Come allevare conigli nel paese

Conigli di allevamento nel paese
I conigli di allevamento nella loro dacia sono un ottimo modo non solo per fornire alla famiglia un reddito in più, ma anche per arricchire la dieta con carne di qualità. Tuttavia, come altre classi di allevamento, l’allevamento del coniglio implica una chiara attuazione di alcune raccomandazioni e regole.

Pro e contro dei conigli da riproduzione nel paese

Come ovvi vantaggi dei conigli da riproduzione domestica, possiamo notare quanto segue:

  • la possibilità di ottenere un reddito diverso dalla vendita di animali d’allevamento, la loro lana e carne;
  • domanda elevata e stabile di prodotti;
  • rapida crescita e alta fertilità degli individui;
  • coniglio di qualità di sterminio e la loro numerosa prole di erbacce e altre verdure inutili dacia.

Conigli di allevamento nel paese

svantaggi:

  • suscettibilità dei conigli a varie malattie infettive;
  • costi monetari significativi per l’acquisto di persone, mangimi speciali, vaccini e altri dispositivi obbligatori per una corretta manutenzione;
  • alta mortalità tra i conigli appena nati;
  • eventuali costi per cure veterinarie.
Lo sai? La razza di conigli d’Angora è stata ritirata in Turchia – il suo nome deriva dalla città di Ankara, che nel Medioevo era chiamata Angora.

Da dove cominciare

Il primo passo è decidere la razza dei conigli e decidere a quale scopo verrà condotto l’allevamento. Gli animali sono divisi in 3 gruppi:

  • Downy (egoista) – sono cresciuti solo per ottenere lanugine;
  • carne – eccellente guadagno di peso e sono apprezzati per le carni deliziose;
  • carne egoista (universale).

Conigli di allevamento nel paese

Scegli una razza adatta

Dopo aver scelto la direzione più vantaggiosa, si dovrebbero considerare le razze più popolari e, secondo l’opinione di allevatori esperti, le razze altamente produttive.

Per la carne

Il più alto tasso di crescita del coniglio e la qualità della carne possono vantare di tali varietà:

  1. Coniglio bianco della Nuova Zelanda. L’animale si distingue per un colore di lana bianca, orecchie piccole erette e un corpo leggermente allungato. La sua lunghezza nel maschio è di 47 cm, nella femmina è di 49 cm. Gli individui adulti pesano circa 5 kg. I “neozelandesi” si adattano abbastanza rapidamente al nostro clima e alle cellule fornite. Coniglio bianco della Nuova Zelanda
  2. Nuova Zelanda rossa. La lunghezza del corpo in femmine adulte e maschi raggiunge 48-50 cm, peso – 4,5 kg. Il vantaggio principale della razza: crescita accelerata: il processo di macellazione dei conigli può iniziare tra 2-2,5 mesi. Degli aspetti negativi dovrebbero essere evidenziati: bassa resistenza allo stress, intolleranza alla luce intensa e correnti d’aria. Coniglio rosso della Nuova Zelanda
  3. Pecora francese I rappresentanti della razza possono guadagnare fino a 12 kg di peso e portare una grande prole – 8-9 conigli. A causa delle peculiarità della struttura delle loro gambe, il contenuto dovrebbe essere effettuato in speciali cellule reticolate. Pecora francese
  4. Flandres. Le differenze principali sono una grande testa con guance lussureggianti e orecchie lunghe (circa 10 cm). Colori dei conigli: nero, grigio scuro, rosso, sabbia, blu e opalino. Gli animali sono molto modesto nel lasciare, ma a causa della natura dei loro piedi non è raccomandato per mantenere in gabbie di rete. Flandres

Sulle bucce

I conigli, che sono allevati sulla pelle, sono anche chiamati a pelo lungo. La lanuggine raccolta da loro ha lo stesso valore di pecore e capre.

Razze comuni:

  1. Angora giù coniglio ha un corpo corto con una piccola massa (2,5-3 kg). Il tronco degli animali coperti da palo setosa denso, raggiungendo 22 cm Tenere il coniglio d’angora non è facile -. Hanno bisogno di creare alcune condizioni relative alla, e le cellule e il potere. Angora giù coniglio
  2. Coniglio lanuginoso bianco ampiamente distribuito tra gli agricoltori russi. Corpo di media lunghezza (45-50 cm), di forma rotonda. In un solo anno l’animale è in grado di portare da 300 a 800 grammi di prezioso giù. Coniglio lanuginoso bianco
Importante! La fitta pila di un coniglio bianco lanuginoso richiede una pettinatura ordinata ogni giorno. Tronchi troppo grandi o koltuny devono essere tagliati con le forbici, ma non tirarli in fuori in modo da non causare lesioni agli animali.

Le razze carne-egoistiche (universali) sono più costose, perché forniscono all’agricoltore carne e lana:

  1. Cincillà sovietico
  2. Gigante bianco
  3. The Grey Giant.
  4. Argento.
  5. Ermellino russo.
  6. Nero e marrone
  7. Il blu di Vienna.

