Come affrontare la pietra moniliasi

moniliosis
Abbastanza spesso, i giardinieri affrontano una tale malattia della frutta e dei drupacee, come la monolosi. Se gli alberi sono danneggiati, le possibilità di un buon rendimento calano bruscamente e talvolta la pianta non può nemmeno essere salvata.
Consideriamo più in dettaglio cosa sia la monolisi, se il suo trattamento sia possibile.

Che pericoloso

La malattia si manifesta con l’infezione di fiori, ovaie, rami e frutti. Durante il periodo di fioritura, la malattia colpisce i germogli in fiore. Fiori appassiti e foglie, la loro essiccazione. Per lungo tempo rimangono sugli alberi, ma sembrano bruciati.

Importante! La potatura dei rami danneggiati deve essere effettuata immediatamente, non appena la temperatura aumenta, proprio all’inizio della primavera. Ciò contribuirà a proteggere la pianta dalla moniliasi.

Questa forma della malattia è chiamata ustioni moniali. C’è un altro, espresso dalla marciume dei frutti, che si sviluppa durante tutto il periodo della fruttificazione. I frutti colpiti cominciano a essere coperti con piccoli punti grigi. Sfortunatamente, tale decomposizione colpisce tutti i tipi di drupacee.
Moniliosi sui fiori

Cause dell’apparenza

La causa della malattia è fungo microscopico Monilia cinerea. Il periodo invernale trascorre sui rami e sui germogli colpiti: un anno e anche i frutti caduti a terra.

Spesso la malattia inizia a svilupparsi con clima fresco e umido, nebbia e rugiada durante il periodo di fioritura.

In estate, il fungo continua a colpire germogli e rami di alberi, raggiungendo gradualmente i frutti. Per prima cosa puoi vedere su di loro una piccola macchia marrone. L’aumento delle sue dimensioni avviene abbastanza rapidamente, e dopo un po ‘viene colpito l’intero feto.

La malattia può verificarsi a causa di danni al frutto da parte di insetti, come uva spina, punteruolo, falena della frutta. A sua volta, il sito del danno può provocare un’infezione, che contribuirà allo sviluppo della parentesi.
Moniliosio di mela

Gruppo di rischio

La frutta a pietra della moniliosi può uccidere un gran numero di alberi da frutto. Il gruppo di rischio include quanto segue:

  • albero di mele;
  • drain;
  • ciliegio;
  • albicocca;
  • pera;
  • pesca.

Questi alberi soffrono maggiormente della malattia, quindi è molto importante osservarli e identificare la malattia nel tempo.

Come prevenire la malattia

La migliore lotta contro la moniliasi delle albicocche e altri frutti è l’attuazione di misure preventive. Per questo è possibile utilizzare una varietà di farmaci. Molto spesso usano “Horus”, “Mikosan-V” e altri mezzi, tra cui il rame. Moniliose di melo
Gli alberi devono essere elaborati più volte:

  1. Il primo trattamento viene eseguito immediatamente dopo la fine del periodo di fioritura.
  2. Quindi è necessario elaborare gli alberi in giugno e luglio.
  3. Dopo che la raccolta è stata raccolta, si consiglia di eseguire la procedura 1-2 volte.

Per una maggiore protezione degli alberi, si raccomanda che vengano lavorati alla fine dell’autunno. Ciò proteggerà le piante e aiuterà a proteggerle dalla malattia all’inizio della primavera.

I seguenti suggerimenti saranno anche utili:

  • Piantare alberi da frutto è meglio in aree elevate, dove è assicurata una buona circolazione dell’aria.
  • Le lesioni meccaniche della pianta possono portare a infezioni, quindi in caso di comparsa di ferite, dovrebbero immediatamente iniziare il trattamento.
  • Il taglio della corona deve essere eseguito rigorosamente nei tempi previsti. Rimuovendo i rami secchi, vale la pena catturare una piccola parte del sano.
  • I rami secchi e i frutti devono essere bruciati.
  • La terra intorno al tronco deve essere scavata con cura insieme alle foglie cadute.
  • Guarda la composizione del terreno – dovrebbe contenere una quantità sufficiente di calcio e altri nutrienti.

Osservando le raccomandazioni, sarete in grado di mantenere la resa e proteggere la pianta dalla morte.
Pili monoliti

Come combattere

Se la moniliasi è già riuscita a colpire ciliegie o altri frutti, è necessario adottare misure per combattere la malattia. Prima di tutto hai bisogno di:

  • tagliare tutti i rami che hanno attaccato la malattia;
  • trattare gli alberi con mezzi speciali;
  • iniziare a combattere gli insetti che sono portatori della malattia.

