Ciliegia “Franz Josef”: caratteristiche, pro e contro

FrancisLa ciliegia è uno degli alberi da frutto più popolari, specialmente nelle regioni meridionali del continente euroasiatico. I suoi frutti maturano molto prima di altri, hanno una buona trasportabilità e il piacere di mangiare queste bacche dolci e succose dopo un lungo e noioso inverno è semplicemente impossibile da descrivere! Non sorprende che le varietà di questo albero ogni anno appaiano sempre più numerose e, avendo deciso di piantarlo sul posto, a volte è difficile fare la scelta migliore. Proponiamo di fare conoscenza con un vero aristocratico tra i suoi fratelli – il “Francesco Giuseppe” (altri nomi sono “Francesco” e non molto armonioso “Plotnoyasaya”).

Storia dell’allevamento

Francesco Giuseppe IFrancesco Giuseppe I
Dati affidabili sulla storia della selezione della classe, purtroppo, non è stato conservato, così come le informazioni sul motivo per cui l’albero è stato chiamato in onore del famoso imperatore d’Austria degli Asburgo.

Tuttavia, sappiamo per certo che la varietà ci è venuta dall’Europa occidentale, molto probabilmente dalla Repubblica Ceca, dove, a sua volta, è apparsa alla fine del XIX secolo.

Si ritiene che il suo autore sia Joseph Edward Proche, che, a proposito, non era un allevatore, ma un pomogo, cioè uno scienziato che studiava varietà vegetali. Forse era il nome stesso dell’autore a dare il nome alla nuova varietà, collegandola dalla modestia al nome del suo grande omonimo.

Lo sai? Cherry è uno dei più antichi alberi da frutto, addomesticati dall’uomo, le sue ossa si trovano più nei popoli primitivi, risalente a circa l’ottavo millennio aC, e nel IV secolo aC Teofrasto, naturalista greco, menzionato i frutti di ciliegio dolce nei suoi scritti.

In Unione Sovietica per il tipo di acciaio cecoslovacco attivamente guardare da vicino dopo la fine della seconda guerra mondiale. Nel 1947, si tratta di un albero da frutto è stato inserito nel registro dello Stato, e dal 1974 ha cominciato a crescere su scala industriale principalmente nella regione del Caucaso settentrionale, in particolare nel territorio Kabardino-Balkaria, Adygea, Ossezia del Nord, Krasnodar e Stavropol e Karachay Circassia.
Cherry Franz Josef
Oggi, “Francis” è ben noto, amato e con successo allevato quasi in tutta l’Ucraina (In particolare, a Donetsk, Dnepropetrovsk, Kirovograd, Zaporozhye, Kherson, Mykolayiv, Odesa, Ternopil, Khmelnytsky, Chernivtsi, Lviv, Ivano-Frankivsk e altre aree), così come in Moldavia e in Asia centrale. Particolarmente buona varietà di europei si sentono nella penisola di Crimea.

In Russia, oltre alle regioni sopra menzionate, l’albero viene coltivato anche nella regione di Rostov.

Fare riferimento anche alla descrizione delle varietà di ciliegie, “Adeline”, “Regina”, “geloso”, “Bryansk Pink”, “Iput”, “Leningrado nero”, “Fatež”, “Tchermashnya”, “Red Hill”, “Ovstuzhenka” “Valery Chkalov”.

Descrizione dell’albero

L’albero di “Franz Josef” è piuttosto grande, con una corona non troppo densa nella forma di un ampio ovale. I rami scheletrici sono disposti in lunghe file, che è caratteristica del tipo ad alta piramidale della corona. Le foglie hanno la forma di un uovo con un’estremità allungata, di dimensioni piuttosto grandi.

Gli alberelli vengono solitamente venduti ad un’età di un anno, il portainnesto ottimale è la ciliegia delle steppe.

Descrizione dei frutti

I frutti hanno una forma rotonda o larga ovale con un piccolo solco distinto che passa nel mezzo da un lato (con l’opposto non è quasi visibile). Colore: giallo con una sfumatura ambrata e un fianco rosso brillante o “blush” che copre quasi l’intera superficie. Anche la carne è gialla, ma con una sfumatura rosa.
Cherry Franz Josef
Le dimensioni dei frutti sono abbastanza grandi, da 5 ga 8 g, ma ancora questo grado è inferiore in termini di frutti a concorrenti come “Large-Fruited”, “Bullish Heart”, “Daibego”, “Italiana”.

Importante! “Franz Joseph” – questa ciliegia è un tipo biggar, e uno dei suoi migliori rappresentanti. A differenza di altre varietà di questo albero, i frutti di Biggar hanno una polpa densa, carnosa e croccante, il succo è chiaro e incolore. Tali bacche sono meglio conservate e perfettamente adatte per vari spazi vuoti, anche se maturano un po ‘più tardi. Gini – varietà precoci, tenera e succosa, ma praticamente inadatta allo stoccaggio e al trasporto, è meglio mangiarle immediatamente “senza allontanarsi dall’albero”.

