Coltiviamo phlox sparsi nella zona suburbana

phlox
Infiorescenze volumetriche profumate, una vasta gamma di toni, lunga fioritura e senza pretese nella cura – tutti questi sogni di floricoltori sono combinati con successo nel phlox. Nel giardino, saranno ovunque appropriati, ma si sentiranno a loro agio solo sul sito con il terreno e l’illuminazione appropriati. Che cosa si dovrebbe sapere sulla semina e la cura del Phlox, che distinguono le varietà tipo divaricate, e quello della gamma proposta è giusto per il vostro giardino di fiori – tutto questo ci spiegherà più avanti in questo articolo.

Descrizione e tipi della specie

I flox allungati (рhlox divaricata) sono piante basse, i cui steli sono allungati fino a un massimo di 40 cm, ma più spesso la loro lunghezza è la metà del tempo. La particolarità della specie risiede nei germogli striscianti, che, crescendo, formano un tappeto erboso, e in infiorescenze sciolte della tiroide.

Lo sai? Il nome floxam fu dato nel 1737 dal creatore di un sistema unificato per la classificazione della flora e della fauna da parte di Carlo Linneo. La sua origine è associata a fiamme ardenti, simili a fiamme, i petali di alcune specie selvatiche che si verificano nei tropici del Nord America. Linguisti, la parola “phlox” è tradotta dal greco – “fiamma”.

phlox
Più spesso i flox delle specie distese si presentano blu e blu-color lavanda, meno spesso pallido lilla, rosa, bianco o viola chiaro. Da altri fratelli possono essere distinti non solo nel colore, ma anche lungo i bordi ampi dei 5 petali, che si restringono fino al nucleo, formando un piccolo tubo.

Di diametro, ogni fiore aperto non supera i 5 cm. La pianta fiorisce a maggio e con magnifiche pennellate profumate fino alla metà dell’estate piace.

Foglie fiore decorativo leggermente pubescenti, ovali-lanceolate, piccole dimensioni, lunga portata da 2,5 a 5 cm. La particolarità di questa specie phlox risiede anche nelle caratteristiche della struttura della fioritura corolla.

È alla loro base che viene prodotto il nettare, ma solo api lunghissime, farfalle e tarme possono berlo. Insetti, in cui la proboscide non raggiunge la delicatezza, si nutrono di polline.

Probabilmente ti interesserà leggere le migliori piante di miele per le tue api.

phlox
I flox non sono in grado di auto-impollinarsi. Per ottenere i loro semi è necessaria l’impollinazione incrociata, che avviene quando le farfalle vengono risucchiate dal nettare.

Lo sai? Tutte le varietà di flox, ad eccezione di Drummond, sono classificate come piante perenni.

In natura, gli spargitori di phlox crescono sui prati umidi orientali del continente nordamericano. Più della metà di questa specie è stata introdotta nella cultura. In condizioni di moderate latitudini climatiche, i floricoltori preferiscono crescere:

  • “Chattahoochee” (“Chattahuchi”) – rappresenta una pianta perenne folta, alta fino a 25 cm con foglie spesse, pennelli fioriti di colore lavanda. La varietà è stata insignita della Royal Horticultural Society for Merit in the Garden; Chattahoochee
  • “May Breeze” – si riferisce ad alto flox, possiede infiorescenze grandi, delicatamente lilla; Potrebbe brezza
  • “Dirigo Ice” (Digiro Ice) – Le tende si sviluppano rapidamente, i fiori di tonalità crema-blu; Dirigo Ice
  • “Variegata” (“Variegata”) – Specificità della varietà in fogliame verde-bianco eterogeneo e steli bassi; variegata
  • «Fuller’s White» (Fullers White) – I riccioli si sviluppano fino a un’altezza di 25 cm e sbocciano con boccioli candidi. Fuller's Whit
Importante! Con il caldo e la siccità, il flox smette immediatamente di fiorire.