La giusta scelta di conigli sani

Gli animali giovani del coniglio acquisiti dovrebbero essere un produttore provato, che ha un feedback positivo.
Conigli di allevamento nel paese
Al momento dell’acquisto, è importante monitorare se ci sono tali segni:

  • attività e mobilità dei conigli;
  • grasso moderato;
  • corpo forte;
  • Occhi chiari, senza alcuna scarica;
  • orecchie pulite dentro e fuori;
  • zampe dritte;
  • il naso di coniglio è necessariamente asciutto;
  • assenza di tracce di muco sul muso;
  • ano pulito – tracce sporche sono l’indicatore del cento per cento di qualsiasi malattia gastrointestinale;
  • lana lucida e aderente.
Importante! L’acquisto di conigli è preferibile fino al 23 mesi dopo la loro nascita. Troppo presto, i giovani (da 1-1,5 mesi) esfoliati dalla madre hanno quasi sempre un’immunità indebolita e una bassa produttività.

Segni che testimoniano un matrimonio definitivo in ogni razza:

  • addome cadente;
  • la curva della cresta;
  • arruffato;
  • una testa allungata;
  • articolazioni femorali prominenti;
  • punte cadenti delle orecchie.

L’attrezzatura di un posto della manutenzione per i conigli su una residenza estiva

Nella maggior parte dei casi, gli agricoltori fabbricano o acquistano autonomamente una batteria cellulare speciale, e quindi equipaggiano la “dimora”, in base alle caratteristiche della razza selezionata di conigli e dell’area suburbana.
Gabbia di strada in legno per conigli

Parametri cellulari ottimali

È auspicabile che l’intera struttura della batteria della cella sia lunga 6,5 ​​metri e larga 0,5 metri. L’altezza della parete frontale – 1,8 m, la parte posteriore – 1,6 m Le celle preparate devono essere posizionate sulla batteria su 3 livelli:

  • 1 livello – 30 cm da terra;
  • 2 livelli – 50 cm dal livello del primo livello;
  • 3 livelli – 50 cm dal livello del secondo.

Ogni livello deve essere diviso in 5 compartimenti di 70 cm (per conigli) e 1 compartimento lungo 100 cm per la femmina. Tra i compartimenti ci sono degli spazi larghi 20 cm, in cui si trovano le mangiatoie.

Impara come creare una gabbia per conigli, capannone, capannone, casa, abbeveratoio, mangiatoia e fienagione.

Con tutte le raccomandazioni per la produzione, l’acquisto e l’installazione di celle, l’agricoltore dovrebbe avere un design comune, a misura di coniglio con dimensioni ottimali:

  • per animali giovani – 50x70x30 cm;
  • per adulti – 50x100x30 cm.

Nelle gabbie stabilite è necessario attrezzare una stanza per camminare (lunghezza 55 cm, larghezza 50 cm) e uno scomparto cieco (lunghezza 50 cm, larghezza 25 cm).
Gabbia in campagna

Condizioni di detenzione

Prima di sistemare gli animali, una “dimora” di coniglio deve essere posizionata correttamente e ben preparata:

  • Si consiglia di installare la cella rivolta verso est e la parte posteriore verso ovest; quindi il bestiame sarà protetto dall’impatto negativo permanente del sole diretto;
  • la temperatura ottimale nella stanza con le celle dovrebbe essere compresa tra 15 e 18 ° C;
  • l’umidità non deve superare il 65% – un aumento significativo nel suo o, al contrario, eccessiva secchezza causare varie malattie infettive degli animali, che porta alla morte del bestiame;
  • al fine di evitare bozze che provocano un focolaio di infezioni nei conigli, una batteria cellulare viene installata in uno spazio angolare protetto.
Importante! I conigli tollerano molto male l’alta temperatura dell’aria. Solo 2-3 ore di trovare gli animali nel warm up fino a 28° Con spazio sufficiente per un grave colpo di calore.

Cosa dare da mangiare ai conigli

Una dieta equilibrata ed equilibrata è la principale garanzia della salute dei conigli di diverse età. In generale, il menu generale comprende:

  • foraggi verdi (cime di tuberi, piselli, rabarbaro, sedano, rafano, il dente di leone, bittercress, sonchus, ortica, cicoria, achillea);
  • foraggi grossolani (betulla, pioppo, carpino, dogwood, salice, ecc. rami, fieno, pino e aghi di ginepro);
  • foraggi succulenti (zucchero e barbabietole da foraggio, carote, patate, zucca, topinambur, zucchine, anguria e cavoli);
  • foraggi concentrati: (cereali, foraggi misti, scarti proteici).

Il coniglio mangia
Nell’elaborare una dieta, è importante tenere conto del fatto che gli schemi di alimentazione estiva e invernale hanno alcune sottigliezze distintive.

In estate

Nella stagione estiva, il menu dei conigli è saturo di una grande quantità di foraggio succoso e verde, costituito da erba appena tagliata, rami, radici e verdure. Per ogni gruppo di individui (coniglio, conigli nutrici, ecc.), Il dosaggio giornaliero viene calcolato individualmente.

