciavite
  • trapano
  • trapani
  • clip

Elenchiamo mette in evidenza quando si prepara un alimentatore di legno:

La costruzione di un alimentatore in legno è più difficile di quella degli altri

  • Innanzitutto è necessario determinare la dimensione dell’alimentatore
  • Su compensato con pareti spesse, è necessario disegnare tutti i dettagli del trogolo
  • Dopo aver disegnato, è necessario prendere una sega o un puzzle elettrico e ritagliare i dettagli.
  • Inoltre nei dettagli ritagliati, il trapano deve eseguire fori segreti per il fissaggio con viti
  • Dopo questo, è necessario trattare il trogolo con una carta vetrata, in modo che gli uccelli non siano feriti.
  • Inoltre è necessario collegare viti e morsetti, parti anteriori, posteriori e laterali dell’alimentatore.
  • Sul retro e sul pannello frontale è necessario tagliare un angolo di 15 gradi dalla parte superiore e inferiore. Successivamente, è necessario installare le parti su un livello con il bordo superiore e fissarle alle parti laterali con le viti. Puoi realizzare la parete frontale in plastica trasparente, che ti permetterà di controllare il livello del cibo, anche senza aprire il coperchio.
  • Successivamente, è necessario prendere un pezzo di legno e fare una parte con un angolo di trenta gradi e avvitarlo all’alimentatore.
  • Quindi utilizzare le cerniere per fissare il coperchio alle parti laterali. Successivamente, il mangime preparato deve essere trattato con agenti antisettici.

L’alimentatore in legno può essere ricavato sotto forma di una lunga scatola o scatola, che viene quindi posta all’esterno del cortile del proteggere il cibo dal deterioramento. Quando usi tali alimentatori i tuoi piedi saranno più puliti, perché non devi andare dagli uccelli.

Prendi la barra, dalla quale forma una cornice a forma di scatola alta circa 25 centimetri e larga circa 20 centimetri, dopo di che è rivestita in compensato o cartone. Un muro deve essere fatto in pendenza.

La dimensione delle celle della griglia dovrebbe essere tale che la gallina possa colpire la testa per beccare il cibo. Da sopra la vasca è coperta da un coperchio realizzato con lo stesso compensato o tavola.

Produzione di ciotole per uccelli con le proprie mani

Quando progetti i bevitori, devi considerare alcuni dei problemi di cui hai bisogno per sbarazzarti di:

Ci sono molte opzioni per abbeveratoi fatti con le proprie mani

  • I piatti con acqua, che si trova sul pavimento, sono costantemente contaminati.
  • La grande capacità di mettere in casa non vale la pena, dal momento che l’acqua che si trova in loro, perde rapidamente la sua idoneità.
  • Gli uccelli nei bevitori del pavimento saltano e inquinano l’acqua.
  • Nella superficie dell’acqua aperta compaiono rapidamente batteri e microbi.
  • L’acqua in questi bevitori deve essere cambiata più volte al giorno.
  • L’acqua nelle piastrelle del pavimento può congelare in inverno.

Come fare una ciotola per gli uccelli con le proprie mani da una bottiglia

Al giorno d’oggi, i bevitori automatici sono molto popolari, che soddisfano tutti i requisiti. Ma gli allevatori di pollame principianti possono usare le ciotole fatte da loro stesse.
Nel nostro mondo, lo smaltimento delle bottiglie di plastica è un grosso problema. Ma abili pollai hanno trovato applicazione a tali bottiglie.

Certo, puoi semplicemente sistemare vassoi d’acqua nel pollaio, ma i polli non solo beveranno la loro acqua, ma anche spruzzeranno da queste parti, e ancora peggio li farà defecare lì. E i contadini pigri rimuovono costantemente questi bevitori. E altri faranno tali bevitori, che saranno solo per bere.

Un aspetto importante è quello l’acqua negli avvallamenti era sempre pulita. Poiché i biberon dalle bottiglie di plastica sono bevitori di tipo aperto, il contatto tra gli uccelli li attraversa, il che significa che un uccello malato può infettare un uccello sano.

Ci sono molti modi per rendere i bevitori dalle bottiglie di plastica, ne copriremo uno in questo articolo.

È desiderabile che il bevitore non stia a terra

L’opzione migliore per la posizione del bevitore sarà sul muro, non sul pavimento, da allora I bevitori sul pavimento si sporcano rapidamente.

Puoi creare una cornice per fissare la bottiglia al muro, da cui la bottiglia sarà facile da ottenere. Il telaio può essere realizzato da filo o profilo per cartongesso, dove verrà posizionata la bottiglia. La parte inferiore del collo deve essere al di sotto del bordo del contenitore, a causa del quale l’acqua non verserà. È tutto pronto per gli uccelli.

Come usare bene questa bevanda? Per fare questo, prendi una bottiglia, riempila d’acqua, chiudi il coperchio, giralo e inseriscilo nel telaio. Quindi, apri il coperchio.

L’acqua inizierà a riversarsi nel contenitore, ma quando il livello dell’acqua raggiunge il collo, l’acqua non uscirà più, poiché la pressione atmosferica influirà sull’acqua nel contenitore e, di conseguenza, la manterrà nella bottiglia. Quindi quando il livello dell’acqua è al di sotto del collo, la quantità necessaria di acqua si riverserà.

Al fine di dotare il pollaio di bevitori, è necessario tenere conto della quantità di acqua consumata dagli uccelli. Questi tassi dipendono dall’età delle galline, dall’alimentazione e dalla temperatura dell’aria e da altri fattori.

In generale, un uccello adulto consuma mezzo litro di acqua al giorno. È necessario tener conto del fatto che gli uccelli non si raggruppano attorno ai bevitori. Pertanto, è necessario creare bocce in modo che gli uccelli possano avvicinarsi da diverse direzioni.

I bevitori fatti con le loro stesse mani aiutano i primi allevatori di pollame. Più tardi puoi acquistare altri bevitori automatici.

Non una versione complicata di un bevitore di capezzoli con le tue mani

Fare un tale bevitore non sarà difficile e costoso.

È necessario prendere una bottiglia di plastica, nel cui coperchio fare un buco con un diametro di nove millimetri. Il capezzolo deve essere avvitato nel foro fatto, quindi avvitarlo nella bottiglia con un capezzolo avvitato.

Il fondo della bottiglia deve essere tagliato. Pronto a bere una ciotola nel pollaio e riempirlo d’acqua. Quindi, sul cappuccio, regolare il raccoglitore di gocce e la micro ciotola.

Inoltre, invece di una bottiglia, puoi usare un secchio nel quale puoi fare diversi buchi. E poi fai tutto come per la bottiglia.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

46 − 44 =

map