Come far crescere un aquilege da un seme


Insolito e in apparenza, e il nome è una pianta aquilegia, o bacino.

A causa della forma unica del fiore, è anche chiamato “scarpe elfiche”, e persino l’aquila o la colomba.

Molti giardinieri dicono che i suoi fiori sono come le orchidee.

Scegli un posto sull’aiuola

Lo spartiacque appartiene a piante senza pretese. È poco impegnativo per la composizione del suolo, ma sarà meglio crescere e fiorire su terreni leggeri e sciolti.

Aquilegia è una pianta che ama l’ombra. Pertanto, è meglio posizionarlo in un’area ombreggiata, piuttosto che in zone soleggiate. Se l’aiuola è sul lato sud, allora le giovani piantine devono essere protette dai raggi diretti.

Le piante simili all’ombra includono come Aglaonema, Rogersia, diadema, trillium, pelella, brunner, buzulnik, astilba, dicentra, mimulus, bagnino, ospite.

Il fiore si sente perfettamente all’ombra delle altre piante. Questo non significa che le aquile non crescano al sole, semplicemente non saranno così lussuose e i loro fiori sono più piccoli.

Il bacino idrografico può decorare qualsiasi sito. Ha non solo fiori insoliti, ma anche bellissime foglie. Con l’aiuto di una varietà di forme e colori, puoi creare diverse composizioni.

Lo sai? Nel Medioevo l’aquilegia era considerata un difensore della stregoneria.

Esistono varietà alte e a bassa crescita e vengono utilizzate in varie aree:

  • Aquilegia stentata piantato su colline alpine o composizioni pietrose;

Aquilegia a bassa crescita

  • piante alte sono collocati tra piante perenni sia su aiuole e stagni vicini.

Alto Aquilegia

I buoni compagni per il bacino di utenza sono considerati padroni dell’ombra, felci o varie erbe ornamentali.

I vicini del vicinato saranno costumi da bagno o campane.

Preparazione del sito

Sebbene aquilegia e nepriveredliva, ma ancora prima di atterrare, è necessario preparare un sito:

  • Per migliorare la qualità del terreno, è possibile aggiungere humus o compost;
  • per allentare – versare sabbia;
  • scavare il terreno ad una profondità di 20 cm.

Tempo di disponibilità delle sementi

La durata di conservazione è di solo 1 anno.

Importante! I semi del bacino sono velenosi, quindi bisogna fare attenzione quando si lavora con loro.

Semi di aquilegia
È meglio seminare i semi subito dopo la raccolta. Se questo non è possibile, quindi conservarli in una stanza fresca.

Puoi anche mescolarli con il terreno e tenerli fino a quando non vengono piantati nel frigorifero. Se non si è sicuri dell’idoneità dei semi, trattarli con i preparati “Epin” o “Zircon”.

Scopri le varietà più popolari di aquilegia.

Semina direttamente nel terreno

Il modo più semplice ed efficace per allevare l’aquilegia è seminare semi. Può essere effettuato sia in primavera che in autunno. Ma prima la materia prima deve essere sottoposta a stratificazione. Con la semina autunnale, questo avverrà naturalmente (gelate invernali).

In autunno, dopo aver raccolto i semi, sono sparsi sulla superficie del terreno. Sopra il sito, è necessario posizionare un contenitore senza un fondo o una struttura fatta di assi. Supera la tela e lasciala per l’inverno. Quando l’autunno sarà piantato all’inizio della primavera avremo una piantina pronta.

In primavera, quando ci sono 3-4 foglie sui germogli, devono essere trapiantati in un luogo permanente. Lo schema di impianto dipende dalla varietà.
Piantine di semi di aquilegia
Quindi le piante rachitiche sono piantate a 25-30 cm l’una dall’altra, e quelle alte – in 40-45 cm. I pozzetti sono ben irrigati.

Le aquile hanno un sacco di auto-semina. Può anche essere piantato in primavera nel posto giusto, come le piantine già pronte.