Il gusto di “Plotnoyasoy” dolce, con un aspro piccante, nonostante la densità, molto delicato e succoso. Secondo la scala di cinque punti generalmente accettata, le qualità di degustazione del frutto di Franz Josef sono molto alte, passando da 4,2 a 4,5 punti.

impollinazione

Molto spesso, piantando una varietà ad alto rendimento di ciliegie nella trama, i giardinieri inesperti si chiedono perché l’albero non inizi a dare i suoi frutti. E la ragione è semplice: la ciliegia non può impollinare.

Importante! Nonostante il fatto che recentemente gli allevatori stiano cercando di allevare varietà autofecondate di ciliegie dolci, sono ancora molto rari. Di regola, ciliegie – albero impollinazione incrociata, che richiede per impollinatori a rendimento normale piantati nelle vicinanze, ma non nessuno, ma strettamente definito, adatto a questa particolare varietà.

La ciliegia “Franz Joseph”, purtroppo, non fa eccezione. Il suo frutto è legato meglio quando si pianta vicino altre varietà di ciliegie dolci. I migliori impollinatori per lei sono“Jaboulay”, “Yuzhnonaberezhnaya rosso”, “giallo Drogan”, “Daiber nero”, “Biggar Gaucher”, “Kassin precoce”, “Gold”, “Biggar Groll”, “Gedelfingen”, “Denissena giallo.”
Francis
Tuttavia, va detto che anche con una tale piantagione congiunta, a volte un buon raccolto non può essere raggiunto. Se si verifica un tale problema, i giardinieri esperti sono invitati a ricorrere a “misure estreme” – impollinazione manuale.

Importante! Impollinazione artificiale – il compito fastidioso, ma ha due indiscutibili vantaggi: offre il massimo rendimento possibile (frutta avvia I virtualmente sul posto di ogni fiore) e protegge anche il legno da malattie maligni, i vettori che sono insetti impollinatori (a meno che, naturalmente, si potranno beneficiare di un ambiente pulito utensile).

La tecnologia di impollinazione artificiale – un argomento per un altro articolo, qui si sofferma su di essa non sarà l’unico compito – per calmare i camionisti sfortunati, è atterrato ad alto rendimento “Francesco Giuseppe” sul sito e non ricevono l’albero dei rendimenti attesi.

fruttificazione

Il periodo di fruttificazione “Francesco” può arrivare non prima del quarto anno di vita, più spesso – il quinto o il sesto. Tuttavia, nei primi anni la raccolta, naturalmente, è piccola, ma a 7-8 anni l’albero piacerà completamente al suo padrone.
ciliegia
Le suddette caratteristiche dell’inizio della fruttificazione per le ciliegie sono indicatori molto buoni. Secondo questo parametro, “Francesco Giuseppe”, naturalmente, si riferisce ai leader del gruppo, non cedere a lui a meno che queste varietà di ciliegie, come il “Gold”, “Jaboulay” e “Elton”.

Lo sai? A differenza di Apple o, per esempio, albicocca, ciliegia, prugna, e molti altri alberi da frutto, le ciliegie applicabili al concetto di “frequenza di fruttificazione,” quando quest’anno l’albero dà un raccolto abbondante, e nella prossima “andare in vacanza”. Avendo raggiunto un’età fertile, Franz Josef, come i suoi parenti, porta frutto ogni anno, senza interruzione.

Il periodo di maturazione

Come molti bigaro, Francis non si riferisce a varietà precoci di ciliegie, ma piuttosto a varietà medie. A seconda della regione, i frutti raggiungono la maturità tecnica a giugno, e non prima della seconda decade o più vicino alla fine del primo mese di estate.

produttività

Ma la resa della varietà dovrebbe essere enfatizzata. Ciliegia – in generale un albero molto prolifico, la sua resa è superiore a quella delle ciliegie, almeno 2 o anche 3 volte. Ma “Francis” è un caso unico anche per le ciliegie.

Ovviamente, i tassi di fertilità assoluti dipendono dalla regione in crescita, dall’età dell’albero, dalle condizioni di cura e da altri fattori, ma alcune figure saranno ancora chiamate.
Franz Josef
Con un albero di 10 anni, le varietà “Franz Joseph” vengono girate in media 35 kg di frutta, con un 15enne – 40 kg.

Lo sai? I residenti della penisola di Crimea hanno considerato che in tutta la loro vita un albero della varietà “Francis” dà una media di 113 kg di raccolto, ma l’indicatore record supera il valore medio di più di due volte – 249 kg!

