Cachi in Crimea: semina e cura

cachi
Se preferisci mangiare cibi estremamente sani, allora un cachi dovrebbe essere sul tuo tavolo ogni stagione. La bacca si prenderà cura della vista, del cuore, dei polmoni, dell’intestino, dei reni, dell’emoglobina nel sangue, del buon umore e della bellezza. Non pensare che una tale dieta ti costerà caro. Infatti, grazie agli sforzi degli allevatori, è possibile coltivare la cultura asiatica termofila facilmente nel proprio giardino. Ciò che prevede l’impianto di cachi in Crimea, quali cure e conoscenze richiede – discuteremo tutto questo nell’articolo.

Descrizione e proprietà utili

Come sembra il frutto maturo di un cachi, probabilmente tutti sanno. Dopotutto, con l’inizio della stagione, appaiono su ogni bancone di frutta. Ma la pianta di nome cachi non è stata vista da tutti.
cachi

Importante! Per acquistare frutta di cachi di alta qualità nel negozio, prestare attenzione alla striature del frutto. Più bande leggere sulla sua pelle, più dolce è. Al tocco, una buona bacca dovrebbe essere soda e liscia, e la sua carne – semi-liquida.

Ammirare piccoli alberi o arbusti di cachi oggi non solo nella patria della cultura, in Cina. Crescono con successo nei giardini di Australia, Giappone, Nord America ed Europa. Queste piante sono considerate longevi, perché vivono 500 anni. Nella zona raggiungono un’altezza di otto metri e mantengono chiari segni di antenati selvaggi.
Cachi acerbo
Gli alberi sono caratterizzati da un’ampia corona ramificata con germogli piangenti, alternando foglie semplici, fiori maschili e femminili. Data questa caratteristica della cultura, i giardinieri esperti collocano nei campioni eterozigoti del vicinato, il che contribuisce a maggiori rese.

Sempre più popolare tra i giardinieri godere di piante da frutto, come fichi, sharafuga, cherevishnya, Actinidia, nettarine, papaia, bergamotto, anacardi, kumquat, limone, mandorla, nespola, papaia, ananas guava, cedro, giuggiole.

A differenza degli uomini, i boccioli femminili sono caratterizzati da ampi sepali e una forma allungata di corolla. E gli impollinatori hanno petali di colore bianco-giallo disposti a forma di un ampio bicchiere. La fioritura inizia in primavera e dipende dalle condizioni climatiche della regione.
Fioritura di cachi

Con l’inizio degli alberi autunnali iniziano a cadere, ma questo processo non influisce sulla decoratività della cultura. Dopo tutto, i rami sono densamente decorati con grandi frutti arancioni che pendono al freddo. La colorazione della buccia, a seconda delle caratteristiche della varietà, può variare dal giallo brillante al viola-marrone. Molto spesso il cachi di Crimea è sotto la neve, perché è suo la maturazione dura fino a dicembre stesso.

Lo sai? Gli antichi saggi cinesi chiamavano il cachi “il sole di Dio” e credevano che avrebbe dovuto avere un sapore aspro.

Una caratteristica del frutto di questa pianta è una specifica carne gelatinosa in una varietà e un interno fibroso fermo nell’altra. Le ultime bacche hanno un gusto gradevole, cadono sotto il freddo, e il primo può essere gustato anche senza aspettare la maturità.

Mancanza di frutta solo nella loro propensione a un danno precoce. Gli esemplari dalla pelle solida sono più redditizi, poiché dopo la raccolta possono mentire per un mese e mezzo, dopo di che diventano ancora più deliziosi.

cachi

Secondo gli esperti, le bacche contengono molto beta-carotene, che contribuisce al miglioramento della vista e non consente l’invecchiamento dei muscoli oculari. Inoltre, la sostanza si prende cura delle vie aeree, le pulisce e impedisce lo sviluppo di varie malattie, comprese quelle stagionali.

Nei frutti sono raccolti i necessari microelementi per la salute umana e acidi organici, che rafforzano il sistema immunitario e hanno un effetto benefico sul processo di formazione del sangue. Questi sono i frutti di calcio, potassio, ferro, sodio, magnesio, iodio e fosforo presenti nella composizione chimica. Inoltre, il cachi è ricco di retinolo, acido ascorbico, tiamina, fishflavin, niacina.

