Come coltivare i broccoli all’aperto

broccoli
Nelle nostre latitudini i broccoli venivano piantati e mangiati non molto tempo fa. Tuttavia, questo ortaggio sta rapidamente guadagnando popolarità, che sta nella sua utilità, gusto e basso contenuto calorico.

Ai suoi vantaggi, puoi anche aggiungere senza pretese alle tue cure. Vediamo come coltivare i broccoli in giardino.

Scelta di varietà

Il broccolo è una pianta vegetale appartenente alla famiglia dei cavoli, è una specie di cavolo vegetale. È anche chiamato asparago. Lo stelo della pianta raggiunge un’altezza di 60-90 cm e alla sua estremità si formano i gambi dei fiori.

C’è un gran numero di varietà di cavolo. Guarda alcuni di loro: cavolo rapa, Pechino, colore, Bruxelles, Savoia, feci.

Le verdure sono coltivate per il consumo come nel cavolfiore, i broccoli non sono cucinati con foglie culinarie, ma con infiorescenze non disciolte. Sono mangiati crudi in insalata, bolliti, fritti, cotti, aggiunti ai primi piatti, omelette, torte. I broccoli si adattano bene a carne, pesce, funghi, altre verdure.

Quando si coltiva una pianta vegetale è senza pretese. Resiste a lunghi periodi di siccità, a temperature elevate a breve termine, è resistente ai raffreddori. Ad oggi sono state raccolte oltre 200 varietà e ibridi di asparagi, tra cui maturazioni precoci, maturazione media e maturazione tardiva. Vi parleremo delle 10 migliori varietà di broccoli per la banda centrale.

  1. Grado “Tonus”. All’inizio della stagionatura, il tempo di invecchiamento è di 80-90 giorni. La sua infiorescenza è di media densità. Le teste raggiungono una massa di 200 g. La varietà è adatta per insalate e conserve. Per la conservazione a lungo termine non è adatto. L’ortaggio tollera in sicurezza i cambiamenti di temperatura, è resistente alle malattie.
  2. Grade Tonus

  3. Varietà “Fiesta”. Si riferisce a varietà con un periodo di maturazione veloce – matura in 70 giorni. La testa è formata da uno, del peso di 300 grammi A differenza di altre varietà, la “Fiesta” non dà rami laterali. La struttura è densa e molto succosa.
    Importante! Le varietà di broccoli a maturazione precoce possono essere conservate per non più di due settimane in frigorifero. Se si consumano verdure dopo il periodo specificato, è possibile l’intossicazione alimentare.
  4. Varietà “Linda”. Ibrido a maturazione precoce, il cui periodo di maturazione è di 75-80 giorni. Le teste di questa varietà sono piuttosto grandi – 350-400 g ciascuna. Le infiorescenze sono morbide, buone per il consumo fresco.
  5. Varietà Linda

  6. Varietà Gnome Il periodo di maturazione medio è di 120 giorni. Il periodo di semina è a metà maggio. I frutti sono grandi: i principali hanno una massa media di 400-600 g, laterale – 200 g Adatto per conservazione a lungo termine (circa un mese) e inscatolamento.
  7. Varietà Gnome

  8. Varietà “Varus”. Maturare rapidamente – in soli 50 giorni. La massa media della testa è di 300-350 g, i frutti hanno una densità media. Dopo aver raccolto la testa principale, crescono fino a sette rami laterali. Può essere piantato sia in estate che in autunno.
  9. Varietà Varo

  10. Sorta “Comanche”. Pronto all’uso tre mesi dopo la semina. Le dimensioni della testa sono grandi – fino a 300-350 g, si differenziano per l’alta densità e la buona trasportabilità. La varietà è ben tollerata dal freddo e dal caldo.
  11. Varietà “Arcadia F1”. Ibrido a maturazione precoce. Forma una densità della testa media, qualità di gusto eccellenti. L’ibrido è caratterizzato da una buona resa e resistenza alle basse temperature.
  12. Arkady F1

  13. Una varietà di Monterey F1. Ibrido a metà increspatura. Forma una testa molto grande – fino a 2 kg, ma solo quella principale, non dà rami laterali. Resistente al gelo ibrido.
  14. Monterey F1

  15. Grado “Calabrese”. Si riferisce alle varietà a media maturazione. Forma una testa densa, grande – fino a 400 g, che è adatto per il congelamento e la marinatura.
  16. Varietà “Corvette”. Ibrido, che ha il più alto tasso di maturazione – due mesi. Forma frutti grandi e densi. Dopo aver tagliato la testa principale dà un sacco di processi laterali. Resistente a condizioni climatiche sfavorevoli. Le verdure possono essere consumate fresche e congelate per il consumo invernale.
Lo sai? I broccoli si riferiscono a cibi con calorie negative. Ciò significa che il corpo spende più energia di quanta ne ottenga a causa del suo consumo. In 100 grammi di cavolo contiene 30 kcal.

