Come preparare e nascondere le rose rampicanti per l’inverno


Con l’inizio della giornate autunnali sono ridotti e diventa più freddo, e in questo momento il dispositivo per l’inverno cespugli di rose dovrebbero essere nella lista dei casi urgenti Horticultural coltivatore. Naturalmente, ci sono relativamente resistente al freddo varietà, buone trasportano condizioni invernali. Ma la maggior parte delle specie sono rose femminuccia e richiedono un’attenta rifugio per l’inverno. In questo articolo discuteremo come prepararsi per rose rampicanti invernali, quali tipi di rifugi per questo vestito, e quali azioni fiorista dovrebbe prendere per preparare le rose per l’inverno.

Perché e quando coprire le rose rampicanti

Azioni di coltivatore di rose per il ricovero invernale dipende dalla zona climatica e il tipo di giardinaggio rose coltivate. Ibridi e arrampicata varietà rose in urgente bisogno di protezione dal freddo dell’inverno, soprattutto se la temperatura dell’aria scende sotto -15 ° C e mantenuta a questo livello per lungo tempo.
Rose rampicanti

Lo sai? Nel 2002, un “cespuglio di rose nane” Night Sensation “è stato portato nello spazio per aiutare gli scienziati nello studio dell’influenza della bassa gravità sulla fragranza floreale. Lo scopo dello studio era quello di migliorare il sapore di una serie di prodotti di consumo.

Come preparare una pianta per l’inverno

Smetti di concimare le rose con l’azoto dalla fine di agosto e fino all’inizio della primavera. Se i fiori svernano nel rifugio di terra, devono essere rimossi dal traliccio per circa un mese e mezzo prima dell’inizio delle gelate persistenti.

Scopri di più su crescita rosa rampicante, rose rampicanti per includere anche queste varietà come “Rosarium Yutersen”, “Mary Rose”, “Abramo Derby”, “New Dawn”, “Pierre de Ronsard”.

Gli inverni russi possono danneggiare anche le varietà più resistenti, questo è facilitato da:

  • rapidi cambiamenti di temperatura;
  • trauma delle radici da congelamento e scongelamento periodici;
  • danno alla corteccia da denti di topo;
  • ferita dal ghiaccio.

Un coltivatore principiante deve sapere che tutti questi problemi in un giardino fiorito possono essere evitati se è affidabile e premuroso per coprire le piante.
Rifugio di rose per l'inverno

Prendiamo le misure per preparare i cespugli di rose per l’inverno:

  1. La protezione invernale inizia con la cessazione della fornitura di fertilizzanti azotati alle piante dalla fine di agosto. L’azoto incoraggia la crescita di nuovi germogli che indeboliranno la pianta e, inoltre, saranno meno resistenti all’inverno rispetto ai germogli più vecchi (maturati e lignificati). Se il coltivatore vede che nuovi germogli iniziano a crescere dalla base del cespuglio a settembre, devono essere rimossi con un potatore per prevenire il congelamento invernale futuro della pianta.
  2. Molti credono che la resistenza invernale delle rose aumenterà dopo (almeno uno) autunno in alto condimento con il potassio.
  3. Dopo il 1 ° ottobre, non tagliano più i fiori, li lasciano scorrere e diventano frutti. Lo sviluppo dei frutti contribuisce al rafforzamento del legno dei cespugli.
  4. Dall’inizio di settembre, ridurre gradualmente il livello di irrigazione. Questo aiuterà anche ad avviare il processo di indurimento. Continua a monitorare l’umidità del terreno, entro la fine dell’autunno, innaffiando i cespugli solo se necessario per evitare di asciugare il terreno. Smetti di annaffiare completamente le rose quando la terra si ghiaccia.
  5. Non tagliare durante il periodo di ibernazione, ad eccezione della rimozione di rami morti, danneggiati e malati. Attendere fino alla fine di aprile – questa volta è il più adatto possibile per trascorrere la potatura primaverile delle rose.

Rifugio di rose per l'inverno

Lo sai? Dal Medioevo ai giorni nostri in Italia, l’espressione “sotto la rosa” è usata, cioè, assolutamente segreta. L’immagine della rosa è sui documenti segreti degli Illuminati come segno che non sono soggetti a divulgazione.

Caratteristiche della medicazione superiore

Come accennato in precedenza, i fertilizzanti azotati smettono di fare sotto i cespugli di rose a fine estate. Invece, puoi nutrire la pianta con fertilizzanti radicali prima di svernare.

Per includere fertilizzanti azotati quali nitrato di ammonio, solfato di ammonio, nitrato di potassio, nitrato di calcio, urea.

Primo nutrimento in autunno:

  • 10 litri di acqua;
  • 25 g superfosfato;
  • 10 g di solfato di potassio;
  • 2,5-3,5 g di borace o acido borico.

Questa quantità è sufficiente per fertilizzare un’area di 4 metri quadrati. La medicazione superiore viene eseguita all’inizio di settembre.
Concimazione aggiuntiva

Secondo alimento autunnale:

  • 10 litri di acqua;
  • 16 g di monofosfato di potassio o solfato di potassio;
  • Superfosfato di 15 g.