I fitoterapisti dicono che i succhi e i tè del cachi sono un ottimo rimedio per le infezioni respiratorie acute, l’anemia e persino le malattie del sistema cardiovascolare. Inoltre, le proprietà astringenti e battericide dei frutti hanno un buon effetto nei disturbi del tratto gastrointestinale.

Importante! Per rimuovere l’acidità in eccesso dai cachi, mettere i frutti nella notte nel freezer. Al mattino la bacca acquisirà un delicato sapore di delicatezza.

3 bacche al giorno sono sufficienti per pulire i reni dai sali accumulati. Questo effetto è possibile grazie al magnesio contenuto nella composizione, che contribuisce alla filtrazione del sistema genito-urinario.

Le bacche vengono anche utilizzate con successo come antisettico per la guarigione di ferite e ustioni. I loro pezzi sono spazzati faccia con problemi di pelle, acne o pori dilatati. Inoltre, il frutto ha un effetto calmante sul sistema nervoso, che garantisce un sonno profondo e un ottimo umore.

Specie adatte per la nostra zona climatica

Secondo la classificazione botanica, Persimmon (Diospiros) appartiene alla famiglia Ebony e ammonta a circa 300 specie. Nelle latitudini di Crimea le più interessanti sono le seguenti varietà:

  1. Orientale (Diospiros kaki) – la specie è popolare negli spazi aperti cinesi, carica più di mille varietà. Ma nonostante l’ampia scelta di giardinieri locali preferiscono solo resistenti al gelo.
  2. Cachi orientali

  3. Il Caucaso (Diospiros lotus) – rappresenta alberi ad alto fusto, che nel Caucaso nativo sviluppano fino a 30 metri di altezza. Caratterizzato da una maggiore resistenza al gelo. Frutti grandi frutti di bosco con un gusto aspro e una pelle scura. Nella loro carne non ci sono più di 4 ossa. La specie non ha varietà coltivate, ma è un materiale eccellente per il portainnesto.
  4. Cachi indoeuropeo

  5. Virginia (Diospiros virjiniana) – si distingue non solo per l’origine nordamericana, ma anche per un tronco di media altezza, maggiore resa e resistenza ai raffreddori. La specie viene spesso utilizzata per il portainnesto, ma si nota la fragilità delle giovani piantine e la sensibilità al trapianto, nonché altri cambiamenti nelle condizioni di crescita.
  6. Cachi della Virginia

Lo sai? Il nome latino di cachi (Diospiros) in traduzione significa “cibo degli dei”. I botanici credono che l’origine della parola sia strettamente correlata alla composizione chimica del frutto – praticamente mancano fibre e acidi grezzi.

A causa dell’amore dei giardinieri di Crimea, gli ibridi artificiali apparivano alle varietà caucasiche e orientali dei cachi, che erano estremamente resistenti al gelo. Ma una popolarità speciale sulla penisola è il Rossiyanka 18, che si basa sui geni materni delle specie orientali e vergini. L’ibrido è considerato il più resistente e sicuro si sverna anche a -27 ° C.

È leggermente inferiore in questo aspetto della varietà Nikitsky burgundy, Mount Goverla e Mount Roman-Kosh, che sono caratterizzati da grandi frutti fragranti con un gusto incredibile.

Selezione competente di piantine al momento dell’acquisto

Con gli sforzi dei selezionatori del Giardino Botanico Nikitsky, è stato dimostrato che la pianta può portare buoni raccolti non solo nelle regioni meridionali della Crimea, ma in tutta la penisola. E per ottenere un materiale di semina di qualità, è importante prima ottenere una consulenza dagli specialisti del vivaio locale. Solo loro saranno in grado di scegliere la varietà di cachi perfetta per la tua località.

Piantine di cachi
Le aree di mercato e le mostre non sono adatte per tali acquisti. In questi luoghi puoi scatenarti o una varietà che andrà persa nella tua zona nel primo inverno.

Oggi sulla penisola ci sono diversi vivai, dove è possibile acquistare piantine: nel villaggio di Semenoy nel distretto di Nizhnegorsk e nel villaggio di Novopavlovka nel distretto di Bakhchisaray. Ed è anche possibile nel villaggio di Nikita e nella città di Yalta, dove si trova la casa commerciale del Giardino Botanico Nikitsky.