Crescere piantine di broccoli

Dopo aver scelto una varietà di broccoli, è necessario prestare attenzione per garantire che sia correttamente piantato e curato all’aperto. Piantare l’ortaggio in due modi:

  • piantine;
  • nonseedlings.

Poiché il metodo della piantina è più efficace, in cui il cavolo è meglio piantato e produce buone rese, soffermiamoci su una descrizione dettagliata di esso.

Il momento migliore

Il momento migliore per piantare i semi di broccoli nelle piantine è la prima metà di marzo. Nei terreni aperti i germogli dovrebbero essere piantati all’età di 30-45 giorni, cioè a inizio-metà aprile. Dalla fine di aprile all’inizio di maggio i cavoli possono già essere piantati in modo imprevedibile.
piantina

Terreno e contenitore per piantine

Per la semina è necessario un box con un’altezza di almeno 25 cm, il fondo deve essere coperto con uno strato di drenaggio. Il substrato per la semina viene preparato dai seguenti componenti:

  • zolla di terra;
  • sabbia;
  • humus;
  • cenere.

Mescolare i componenti in proporzioni tali da rendere il supporto sciolto, leggero, acquoso e traspirante.

Preparazione dei semi

Prima di seminare broccoli sulle piantine, i semi devono essere ordinati e scartati. Sono selezionati per la semina il più grande. Sono posti per 15-20 minuti in acqua calda. Dopo questo tempo, i semi vengono abbassati in acqua fredda.
Preparazione dei semi
Dopo questa procedura, il materiale delle sementi per 12 ore deve essere posto nella preparazione “Epin”. Quindi risciacquare con acqua, asciugare e dosare per un giorno in frigorifero.

Un altro modo di preparare i semi è quello di mettere la soluzione di permanganato di potassio in mezz’ora, risciacquare con acqua, trattare con Albit, Agat-21, El-1 o altri simili in effetti.

Lo sai? Si crede che i broccoli non siano mai cresciuti allo stato selvatico. È stato ottenuto a seguito dell’ibridazione. Coltivato nei secoli VI-V a. e. nel Mediterraneo. Nel mondo, la verdura cominciò a diffondersi solo dopo diversi secoli.

Semina per piantine

Prima di seminare il terreno dovrebbe essere ben irrigato. Per i semi, praticare fori con una profondità di 1-1,5 cm, osservando una distanza di 3 cm tra di loro, mettere i semi nei pozzetti e cospargerli leggermente con il terreno, che viene poi speronato.

Condizioni per la germinazione

In una stanza in cui germinano le piantine, la temperatura deve essere mantenuta a 20 ° C. Al termine dei primi scatti, la temperatura viene abbassata a + 10 ° C. Quindi aderire a un tale regime di temperatura: se il tempo è soleggiato, il segno sul termometro dovrebbe essere + 16 ° C, in assenza del sole – + 14 ° C.
Piantine di piantine
Inoltre, per una buona e rapida germinazione delle piantine, è richiesta un’alta umidità – almeno il 70% e un’irrigazione regolare, ma non abbondante. Il terreno dovrebbe essere costantemente inumidito, ma non riempito, altrimenti le piantine possono colpire la malattia con una gamba nera.

Cura dei semi

A due settimane di età, le piantine dovranno essere immerse. Per fare questo, usa tazze usa e getta o vasi di torba. Quest’ultima opzione è più ottimale, poiché nelle piante di torba le piantine possono essere immediatamente piantate in piena terra.

Dopo la procedura di raccolta, le piantine dovranno essere riparate dal sole per alcuni giorni e conservate in una stanza con una temperatura di 21 ° C.

Dopo che le piantine si sono abituate, la temperatura diurna dovrebbe essere abbassata a 17 ° C e la temperatura notturna a 9 ° C.
Piantine di broccoli

Indurimento delle piantine

Che la pianta sia cresciuta forte e abbia un’eccellente immunità, i germogli dovranno essere temperati, iniziando due settimane prima del loro sbarco in un luogo permanente. Per diverse ore al giorno vengono portati in strada o in un balcone aperto. Ogni giorno aumenta il tempo di indurimento.

