Chetosi in una capra: segni di manifestazione della malattia, trattamento


Oggi l’allevamento di capre domestiche è diventato piuttosto popolare nelle fattorie. Il loro contenuto è un affare molto redditizio in connessione con le proprietà utili del latte di capra, il suo alto prezzo rispetto alla mucca e la cura semplice per questi animali, ma a volte ci sono ancora problemi.

Uno di questi problemi è la chetosi. Qual è la chetosi in una capra?

Che malattia

La chetosi è un gruppo di malattie gravi che colpiscono gli animali (bovini, capre, maiali, pecore). La malattia è una violazione del metabolismo: proteine, grassi e carboidrati.

Di conseguenza, un tale guasto si accompagna accumulo nel plasma sanguigno, urina, latte, tessuti molli del corpo enormi quantità di corpi chetonici – categoria di prodotti metabolici, che si formano nel fegato (acetone, acetoacetato, beta-idrossibutirrato).

In questo caso, la riserva ematica alcalina (la quantità di anidride carbonica) sarà normale o diminuita, a seconda della velocità con cui la malattia progredisce.

Lo sai? La chetosi è diventata una malattia umana a seguito dell’evoluzione. Ciò è dovuto al fatto che proviamo a consumare meno carboidrati, così il nostro corpo distrugge i grassi con la formazione di un gran numero di corpi chetonici.

I veterinari distinguono due tipi di chetosi: primaria e secondaria. Primaria si verifica più spesso, è caratterizzata da problemi metabolici del corpo dell’animale e una carenza di carboidrati leggeri durante la formazione attiva del latte.

Secondario è più raro, la malattia è provocata da intossicazione fecale, infiammazione dell’intestino, paresi materna e reticulite traumatica (infiammazione del secondo predzheludka).

La manifestazione di una malattia come la chetosi in una capra causa disturbi digestivi, alterazioni distrofiche nel fegato, una violazione del sistema surrenalico, ipoglicemia – una diminuzione della concentrazione di glucosio nel sangue.

Familiarizza con le migliori razze di capre, in particolare le razze di capre alpine, boere e caseari – La Mancha.

Cause di infezione

Di norma, la chetosi riguarda le capre non magre e altamente produttive soprattutto durante l’allattamento. Ci sono quattro fattori principali che di solito causano la malattia.
La prima causa di infezione è una dieta squilibrata: una sovrabbondanza di proteine ​​e grassi, una carenza di carboidrati.

Quindi, arriva una sorta di fame di carboidrati. Le malattie tendono a svilupparsi sulla base di una carenza di oligoelementi e sostanze nutritive: calcio, iodio, magnesio, zinco, manganese, cobalto, potassio.

I medici dicono che la causa principale della chetosi è costituita da mangimi sintetici di bassa qualità o omissioni dei proprietari nella dieta dell’animale.

Troppo concentrato innaturale bevanda miscela capra batte sintesi biologica di acido propionico, proteine ​​microbiche che si concentra in proventricolo, vitamina B. A sua volta, questo porta alla inibizione della produzione di alcuni ormoni, enzimi digestivi, proteine ​​e acidi nucleici.

A volte i proprietari di animali alimentano eccessivamente le capre con fieno e insilato. Includono una grande quantità di acido: oleoso e acetico. Durante la digestione si formano molti acidi grassi volatili.

L’eccesso di proteine ​​porta a uno squilibrio della ghiandola tiroidea, che porta inoltre a un’interruzione del metabolismo di tutto il corpo della capra.

Oltre alla nutrizione squilibrata, la causa della chetosi in un animale domestico può essere l’obesità grave, che con l’età si verifica nel corpo dell’animale a livello genetico. Qui il fattore umano di alimentazione non gioca un ruolo speciale.

Importante! La mancanza di luce solare, aria fresca e attività ridotta possono essere fattori predisponenti di chetosi in una capra.

Inoltre, la malattia in alcuni casi è associata al funzionamento del sistema endocrino, che danneggia altri organi vitali. Di conseguenza, la secrezione di alcuni ormoni viene interrotta: glucocorticoidi, androgeni, sostanze adrenocorticotrope e tiroidee.

Tali processi contribuiscono alla comparsa di malattie prednisali e al deterioramento della digestione delle capre. Di conseguenza, la chetosi si verifica nell’animale domestico.

Segni di malattia di capra

La patologia è lenta, quindi per molto tempo non si farà sentire, ma la chetosi non si ammala in forma latente, quindi può essere vista osservando attentamente l’animale. La malattia è divisa in due fasi, ma la prima potrebbe non manifestarsi affatto.

Si sarà utile per conoscere le caratteristiche della selezione di capre sulla dieta di capre, sulle regole del contenuto di capre da latte è tutto di riproduzione, su come costruire un capannone per le capre, circa le peculiarità di alimentazione capre durante l’inverno.

I principali sintomi di infezione della prima fase di capre domestiche sono i seguenti:

  • maggiore sensibilità al contatto tattile;
  • forte eccitazione;
  • suoni forti e insoliti che l’animale emette;
  • comportamento aggressivo.

La seconda fase della chetosi, che è necessariamente pronunciata, è caratterizzata da:

  • letargia;
  • mancanza di mobilità;
  • ottusità di corno di lana e zoccolo;
  • una diminuzione della quantità di latte;
  • un forte aumento del fegato (visivamente il lato destro sarà molto più grande di quello sinistro);
  • sonnolenza;
  • rallentamento / nessuna reazione;
  • scarso appetito / rifiuto di mangiare;
  • costipazione;
  • diarrea;
  • respiro frequente;
  • una diminuzione della produttività;
  • manifestazione irregolare di chewing gum;
  • grave tachicardia.
Importante! Il segnale principale che la capra sviluppa chetosi, è un odore sgradevole acetone tagliente di latte e altri prodotti della sua vita.