La soluzione appena preparata deve essere utilizzata entro 10-12 ore, in modo che non si esaurisca. Di solito un secchio di liquido per concimare è sufficiente per 3-4 cespugli di rose adulti. Viene effettuato due settimane dopo la prima concimazione.

Eliminazione delle erbe infestanti e smaltimento dei rifiuti

Parte del lavoro di copertura delle rose per l’inverno è la pulizia del giardino della spazzatura, che aiuterà a prevenire la caduta delle rose l’anno prossimo:

  1. Un compito importante per il coltivatore è quello di rimuovere gli scarti e frammenti di rami, fiori caduti e foglie e altri residui vegetali, non solo dopo le rose, ma anche da altri impianti.
  2. Se ci sono altri fiori nel giardino (annuali e appassiti), che crescono accanto alle rose, è necessario rimuovere tutto.
  3. Tutti i residui vegetali del giardino vengono estratti usando un rastrello.
  4. Non lasciare rose appassite stese a terra nel giardino. Possono contenere spore di malattie fogliari, come punti neri e funghi. Il materiale vegetale morto è un rifugio invernale e una mensa per gli insetti e le loro larve, così come i microbi patogeni, che in futuro causeranno malattie dei cespugli di rose. Rimuovere la spazzatura, bruciare o portare fuori dalla trama. Non compostare materiale vegetale di questo tipo, diffonde solo malattie e insetti nocivi nel giardino.

Lo sai? La varietà rosa più costosa del mondo – “Juliet”, ritirata nel 2006. La selezione di questa varietà ha richiesto 15 anni e costava cinque milioni di dollari.

Rifilatura e lavorazione

A metà o alla fine di novembre, un paio di settimane prima che la terra si congeli, le piante dovrebbero essere coperte con 10-12 centimetri di terreno ben drenato. Un tale tumulo dovrebbe essere versato intorno alle radici di ciascun fiore.

Questo terreno deve essere portato da un altro posto nel giardino e non preso dal rosario. Quindi coprire il tumulo di terra intorno alle radici con altri 12-16 centimetri di materiale pacciamante, come paglia, aghi di pino o trucioli di legno.

Impara cosa e come pacciamatura, come triturare con segatura.

Il pacciame leggero superiore deve essere rinforzato sul posto (dai venti e dalle docce) posato su di esso con rami di abete rosso o pino. È inoltre possibile fissare il pacciame a terra con l’aiuto di “borchie” a filo.
pacciamatura

Lo strato superiore di pacciame aiuterà a stabilizzare la temperatura del suolo radicale e ridurre le possibilità di congelamento. Un ulteriore riparo dal terreno porta calore alle radici e ai rami inferiori delle rose, aiutandoli a sopportare l’assalto gelido dell’inverno.

Se l’apparato radicale della pianta viene conservato senza congelamento, anche in caso di danni alla parte aerea da parte di neve e ghiaccio, il cespuglio rosa in primavera getterà nuovi rami.

Tagliamo i cespugli:

  1. Prendi il potatore con lame ben affilate e rimuovi il legno morto sui cespugli. È facile distinguere da uno vivo in colore nero, viene eliminato fino a quando non appare lo stelo verde. I rami vengono tagliati dalla pianta madre con un angolo di 45 gradi, circa 3 cm sopra il germoglio, che è rivolto verso l’esterno della boscaglia.
  2. Per migliorare la circolazione dell’aria e l’illuminazione all’interno della boscaglia, rimuovere tutti i gambi che si incrociano ei rami che crescono all’interno della boscaglia. Allo stesso modo, qualsiasi incremento debole e sottile viene rimosso.
  3. La potenza del taglio dipende dal tipo di rosa. Ad esempio, le rose di tè sono tagliate severamente e la tessitura è soggetta a una potatura delicata.

potatura

Lo sai? L’età del più vecchio cespuglio di rose al mondo ha quasi mille anni. Cresce vicino al muro della chiesa tedesca nella città di Gildesheim. La menzione della pianta antica si trova negli annali dall’815 d.C. Secondo la leggenda esistente, il cespuglio di rose è un simbolo di prosperità della città natale, mentre il cespuglio cresce – c’è anche una città. Durante la seconda guerra mondiale (nel 1945), la chiesa fu distrutta dai bombardamenti, ma la pianta sopravvisse. Il suo apparato radicale rimase vivo sotto le rovine della chiesa, e presto il cespuglio fiorì di nuovo.

