Brachicom e gerbera: semina e cura in giardino

Brahikoma
Chiunque abbia una trama familiare è costantemente alla ricerca di nuovi fiori. Proponiamo di prestare attenzione al brachyku – una pianta interessante che richiede una cura minima e allo stesso tempo a lungo piace il suo colore, ma finora ha goduto di poca popolarità.

Descrizione e foto

Brahikoma appartiene alla famiglia degli astrovie ed è una pianta annuale resistente alla siccità, il cui luogo di nascita è l’Australia. Grazie a questo, questo fiore si sente perfettamente nelle regioni calde, dove può crescere diversi anni di fila. Tuttavia, ha ancora un inconveniente: il brachicoma non tollera il freddo, e quindi, per una crescita a tutti gli effetti, è necessario spendere abbastanza energia su semi e piantine.

Come il brachycoma, la famiglia include astrogeni: dalia, rudbeckia, osteospermum, cinzia, cineraria, helenium, agerato, elicriso, mordovnik.

Fiori di brachicoma
Questo fiore fiorisce lungo e riccamente. Abbastanza cespugli soffici che crescono da un unico stelo, numero fino a 100 fiori. L’altezza del cespuglio è piccola, massimo 30 cm. Il periodo di fioritura è abbastanza lungo – da luglio a settembre. A seconda della varietà scelta, il tuo sito sarà decorato con colori di diverse sfumature. Puoi vedere una foto dei colori del brachycoma più avanti in questo articolo.
Cespugli di brachicoma

Lo sai? Il nome “brachycoma” in greco: “brachys” – corto e “vieni” – peli. Questo nome insolito è stato dato alla pianta da un piccolo “cavedano” sul seme. In Australia e Germania, un brahicom è chiamato blu non ti scordar di me.

Varietà popolari

Il genere del brachyceum conta 50 tipi di fiori. Tuttavia, i giardinieri con esperienza come un brachico e un mora, come tutte le altre varietà sono create sulla base. Oggi tali varietà sono conosciute:

  • Blu Star;
  • Blu Star

  • Bravo misto;
  • Bravo misto

  • «Cieli estivi»;
  • Cieli estivi

  • Splendore viola;
  • Splendore viola

  • “Waltz”.
  • valzer

Condizioni di crescita

Affinché i fiori del brachicoma durino il più possibile, per favore, con la sua bellezza, è importante eseguire correttamente la coltivazione, e quindi puoi dire a tutti dal tuo giardino con l’aiuto di foto vivide.

Importante! Se la parte superiore della piantina viene punteggiata quando raggiunge i 5 cm di altezza, è possibile creare una palla piena dalla pianta a causa dell’alta ramificazione del cespuglio.

Illuminazione e posto

Il luogo di atterraggio dovrebbe essere situato nella parte meridionale, dove c’è molta luce e calore. Tuttavia, questo dovrebbe anche essere controllato in modo che il calore del giorno non danneggi la pianta.

Tipo di terreno

Per la coltivazione, è adatto qualsiasi terreno leggero che contenga una quantità sufficiente di sostanze nutritive. Per migliorare il terreno per la semina, gli esperti raccomandano di prendere una miscela composta da humus, foglia di terra e sabbia. Non sarà superfluo per il drenaggio, costituito da macerie.
Terreno per brachycoma

Coltivazione di brachicoma da semi

I semi per la successiva semina vengono raccolti a settembre, la loro capacità di germinazione rimane fino a 3 anni. Molto spesso, i nuovi fiori vengono coltivati ​​da varietà di semi “Brahicom e Iberisolastic”. Queste piante fioriscono a lungo e si prendono cura di loro minimizzandole. Considerare ciò che è necessario per la corretta coltivazione di questi fiori.

Lo sai? Se semini i semi di brachycoma in autunno e crei le condizioni ideali per la pianta, fiorirà in inverno e piacerà ai proprietari di serre e giardini d’inverno.

Brachicoma da semi

Preparazione di capacità, substrato, semi

Crescere brachicum iniziare alla fine dell’inverno. I semi sono abbastanza piccoli, ma molto diversi e non richiedono trattamenti e preparazioni speciali. L’unica cosa che deve essere fatta è mescolare il materiale di impianto con la sabbia prima della semina. Il brachicoma ama terreni leggeri e fertili con una reazione debolmente acida, ma il substrato può essere facilmente preparato da solo. Ideale è una miscela di foglie, sabbia, humus e tappeto erboso in un rapporto 1: 1: 2: 3. Per la germinazione, i semi vengono posti in contenitori speciali. Per questo i contenitori convenzionali sono adatti. La terra deve essere inumidita in anticipo.
Semina di brachycoma

Semina e cura delle piantine

Con la corretta semina dei semi, la fioritura avviene in media dopo 75 giorni. Conoscendo le regole di base della coltivazione del brachicoma dai semi, molti si informeranno su quando e come piantarli correttamente sulle piantine. I semi vengono seminati a fine marzo in una miscela di terreno appositamente preparata, che viene pre-irrigata con una leggera soluzione di permanganato di potassio. Le scatole si coprono e si mettono in un luogo caldo. Le piantine compaiono dopo una settimana. Si consiglia sempre di mantenere una temperatura di circa 20 ° C, garantire l’irrigazione e la ventilazione. Tutto questo viene fatto prima della comparsa di 3 foglie vere.