Conigli all’ingrasso:

  • erbe – 700 g;
  • mangime concentrato – 70 g.

Maschi in accoppiamento:

  • erbe – 800 g;
  • conc. alimentazione – 30 g.

Conigli infermieri:

  • erbe – 1200 g;
  • conc. alimentazione – 70 g.

Coniglio per 1 o 4 mesi:

  • erbe – 500 g;
  • conc. alimentazione – 45 g.
Importante! Se la dieta include un gran numero di rami e mangime succoso, allora la resa dell’erba dovrebbe essere ridotta della metà. Prima di nutrire l’erba deve essere pre-erbaccia.

Erbe e rami degli alberi nocivi per la salute degli animali:

  • finocchio di cavallo;
  • digitale;
  • ravanello selvatico;
  • ranuncoli;
  • lupo bast
  • bacche di sambuco;
  • ciliegie;
  • rosmarino;
  • Albicocca.

coniglio

In inverno

Nel periodo invernale il cibo conigli dovrebbe contribuire all’aumento di peso e di svolgere la funzione di riscaldamento per questo l’alimentazione quotidiana include i feed più grossolani e concentrati. Menù approssimativo:

Nutrire gli individui:

  • fieno – 150 g;
  • radici – 500 g;
  • conc. alimentazione – 80 g.

Maschi in accoppiamento:

  • cibo grosso – 150 g;
  • radici – 200 g;
  • conc. alimentazione – 55 g.

Femmine infermieristiche:

  • cibo grosso – 200 g;
  • radici – 400 g;
  • conc. alimentazione – 90 g.

Coniglio da 1 a 4 mesi:

  • alimentazione grossolana – 100 g;
  • radici – 300 g;
  • conc. alimentazione – 55 g.

I conigli stanno mangiando

Come prendersi cura dei conigli nel villaggio

Per ottenere il massimo comfort nella vita ed eliminare eventuali minacce infettive, è necessario eseguire una pulizia regolare e approfondita nelle gabbie dei conigli. Presuppone:

  • pulizia quotidiana delle celle;
  • sostituzione puntuale di rifiuti;
  • disinfezione (circa due volte al mese).
Leggi anche come allevare conigli a casa.

Pulizia e disinfezione di abitazioni, attrezzature

La pulizia in gabbie è per pulire rifiuti, sporco, detriti e residui di lettiere. Per manipolare l’agricoltore occorrono guanti, una piccola scopa con una paletta e un panno umido. Prima della procedura di disinfezione è necessaria una pulizia particolarmente accurata: le pareti, il pavimento, il soffitto della custodia dei conigli devono essere lavati e levigati al tatto.
Gabbia con conigli

La disinfezione viene effettuata con l’aiuto di uno speciale nebulizzatore e di efficaci farmaci d’acquisto:

  • Ecocidio C;
  • Bromosept;
  • Il virus;
  • Soluzione di iodio al 5%.

O controllato da anni rimedi popolari:

  • calce bruciata;
  • trattamento con alcali caldi, soluzione di bianco;
  • bruciando con il fuoco.

Varie attrezzature intracellulari (bocce, mangiatoie, ecc.) Vengono quotidianamente trattate con acqua bollente.

Non dimenticare la vaccinazione

Sfortunatamente, le epidemie di coniglio di varie origini infettive avvengono regolarmente, il che può privare i nuovi arrivati ​​del desiderio di continuare il lavoro iniziato. La sintomatologia sgradevole negli animali può manifestarsi improvvisamente, anche negli individui più ben curati e apparentemente sani.
Vaccinazione di coniglio
Al fine di prevenire il più possibile qualsiasi malattia, si consiglia di vaccinare i conigli domestici su un programma speciale dopo aver raggiunto i 1,5 mesi di età:

  • 1 vaccinazione – Rabbiwak B – un mese dopo la nascita, contro la mixomatosi virale. La seconda inoculazione viene eseguita in un mese, la terza in sei mesi. In futuro, 2 volte l’anno, in primavera e in autunno;
  • 2 vaccinazione – in 1,5-2 mesi (peso circa 500 g) contro la malattia emorragica (VGBK). La dose successiva viene somministrata dopo tre mesi. In futuro, il vaccino si ripeterà ogni 9 mesi;
  • 3 vaccinazione – dalla rabbia (il farmaco è usato in comune, per tutti gli animali domestici). La prima inoculazione viene effettuata 2,5 mesi dopo la nascita, successivamente – una volta all’anno.
Lo sai? Se i conigli fossero autorizzati a riprodursi il più liberamente possibile, senza alcun fattore di contenimento, dopo 90 anni ogni metro quadrato dell’area della Terra avrebbe dovuto essere un coniglio.

Quindi, l’allevamento di conigli nella loro area cottage estiva è in potere di qualsiasi persona. La cosa principale è organizzare condizioni adeguate per gli animali, fare una dieta equilibrata e anche vaccinare in tempo. Con la dovuta diligenza, i risultati positivi non tarderanno ad arrivare.

Video: allevamento di conigli nel paese


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

+ 27 = 36

map