Come applicare “Kemifos” nel giardino: istruzioni per l’uso


“Kemifos” – un farmaco efficace per il giardino, che protegge da parassiti, frutti, fiori, agrumi e raccolti vegetali.

Informazioni generali

“Kemifos” è un insetticida ad ampio spettro per combattere gli insetti rosicchiati e succhiatori dalle classi di equatoriali, coleotteri, lepidotteri, ditteri, acari nella maggior parte dei campi e colture da frutto. “Kemifos” è usato per proteggere le scorte di grano durante lo stoccaggio, contro le cavallette, così come i vettori di insetti delle malattie umane e animali. La soluzione ha pronunciato proprietà acaricide e combatte con molti insetti: dalle cavallette agli acari e altri parassiti del giardino. Il farmaco ha un effetto a breve termine e un alto livello di tossicità.Il preparato ha un odore sgradevole, tuttavia, il gusto di verdure, frutta e bacche “Kemifos” non influisce.

Per gli esseri umani e gli animali, la soluzione non è così pericolosa se si rispettano le regole elementari di sicurezza. Poiché la sostanza è volatile, è necessario proteggere l’apparato respiratorio. Nel controllo dei parassiti economici, il farmaco è tossico fino a 10 giorni (a seconda del terreno). Il farmaco combatte efficacemente contro tali parassiti:

  • afidi, scutello, medina, mosca delle ciliegie, rulli fogliari sugli alberi da frutto;
    afide

  • falena, tentredine, ragni, fuoco sui cespugli;
    talpa

  • chiodi, pinze, mosche bianche sull’uva;
    cocciniglia

  • formiche, bruchi, farfalle, scarafaggi in giardino.
    La formica
    bruco

Il farmaco appartiene alla 3a classe di pericolo ed è considerato moderatamente pericoloso. La classe chimica è composti organofosforati (FOS). Si consiglia di conservare “Kemifos” per 2 anni. Rilascio di forme – emulsione concentrata. Questo è preparazione liquida che forma un’emulsione una volta diluita con acqua.

Importante! La soluzione deve essere conservata lontano da cibo e farmaci in un luogo asciutto a una temperatura compresa tra -5 e +25 °C. Inoltre, non esporre al fuoco.

Principio attivo

Il principio attivo del farmaco è malathion. “Kemifos” ha un effetto contatto, intestinale e fumigante. L’effetto del farmaco si osserva dopo 3 ore dall’applicazione. Durante questo periodo, avvelena e paralizza i parassiti, quindi muoiono, e le sostanze ausiliarie nell’insetticida contribuiscono alla distruzione di larve di insetti e uova. A causa della buona volatilità, è più efficace applicare la soluzione alla radice della pianta, poiché nel terreno chiuso l’effetto del farmaco è prolungato.

Kemifos: istruzioni per l’uso del complesso contro i parassiti

“Kemifos” è considerato un insetticida di inizio primavera, che viene utilizzato prima della formazione delle ovaie, e le istruzioni dettagliate per l’uso del prodotto in giardino sono solitamente indicate sulla confezione. In seguito, l’uso è accettabile, ma non consigliato.
Trasformazione di meli

Per l’uso pratico, i concentrati di emulsione non troppo viscosi sono più convenienti, ma per pesticidi organofosforici più tossici è più sicuro usare più concentrati vischiosi, perché quando si depositano sulla pelle vengono assorbiti più lentamente e più facilmente lavati via. “Kemifos” non può essere spruzzato contro il vento. La temperatura ottimale quando si lavora con una soluzione è + 12-25 ° C. L’ultimo periodo di irrorazione è non oltre 20 giorni prima del raccolto.

Importante! Le piante devono essere spruzzate con soluzione fresca in un clima calmo e asciutto fino alle 10 di mattina o la sera dalle 6 alle 10. Durante la spruzzatura, le foglie vengono bagnate uniformemente.

Uniforme per tutte le piante, il tasso di diluizione del farmaco è di 10 ml per 10 litri di acqua. Il consumo della soluzione, il numero e la frequenza della spruzzatura variano a seconda delle piante da trattare.