Piantine in crescita a casa

Se vuoi raccogliere i semi da solo, in modo che non dormano abbastanza, metti le scatole di sacchetti di stoffa.

Stratificazione di semi

Per un mese e mezzo prima della semina primaverile, la temperatura di stoccaggio si abbassa a 0 ° C – questo si chiama stratificazione o tempra. Lo stesso vale per le sementi e il trattamento a caldo: un mese prima della semina il materiale viene posto in un termostato con temperatura di +35 ° C.

Prima della semina, i semi trattati vengono lavati. Dopo di ciò, puoi anche eseguire la scarificazione, questo avviene con la carta vetrata “zero”. Semi o con una leggera pressione rotolare su di esso, o, mettendoli su una superficie piana, strofinato la carta vetrata. Ma questo dovrebbe essere fatto con facilità, in modo da non danneggiare l’interno dei semi.

Miscela di terreno

Il terreno per la semina del bacino deve essere preparato in anticipo. La sua composizione in parti uguali comprende:

  • sabbia;
  • humus dalle foglie;
  • terreno erboso

Circa un giorno prima della semina, il substrato viene versato in scatole e compattato un po ‘. Innaffia la terra con una soluzione debole di permanganato di potassio.

capacità

Per le piante acquatiche in crescita, è meglio prendere scatole profonde. Ciò è dovuto al fatto che la pianta ha un sistema di radici di nucleo, cioè la radice principale di notevole lunghezza.

Semina di semi

La semina viene effettuata a marzo. Sul terreno umido preparato in precedenza, i semi vengono versati dall’alto (le colture non devono essere troppo spesse).

Premere leggermente verso il basso con la mano o rotolare in una lattina e cospargere con miscela di terreno 3 mm.

Inumidire lo strato superiore della pistola a spruzzo e coprire la scatola con qualcosa di trasparente (vetro o polietilene). Il contenitore con le colture è posto sul luogo illuminato.

Condizioni e cura per le colture

Il balcone vetrato sarà un luogo ideale per la coltivazione di piantine.

Le seguenti condizioni sono necessarie per questo:

  • temperatura +15 … + 17 ° С;
  • ombreggiamento dalla luce solare diretta;
  • irrigazione superficiale (dall’atomizzatore).

Dopo una settimana o due ci sono le riprese. Ora il film o il vetro possono essere rimossi. Ulteriore cura è in annaffiamento moderato.

Importante! Dobbiamo assicurarci che non ci sia ristagno idrico. Altrimenti, le piantine possono morire di marciume radicale.

Immersione germogli in vasi separati

Alla fine di aprile, quando le piantine hanno un paio di foglie vere, è necessario trasferire (immergersi).

Scopri cosa è e se le piante hanno bisogno di scelte.

Con questo processo, non è necessario ritardare, al fine di danneggiare meno il sistema di root in crescita.

Con il tempo trascorso sul luccio, il bacino attecchirà rapidamente e sarà meno malato. Il momento più adatto per questo è mattina o sera.

Per immergersi, è necessario utilizzare pentole di torba o tazze usa e getta (quindi tagliarle) per danneggiare meno le radici quando si pianta in un luogo permanente.

Piantare semenzali in terreno aperto

Quando la minaccia del gelo primaverile passa e il terreno si riscalda a + 15 ° C, le piantine possono essere piantate su un letto.

Sarete interessati a imparare come fare da soli un’aiuola di gomme o pietre.

Sarà intorno alla fine di maggio. Alcuni coltivatori sono avvisati di non atterrare immediatamente su un posto fisso e di metterlo in coltura fino ad agosto o addirittura fino al prossimo anno, e solo successivamente trapiantarlo in un luogo permanente.

Ma così la pianta non sarà ammalata una volta, ma due volte. Pertanto, è più opportuno piantare immediatamente in un luogo di crescita costante.

