Come moltiplicare uno streptocarpus dividendo un cespuglio o talee

streptokarpusy
Se fai parte del numero di persone il cui umore può migliorare un bel fiore, sarai molto contento di conoscere lo streptocarpus.

Questa pianta amorevole ti ringrazierà con una fioritura chic dall’inizio della primavera e fino all’inizio dell’estate.

Breve descrizione del fiore

Streptocarpus è uno dei rappresentanti più eleganti della famiglia di Gesneria, noto ai coltivatori di fiori per piante come epizza, gloxinia, azalea e molti altri. Cura e requisiti per il contenuto di questa pianta sono gli stessi della maggior parte dei gesnerievyh.

È una pianta cespugliosa abbastanza voluminosa con foglie allungate di un colore verde ricco, ma puro. Le lastre possono raggiungere i 20 cm di lunghezza, così da richiedere una grande pentola e molto spazio.

L’attenzione distinta merita un fiore di streptocarpus: è una campana molto bella, semi-doppia o normale da 2 a 9 cm di diametro. La scala di colori dello streptocarpus è semplicemente la più ampia – dai normali colori monocromatici alle ombre e ai vari motivi.
Fiorisce con la stessa violenza con cui cresce e in un cespuglio adulto possono essere legati circa un centinaio di fiori. In questo caso, più piccolo è il fiore, maggiore è il numero di esse in una infiorescenza. Il corpo del fiore si trova su un lungo pedicello, che si erge sopra il fogliame.

Nell’ambiente naturale, il periodo di fioritura cade nel periodo primavera-estate, ma a casa non ci sono confini chiari tra i periodi di fioritura e riposo. Prolungando la giornata con mezzi artificiali, con l’aiuto di una lampada o di una lampada, ad esempio, è possibile ottenere la fioritura per tutto l’anno.

Lo sai? Il genere Streptocarpus è uno dei più numerosi. In natura ci sono circa 100 delle sue varietà naturali, di cui gli allevatori hanno fatto uscire più di 1000 ibridi.

Il modo più semplice per allevare è dividere il cespuglio

Il più adatto per la riproduzione di streptocarpus in casa è dividendo il cespuglio. Come risulta dal titolo, la divisione non è una riproduzione a pieno titolo, ma, piuttosto, la piantagione di un grande cespuglio in più vasi.

Questo metodo è applicabile principalmente alle grandi piante invase. Di per sé, la divisione è parte integrante della cura di uno streptocarpo e viene eseguita almeno una volta ogni 2-3 anni. Trascurare questa regola porta spesso a due tipi di conseguenze:

  • Lo streptocarpus si espande e inizia a appassire in un piccolo vaso di fiori a causa della mancanza di nutrienti;
  • uno streptocarpus in crescita viene ripetutamente trapiantato in un vaso più grande. Presto, questo porta al fatto che la pianta smette di fiorire, poiché i gambi dei fiori non possono più sfondare il velo delle foglie.

Divisione del cespuglio

Termini per l’allevamento

Per il fiore di streptocarpus, la riproduzione è preferita nel periodo primavera-estate. Questo tempo di alta attività dei processi metabolici, che è molto importante per il radicamento e la rigenerazione dei segmenti della radice danneggiati durante il trapianto.

Questa regola non è così rigida per gli streptocarpus indoor, i cui bioritmi spesso non sono legati alle stagioni. In questo caso, la divisione può essere effettuata in qualsiasi momento opportuno.

Lo stato di riposo si verifica nelle piante con una diminuzione del giorno luce nel periodo autunno-inverno. In questo periodo, qualsiasi manipolazione associata alla semina, alla divisione o alla concimazione è controindicata. Tutto ciò di cui un fiore ha bisogno in questo periodo è un’annaffiatura rara. Il fatto che lo stato di riposo sia arrivato è comprensibile dalla lunga assenza di fioritura.