Come scegliere un posto per un fiore

I flox di una specie distesa si distinguono per la loro semplicità nella semina e nella cura. Ma, tuttavia, per uno sviluppo a tutti gli effetti di tende rigogliose e luminose, è necessario creare condizioni favorevoli.

Prima di tutto, si tratta di un luogo ben scelto, perché la pianta non sarà accogliente ovunque. Per soddisfare il fiore, è necessario tenere conto delle caratteristiche del terreno e dell’illuminazione. Scopriremo tutto in ordine.

illuminazione

Se vuoi vedere allegra, sfolgorante con toni luminosi di infiorescenza sul tuo letto di fiori, trova un posto ben illuminato per piantare phlox. In casi estremi, faremo mezz’ombra. Ma tieni a mente: più lontano allontani il fiore dalla luce del sole, le sue infiorescenze diventano friabili e sgradevoli.
phlox
Nella piena ombra, il germogliamento non è previsto affatto, in quanto dovrà essere soddisfatto solo con steli verdi allungati.

I coltivatori esperti dicono che quando la pianta viene coltivata in una zona ben illuminata, si nota la durata della sua fioritura. In media, questo periodo si estende per un altro decennio.

Importante! Piantare il flox è meglio pianificato lontano da arbusti e alberi voluminosi. Il fatto è che con questo quartiere il fiore è destinato a una morte evidente, dal momento che il suo apparato radicale non può competere nella lotta per i nutrienti, l’umidità e la luce.

Tipo di terreno

I botanici classificano il phlox nelle piante, che si adattano facilmente a nuove condizioni e non richiedono particolari condizioni del terreno. Ma i fioristi, per soddisfare la cultura e ricevere in cambio un colore lussuoso, sono invitati a selezionare substrati friabili, leggeri e arricchiti.
terreno
Quando si sceglie un sito per la semina, è necessario evitare le aree in cui viene raccolta aria fredda, si formano pozzanghere di acqua di fusione in primavera e in autunno una fitta crosta di ghiaccio.

Regole di cura in giardino

La coltivazione del flox è un piacere anche per le casalinghe più pigre. La pianta non ha bisogno di molta attenzione. Basta rimuovere le erbacce dall’aiuola nel tempo, sciogliere il terreno e controllarne l’umidità e occasionalmente nutrire e tagliare le parti superiori scolorite. Ma non trascurare le regole elementari della coltivazione di un fiore. Consideriamoli in modo più dettagliato.

irrigazione

Tenendo conto delle peculiarità dell’ambiente naturale della diffusione del flox, non dimenticare di inumidire regolarmente il luogo della sua semina. La pianta ha radici superficiali, quindi non ha bisogno di troppa acqua, ma è consigliabile annaffiare spesso.

Non esagerare: il sistema di root incorporato, di regola, è destinato a decadere. Per non danneggiare le tende, innaffiarle fino al punto di asciugare lo strato superiore del terreno. Particolare attenzione alla pianta dovrebbe essere data durante una siccità.
irrigazione

Lo sai? Nel mondo, gli scienziati hanno circa un centinaio di specie di phlox, con solo 40 introdotte nella cultura.

Diserbo e cura del suolo

La rimozione delle erbe infestanti dal giardino fiorito è una procedura obbligatoria, non solo a causa del momento estetico, ma anche a causa dell’esaurimento del suolo da parte di vegetazione non necessaria. In luoghi di germinazione violenta di erbacce piace deporre uova insetti dannosi, che comportano una microflora patogena.

Non è necessario testare la forza delle tende al phlox. Ti interessa la loro bellezza. Pertanto, non permettere che anche piccole erbacce compaiano, col tempo, trattano il terreno con una linfa.

Con tale cura, le radici della pianta riceveranno molta ossigeno e micronutrienti. Nel caso in cui dovessi partire per un po ‘in vacanza e per l’aiuola, nessuno corteggia, le erbacce cresciute vengono tirate molto attentamente.
diserbo
Con movimenti improvvisi, i germogli della radice superficiale possono essere danneggiati, o il gregge sarà generalmente all’esterno.