Se nella regione del Caucaso settentrionale il record di resa è misurato a 30 kg all’anno, poi in Ucraina viene rimosso un albero per la stagione entro 60-70 kg di ciliegie eccellenti.

trasportabilità

Un’altra caratteristica, secondo cui “Francis” è il leader indiscusso, è la trasportabilità dei frutti.

Importante! Le bacche “Franz Josef” non solo possono vantare un’eccellente trasportabilità. Per molto tempo, questa varietà è stata considerata e continua ad essere considerata una specie di standard per misurare le proprietà trasportabili di altre varietà di questo albero da frutto.

Con l’introduzione di nuove varietà di ciliegie, gli allevatori stanno cercando di ottenere una maggiore resistenza delle colture allo stoccaggio e al trasporto, e va detto che questo compito viene risolto con successo. Tuttavia, “Franz Joseph” continua ad essere tra le migliori varietà di ciliegie dolci per questo importante indicatore, specialmente nella produzione industriale.
ciliegie

Resistenza alle condizioni ambientali e alle malattie

I. Proche portato fuori abbastanza varietà stabile di ciliegie dolci. L’albero tollera in modo relativamente persistente varie condizioni ambientali (è sufficiente ricordare un’area piuttosto ampia della zonazione), affronta gli attacchi dei parassiti. Per quanto riguarda le infezioni fungine, anche qui la situazione è generalmente buona. Durante il periodo di ciliegie fruttiferi per la muffa grigia più pericoloso (venditore ambulante – il fungo Botrytis cinerea), spesso colpisce i frutti in un clima molto umido e può gravemente compromettere la quantità e la qualità del raccolto.

Altri tre nemici dannosi delle colture di frutta in pietra – moniliosis, klyasterosporioz e le tinte piatte foglia di ciliegio – possono anche causare qualche danno, “Francesco Giuseppe”. In misura minore, in legno moniliosis pericoloso o ustioni monilial (uno dei tre punti possibili, vale a dire, la probabilità di colpire un massimo del 33,3%), le altre due le cose sono un po ‘peggio: Possibilità di lesioni macchia di foglia di ciliegio – 62,5%, klyasterosporiozom o spotting holey – circa il 70%. Tuttavia, rispetto ad altre varietà di ciliegie, questi indicatori – non un cattivo risultato!

Consigli utili per i giardinieri: impara come proteggere il raccolto dagli uccelli.

Resistenza alla siccità

La ciliegia è un albero del sud, quindi le gelate sono molto più terribili della siccità. È sufficiente che la pianta non manchi di umidità durante il periodo in cui entra in una fase di crescita attiva dopo l’inverno e inizia a formare frutti.
Innaffiare l'albero
Fortunatamente, di solito è proprio in questo momento che c’è abbastanza acqua nella terra, al contrario, da un eccesso di umidità durante il periodo di maturazione delle bacche cominciano a incrinarsi. Questo è il vecchio problema dei giardinieri che coltivano ciliegie dolci. Abbondantemente innaffiato albero dovrebbe essere nel bel mezzo dell’autunno, ma lo scopo di questa procedura – ciliegie aiutano a sopravvivere tempi duri per lei – inverno, perché, come sapete, una terra arida più si blocca.

Tuttavia, tra le altre varietà di ciliegie “France Giuseppe” siccità non si distingue da questo parametro concedere tali varietà come “Kitaevskaya nero”, “frutto grosso,” Radura “” cortile “”, “russo”, “Melitopol presto”, e ancora meno le varietà resistenti alla siccità, come “Ziff”, “Biggar bianco di Napoleone”, “Biggar Oratovski”, “Vinca” e “mostra”.

Resistenza invernale

Tutto è buono nelle ciliegie – e la resa, il gusto e la qualità dei frutti e persino la resistenza a parassiti e malattie. Un problema: gli alberi praticamente non tollerano le gelate. Per questo motivo, le ciliegie lunghe venivano coltivate esclusivamente nelle regioni meridionali e rimanevano praticamente inaccessibili, anche per la Striscia di mezzo. È per questo motivo che gli allevatori hanno fatto ogni sforzo per promuovere il ciliegio anche leggermente a nord.

“Franz Joseph” – uno dei primi tentativi del genere. Se vi ricordate la mappa, diventa chiaro che la Repubblica ceca – il luogo di nascita di sorta – (! Fino a -30 ° C) si trova all’estremo nord della Crimea, in inverno c’è abbastanza freddo, e abbondanti nevicate spesso sostituito da disgelo e il nuovo gelo, e quando la temperatura sale, colpo spesso duro , a volte venti forti. Tutte queste non sono condizioni molto familiari per gli alberi da frutto del sud, tuttavia, “Franz Josef” è derivato proprio in tali condizioni climatiche.
Rifugio per alberi per l'inverno
Secondo gli standard esistenti, “Francis” è ancora generalmente riferito alle varietà di media resistenza al gelo, poiché recentemente ci sono varietà di ciliegie dolci che possono crescere molto più a nord.