Tecnologia di fissione

La divisione di un cespuglio è un processo che richiederà del tempo, quindi è meglio fare immediatamente scorta di un paio d’ore, specialmente se lo fai per la prima volta. La tecnologia della divisione comprende tre fasi:

  1. Determinazione di forti punti di crescita. Determinare il punto di crescita può essere sulla totalità di molte zampe molto ravvicinate di fogli che escono da una testa del cespuglio. I fogli dovrebbero essere forti, guardando dal centro verso l’esterno – i nostri segmenti saranno divisi in tali segmenti. streptokarpusy
  2. In realtà divisione. Prima della divisione, il cespuglio deve essere estratto dalla pentola e il più possibile liberato dalle radici del suolo aderente, cercando di non danneggiarlo.
    streptokarpusy
    La foto mostra chiaramente due punti forti di crescita, su di essi ed è necessario dividere la pianta. Per fare ciò, è necessario tagliare con attenzione la testa del cespuglio tra le parti destra e sinistra e separare le parti l’una dall’altra.
  3. Chiarire il cespuglio. A questo punto, è necessario liberarsi delle foglie vecchie e dei punti deboli di ispessimento della crescita. Le vecchie foglie ingiallite che compaiono dopo lo scolorimento di solito non costituiscono alcun problema. Sono facilmente separati dalla pianta, ma soprattutto – la necessità della loro rimozione non causa dubbi al fioraio.

    Ma si scopre che le giovani foglie possono anche danneggiare la boscaglia in generale. Sotto punti di crescita deboli intendiamo fogli più piccoli che appaiono casualmente, a volte dal punto in cui dovrebbe essere il gambo del fiore.

    Tali foglie crescono come se fossero all’interno della boscaglia e si incontrano, sigillandola e rendendola più vulnerabile a un’infezione da funghi, per esempio. Inoltre impediscono ai boccioli dei fiori di sfondare. streptokarpusy

Importante! Rimuovere le foglie deboli o vecchie con resti di peduncoli seguiti da collo e radici ad esso appartenenti.

Come scegliere la capacità e piantare i pezzi

Tutto dipende dalle dimensioni della pianta: più è – più lo spazio avrà bisogno. La pianta deve avere abbastanza terreno e l’apparato radicale deve essere posizionato liberamente nel serbatoio. In generale, per la semina si utilizzano contenitori monouso con un volume di 0,25-0,35 l.

Innanzitutto, il contenitore viene riempito con il substrato a circa la metà, dopo di che la radice della pianta viene abbassata e sepolta uniformemente su tutti i lati. Alla fine, il terreno è leggermente schiacciato, ma non molto – solo per fissare la parte in superficie del fiore.

Riproduzione per talea fogliare

Oltre a dividere il cespuglio di streptocarpus, è possibile moltiplicarlo con una foglia. La propagazione del foglio non è un metodo facile e scrupoloso, che richiede pazienza e alcune abilità speciali da parte della persona che ha deciso di applicarlo. Il processo ha diverse fasi:

  1. Scegliere il foglio giusto.
  2. Tagliare il foglio
  3. Radicamento.
Riproduzione con l’aiuto di foglie tagliate, anche se più lunghe e minuziose, ma consente di ottenere più piante zmiokulkasa, shefflera, begonia domestica, drosera

Come e quando le talee vengono raccolte

  • Seleziona un foglio.

Prima di tutto, è necessario selezionare il foglio giusto per le talee. Il foglio dovrebbe essere abbastanza grande (circa 10 cm), ma non vecchio, poiché il vecchio foglio può semplicemente appassire, e troppo giovane – essere troppo debole. streptokarpusy

  • Talee.

La riproduzione di streptocarpus è effettuata non da una foglia intera, ma dalla sua parte. Per fare questo, il foglio separato dalla pianta madre viene raccolto sulle talee: il foglio è completamente tagliato al centro centrale su entrambi i lati, dopo di che viene espulso il nucleo centrale. Quindi i fogli vengono tagliati in modo che su ciascuna delle metà ci siano almeno 6 nervature longitudinali e siano lunghi almeno 5 cm, il cui stelo risultante viene immerso nel terreno dall’estremità inferiore per 1-2 cm.