Concimazione aggiuntiva

Si scopre che la dimensione e la densità delle infiorescenze, la saturazione del loro colore, la densità del fogliame, il giardiniere possono essere una concimazione ordinaria. Migliorare il phlox nutrizionale è auspicabile durante tutta la stagione di crescita.

Lo sai? Gli aborigeni americani chiamarono la luna piena di aprile rosa. E tutto perché era il primo precursore dell’aspetto di fiori selvatici di Phlox, che si attirava su se stesso con delicati petali scarlatti.

Da fertilizzanti scegliere sia complessi organici e minerali. Alla fine della primavera versare piante perenni con una soluzione liquida di infusione di lettiera di pollo (in ragione di 25 g per 10 litri di acqua). Dopo la successiva concimazione, pianificare dopo 14 giorni.

Questa volta, aggiungi superfosfato o sale di potassio in un liquido simile. Ai primi di luglio, ripeti la procedura con una soluzione pulita, e alla fine del mese, spendi l’ultimo fertilizzante nella stagione.
foraggio supplementare
È fatto da una miscela di fluoro e sale di potassio. Durante questo periodo, le sostanze contenenti azoto sono altamente indesiderabili, poiché la loro presenza contribuisce all’accumulo di massa verde. La cultura non sarà in grado di sopravvivere con successo in questo modo.

potatura

Molti coltivatori di fiori all’inizio considerano superfluo il taglio del phlox. Ma in realtà, questa è una sfumatura importante che mette in guardia la cultura contro lo sviluppo di agenti patogeni e parassiti. I fiori di taglio di capelli non danneggiano affatto, ma piuttosto contribuiscono alla loro salute e all’accumulo di sostanze nutritive dal sistema radicale.

Importante! I flox di potatura si effettuano subito dopo la fioritura o alla fine di settembre. Il principale – Avere tempo prima dell’inizio del freddo.

I giardinieri esperti raccomandano di tagliare le tende sul terreno, spiegando ciò con un rischio minimo di infezione degli steli. Altri, al contrario, dicono che è necessario lasciare colonne di 10 centimetri sopra il livello del suolo. Contribuiscono al ritardo della neve.
potatura
Quale modo di scegliere, scegli a tua discrezione. Entrambi sono giustificati e non danneggiano la cultura. La cosa principale è non lasciare i gambi tagliati nel giardino anteriore. Sono raccolti e bruciati e la base delle tende è cosparsa di un fungicida.

Caratteristiche di svernamento

Nonostante l’origine, il Phlox può inverno alle nostre latitudini. Ma non tutto l’inverno sono in grado di sopravvivere. Nelle condizioni senza neve, anche a 10-15 gradi sotto zero, i boccioli di crescita saranno congelati in 14 giorni, e in rizoma e tempo stabile il rizoma morirà. Pertanto, dopo la potatura autunnale, il fiore dovrebbe essere coperto, preparandolo in inverno.

Gli esperti consigliano per prima cosa, quando il terreno è leggermente ghiacciato, di condurre la medicazione finale. A tal fine, 1 cucchiaio di superfosfato e cenere viene aggiunto a ciascun cespuglio. In alternativa, è possibile utilizzare un fertilizzante complesso minerale etichettato “autunno”.

Lo sai? Affinché il phlox possa resistere a forti gelate senza riparo, è necessario uno strato di neve di mezzo metro.

Quindi, senza fallo, è necessario coprire i fori del pozzo vicino al freddo. Questo viene fatto con l’aiuto di torba secca, humus, segatura, compost o foglie cadute. Pestare l’aiuola con phlox preferibilmente dopo un periodo di dieci giorni dopo il trattamento preventivo con fungicidi.

Riproduzione di phlox

I riccioli del flox strombato crescono fortemente, così spesso i coltivatori moltiplicano la pianta dividendo il rizoma. Ma ci sono altri metodi. Considerali.

semi

Ottenere phlox dai semi non è possibile per tutti gli appassionati di esperimenti botanici, ma è ancora vero. Lo svantaggio della riproduzione dei semi è la perdita delle caratteristiche varietali, un processo lungo e laborioso, e la dignità risiede nell’innegabile adattamento dei germogli.