La prossima fase di cura è l’immersione. Se si desidera saltare questo passaggio, si consiglia di seminare i semi in vasi di torba per 3 pezzi. Se i semi vengono seminati sfusi, a questo punto vengono trapiantati in contenitori più profondi a una distanza di 5 cm l’uno dall’altro. È necessario trapiantare attentamente, estraendo le piante in modo che ci sia un pezzo di terra sulle radici. La cura successiva consiste in un’irrigazione moderata con l’aiuto di un nebulizzatore.

Trapianto per aprire terreno

Nella terra aperta, le piantine vengono piantate alla fine di maggio, a una distanza di oltre 15 cm l’una dall’altra. È importante assicurarsi che le radici siano preservate sulle radici. Dopo la semina, la terra viene compattata e annaffiata.
Trapianto per aprire terreno

Importante! Se non hai raccolto i semi in tempo, non preoccuparti. Il brachicoma riproduce bene l’auto-semina, a seguito della quale il numero di nuovi fiori aumenterà il prossimo anno. Questo deve essere ricordato se nel prossimo anno si desidera trapiantare questi fiori in un altro posto nel giardino.

Altri modi di riproduzione

Oltre ai semi, il brachycoma si riproduce per talea. Per preservare un esemplare preferito, per aumentare il numero di questi fiori nella propria trama, la pianta uterina viene trasferita all’inverno nella stanza, tagliando a metà tutti i germogli. Per lo svernamento si consiglia di scegliere un luogo leggero, ma fresco dove la pianta è occasionalmente innaffiata. In primavera, la pianta viene tagliata in talea e radicata in un substrato leggero. A maggio, tutte le piante radicate sono piantate in terreni aperti o contenitori speciali in cui cresceranno.

Cura adeguata

Ora sai quando e come seminare i semi, e poi vedremo che tipo di cura avrà bisogno il brachicoma dopo la semina. Il brachicoma è una pianta senza pretese che non ha bisogno di cure particolari. Tuttavia, alcune condizioni devono essere soddisfatte, in modo che la pianta sia completamente sviluppata e fiorita, come nella foto.
Brahikoma

irrigazione

Umidificare il terreno inizia nelle prime ore dopo la semina, ma in questa materia è importante non esagerare – per accendere la siccità il fiore è meglio che per un eccesso di umidità.

Piante come l’euforbia, la poinsettia, il girasole, lo streptocarpus, l’ospite, l’argirante sono anche instabili per un eccesso di umidità.

Concimazione aggiuntiva

Il brachikoma non ha bisogno di alimentazione costante. Per l’intera stagione, è sufficiente fare 3 volte qualsiasi fertilizzante complesso per le piante che sbocciano. Non è superfluo cospargere le ceneri attorno ai cespugli.

Formazione di arbusti

Il cespuglio è formato pizzicando la parte superiore, che di conseguenza porterà ad un aumento della ramificazione e alla comparsa di un gran numero di infiorescenze.
In campo aperto

Malattie e parassiti delle piante

Nonostante il fatto che il brachycoma sia una pianta abbastanza modesta, a volte è ancora attaccato da certe malattie e parassiti:

Decadimento dello stelo e della radice.
La causa della malattia può essere un’annaffiatura eccessiva. Per eliminare questo problema, vale la pena ripiantare la pianta, fornendo un buon drenaggio e rimuovendo necessariamente tutti gli steli danneggiati.

Attacco di lumache
Questi molluschi danneggiano le foglie, il che porta alla morte della pianta. Puoi sbarazzartene raccogliendoli o spruzzando un cespuglio con deterrenti speciali che possono essere acquistati nei negozi di fiori.

Sconfitta della mosca bianca.
I parassiti lasciano le foglie sulle foglie delle piante, che corrodono la loro superficie, e le larve si nutrono di succhi. La lotta viene condotta con l’aiuto di sostanze chimiche.

Ora sai tutto sui fiori come il brachicoma. Hai appreso della messa a dimora e della successiva cura di questi fiori in campo aperto, considerate foto interessanti, che sono offerte nel nostro articolo. La scelta è vostra: piantare o meno questi fiori sul terreno o sul balcone.
Brahicoma sui balconi