Che cosa sono i terreni sod-podzolic: proprietà, caratteristiche, struttura

terreno
Il suolo è una delle più grandi risorse naturali. La sua composizione minerale non è uniforme su tutta la superficie terrestre e dipende da molti fattori geologici. Inoltre, nel tempo è esposto agli effetti dell’erosione, del vento, della pioggia e si reintegra con residui di piante e microrganismi. Pertanto, è molto importante conoscere le proprietà del terreno al fine di utilizzare correttamente le sue risorse. Facciamo conoscenza con uno dei tipi di suolo: sod-podzolic.

Qual è il terreno sod-podzolic?

Questi terreni sono uno dei sottotipi di suoli podzolic, spesso trovati nelle foreste di conifere e del nord. I terreni sod-podzolic sono i terreni più fertili e contengono il 3-7% di humus. Possono essere trovati nelle aree forestali della pianura siberiana occidentale e nella parte meridionale della pianura dell’Europa orientale.

Lo sai? Il suolo nero è lo strato di terreno più fertile, ricco di nutrienti preziosi. Questa è la terra più favorevole per la coltivazione della stragrande maggioranza di frutta e verdura. Ecco perché durante la Seconda Guerra Mondiale, gli invasori tedeschi hanno preso interi ranghi di terra nera dal territorio dell’Ucraina alla Germania.

In Russia, questi terreni sono contrassegnati da circa il 15% del territorio, in Ucraina occupano circa il 10%, in Bielorussia – quasi il 50%. Si sono sviluppati nel processo di podzolizzazione e saturazione di varie rocce in aree con un basso livello di acque sotterranee.

Esistono diverse sottospecie di tali suoli:

  • Soddy-pallido podzolic;
  • sod-podzolic con un orizzonte podzolic biancastro;
  • sod-podzolic con orizzonte chiarificato per contatto;
  • gleyed sod-podzolic.

Tipo di terreno PodzolicTipo di terreno Podzolic

Leggi le proprietà di base del suolo e della sua composizione, così come i tipi di suolo e le loro caratteristiche.

La teoria della formazione di questi suoli

Secondo la teoria di Williams, il processo podzolic si verifica durante l’interazione di un gruppo di acidi organici e vegetazione legnosa, così come ulteriore decomposizione di una parte dei minerali. I prodotti di decomposizione risultanti rimangono sotto forma di composti organici-minerali.

I terreni sod-podzolic sono il risultato della comparsa nella biocenosi della foresta di condizioni adatte allo sviluppo della vegetazione che conquista le aree forestali. In questo modo i suoli podzolic gradualmente diventano terreni sod-podzolic e sono ulteriormente considerati o come un tipo di terreno separato o come un tipo di podzolic.

esperti moderni spiegano la nascita di questo tipo di terreno che durante la decomposizione della lettiera forestale in foreste boreali con piccolo erba vegetazione formata diversi tipi di acidi e composti organici. Queste sostanze insieme all’acqua lavato dagli elementi minerali del suolo, e si muovono allo strato inferiore del suolo per formare lì orizzonte illuvial. In questo caso, la silice residuo, al contrario, si accumula, per cui il terreno è molto più leggero.

Ulteriori informazioni sulla coltivazione e la pacciamatura.

Tipo di terreno sod-podzolicTipo di terreno sod-podzolic
L’attività di questo processo dipende da diversi fattori: il contenuto di umidità del suolo, la sua composizione chimica e il tipo di vegetazione che cresce.

Importante! Solitamente meno del 30% degli aggregati impermeabili si trova nei suoli zolla-podzolic, quindi è soggetto a nuoto. Il risultato è una bassa permeabilità del suolo con ossigeno e liquidi, che sono estremamente necessari per lo sviluppo delle colture.

struttura

Terreni sod-podzolic compaiono come risultato di processi fangosi e podzolic che avvengono sotto le piantagioni erbose della foresta mentre osserva il regime delle acque di lavaggio.

Il processo diretto della zolla è l’accumulo di nutrienti, humus, basi e l’aspetto di una struttura resistente all’acqua sotto l’influenza della vegetazione. Il risultato è la formazione di uno strato di accumulo di humus.

Scopri come si forma l’humus e quanto è utile per il suolo.

Inoltre, un maggior volume di humus in questi terreni determina una densità inferiore dell’orizzonte superiore, cioè hanno una porosità maggiore rispetto a quelli podzolici convenzionali. In generale, tale terreno è caratterizzato da una grande fertilità naturale e prevale tra i terreni arabili della regione della foresta taiga.
Terreno sod-podzolic

Ti consigliamo di scoprire cosa determina e come migliorare la fertilità del suolo.

