Caratteristiche e caratteristiche del caprifoglio viola crescente

Honeysuckle Violet
Il caprifoglio come pianta ornamentale è stato a lungo utilizzato nella progettazione del paesaggio, e poiché una coltura di frutta viene coltivata relativamente di recente. Le bacche stanno diventando sempre più popolari tra i giardinieri, grazie alle proprietà benefiche e curative. Oggi parleremo varietà di caprifoglio viola, la sua semina e le sottigliezze della cura.

Storia dell’allevamento

La viola è il frutto dell’attività degli allevatori della Stazione Sperimentale di Pavlovsk (San Pietroburgo), ottenuta per impollinazione del materiale da seme di Roxane.

La stazione sperimentale dell’Istituto di orticoltura a Krasnotutsk, nella regione di Kharkov, era impegnata nello studio delle caratteristiche varietali e dei metodi di allevamento per introdurre la varietà nei ranghi delle colture coltivate. La paternità appartiene a: A. V. Kondrikova, M. N. Plekhanova, V. A. Kibkalo.
Honeysuckle Violet

Il test di stato della varietà è stato condotto nel 1992, dopo tre anni, l’approvazione e la raccomandazione per la coltivazione sono state ottenute in tutte le regioni della Russia, così come in Ucraina.

Descrizione della varietà

Le varietà commestibili Honeysuckle Violet possono svolgere sul sito una duplice funzione: la frutta e le piante ornamentali, la boscaglia è molto bella sia in fiore che durante la fruttificazione.

Il caprifoglio, a seconda della specie, può essere decorativo o commestibile.

arbusti

Cespugli compatti con una corona sinuosa di forma arrotondata crescere fino a un metro e mezzo. I gambi di una tonalità marrone-rosata con un pelo denso crescono dritti. Fogliame denso, seduto su piccioli corti, situati a coppie. La foglia è ampia-ovale con una punta morbida e una striscia longitudinale chiara e chiara che divide la foglia a metà lungo. Il colore del fogliame del verde non è brillante, la metà superiore è più liscia, la metà inferiore è leggermente ruvida.

Fiorisce, il cespuglio spara lunghi peduncoli con due fiori, con fiori di diametro fino a 2 cm, rosa pallido con cinque petali ligulati.
arbusti

frutti di bosco

Alla fine di maggio, le bacche della pianta maturano. Hanno una forma insolita: oblunga, tubercolata con una tacca concava all’estremità. La loro lunghezza è di 3 cm e il peso massimo è di 1,5 g Il colore del frutto è un accenno di inchiostro con un leggero rivestimento ceroso. La carne è ricoperta da una pelle densa, carnosa con molte fibre, ha un sapore agrodolce, ha un buon profumo.

Lo sai? Solo le bacche scure sono considerate commestibili: nero o blu e le bacche di colori brillanti sono velenose. Arbusti con frutti arancioni e rossi sono usati a scopo decorativo.

Specifiche tecniche

  • Qualità gustative: in diversi anni 4,7 – 5 punti.
  • Composizione chimica della pianta: rame, selenio, manganese, iodio, А С, Р, РР, glucosio, fruttosio, acidi organici.
  • l’impollinazione: attraversare.
  • Varietà di impollinatori: Anfora, Viola, fuso blu, Morena, Ninfa.
  • fruttificazione: per il terzo anno dopo la semina.
  • produttività: fino a due chilogrammi per cespuglio.
  • Friabilità di frutta: debole.
  • mezzi di trasporto: eccellente.
  • Pot life: resistente alle malattie, poco interessato dagli insetti, tollera facilmente il gelo.
Lo sai? Alcune varietà della pianta hanno una caratteristica naturale, esfoliano la corteccia, esponendo il tronco. Per questa caratteristica, il caprifoglio nella gente è stato soprannominato “spudorato”.

Honeysuckle Violet

Dove piantare il caprifoglio?

Si consiglia di piantare piante a fine estate, fino alla seconda decade di novembre. In primavera, la pianta inizia il movimento della linfa in anticipo, quindi non è consigliabile trapiantare o piantare. Viola caprifoglio – perenne, è meglio pensare immediatamente a un posto permanente per evitare frequenti trapianti, il luogo dovrebbe essere pensato immediatamente per diverse piante. Il cespuglio è impollinazione incrociata, per il successivo fruttificazione è necessaria una compagnia idonea di impollinatori.

Per atterrare in un posto tranquillo, coperto di correnti d’aria, ma non in ombra: caprifoglio ama il sole. Prendere in considerazione la posizione delle acque sotterranee, ad almeno un metro e mezzo dalla superficie. Una posizione troppo vicina provocherà il decadimento dei germogli di radice.

Asclepiade, aster, verbaskum, Veronica, Gaillardia, chiodi di garofano, helenium, ibisco, avens e delphinium, così come il caprifoglio viola, piante amanti del sole, per le quali una grande quantità di luce solare crea buone condizioni per la crescita.

Per coltivazione adatto leggero nutriente, terreno drenato con una reazione neutra. In un terreno troppo acido sarà necessario introdurre cenere di legno, altrimenti il ​​fogliame sarà pallido e la fruttificazione sarà lenta. Il terreno durante la semina è fertilizzato con organico.
Honeysuckle Violet

La distanza tra i cespugli quando si pianta almeno un metro e mezzo, in modo che quando crescono non si ombreggi l’un l’altro.