Oggi i negozi offrono una vasta gamma di prodotti, la cui azione è volta a combattere la malattia. Tuttavia, è piuttosto difficile curare se non si eseguono preventivamente misure preventive. Aumentano la probabilità che salverà la pianta da un disturbo.

Lo sai? Le spore fungine hanno un effetto nocivo a basse temperature, intorno a -20 ° C, così come una miscela di calce e solfato di rame.

I farmaci da menzionosi sono spesso rappresentati da fungicidi. Insorgenza della moniliasi
La massima efficacia nel trattamento della malattia si ottiene utilizzando i seguenti mezzi:

  • “Abig Picco”;
  • “Rovral”;
  • vetriolo di rame;
  • Liquido di Bordeaux;
  • “Teldor”;
  • “Horus”;
  • “Gamair”.

Questi farmaci sono sostanze chimiche che possono combattere attivamente i funghi. Prima di spruzzare l’intero albero, si consiglia di provare la soluzione su diversi rami: quando si usano macchie grigie sul fogliame, si sconsiglia di utilizzare tale rimedio. È molto importante seguire le istruzioni e utilizzare la concentrazione consigliata durante la preparazione della soluzione.

Varietà sostenibili

Tra gli alberi da frutto ci sono varietà che sono più resistenti alla malattia. Li elenchiamo.

ciliegie

Alle varietà resistenti includono:

  • “Nefris”;
  • “Turgenevka”;
  • “Kirin”;
  • “Zhukovskaya”;
  • “Miracle cherry”;
  • “La donna cosacca”;
  • Il “Prescelto”.

Finora, non ci sono varietà che avrebbero un’immunità assoluta alla malattia, ma nelle specie elencate la probabilità di sviluppare la malattia è molto inferiore.
Moniliose di ciliegia

ciliegie

Alle varietà resistenti includono:

  • “Il dono dell’abbondanza”;
Importante! È impossibile effettuare il trattamento degli alberi durante il periodo di fioritura e di maturazione del frutto. Questo può provocare la penetrazione di veleni nel frutto.
  • “Sasha”;
  • “Chiaramente il sole”;
  • “Mac”;
  • “The Scarlet”;
  • “La strega”.

La resistenza di queste varietà al fungo è nella media, quindi sono più spesso raccomandate per la semina.
Moniliasi di ciliegia dolce

pesca

Alle varietà di pesca, resistenti alla moniliasi, includono:

  • “Juicy”;
  • “Dream”;
  • “Temptation”;
  • “Il Golden Jubilee”;
  • Il mago

Per proteggere la pianta dalla malattia, anche dopo aver piantato queste specie, è necessario attuare misure preventive. Pesca in scatola

albicocca

Alle varietà resistenti di albicocca includono:

  • “Cheeked”;
  • “Velluto nero”;
  • “Tamasha”;
  • “Il nero di Kuban.”

Questo tipo di albicocca è il più resistente alla moniliasi, tuttavia, se si desidera aumentare l’immunità della pianta prima della malattia, è necessario trattare regolarmente l’albero con preparazioni speciali.
Moniliasi di albicocca

susine

Tra le varietà di prugne resistenti alla malattia si distinguono:

  • “Stanley”;
  • “Milena”;
  • “Pretty Woman”;
  • “Donetsk”;
  • “Un amico”.

Queste varietà sono meno colpite dal fungo e raramente sono coperte da marciume grigio. Moniliosi di prugne

pere

Tra le pere raccomandate per piantare tali varietà:

  • “Agostino”;
  • “Estate Krasnodar”;
  • “Conferenza”.

Per evitare l’infezione, non dovrebbero essere piantati accanto ad altri alberi da frutta con nocciolo fruttifero. Pili monoliti

Alberi di mele

Per varietà stabili di meli sono inclusi:

  • “Jonathan”;
Lo sai? Se pianti un basilico, una calendula, un sedano, una cipolla o un aglio vicino a una ciliegia, queste piante prevengono l’accesso degli insetti all’albero, riducendo le possibilità di infezione.
  • “Idared”;
  • “Florina”;
  • “Simirenko”.

Per proteggere gli alberi da frutto dall’infezione fungina con moniliasi, è necessario monitorare attentamente la condizione del fogliame, effettuare regolarmente la profilassi e, quando vengono rilevati muffe o altri segni di malattia, adottare immediatamente misure per controllare la malattia.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

18 − 16 =

map