Quando fiorirà lo spartiacque dei semi

Coltivato dai semi dello spartiacque fiorisce solo nel secondo anno. E mostrerà tutta la sua bellezza solo per 3 e 4 anni. Aquilegia è facilmente perepylyaetsya, quindi i peduncoli devono essere tagliati ei semi raccolti vengono piantati più lontano dalle piante madri.

Per evitare l’ibridazione non autorizzata, il bacino di raccolta non deve essere coltivato nello stesso luogo per più di 5 anni. Sebbene vi sia la possibilità di ottenere ibridi con colorazione nuova e insolita quando è impollinata in modo incrociato.

Lo sai? A causa della somiglianza della forma del fiore con il cappello buffone, in alcuni popoli l’aquilegia è considerata un simbolo di stupidità.

Ulteriore cura

Il bacino di utenza è inoltre richiesto:

  • rimozione tempestiva delle erbe infestanti;
  • effettuare l’alimentazione;
  • irrigazione moderata;
  • allentamento del terreno;
  • giarrettiera di varietà alte.

Aquilegia ha una radice lunga, quindi raramente soffre di mancanza di umidità. A volte, soprattutto dopo l’irrigazione o la pioggia, è necessario allentare lo strato superiore del terreno.

Le radici del bacino idrografico, che si espandono, si alzano dal suolo, devono essere cosparsi di torba o di terra. Fallo in primavera e in estate.

Se si desidera osservare la fioritura rigogliosa, aggiungere fertilizzanti minerali.

I fertilizzanti minerali includono Plantafol, Sudarushka, Azofoska, Kristalon, Ammophos, Kemira, Master.

Per un metro quadrato:

  • 50-60 g di perfosfato;
  • 15-20 g di sale di potassio;
  • 20-30 g di salnitro.

In estate, le piante possono essere annaffiate con un verbasco.

Alcune varietà crescono fino a 80 cm, quindi devono essere legate. Puoi farlo con lo spago. Lega il fiore alle spine di legno.

In autunno è necessario tagliare i vecchi germogli. Se le radici che spuntano dal terreno in estate sono state spruzzate male, allora sarebbe bene avvolgerle in inverno per il compost mescolato con letame. Quindi è possibile risolvere subito due problemi: sia il fertilizzante da portare, sia le radici da salvare dal congelamento.

Aquilegia è nota da molti anni già per la sua sobrietà e per la bellezza discreta ma affascinante. Dopo averlo piantato nel tuo giardino fiorito, sicuramente non te ne pentirai.

Feedback dagli utenti della rete

semi seminati acquistati e da conoscenti, luglio-agosto, solo nella buca, irrigati se la pioggia non è stata ogni giorno, e in primavera in un luogo permanente .. E questo è tutto: oops:! Il primo cespuglio, che è misto, più vecchio, molte volte trapiantato .. Niente .. Vtorogodyki (rosso e rosa) solo un paio di volte – in qualche modo senza problemi finora ..
marina_s
https://forum.bestflowers.ru/t/akvilegija-aquilegia-ili-vodosbor-ili-orlik.6105/page-13#post-1075510
Un’altra perenne dalla mia infanzia. Amo l’aquilegia, o come la chiamava mia nonna, il bacino, per l’elegante fogliame traforato e la fioritura precoce. Dà un samosev molto abbondante, ma tutte le piante dall’auto-pianta crescono con fiori blu ordinari (specifici). Un’acquilegia colorata dovrebbe moltiplicarsi solo dividendo il cespuglio.
Dopo la fioritura, se non hai bisogno di samosev, taglia le frecce sbiadite e goditi i bellissimi cespugli. Per l’inverno ho sempre tagliato la parte di terra.

si moltiplica dividendo il cespuglio e seminando i semi. La semina richiede stratificazione. Puoi seminare l’OG per l’inverno. Fiorisce per il secondo anno.

Galchenok
http://forum-flower.ru/showthread.php?p=22143postcount=1


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

1 + 5 =

map