Lo sai? In molti paesi, il legno è ampiamente utilizzato per i cachi, che si distingue per la sua delicatezza e raffinatezza. Il materiale è fatto di mobili, strumenti musicali e attrezzature sportive.

Non comprare piantine a caso., perché in tali casi i rischi sono alti, che l’albero non guarirà e non porterà frutti previsti. Quando si ottiene una consulenza qualificata, ispezionare attentamente l’assortimento della varietà proposta.
Piantine di cachi
Le piantine possono essere vendute in contenitori e con radici aperte. Nella seconda variante, è importante verificare l’integrità, l’integrità del sistema di root e il trunk. Un albero sano dovrebbe avere un apparato radicale vitale altamente ramificato con rami sottili e una superficie liscia e uniforme, un tronco uniforme e spesso e 4-5 rami scheletrici.

I processi laterali delle radici hanno una maggiore sensibilità. Se sono stati dissotterrati in modo errato, in poche ore moriranno. Le istanze con ramificazione morta e radici fresche sono abbastanza adatte per la semina, ma cominceranno a vegetare molto più tardi. Gli esperti consigliano di trattare questi momenti in modo categorico e danno la preferenza solo alle piantine di qualità.

Importante! Le piantine di cachi con le radici aperte sono migliori da acquistare in autunno, e le varianti del contenitore possono essere radicate in primavera.

Il materiale da piantare nel vaso è stimato in base alle condizioni del tronco e dei rami. Dovrebbero essere superfici piatte, senza macchie, aree scurite o ammuffite, meccaniche o altri danni.
Se si tratta di una questione di priovo, esaminare attentamente il luogo di vaccinazione. Non dovrebbe avere crepe e difetti. Ricorda che gli esemplari di due anni sono meglio radicati.

Cachi di semenzale

Seleziona una posizione

Per un albero termofilo, una zona spaziosa con substrati argillosi o sabbiosi in un luogo protetto da venti e correnti d’aria prevalenti è l’ideale. È importante che le acque sotterranee nell’area selezionata non si trovino a meno di 70 m dalla superficie della terra.

Altrimenti, il sistema di radici, la maggior parte delle quali si trova a una profondità di mezzo metro, si bagnerà e l’albero morirà.
cachi ama molta luce, pertanto, la zona di atterraggio non dovrebbe essere nulla. Altrimenti, i germogli della pianta sono fortemente deformati e l’ovaia si addormenta prematuramente.

Inoltre, quando si sceglie un luogo per il radicamento delle piantine, vale la pena considerare la distanza dalle colture vicine. Per uno sviluppo a tutti gli effetti delle varietà di cachi debolmente cresciuti, saranno necessari circa 25 metri quadrati di superficie, ma le varietà ad alta crescita richiedono spazio due volte più grande. Le piantagioni sigillate sono possibili solo in tandem con culture coloniali di breve durata.

Nelle zone settentrionali della penisola, la pianta dovrebbe essere piantata vicino a edifici, che garantiranno comfort e protezione in inverno.

cachi

Importante! Il segreto principale di un luogo di successo per piantare il cachi è l’orientamento meridionale, i substrati di ghiaia leggera, il drenaggio di qualità e la protezione dal vento, oltre a una corrente d’aria.

Procedura dettagliata per piantare piantine

Gli alberelli di tutti i tipi di questa pianta nelle aree meridionali della Crimea possono essere radicati anche a novembre. La cosa principale è che la terra non ha il tempo di raffreddarsi, e non c’era il gelo. Dopo tutto, il sistema radice dell’albero ha bisogno di tempo per adattarsi alle nuove condizioni. Ma nella parte settentrionale della penisola è meglio fare cachi in primavera, quando passa la minaccia del gelo.

Iniziare il processo è sempre necessario con lo scavare e fertilizzare in anticipo il terreno. Il più spesso in tali casi fa organico e superfosfati. Inoltre, la regolazione dell’acidità non è un problema, perché la cultura preferisce un ambiente neutro.
Quando il sito è pronto, estrailo dimensioni della piazzola di atterraggio 60x60x60 cm.

Successivamente, riempilo con uno strato di drenaggio e una miscela di terreno fertile. Viene preparato da parti uguali di humus, compost, sabbia di fiume e torba. Quindi coprire con pellicola di polietilene nera e dare qualche settimana per la formazione di uno specifico microclima. Solo allora è possibile rimuovere la struttura di copertura e procedere ad un atterraggio diretto.