Importante! Le varietà di ciliegie più resistenti all’inverno sono “Leningrado rosa”, “Cuore”, così come il rappresentante estone della specie – “Meelika”.

A questo proposito, quando coltivato in inverni freddi, le piante giovani è fortemente raccomandato per impostare inverno durante i primi due anni di vita, e, come già accennato, si occupano della preparazione del terreno al gelo (annaffiature abbondanti ad un minimo di 40 cm e quindi pacciamatura gamma canna vicino per prevenire l’evaporazione dell’umidità).

Si nota che già ad una temperatura inferiore a -23 ° C muore più della metà dei boccioli di fiori di “Franz Josef”, sebbene il legno stesso non subisca tale brina senza danni. Ma a temperature più basse, sia il tronco che i rami scheletrici possono congelarsi.

C’è un ibrido di ciliegie e ciliegie, che si chiama “ciliegia”.

Uso di frutta

Come è stato detto, i frutti di “Francis” hanno eccellenti qualità gustative e sono particolarmente adatti per consumo fresco (Bene, sono ben trasportati e conservati).
marmellata
Ma il vantaggio principale della varietà (così come altri tipi di ciliegie Biggar) è che dei suoi frutti può anche preparare confetture e composte meravigliosi, come la loro densa carne non cadere a pezzi una volta cotti, come le ciliegie Gini.

Lo sai? Nel Medioevo, la parola «cerasus» chiamato come ciliegio o ciliegie, ma nel primo caso al titolo di epiteto aggiunto “acida”, in altri – “dolce”. In inglese, a proposito, c’è ancora confusione su questi due frutti – Entrambi sono indicati con la parola “ciliegia”. Per quanto riguarda le ciliegie, tuttavia, spesso usare la frase «ciliegie» (vale a dire, ancora una volta, una ciliegia), e quando si parla di ciliegie, specificare «visciole» (vale a dire – ciliegia, ma astringente). Tuttavia, forse il problema è che in America e in Inghilterra le ciliegie – Non una consueta delicatezza come nel sud dell’Ucraina, le persone non capiscono la differenza.

Anche la varietà di ciliegie “Franz Joseph” può essere essiccata. Questo è un ottimo modo per far fronte a un enorme raccolto e, credetemi, questi frutti non sono inferiori al gusto di uvetta e albicocche secche, ma questo è molto più originale. Ma usa il consiglio: per garantire che durante la raccolta dal frutto non uscisse tutto il succo inestimabile: l’osso deve essere rimosso non prima, ma dopo l’essiccazione. Aggiungi le ciliegie essiccate al tuo muffin preferito e la tua casa sarà piacevolmente sorpresa da un gusto nuovo e inusuale.
Cupcake con ciliegie

Impara come arance secche, prugne, uva, fragole, ribes, mele, pere, mirtilli, mirtilli, dogrose, cornioli.

Vantaggi e svantaggi

Dalla descrizione dettagliata sopra della varietà, è possibile generalizzare i principali vantaggi e svantaggi della ciliegia “Franz Joseph”.

Gli extra

  • Alta produttività
  • Trasportabilità eccellente (quasi standard).
  • Primo periodo dell’inizio della fruttificazione.
  • Alto sapore e qualità esterne dei frutti, la loro dimensione è abbastanza grande.
  • Un ampio campo per l’applicazione della raccolta è il consumo in forma grezza e anche l’uso come spazi vuoti.
  • Elevata resistenza al gelo degli organi vegetativi.

ciliegia

cons

  • Valori medi di resistenza invernale (non adatti alla crescita nelle regioni fredde).
  • Resistenza alla siccità relativamente bassa.
  • Rendimento medio di frutta.
  • Con tassi simili di trasportabilità, ci sono più varietà di grande corpo.
  • Con piogge prolungate durante il periodo di fruttificazione, le ciliegie sono affette da marciume e incrinature grigie.
  • Non capace di autoimpollinazione.
  • Maturazione relativamente successiva (seconda metà di giugno).

“Francesco Giuseppe” – una ciliegia, che è sicuramente vale la pena di mettere sul vostro sito, se non si vive più a nord della regione di Volgograd della Russia o della Repubblica Ceca in Europa. Con una cura ed è abbastanza facile, e la presenza di impollinatori vicini questa aristocratica varietà che piace a voi anche se non molto presto, ma il raccolto molto abbondante e deliziosa, il surplus di cui si sarà facilmente in grado di salvare sotto forma di spazi vuoti fino all’inverno.