Lo streptocarpo è molto sensibile al livello di umidità e soggetto a malattie fungine con cura impropria – muffa, marciume grigio, marciume di radice e stelo.

graftage

Lo sai? La capacità delle talee di radicare dipende dal terreno in cui cresce la pianta madre. Se ha ricevuto troppo azoto, le radici delle talee sono molto poco formate. Un effetto simile ha un eccesso di rame nel terreno.
  • Processing.

Talvolta le talee vengono trattate con speciali stimolatori della crescita o mezzi ormonali per il radicamento, come “Kornerost”, “Kornevin” o “Radiopharm”, ma è importante non esagerare con tali mezzi. Sarà ottimale immergere il gambo nella preparazione, quindi asciugarlo con un tovagliolo e immergerlo nel terreno.

  • Scegliere il terreno

Le talee dovrebbero svilupparsi bene nel terreno per la senpolia, ma se vi è il desiderio di aiutare la pianta, potete prendere una miscela speciale per il radicamento, che consiste in sabbia e torba in parti uguali.

Processo di root

Il processo di root è molto lungo e può durare fino a due mesi. Per fare un confronto, quelli che appartengono alla stessa famiglia di epici sono radicati nella foglia durante la settimana. Inoltre, non è possibile lasciare alla deriva la deriva e un contenitore con talee richiede un’attenta cura.

Da malattie i coltivatori di fiori di streptocarpus usano Fitosporina, Fundazol, Trichodermina, Skor

Sarà più comodo costruire una piccola serra, costituita da un contenitore con talee e polietilene, che faciliterà la cura delle piante.
graftage

Regole di cura per talee:

  1. Umidità. Prima della comparsa delle radici, le talee non hanno organi specializzati attraverso i quali potrebbero assorbire acqua. Il processo di assorbimento dell’umidità viene eseguito da tutto il corpo della foglia, quindi è necessario verificare che l’umidità sia sufficiente.
  2. Luce. Una serra con talee dovrebbe essere collocata in un luogo ben illuminato, ma non sotto la luce diretta del sole, altrimenti la pianta appassisce.
  3. Irrigazione. È necessario innaffiare le talee circa una volta alla settimana in modo speciale – lungo i bordi del contenitore. Questo è fatto per ottimizzare la distribuzione dell’umidità nel piatto.
  4. Disease. Le condizioni di serra sono buone per la germinazione, ma sono anche ideali per la propagazione di batteri nocivi che possono uccidere il fiore anche nella fase delle talee. Per prevenire lo sviluppo di microrganismi patogeni, prima di piantare il substrato viene fatto bollire per 3-5 minuti, un altro metodo di profilassi è la spruzzatura settimanale delle talee con i battericidi.
Streptocarpus dovrebbe essere protetto da cocciniglia, acaro, crosta, mosche bianche e tripidi.

I germogli sono formati da vene longitudinali sulla foglia, ma ci sono rari casi in cui ogni vena dà un germoglio, per lo più cresce del 60-80%.

Piantagione di piantine radicate

Lo streptocarpus della piantina ha due foglie di dimensioni disuguali. È necessario trapiantare, quando la maggiore delle foglie raggiunge una lunghezza minima di 3 cm. Non ci sono requisiti speciali per la semina. Semina di 2-3 cm di lunghezza è piantata in un contenitore con un volume di 150-200 ml. Il prossimo trapianto è fatto dopo la prima fioritura.

Importante! Dopo il radicamento, lo streptocarpus cresce rapidamente, ma piantare una pianta con una piccola radice in una grande pentola può portare al limo del suolo e alla morte del fiore.

La riproduzione, come il contenuto di streptocarpus, è un’occupazione piuttosto noiosa, che richiede partecipazione costante e alcune abilità. Da una parte, questa è una seccatura, ma dall’altra – l’opportunità di imparare qualcosa di nuovo e mettersi nei panni di un fioraio. Come ricompensa per i tuoi sforzi, ti sono assicurati piacevoli bonus sotto forma di ammirazione di amici e conoscenti.