Atterraggio

Per prima cosa devi guidare al centro della buca un piolo di legno con un bordo bruciato. Un tale trattamento del materiale in legno è importante, poiché impedisce la formazione di marciume quando si decompone il supporto.

Lo sai? Se il cachi immaturo con un sapore astringente spiacevole viene messo in un sacchetto di plastica con le mele, entrambe le varietà di frutta matureranno più velocemente. Il fatto che le mele secernono l’etilene, che contribuisce al rapido invecchiamento delle fibre tissutali dei frutti.

Indipendentemente dal fatto che il seme sia stato acquistato con radici aperte o chiuse, è necessario metterlo in un serbatoio d’acqua o versarlo abbondantemente prima di radicarlo.

Un sistema di radici aperte dovrebbe essere riesaminato per danni e secchezza, e quindi trattato con chiacchiere di argilla.
Dopo le manipolazioni, le radici della pianta vengono abbassate nella fossa di impianto, raddrizzate, abbondantemente annaffiate e coperte di terreno fertile. Assicurarsi che il sito di vaccinazione per 5-10 cm sia sepolto.

Caratteristiche di cure stagionali

Molti principianti di questioni orticole pensano erroneamente, più una pianta è utile, più richiede attenzione e alcune condizioni specifiche. Ma in effetti, un cachi a pezzi distrugge questi errori e dimostra che il genio è semplice. Consideriamo più in dettaglio le peculiarità della cura dei cachi in Crimea.

impollinazione

Per migliorare la resa delle piante, il giardiniere deve necessariamente occuparsi del vicinato del cachi con fiori maschili e femminili, poiché accade raramente che si formino grappoli sull’albero. È caratteristico che queste sfumature dipendano direttamente dalla cultivar.

Importante! Non è permesso pelare il cachi. Contiene molti tannini, che contribuiscono alla formazione di cristalli densi nei reni e negli ureteri.

La botanica distingue le varietà solo con infiorescenze femminili:

  • Tsuru;
  • Emon;
  • Hachia;
  • sidles;
  • Hiakume;
  • Aizu Mishiraz;
  • Donna russa 18;
  • Il bordeaux di Nikitsky;
  • Tsurunoko;
  • Tsurunoko;
  • Meotse saukun.

Tra le varietà elencate, solo poche possono formare un’ovaia senza impollinatori, ma questo caso di successo sarà possibile solo in condizioni climatiche ed agrotecniche favorevoli. E, naturalmente, questo non accadrà ogni anno, ma a intervalli di 2-3 anni.
Senza l’aiuto esterno, le varietà produrranno frutti: Costata, Gosho Haki, Tamopan grande e Tanenashi.
Secondo gli esperti, è necessario almeno un impollinatore per ogni 8 alberi da frutto. Le sue funzioni possono essere eseguite da alberi con fiori maschili delle seguenti varietà:

  • Shagotsu gaki;
  • Gailey;
  • Nuovo;
  • Il ritrovamento;
  • sognare;
  • Il satellite
Importante! Se il giardino è troppo affollato e non c’è posto per l’impollinatore, i giardinieri esperti sono invitati a trasformare gli alberi di cachi in fiore, e poi i verdi apparenti con la soluzione di Gibberellin.

Piantagione di cachi

irrigazione

Persimmon si sentirà a suo agio in un ambiente moderatamente umido. L’eccesso di acqua nella migliore delle ipotesi può provocare uno sviluppo intensivo dei germogli, che priverà la nutrizione dei verdi. Di conseguenza, puoi rimanere senza raccolto. È anche possibile marcire il sistema radicale, poiché umidità e calore favoriscono la riproduzione di malattie fungine e batteriche.

Nelle zone costiere della penisola per l’aria, l’umidità del mare caratteristica, che colpisce la frequenza e la quantità di umidità del suolo necessaria.
Gli esperti dicono che gli alberi giovani, soprattutto nel primo anno di vita dopo una semina primaverile, ogni 14 giorni, è necessaria l’irrigazione.

