Caratteristiche e peculiarità della coltivazione della ciliegia “Turgenevka”

Cherry Turgenevka
In vari forum di giardinieri la ciliegia “Turgenevskaya” occupa un posto onorevole, in particolare, nella discussione sulla descrizione delle varietà: collocano le foto dei loro alberi e lasciano numerose recensioni e consigli su come coltivare frutti succosi. Consideriamo anche come coltivare una tale ciliegia nel tuo giardino.

Ciliegia “Turgenevka”: descrizione della varietà

La cultivar di ciliegie “Turgenevka” apparve nel 1979 come risultato di diversi anni di lavoro di allevatori e in pochi anni divenne uno dei più popolari tra giardinieri e giardinieri. L’albero cresce fino a 3 m di altezza con una corona diritta e distesa, rami di media densità, diritta, corteccia corteccia e rami – grigio-brunastro. Le foglie sono ricche di verde, oblunghe, con una punta appuntita e un bordo frastagliato. Fiori di ciliegio a metà maggio con infiorescenze di quattro fiori bianchi, e già a metà luglio le bacche maturano.
Cherry Turgenevka

I frutti di ciliegio “Turgenevka” hanno la seguente descrizione: le bacche sono grandi e succose, il peso di ciascuna è 5-6 g, il diametro è di circa 20 mm.
L’osso prende un decimo della bacca e si separa facilmente. Le ciliegie “Turgenevka” maturano quasi contemporaneamente, il loro sapore è dolce e aspro con un retrogusto lungo e un aroma gradevole. I frutti di ciliegie contengono vitamine B1, B6 e C. Inoltre contengono sostanze come ferro, magnesio, cobalto, cumarina e antocianina.

L’uso di frutta “Turgenevka” aiuta a ridurre la coagulazione del sangue e rafforzare il muscolo cardiaco. L’uso di ciliegie “Turgenevskaya” è una buona prevenzione dell’anemia. I frutti sono gustosi se consumati freschi, cotti e conservati, adatti al congelamento. Inoltre, la resa di “Turgenevka” è alta e le sue bacche ben tollerano il trasporto.

Caratteristiche di coltivazione di ciliegia “Turgenevka”: una scelta di un posto

Cherry Blossom
Cherry “Turgenevka” non è troppo impegnativo per la semina e la cura, ma ci sono alcune caratteristiche. La piantina non è raccomandata per la semina in luogo basso, come pure in una brutta copia. La pianta è un po ‘di lino, ma per un buon raccolto è meglio fornirlo con una chiazza soleggiata. La posizione ottimale sarà il versante sud-occidentale, occidentale o meridionale, poiché l’umidità eccessiva non si attarda nel terreno e le masse d’aria fredda passano all’albero.

Importante! Per piantare una ciliegia, devi usare una piantina di un anno; se ha più di due anni, non può andare d’accordo e ferire.

Condizioni climatiche per la coltivazione di ciliegie


La ciliegia “Turgenevskaya” è in grado di resistere alle basse temperature in inverno, trasportare brina e ghiaccio.
Questa varietà cresce praticamente in qualsiasi clima della fascia centrale, può sopportare 30-33 gradi di brina, a patto che non vi siano forti fluttuazioni di temperatura ripetute.

Che tipo di terreno piace a Cherry “Turgenevka”

ciliegia
Il terreno in cui crescerà l’albero dovrebbe essere acido neutro, preferibilmente limoso sabbioso. Quando si pianta la ciliegia “Turgenevka”, evitare terreni paludosi ed eccessivamente umidi, che influenzeranno negativamente lo sviluppo della pianta e la sua resa alla fine. La profondità della falda freatica non deve essere inferiore a 150 cm dalla superficie della terra. Quando si pianta una piantina, il terreno argilloso dovrebbe essere mescolato con sabbia.

Affinché la piantina migliori, puoi creare una miscela nutriente e diluire il terreno in cui crescerà l’albero. Ciò richiede 5 kg di humus, 200 g di cenere di legno, 100 g di perfosfato e 30 g di fertilizzante di potassio.

Lo sai? Un ciliegio “Turgenevka” può allevare fino a 25 kg di bacche.

Piantare la ciliegia “Turgenev”

La semina della ciliegia “Turgenevskaya” viene prodotta in primavera prima del germogliamento, per un migliore adattamento in un nuovo luogo e una crescita attiva dell’albero. Se lo si desidera, le piantine possono essere piantate in autunno, nel qual caso la ciliegia sarà meglio adattata alle condizioni climatiche della sua crescita. Per il “Turgenevka” scavare una profondità del foro di mezzo metro e un diametro di 0,5-0,7 m, è meglio scavare una buca per 7-20 prima di atterrare, in modo che il terreno abbia il tempo di sistemarsi. Se la ciliegia cresce tra gli altri alberi, la distanza dal tronco più vicino dovrebbe essere di almeno 2 m.