Melo, pera, mela cotogna

  • Parassiti: afidi, tenaglie, falena, stetoscopio, crosta.
    acaro
    codling

  • Dosaggio: 10 ml per 10 litri di acqua.
  • Tempo di lavorazione: il periodo di vegetazione.
  • Consumo: fino a 5 litri di soluzione per ogni albero (dipende dal grado e dall’età della pianta).
  • Numero di trattamenti: 2.
  • Pausa tra i trattamenti: 20 giorni.

Ciliegia, ciliegia, prugna

  • Parassiti: visula, baco da seta, mosca di ciliegio, ticchiolite, falena, scarafaggio.
    baco da seta
    Ciliegia

  • Dosaggio: 10 ml per 10 litri di acqua.
  • Tempo di lavorazione: il periodo di vegetazione.
  • Consumo: 2-5 litri di soluzione per ogni albero (dipende dal grado e dall’età della pianta).
  • Numero di trattamenti: 2.
  • Pausa tra i trattamenti: 20 giorni

ribes

  • Parassiti: falena, afide, pseudostrato, medina, crosta.
    La falena
    Coccidae
  • Dosaggio: 10 ml per 10 litri di acqua.
  • Tempo di lavorazione: il periodo di vegetazione.
  • Consumo: 1-1,5 litri di liquido per cespuglio.
  • Numero di trattamenti: 2.
  • Pausa tra i trattamenti: 20 giorni.
Lo sai? Il ribes è in grado di rimuovere gli effetti dell’irradiazione dal corpo – i radioisotopi.

uva spina

  • Parassiti: verme, falena, tentredine e lucciola.
    falena
    falena

  • Dosaggio: 10 ml per 10 litri di acqua.
  • Tempo di lavorazione: il periodo di vegetazione.
  • Consumo: 1-1,5 litri per cespuglio.
  • Numero di trattamenti: 2.
  • Pausa tra i trattamenti: 20 giorni

lampone

  • Parassiti: falena, afidi, tonchio fragola, acari, scarafaggio di lamponi.
    Tonchio alla fragola
    Scarabeo di lampone

  • Dosaggio: 10 ml per 10 litri di acqua.
  • Tempo di lavorazione: prima della fioritura e dopo la raccolta.
  • Consumo: 2 litri per 10 cespugli.
  • Numero di trattamenti: 2.
Lo sai? Nel 1893, per la prima volta a Ginevra, i lamponi rossi e neri vennero incrociati artificialmente, ottenendo una varietà viola. Con tale impollinazione casuale, le bacche viola apparvero prima in Nord America, dove i lamponi neri e rossi crescevano nelle vicinanze.

uva

  • Parassiti: meringa e acari.
  • Dosaggio: 10 ml per 10 litri di acqua.
  • Tempo di lavorazione: il periodo di vegetazione.
  • Consumo: 2-5 litri di soluzione per pianta.
  • Numero di trattamenti: 2.
  • Pausa tra i trattamenti: 20 giorni

Agrumi

  • Parassiti: vermi, acari, scutello e mosche bianche.
    cocciniglie
    whitefly

  • Dosaggio: 10 ml per 10 litri di acqua.
  • Tempo di lavorazione: il periodo di vegetazione.
  • Consumo: 2-5 litri di soluzione per pianta.
  • Numero di trattamenti: 2.
  • Intervallo tra spruzzo: 20 giorni

Compatibilità con altri farmaci

Il farmaco “Kemifos” non può essere usato contemporaneamente ad altri farmaci. Tuttavia, per evitare di abituare la pianta, si consiglia di alternare l’applicazione del preparato “Kemifos” con insetticidi appartenenti ad altri gruppi.

I vantaggi dell’utilizzo in giardino

“Kemifos” è un mezzo universale per irrorare alberi e arbusti all’inizio della primavera contro i parassiti. Il farmaco ha molti vantaggi.

  • Una vasta gamma di usi: verdure, cereali, frutta, bacche, cereali, silvicoltura.
    Lavorazione prugna

  • Alto tasso di distruzione e prevenzione dei parassiti.
  • Efficienza per le piante d’appartamento.
  • Protezione a lunga durata.
  • Nessuna tossicità per il corpo umano.
  • Basso costo del farmaco.
  • Facilità d’uso, la capacità di utilizzare ad alta temperatura dell’aria – fino a 30 ° C.