Un albero adulto può essere inumidito una volta al mese. I praticanti in Crimea sono invitati a controllare il livello di umidità nel terreno ogni volta prima di annaffiare il cachi. Rendilo semplice con un piccolo spillo.

alimentazione

Le giovani piantine durante i primi tre anni dopo la semina sono limitate dalla quantità di sostanze nutritive. Questo viene fatto introducendo soluzioni organiche preparate e complessi minerali a una distanza di 60-80 cm dal tronco. Gli esemplari “sovralimentati” si sviluppano male e si riprendono per molto tempo dopo lo stress ricevuto. E le piante adulte, che hanno più di 8 anni, sono fecondate secondo la proiezione della corona.

Concimazione aggiuntiva

Lo sai? Persimmon distrugge i denti e provoca la carie. Queste spiacevoli conseguenze della dolce delicatezza contribuiscono alle pectine e allo zucchero presente nelle bacche, nonché alla polpa fibrosa. Ecco perché i dentisti consigliano sempre dopo aver mangiato questi frutti per sciacquare la cavità orale con un bicchiere d’acqua.

Come altre colture da frutto, Persimmon per il cibo ha bisogno di sostanze organiche e minerali. Le piante nei primi cinque anni di vita non avranno bisogno di più di 15 kg di organico, e quelle copie che hanno circa 10 anni, la quantità di queste sostanze aumenterà fino a 20 kg.
Indipendentemente dalla frequenza della medicazione, il cachi necessita di un allentamento regolare degli steli. Durante la stagione di crescita, questa procedura dovrà essere ripetuta circa 6 volte.

potatura

Il primo taglio di capelli di giovani alberi di cachi dovrebbe essere organizzato per 2-3 anni dopo la semina. Gli esperti consigliano di non farsi ingannare dai frutti primari che compaiono in 3-4 anni di vita dell’albero, ma si avvicinano seriamente alla formazione dei rami. Altrimenti, gli alberi appariranno disordinati, la loro parte fertile si concentrerà dalla metà sui germogli periferici, che prima o poi porteranno alla loro rottura.

Caglio di cachi

Coltivazione cachi in opzionalmente Crimea in forma di una boccola, che si sviluppa fino ad un’altezza di 4 metri massimo o legno, che viene tirato fino al livello di 12 m. Indipendentemente dalla forma, la primavera successiva dopo aver piantato rimuovere l’intero livello superiore piantina 80 cm dal colletto. Quindi, l’anno successivo, seleziona 3-4 rami scheletrici del primo ordine e taglia il resto completamente. Su spari centrali spessi, lascia 2 gemme, e su quelli sottili – 5.

L’ulteriore potatura dell’albero, che dovrebbe già entrare nella fase di fruttificazione, consiste nel tagliare la crescita giovane al livello di 2 gemme laterali. Ogni anno sarà necessario formare un successivo livello di rami scheletrici, lasciando 50-60 cm dal precedente.

Lo sai? La parola “Persimmon” è di origine persiana, e nell’originale suona come “Hormala”, che in traduzione significa “data prugna”. Il nome è spiegato dalla somiglianza delle bacche appassite del cachi caucasico alle date.

Un albero formato correttamente si sviluppa rapidamente, e in futuro i giardinieri possono facilmente diluire la corona. Per creare correttamente ogni livello di una pianta ramificata, è importante capire che i frutti compaiono su incrementi annuali. Sono loro che devono essere ottenuti in quantità sufficiente dopo un taglio di capelli.

cachi

Tutti i germogli di giardinieri di cachi sono divisi in 2 gruppi:

  • fruttiferi – sono entro 10-25 cm, formano la parte di base dell’ovaio;
  • grassi – la loro lunghezza da 30 cm o più, quando la potatura di questi campioni deve essere ridotta della metà.

Ogni anno è importante rimuovere dalla pianta tutti i rami spezzati, morti, danneggiati e congelati. Se una pianta adulta ha ridotto la resa per ragioni sconosciute e ha smesso di svilupparsi, ha bisogno di una pulizia ringiovanente. Consiste nel tagliare il legno fino a 3-4 anni. Alcuni praticanti consigliano in Crimea di tagliare un tale raccolto di prugne ogni 3 anni.

Importante! La potatura viene effettuata in primavera e in estate. E il lavoro principale viene eseguito a marzo, quando il flusso della linfa non è ancora iniziato. E nel periodo da giugno ad agosto vengono rimossi i rami con sviluppo indebolito.

Preparazione per l’inverno

A questo punto dovrebbe essere prestata particolare attenzione. Se alberi maturi di varietà resistenti al gelo possono tranquillamente passare l’inverno su tutto il territorio della penisola, allora le giovani piantine richiedono un addestramento speciale.