Importante! Da aprile, le piantine possono essere coltivate in piena terra sotto copertura di tessuto non tessuto e film di polietilene. I germi possono resistere alle gelate fino a -7 ° C. Il materiale non tessuto li proteggerà dall’invasione delle pulci crucifere.

Piantare piantine in piena terra

I giovani germogli dovranno essere trapiantati in un luogo permanente, calcolare correttamente il tempo e selezionare un luogo.

Il momento migliore

Le piantine dovrebbero avere 30-45 giorni e avere 4-5 foglie a foglia piena, oltre a buone radici. Di solito il periodo in cui è pronto per trasferirsi in un luogo permanente, arriva a metà maggio. Tuttavia, tutto dipenderà dalle condizioni meteorologiche. Se il clima caldo non è ancora completamente stabilito, e di notte ci sono gelate costanti, al fine di evitare conseguenze indesiderabili con l’impianto di germogli dovrebbe essere ritardato.
broccoli

Scelta del luogo: illuminazione, suolo, predecessori

I broccoli amano il sole, quindi per il suo atterraggio scegli una zona ben illuminata, al riparo dai venti.

È desiderabile avere cura della composizione del terreno in anticipo. In autunno, calce, letame, nitrato di potassio e sostanza organica sotto forma di letame vengono applicati alla zona di coltivazione del cavolo broccolo in piena terra per lo scavo. Se questo non è stato fatto, poi in primavera in ogni pozzo di atterraggio fare humus (1 secchio / 1 metro quadrato), superfosfato (2 cucchiai), urea (1 cucchiaino) e cenere (2 tazze), mescolandoli con il terreno.
Scavare il terreno
Per ogni cavolo e broccoli non fa eccezione, è importante scegliere un posto con i giusti predecessori per prevenire l’infezione da malattie e parassiti. Questi includono:

  • carote;
  • patate;
  • concime verde;
  • fagioli;
  • cetrioli;
  • cipolle;
  • cereali.

Male a piantare broccoli dopo:

  • cavolo;
  • ravanello;
  • pomodori;
  • rape;
  • barbabietola.

Sul sito dove sopra le verdure, i broccoli possono essere piantati solo dopo quattro anni.

Circuito ottimale

Piantare semenzali in piena terra è auspicabile in assenza di sole sulla strada – con tempo nuvoloso o la sera. Lo schema di atterraggio ottimale è 35×60.

I germogli non si approfondiscono molto – solo fino alla prima foglia, da qualche parte a 1 cm. Ben irrigata la piantagione, è desiderabile sguazzare il terreno – questo salverà l’umidità necessaria e proteggerà il suolo dalle erbacce.

Cura per i broccoli in campo aperto

broccoli
La cura dei broccoli sarà tradizionale, come per qualsiasi cultura vegetale. Tra le attività dovrebbero esserci innaffiature regolari, allentamento, raccolta di erbe infestanti, cespugli di raccolta, misure fertilizzanti e preventive contro malattie e parassiti.

Irrigazione, diserbo e allentamento

L’asparago è molto igrofilo. Si consiglia di annaffiarlo almeno una volta ogni sette giorni, ma la quantità ideale sarà di un irrigazione in 2-3 giorni. È meglio farlo di sera, in modo da non provocare ustioni. Nella stagione calda, la frequenza di irrigazione dovrebbe essere aumentata a due volte al giorno. Anche la spruzzatura sarà utile.

È necessario assicurarsi che lo strato con una profondità di 15 cm non si asciughi. Ogni irrigazione dovrebbe essere effettuata simultaneamente con l’allentamento del terreno. Profondità di allentamento – 8 cm.

Se il terreno non viene pacciamato, le attività regolari dovrebbero includere anche il diserbo. Distruggi le erbacce dovrebbe essere come vicino alla testa di cavolo, e nelle immediate vicinanze.
Cura per i broccoli

Uplink di cespugli

In 20 giorni dopo che la giovane crescita è stata piantata in piena terra, i broccoli dovrebbero essere allevati. L’abbattimento avviene simultaneamente con l’allentamento del terreno.

La seconda fase dovrà essere completata dopo altri 10 giorni. Questa procedura aiuterà a formare un numero maggiore di processi laterali.

Applicazione di fertilizzanti

Il segreto per ottenere un buon raccolto e teste grandi è coperto da una medicazione regolare e corretta.