La piantina viene preliminarmente tenuta in acqua per 3-4 ore in modo che le radici assorbano l’umidità, riempiano il buco con la miscela di nutrienti descritta sopra, pianta la piantina e riempia accuratamente il sistema radicale con la miscela senza seppellire il collo della radice. Le ciliegie delle piantine scavate intorno al rullo circostante, versano un secchio di acqua tiepida e pacciamano il terreno intorno all’albero con la torba. Dopo questo, il semenzale è legato ad una spina verticale di legno per sostenere la pianta.
Piantare una ciliegia

Come prendersi cura adeguatamente delle varietà di ciliegie “Turgenevka”

Prendersi cura di “Turgenevskaya” durante la coltivazione non è complicato e nemmeno il giardiniere più esperto può farlo. Per lo svernamento, è meglio coprire l’albero, riducendo così la probabilità di congelamento in caso di improvvisi cambiamenti della temperatura dell’aria, mentre la zona radicolare dovrebbe essere coperta con segatura o torba.

Irrigazione e top dressing di una pianta

Dopo la semina, le piantine di ciliegie vengono annaffiate quasi ogni giorno, in quanto il terreno si asciuga, ma è necessario non permettere il ristagno del terreno e il ristagno di umidità. L’irrigazione viene effettuata in prossimità del rullo circostante, questo stesso foro e concimato con concime minerale una volta all’anno, in primavera. Dopo che la ciliegia inizia a dare i suoi frutti, i fertilizzanti vengono portati dopo la raccolta in estate. Il fertilizzante organico (pollame o sterco di vacca) viene introdotto ogni due o tre anni in due fasi: la prima volta viene eseguita dopo i fiori di ciliegio, e poi di nuovo – durante la fruttificazione in piena estate. Durante la maturazione delle ciliegie è necessaria una più abbondante irrigazione.

Importante! Per la prevenzione delle malattie fungine della piantagione di ciliegie delle piantine si consiglia di effettuarlo all’inizio della primavera, prima dell’apertura del germoglio.

Cura del suolo

Dopo l’irrigazione, il terreno si asciuga e diventa coperto da una crosta secca, deve essere accuratamente allentato ad una profondità di 7-10 cm per accedere all’ossigeno alle radici dell’albero. Le infestanti devono essere rimosse dopo l’apparenza. Inoltre, la radice della ciliegia viene tagliata, che indebolisce l’albero, togliendone i succhi.

Come formare la corona della ciliegia di Turgenev

Per un buon sviluppo della pianta e una fruttificazione di alta qualità, è necessario potare la formazione della corona del ciliegio e il taglio dei rami secchi. La potatura può essere eseguita sull’albero svernoso all’inizio della primavera. Al posto della sega è necessario applicare un var di giardino in modo che l’albero possa essere guarito rapidamente. La potatura prima che inizi la fruttificazione, forma la corona della ciliegia, e dopo la comparsa dei primi frutti svolge funzioni sanitarie. Si raccomanda di tagliare rami su cui crescono germogli più lunghi di mezzo metro e rami che crescono ad un’altezza inferiore a 0,4 m dal livello del suolo.
Corona che modella
Dopo il primo inverno della piantina, viene tagliato a cinque rami principali forti, diretti in direzioni diverse dal tronco. Successivamente, le ciliegie della corona sono sagomate, non permettendo l’ispessimento dei rami, e rimuovono anche i rami in crescita. I rami, malati e secchi, devono essere tagliati appena scoperti. La riduzione dei germogli annuali è necessaria per la crescita dei rami laterali. Le ciliegie portatrici di frutta vengono ringiovanite, tagliando i rami laterali, stimolando così la crescita dei giovani germogli. Se necessario, la potatura viene effettuata in autunno fino al gelo, i germogli malati e secchi vengono rimossi e i rami della corona vengono diradati.

Lo sai? L’abbondante fioritura giapponese di ciliegi e ciliegi è il precursore di un buon raccolto di riso.

Malattie e demolitori “Turgenevka”

Le malattie più comuni della ciliegia “Turgenevka”:

  • posto foglia di ciliegio – la sconfitta dei parassiti del fungo ciliegino, le condizioni più favorevoli per lo sviluppo della malattia – l’aria umida calda per lungo tempo. La malattia si manifesta in estate sotto forma di ingiallimento e arrossamento del fogliame, nel tempo le foglie sono coperte da chiazze di toni scuri, si asciugano e cadono, possibilmente scheletrando la foglia. Le spore del fungo ibernano in danno alla corteccia, a terra e resti vegetali, su foglie e frutti non caduti. Sbarazzarsi di coccomicosi può essere trattato con la miscela bordolese di legno, il fogliame caduto ingiallito è soggetto a distruzione.
  • Klyasterosporioz
    Klyasterosporioz
    – malattia fungina, che compare sulle foglie con macchie marroni, dopo 2-3 settimane, le foglie infette cadono; i frutti sono interessati da aree marroni, che poi si deformano e si asciugano. La corteccia scoppia, la gomma viene rilasciata. Le parti interessate della pianta devono essere tagliate e bruciate, la corteccia deformata con macchie di gengive viene trattata con salsa da giardino, l’albero viene spruzzato con Topsin o Skorom.
  • moniliosis – una malattia fungina che colpisce l’infiorescenza, in assenza di trattamento, i rami appassiscono nella ciliegia, le foglie, la corteccia e le bacche sono ricoperte da una crosta grigia, i rami si spezzano e alla fine l’albero muore. Puoi liberarti della malattia allo stesso modo della klysterosporiosi.
  • antracnosi – una malattia fungina che colpisce il frutto, manifestata specie di bacche appannate, che sono poi coperte da escrescenze, e un rivestimento rosato del micelio del fungo. Sbarazzarsi di antracnosi può essere trattato con “Polirame” prima della fioritura, dopo di esso e di nuovo dopo 15 giorni.
  • ruggine – manifesta striature marroni sulle foglie. Le foglie affette devono essere tagliate e distrutte e l’albero trattato con una miscela bordolese.
  • gommosi
    gommosi
    – si verifica a causa di un danno meccanico alla corteccia, manifestato dal rilascio di resina giallo-marrone – le gengive, la malattia può causare la morte dell’albero. Le aree interessate sono pulite e trattate con solfato di rame. Come misura preventiva, viene mostrata la calce del tronco di ciliegio.

I parassiti più comuni di ciliegia “Turgenevka” e metodi di combatterli:

  • Afide della ciliegia – manifestato da foglie contorte all’estremità di rami e giovani germogli dalla fine della primavera all’inizio dell’estate. Per sbarazzarsi del parassita, la ciliegia viene spruzzata con “Aktara” o “Fufanon”.
  • Ciliegia – Appare da maggio a giugno con inclusioni nere sulle bacche, che successivamente marciscono. Puoi sconfiggere la mosca con l’aiuto di Agravertin, Aktellik o Fitoverma.
  • Vellutata mucosa della ciliegia – manifestato durante l’aspetto estivo delle larve nere sottili sulle foglie. Per combattere la sega, il legno viene spruzzato con “Confidor”.
  • Cherry sparare falena – si manifesta con danno alle foglie giovani, la sconfitta è possibile per tutta la stagione. I residui vegetali devono essere rimossi dal sito e bruciati. Sbarazzati di falena elaborando l’albero “Actellikom” o “Fufanonom”.
  • Falena invernale – si presenta in autunno intrecciando la foglia con una ragnatela, scheletrando la lamina fogliare. Aiuta a sbarazzarsi di “Mospilan” e “Aktar”, divorziati secondo le istruzioni.
  • Plum Platter Giallo – Si manifesta a maggio dal volo degli insetti prima della fioritura dei fiori di ciliegio. Preparativi “Fitoverm” e “Agravertin” salvano con successo la sega.

Ciliegia “Turgenevka”: raccolta

Cherry Turgenevka
Dopo 4-5 anni dopo che la piantina è stata piantata, compaiono i primi frutti, che maturano quasi contemporaneamente, in piena estate. Le bacche troppo mature cadono. La raccolta è auspicabile al mattino in un giorno asciutto. Per una migliore conservazione, le ciliegie vengono rimosse dall’albero con un peduncolo. Il raccolto in casse di plastica o cestini di vimini viene conservato per un massimo di due settimane ad una temperatura di -1 … + 1 ° C e alta umidità. Per la conservazione a lungo termine della frutta, sono confezionati in un sacchetto di plastica e messi in un congelatore.

Meriti e demeriti di “Turgenevka”

La ciliegia “Turgenevka” tra i giardinieri è considerata una delle migliori varietà di ciliegie per la sua senza pretese e la sua generosa e deliziosa raccolta. I vantaggi delle bacche sono qualità gustative, una piccola pietra facilmente separabile, un deposito relativamente lungo di frutta fresca. Le bacche mantengono bene la presentazione e sono richieste tra gli acquirenti, cosa che piace ai giardinieri che vendono i loro raccolti.

Lo sai? In Inghilterra, cresce la ciliegia di frutta, che ha già compiuto 150 anni, con un diametro della sua corona superiore a 5 m, e un’altezza – più di 13 m.

Lo svantaggio di questo tipo di ciliegia è la debole resistenza al gelo dei boccioli di fiori. Con una brina improvvisa, dopo che i boccioli sono già allacciati, la probabilità di fallimento del raccolto è alta. In estate, l’albero ha bisogno di irrigazione perché non risponde bene alle condizioni aride. Uno svantaggio relativo è la necessità di impollinatori per la ciliegia Turgenevka, perché parzialmente autofecondata. Per fare questo, è necessario piantare varietà di ciliegie “Favorit”, “Molodyozhny” o “Melitopol joy” sul sito a una distanza massima di 35 metri, o almeno infondere un ramoscello dell’albero impollinatore sul Turgenevka.

Più vantaggi superano le carenze, e la ciliegia “Turgenevskaya” per molti anni genera generosamente giardinieri con succosi frutti luminosi.