Come prendersi cura di una varietà

La cura della pianta include un insieme standard di procedure per idratare, nutrire e curare il suolo e l’aspetto della macchia. Quello che è importante sapere è che a Violet non piacciono i ristagni e i fertilizzanti minerali.

Irrigazione e cura del suolo

Le annaffiature dovrebbero essere regolari, ma con porzioni moderate, nel calore la boscaglia dovrebbe essere “annaffiata” ogni giorno, abbastanza secchi d’acqua sotto la boscaglia. Se ci sono precipitazioni regolari, ridurre l’irrigazione. Dopo l’irrigazione, quando l’umidità assorbe, disidrata e allenta, sono necessari per la distruzione delle infestanti e l’accesso di ossigeno alle radici. Non dimenticare di aggiungere un litro di cenere direttamente in un secchio d’acqua in uno degli irrigatori una volta all’anno per ridurre l’acidità del terreno.
cenere

Importante! Se non hai l’opportunità di occuparti quotidianamente delle piantagioni, copri il ceppo del pacciame: manterrà l’umidità, manterrà la crescita delle infestanti e impedirà al terreno di formare una crosta secca.

Concimazione aggiuntiva

Dopo lo scioglimento della neve, non appena le piante iniziano a svegliarsi, produrre azoto per la crescita e lo sviluppo della massa verde: 1 cucchiaio. Urea su un secchio d’acqua sotto un cespuglio. Nella tarda primavera, i fertilizzanti organici vengono portati sotto la boscaglia: un secchio di humus o compost, un infuso di verbasco.

In autunno e fertilizzare con organici, mezzo secchio di compost o humus più perfosfato triplo ’40 Ricordate i primi anni di caprifoglio alimentazione sufficiente stabiliti nella fossa di atterraggio, concimare gli arbusti iniziano nel terzo anno di vita.
Concimazione aggiuntiva

potatura

La potatura sanitaria viene condotta ogni anno all’inizio dell’autunno: rimuovere rami vecchi, danneggiati o rotti, tagliare i germogli che crescono all’interno della corona.

Quando si piantano molti alberelli si accorcia, nel caso del caprifoglio, questo non dovrebbe essere fatto, il violetto sarà significativamente ritardato con l’introduzione nella fruttificazione.

Formano la corona all’età di sei anni, eseguendo procedure di ringiovanimento ogni 2-3 anni. Dopo aver rimosso i rami danneggiati o secchi, rimuovere il livello inferiore di rami, in particolare quelli che non portano frutti. Di solito lasciano circa cinque steli principali.
Potatura di caprifoglio Viola

Importante! Non potare le parti superiori dei rami, è su di loro che la concentrazione delle gemme dà i peduncoli, la cui perdita influisce sulla quantità di raccolto.

I cespugli, che hanno più di venti anni, cominciano a dare frutti peggiori, vengono ringiovaniti con l’aiuto della potatura cardinale. A poco a poco, per diversi anni, i tronchi che non hanno rami fruttiferi sono completamente tagliati.

Controllo dei parassiti e delle malattie

Parassiti Violette: lenzuola, bruchi (mangiano parte verde), afidi e scabbia (si nutrono di succo). Per il controllo degli insetti, è possibile utilizzare i seguenti preparati:

  • “Fitoverm”;
  • “Lepidocide”;
  • “Aktofit”;
  • “Iskra-bio”;
  • “Bicol”.

preparativi
Questi farmaci sono biologici, sicuri per gli esseri umani e gli animali domestici, così come per gli insetti degli impollinatori. Come misura preventiva all’inizio della primavera, vengono spruzzati con “Confidor”, “Decis” o “Aktara”.

Casi molto rari di sconfitta da oidio, qui anche è necessario rivolgersi a preparazioni sicure, come «Fitosporin» e «Bactofit».

Se vuoi che il tuo caprifoglio sia sano e che abbia un raccolto abbondante, familiarizza con le principali malattie del caprifoglio e le modalità del loro trattamento.

Varietà invernale

Nel tardo autunno del terreno, dove ci sono cespugli, rimosso dalle foglie e rami caduti – che, per inciso, è anche una buona misura preventiva contro i parassiti, molti dei quali svernano in residui vegetali. Se stavi pacciamando il ceppo, devi anche rimuovere con attenzione i resti.
Caprifoglio svernante

In principio, in rifugio per il caprifoglio invernale non ne ha bisogno, tollera perfettamente le gelate a -50 ° C, anche le gemme non muoiono a -8 ° C.

I roditori non sono interessati alla corteccia del caprifoglio, ma gli uccelli possono fare del male: sono attratti dai boccioli della pianta. Pertanto, per ragioni di sicurezza, i cespugli sono coperti da una fitta rete o tela da imballaggio.

Vantaggi e svantaggi

Honeysuckle Violet è tessuto di vantaggi, non ci sono significativi svantaggi nella descrizione della varietà. I suoi principali vantaggi sono:

  • resistenza al gelo;
  • non stravagante in cura;
  • malattie rare;
  • una piccola lista di parassiti;
  • trasportato facilmente e senza perdita;
  • ben fruttifica;
  • le bacche sono grandi, con eccellenti caratteristiche gustative;
  • la maturazione non si sbriciola.

Honeysuckle Violet

Il caprifoglio, oltre a tutti i vantaggi elencati, ha anche preziose qualità curative, in particolare l’acido ascorbico nella sua composizione contribuirà ad aumentare significativamente l’immunità.