Circa 3-4 settimane dopo la semina, quando la verdura è già ben radicata, è il momento di applicare il primo fertilizzante. La prima volta è meglio concimare con organico. Sterco di vacca adatto (una parte per 10 litri di acqua) o escrementi di pollo (1:20).

La seconda concimazione avviene dopo due settimane. Il terzo viene fatto durante la formazione delle infiorescenze. Applicare una soluzione in 10 litri di acqua superfosfato (40 g), ammonio di sodio (20 g), solfato di potassio (10 g).
broccoli
Nei gradi quando, successivamente alla testa nucleo taglio può formare rami laterali, la loro crescita può essere stimolata, per concimare piante solfato di potassio (30 g), perfosfato (20 g), nitrato di ammonio (10 g) è stato sciolto in 10 litri di acqua.

È anche bene piantare periodicamente la pianta con cenere di legno. Questa procedura avrà un doppio effetto: servirà da fertilizzante e proteggerà dai parassiti.

Trattamento preventivo

Come ogni altro cavolo, i broccoli hanno molti nemici sotto forma di agenti patogeni e parassiti.

La malattia più comune è una chiglia. Per prevenirlo, è necessario seguire le raccomandazioni sulla rotazione delle colture e la spaziatura tra i germogli durante la semina – le piantagioni non devono essere ispessite. Inoltre è necessario piantare patate, pomodori, peperoni, aglio, melanzane nelle immediate vicinanze.

Le giovani piantagioni possono colpire una gamba nera. Per la prevenzione, vengono trattati con “Fitosporin”, “Bactofit” e altri farmaci simili.
fitosporin
Inoltre, i broccoli possono essere colpiti da peronospora e batteriosi delle mucose. È necessario disinfettare i semi prima di piantare. Quando si forma muffa, la cenere di legno, una miscela di calce con zolfo e topazio aiuterà.

Per evitare danni alla biancheria, viene utilizzata la spruzzatura con preparati contenenti rame.

Tra i parassiti più pericolosi sono le pulci crucifere che possono distruggere completamente le giovani piante. Per prevenire la loro invasione, è necessario coprire le piantagioni ancora fragili con un panno non tessuto. Puoi anche cospargere il terreno intorno agli asparagi con cenere, polvere di tabacco, pepe per spaventare i parassiti. È possibile utilizzare le infusioni di acqua da questi insetticidi naturali. Inoltre, prima della formazione delle infiorescenze, è possibile l’uso del farmaco “Iskra”, “Aktellik”, “Foksima”.
aktellik
I broccoli possono attaccare le lumache. In modo che non danneggino la pianta, è necessario schiacciare il guscio d’uovo e diffonderlo tra le piantine.

L’aspetto degli afidi può essere prevenuto spruzzando le infusioni da piante insetticide, ad esempio foglie di patata, miscela di sapone di cenere. Quando le lesioni di massa sono ricondotte ai trattamenti “Actellikom” e “Spark-bio”.

Le foglie di cavolo se vengono lavorate da “Corsair”, “Ambusch”, “Rovicourt”.

Raccolta e conservazione delle colture

2-3 mesi dopo la semina (il termine dipende dalla varietà selezionata), l’asparago forma la testa-infiorescenza. Il periodo della loro maturazione è molto rapido – in 2-3 giorni dovranno essere tagliati in modo che non fioriscano.

Dopo aver potato la testa principale alcuni giorni dopo, cresceranno germogli laterali, adatti anche al cibo. Tagliare meglio l’infiorescenza al mattino.
raccolta
La durata della conservazione dei broccoli dipenderà dalla varietà. Le varietà a maturazione precoce per la conservazione a lungo termine non sono adatte. Possono essere conservati per un massimo di 7-10 giorni in frigorifero.

Le varietà di maturazione e di maturazione tardiva raccolte in autunno possono essere mantenute più a lungo – circa tre mesi in una cantina o in un frigorifero.

Per salvare il raccolto in inverno, sarà necessario congelarlo. I broccoli congelati non perderanno le sue qualità utili.

Lo sai? Nei broccoli contiene una grande quantità di vitamina C – 89,2 mg per 100 g, che è il 90% della dose giornaliera per il corpo umano. Tuttavia, quando si conserva una verdura senza frigorifero per alcuni giorni, la quantità di acido ascorbico diminuisce della metà.

Coltivare i broccoli è molto semplice, non saranno richiesti sforzi particolari. Con un’adeguata selezione della varietà, l’osservanza delle misure agrotecniche consigliate, dopo 2-3 mesi dopo la semina, apparirà un prodotto utile, gustoso e ipocalorico.