Copertura per riparo

Immediatamente dopo il radicamento, gli esperti consigliano di perforare il tronco con terra, e con l’avvicinarsi delle gelate nascondono la pianta sotto una scatola di legno e versare nel terreno, segatura di legno o isolarla dall’interno con schiuma di plastica. I cerchi Prestovalnye della pianta pacciamano uno spesso strato di torba o di humus.

Negli inverni seguenti, è anche importante prendersi cura dell’inverno del tronco e dei rami scheletrici. Gli esperti consigliano il rifugio oltre a diffondere materiale riflettente.

Sulle rive meridionali della Crimea gli alberi secolari sono protetti da pacciame e calce. Ma allo stesso tempo, il danno alla corteccia si osserva anche nelle varietà resistenti al gelo, che si esprime con il distacco della corteccia dal legno e la morte del cambio.

Gli allevatori del Giardino Botanico Nikitsky prestano attenzione ai giardinieri principianti sull’importanza delle caratteristiche genetiche del calcio e dell’innesto. E consiglia anche:

  • per un mese e mezzo prima della fine della stagione vegetativa, le piante smettono di irrigare;
  • all’inizio dell’autunno, nutrire l’albero con miscele di fosforo-potassio o sostanze minerali complesse etichettate come “autunno”.

Importante! Per proteggere alberi adulti e arbusti cachi antigelo può essere trattato soluzione corona glicerina (0,05%), lattice, colla PVA (velocità di 30 ml per 10 litri di acqua) o farmaci “gagliardetto” e “Mars”.

Malattie e parassiti

cachi cresciuto in Crimea è considerato un prodotto ecologico, perché quasi non trattati con pesticidi. Nella loro applicazione, non c’è assolutamente bisogno, perché la cultura si distingue per la sua resistenza a malattie e parassiti di piante da frutto.

Con una cura impropria, sono possibili infezioni putrefattive, così come lo sviluppo di croste e phomopsis. Salvare un albero in questi casi è molto semplice con l’aiuto della correzione delle cure e della miscela bordolese. Per completare l’eliminazione dei patogeni, saranno sufficienti 2 spray. In alternativa, i preparati “Ridomil”, “Skor” e “Fundazol” sono adatti.

Sulle foglie giovani, le piante possono talvolta accontentare i bruchi, succhiando i parassiti, in particolare gli acari e gli scudi. Insetticidi “Aktara”, “Aktellik” contribuiranno a liberarsi di insetti dannosi. Il cachi indoeuropeo spesso soffre di tumori delle radici, quindi richiede un’attenta cura e tecniche agricole competenti.
Preparati contro i parassiti

Lo sai? Il cachi aiuta il corpo a far fronte alle conseguenze dell’avvelenamento alcolico grave. Tale effetto fruttuoso è possibile a causa degli antiossidanti e delle fibre alimentari presenti nella composizione, che accelera l’eliminazione delle tossine. L’effetto di questi componenti è molto simile alla sospensione del carbone attivo.

Raccolta e conservazione delle colture

Le bacche di cachi vengono rimosse dall’albero a mano con un semplice scorrimento. Per comodità di raccolta è consigliabile fare scorta in anticipo con scale o stand stabili. Nel processo di lavoro dovrebbe essere fatto con cura, in modo da non danneggiare la pelle del frutto. Alcuni giardinieri usano un potatore che semplicemente taglia il gambo.

Si consiglia di preparare la frutta rotta in scatole di permanganato di potassio disinfettate per la deposizione preliminare di segatura. Le bacche sono ben piantate, con la prima fila di talee dirette verso il basso, e il secondo – su. Dopodiché, devi mettere uno strato di segatura e ripetere la sfogliatura.

Imballaggi per stoccaggio è opportuno inserire in una cantina o di altri locali in cui la temperatura non supera 1 ° C e umidità oscilla entro 85%.
Collezione di cachi

Il cachi per il corpo umano è un vero magazzino di sostanze nutritive, vitamine e oligoelementi. Viene anche usato per il trattamento e la perdita di peso. Se riesci a ottenere un albero simile, usalo immediatamente. E non rimpiangerlo. La cultura non causa problemi, ma ricompenserà abbondantemente i proprietari con frutti utili e nutrienti.