Il profilo di questo terreno contiene tre strati principali:

  1. Lo strato di torba superiore è di circa 5 cm.
  2. Lo strato di humus è di circa 20 cm.
  3. Strato podzolic.

A queste concentrazioni terreno humus diviso in slabogumusnye (3%), con un mezzo (3-5%) e vysokogumusnye (oltre 5%). Nella struttura sono debolmente podzolic (terzo strato è assente, ci sono solo macchie biancastre) srednepodzolistymi (altezza terzo strato 10 cm), di forte (10-20 cm) e grubokopodzolistymi (più di 20 cm).

Composizione chimica e caratteristiche

I terreni sod-podzolic mostrano basso spessore dello strato di zolfo, parte superiore depurata da ossido, parziale arricchimento con silice e compattezza dell’orizzonte di washout. Inoltre, grazie ai cationi di scambio di idrogeno, diventano acidi o fortemente acidi (pH da 3,3 a 5,5) e devono essere alcalinizzati.

Lo sai? Quicksand è uno dei luoghi più pericolosi del pianeta. Sono un terreno sabbioso umido, sotto il quale c’è una grande fonte di acqua. Calpestando la sabbia esteriore, un uomo cade e inizia a succhiare lentamente. Di conseguenza, la vittima non andrà completamente nella sabbia, ma a causa della forte adesione della sabbia bagnata è improbabile che esca senza aiuto.

La composizione minerale dipende direttamente dalle rocce che formano il terreno ed è quasi identica ai tipi podzolici. cationi assorbiti sono calcio (Ca), magnesio (Mg), idrogeno (H) e alluminio (Al), e, dal momento che un account di grandi dimensioni parte per alluminio e idrogeno, la percentuale di base in strati superiori è tipicamente inferiore al 50%.
Composizione dei terreni zolla-podzolicComposizione dei terreni zolla-podzolic
Inoltre, i terreni sod-podzolic sono caratterizzati da una bassa concentrazione di fosforo e azoto. La quantità di humus diminuisce significativamente con la profondità e nelle specie limose è del 3-6%, e nei terreni sabbiosi e sabbiosi è dell’1-3-3%.

Se confrontiamo i terreni sod-podzolic con terreni podzolic, allora possiamo notare la loro elevata capacità di umidità, spesso una struttura più pronunciata e uno strato superiore saturo di humus. Pertanto, nella conduzione delle attività agricole, i terreni sod-podzolic mostrano una grande fertilità.

Importante! La composizione chimica del terreno varia notevolmente a seconda del terreno. Ad esempio, il suolo degli Urali medi contiene meno calcio, potassio, magnesio e ferro rispetto alla parte centrale della Russia.

Come aumentare la fertilità

I terreni sod-podzolic non sono troppo fertili, che è determinato da un piccolo contenuto di humus, scarsa composizione minerale, bassa aerazione e alta acidità. Ma poiché occupano una parte piuttosto ampia del territorio, sorge il compito di aumentare la loro fertilità per ottenere un buon raccolto.

VIDEO: COME DETERMINARE L’ACIDITÀ DEL SUOLO

Per migliorare le caratteristiche del suolo, oltre all’aggiunta di fertilizzanti organici, è necessario condurre una serie di altre misure. Per cominciare, l’acidità del terreno dovrebbe essere ridotta eseguendo il calcare. La dose di calce è calcolata in base all’acidità iniziale del terreno e al tipo di colture da frutto pianificate. È razionale applicare una soluzione di calce ogni quattro anni e solo a quelle piante che rispondono positivamente a questo, ad esempio, cetrioli o cavoli.

Si sarà certamente utile sapere qual è l’importanza di acidità del suolo e come influisce la pianta, se è possibile determinare l’acidità di loro, così come di terreno zoppicare.

In tali terreni, di solito c’è una carenza di azoto, fosforo e potassio, quindi non bisogna dimenticare i fertilizzanti minerali. E se hai intenzione di coltivare, per esempio, la barbabietola da zucchero, allora la terra deve essere arricchita con boro e manganese.
Calcinazione del suoloCalcinazione del suolo
La creazione di terriccio, va ricordato che la parte fertile è piuttosto piccolo, e studiando attentamente anche, non può mescolare con l’orizzonte podzolic, e raccoglierlo. Pertanto, è necessario andare più a fondo lentamente e con attenzione, mescolando bene il terreno.

Farina Dolomite e Cenere di Legno sono ottimi disossidanti del suolo.

La cura razionale e l’attuazione delle misure necessarie miglioreranno gradualmente la qualità del suolo, ridurranno lo strato podzolico e porteranno risultati tangibili sotto forma di buoni raccolti.