Per prima cosa devi acquisire il materiale delle sementi. Spesso è più facile comprare, piuttosto che crescere. Ma se l’impollinazione è riuscita, procedi a raccogliere i semi durante la stagione appassita. Un segno sicuro della loro maturazione è una scatola di semi bruciati e un fruscio all’interno.

Importante! I flox sono ben combinati con primule, rafano, ghiaia, latte multicolore. Quando si selezionano i vicini, è importante tenere in considerazione che la cultura perde rapidamente la sua capacità di decorare.

La semina viene effettuata in terreno aperto o in contenitori preparati. Quest’ultima opzione è più efficace, poiché sotto l’effetto serra la germinazione aumenta e i germogli si sviluppano meglio.

Ciò richiede contenitori e una speciale miscela di terreno. Viene raccolto da parti uguali di sabbia fluviale, torba, terra decidua e humus. È consigliabile approfondire il grano di 1,5-2 cm Le piantine vengono trapiantate in un luogo permanente a metà aprile, quando sulla strada si stabilisce un clima caldo stabile.

Metodi vegetativi

Questa tecnologia è più accettabile per i contemporanei, che hanno sempre un sacco di problemi e poco tempo. Il modo più semplice è ottenere una nuova piantina, dividendo il rizoma in pezzi. Questo metodo richiede un vecchio cespuglio, che ha più di 4-5 anni.

Per le piantagioni primaverili da un tale campione, è possibile ottenere fino a 15 parti, e per quelle autunnali – solo 5. Il fatto è che all’inizio della vegetazione la pianta tollera un cambiamento nelle condizioni di crescita, si adatta più velocemente.
riproduzione

Importante! Per ringiovanire il vecchio cespuglio di phlox, con un coltello affilato o una pala selezionare il suo nucleo e riempire la cavità formata con humus. La parte presa può essere piantata separatamente.

Il secondo modo è preparare le talee. La procedura è preferibile a maggio, quando gli steli sono pieni di forza. Basta tagliare un potente germoglio in diagonale con un coltello affilato e dividerlo in parti in modo tale che in ciascuna ci siano 2 interstizi.

In futuro, le billette vengono piantate in un terreno preparato e ben umido. Sopra copri il “letto” con un film per creare condizioni di serra. Entro un mese le talee formeranno radichette forti.
riproduzione

Malattie e parassiti

I Flox non sembrano solo piante molto delicate e raffinate a prima vista. La loro mancanza di difesa è spesso usata da brutte lumache, penne sbavanti, forbicine, acari e spider.

Tali attacchi sono, prima di tutto, esemplari esausti e indeboliti. La tecnologia agricola errata promuove lo sviluppo di patogeni di peronospora, fomosi e septoriosi.

Il risparmio di tende può essere l’uso tradizionale di insetticidi e fungicidi. Inoltre, la migliore prevenzione è un’assistenza tempestiva e competente.

Lo sai? In Europa, il phlox è stato menzionato per la prima volta alla fine del XVII secolo.

Tra i farmaci efficaci dagli insetti nocivi, i prodotti agrochimici sono consigliati da Aktaru, Fury, Bi-58 Novy, Karate, Kinmiks, Sumi-Alpha.
spruzzatura
Se si verificano lesioni infettive o fungine, il liquido bordolese, il solfato di rame, “Skor”, “Fundazol”, “Topaz” verranno in soccorso.

Per la prevenzione, gli esperti non sono invitati ad aspettare fino a quando l’attacco non rovina l’aspetto delle tende, e in inverno a trattare i pozzetti con liquido Bordeaux, e in estate ogni 2 settimane per ripetere la disinfezione con “Fundazol”.

Ma se il tuo giardino è educatamente irrigato, allentato e nutrito, nessun parassita e malattia saranno minacciati. I flox in tale oasi creeranno un tappeto luminoso di teneri petali, che vorrete vedere più di una volta.