Questi segni di solito si manifestano nel complesso e regolarmente.

diagnostica

Se la capra ha i primi sintomi di chetosi, dovrebbe essere mostrata al veterinario il prima possibile. Gli esperti condurranno un sondaggio e identificheranno i segni clinici della malattia a seconda del suo stadio:

  • ipotensione dei prednis;
  • abbassamento della temperatura corporea;
  • atonia;
  • aumento dei confini del fegato;
  • violazione della funzione riproduttiva;
  • polipnea;
  • cambiamenti distrofici nel cuore e nei reni;
  • peristalsi pigra dell’intestino;
  • insufficienza cardiovascolare.
Lo sai? Esiste una pratica di provocazione artificiale della chetosi per il trattamento delle malattie epilettiche.

Il decorso cronico della malattia non consente ai medici di diagnosticare senza test di laboratorio. Questi studi dovrebbero mostrare la presenza nel sangue e quindi nel latte e nelle urine dell’animale una grande quantità di acetone (fino a 30 mg), amminoacidi, acidi lattici.

Ciò è necessariamente accompagnato da una diminuzione del glucosio, delle proteine, dell’emoglobina.
A volte a causa del coinvolgimento nei processi patologici del fegato o di altri organi, ci può essere una mancanza di chetoni.

Questa manifestazione è associata all’ossidazione dell’olio.

In questo caso, ci vorrà più tempo per esaminare l’animale e diagnosticare, dal momento che la malattia avrà sintomi simili con altre infezioni di capre domestiche, ad esempio, con avvelenamento banale.

Sarai anche utile per conoscere i metodi per combattere tali malattie delle capre come il vaiolo, l’afta epizootica.

Metodi di trattamento

La chetosi è una malattia grave, quindi, una volta che è stata fatta una diagnosi, è necessario iniziare il trattamento. È consigliabile rivolgersi agli specialisti, piuttosto che farlo da soli a casa. Ricorda che l’automedicazione può danneggiare il tuo animale.

Per migliorare lo stato della capra, è necessario normalizzare il livello di zucchero nel sangue, il sistema endocrino, raggiungere un equilibrio alcalino-intestinale, per ottenere un tasso di tutti gli indicatori che in precedenza non hanno superato i test di laboratorio falliti.

A tal fine, all’animale vengono prescritti i preparativi necessari:

  1. Glucosio (soluzione al 40%) – 1 mg / 1 kg di peso animale.
  2. Insulina – 0,5 unità / 1 kg di peso animale.
  3. Idrocortisone – 1 mg / 1 kg di peso animale.
  4. Ormone adrenocorticotropo (ACTH) – 300 unità.
  5. Fluido Sharabrin A / B.
  6. Lattato di sodio
  7. Vitamina A, E.
  8. Cloruro di colina
  9. Propionato di sodio

Se l’animale domestico si comporta in modo aggressivo, viene prescritto anche un altro sedativo. In caso di insufficienza cardiaca – farmaci per il cuore e simili.

Per ridurre l’acidità dello stomaco e del rumine, è consuetudine aggiungere il bicarbonato al cibo dell’animale nel calcolo di 15-20 g al giorno o sostanze di effetto simile.

Questo corso viene svolto per 2-3 settimane.

Al momento del trattamento, la dieta della capra viene cambiata, i carboidrati vengono aggiunti lì, che sono facilmente digeribili: barbabietole, carote, così come proteine, vitamine di tutti i gruppi e vari altri microelementi.

L’alimentazione dovrebbe essere necessariamente equilibrata e nutriente, in modo che l’animale abbia abbastanza energia e possa combattere con la chetosi.
Di norma, gli esami durante il trattamento vengono eseguiti ogni 5 giorni. Sulla base dei cambiamenti nelle condizioni fisiche della capra domestica, vengono prescritti nuovi farmaci e vengono formulate raccomandazioni relative alla dieta.

In caso di trattamento tempestivo ragionevole e rispetto delle prescrizioni del medico, la capra raggiungerà il pieno recupero entro 1-2 mesi, e in forme particolarmente gravi della malattia questo processo può durare fino a 4 mesi. Gli esiti letali a causa della chetosi sono molto rari.

Dopo che l’animale ha sofferto di una malattia così difficile, il suo corpo sarà indebolito e richiederà una particolare attenzione nella cura.

prevenzione

Prevenire la malattia aiuterà a proteggere le capre domestiche dalla chetosi. Include tali azioni:

  1. Controllo della razione per la presenza in esso di una combinazione armoniosa di proteine, grassi, carboidrati, tutti i gruppi di vitamine, microelementi. Preferenza per erba naturale / senu, rifiuto di miscele chimiche di origine industriale.
  2. Aggiunta periodica di glucosio, integratori minerali alla dieta.
  3. Particolare attenzione è rivolta alla proteina, la cui presenza dovrebbe essere nella quantità di 100 g per 1 unità di alimentazione.
  4. Solo cibo fresco.
  5. Osservazione dell’attività e della produttività dell’animale.
  6. Tempo sufficiente all’aria aperta e alla luce del sole.
  7. Esercizio di capre attive
  8. Rilevamento dei cambiamenti nel peso degli animali.
  9. Fornire un accesso costante all’acqua.


I medici ritengono che l’implementazione di queste semplici raccomandazioni riduca del 60% la probabilità di infezione da chetosi. Prenditi cura delle capre correttamente e saranno in salute. E se dovessi ancora affrontare la chetosi in un animale, non disperare. La cosa più importante è contattare presto uno specialista esperto, perché questa malattia è completamente curabile.