Modi per riparare rose rampicanti

Come farlo correttamente e in modo tempestivo:

  1. Il rifugio invernale per le rose rampicanti ha le sue caratteristiche. Ad ottobre, le viti vengono rimosse dai tralicci e dai tralicci. Sono abbassati a terra, posati e inchiodati a terra da una “forcina”, piegata da un filo spesso. Se il cespuglio è vecchio e rigogliosamente invaso, non è così facile da fare. Pertanto, i cespugli di grandi dimensioni devono essere abbassati dal traliccio gradualmente, attraendoli gradualmente verso il basso e verso il basso. Questo può essere fatto legando un secchio pieno di sabbia alle cime delle ciglia, che gradualmente inclina il cespuglio e lo mette a terra.
  2. Sotto un cespuglio steso a terra, è consigliabile posare uno strato di materiale di copertura (ruberoid, polietilene o scudo di legno). Ciò impedirà il contatto del terreno ghiacciato con i gambi dei fiori.
  3. I metodi di protezione invernale sono progettati per garantire che le piante che non svernano non siano interessate dal gelo e per prevenire gli effetti dannosi dei cicli alternati di congelamento e scongelamento. Non iniziare a nascondere i cespugli troppo presto.
  4. Attendi che la maggior parte delle foglie sulle rose si congelino e cadano, quindi devi raccogliere tutte le foglie cadute e altri detriti attorno ai cespugli di rose. Ciò contribuirà ad evitare lo svernamento di malattie fungine e diventerà una buona prevenzione delle malattie delle piante l’anno prossimo. Brucia la spazzatura della pianta, non metterla in un cumulo di compost, dove in inverno la temperatura non sarà abbastanza alta da uccidere le spore delle malattie. La procedura per la pulizia dalle foglie viene eseguita in più fasi, partendo dal fondo della macchia. Le foglie possono essere tagliate anche al freddo, poco prima del riscaldamento della pianta. Quindi pin il cespuglio a terra e avvolgerlo in qualsiasi materiale che non è accessibile ai denti del mouse.
  5. Alla fine di ottobre o all’inizio di novembre, prima di stabilirsi per le rose d’inverno, rimuovere il vecchio pacciame allo strato basale di tutti gli impianti e gettare nuova pacciamatura organica, come il letame compost o torba. Questo aiuta a prevenire l’insorgere di malattie, in futuro, mantiene le radici dal gelo e accelera la crescita delle piante in primavera.
  6. Le rose intrecciate o ricci vanno meglio svernate quando vengono rimosse dal traliccio, stese a terra e permettono al manto nevoso di proteggerle dal freddo intenso. Se la tua zona climatica non ti consente di contare su un manto nevoso profondo in inverno, puoi versare terra o pacciame sulla frusta a terra (rami lunghi) della pianta. Inoltre, un alto riparo degli steli è possibile, senza la loro rimozione preliminare dal traliccio. Sono lasciati in uno stato legato sul traliccio, per coprire dal gelo la pianta viene avvolta in diversi strati mediante sacchi e in parte con polietilene. Inoltre, come nel caso delle varietà arbustive, la zona delle radici viene riscaldata con il terreno e non è commestibile per i topi.
  7. Dopo che il pacciame alla base del cespuglio si congela, è necessario passare un trattamento invernale alle rose (trattamento con sostanze chimiche speciali) per prevenire lo sviluppo di future malattie fungine.
  8. Per mantenere la neve sulla struttura, puoi realizzare scudi e rafforzare l’intera struttura sopra i mattoni. I rami di abete rosso e pino sono destinati non solo al riscaldamento, ma anche per prevenire l’apparizione di roditori che non tollerano l’odore degli aghi. Sul perimetro del roseto, il giardiniere può deporre esche velenose per i roditori.
  9. Il riparo sopra gli alti cespugli di rose dovrebbe essere eretto gradualmente, le sue aperture laterali dovrebbero rimanere aperte fino alla comparsa del forte gelo. Sono completamente sigillati solo dopo aver abbassato la temperatura a -5 …- 10 ° C.

Rifugio di rose

Importante! Se c’è un topo nel giardino, lo strato superiore di pacciame di paglia o segatura è meglio non impilare come il mouse felice di trascorrere l’inverno in fornendo loro un riparo, contemporaneamente danneggiare le radici e lo stelo di cespugli di rose.

Con la costruzione del telaio

La costruzione di rifugi per la tessitura delle rose è particolarmente importante nelle zone gelide in inverno ma con poca neve. È possibile costruire un telaio di legno, che viene quindi depositato con un rivestimento protettivo. Ad esempio, sul telaio è possibile posare rami di abete e sopra di essi – pellicola di polietilene per proteggere dall’umidità.

Quali materiali possono essere utilizzati come riscaldatore:

  • ardesia;
  • scudi di legno;
  • copertura;
  • polietilene;
  • scatole di legno e plastica;
  • vasi da fiori in plastica tridimensionale;
  • scatole di cartone;
  • rami di abete rosso o pino

Lo sai? Il più grande cespuglio di rose al mondo è il bianco “Lady Banksia”, in crescita nello stato dell’Arizona (USA). Il cespuglio di rose cresceva su un pergolato di oltre nove mila metri quadrati.

Senza cornice

Le rose rampicanti invernali richiedono un’attenzione speciale. I coltivatori esperti di rosa consigliano di rimuoverli dai supporti, appoggiarli a terra e coprirli con materiali per conservare il calore, ma questo non è molto conveniente per la maggior parte degli orti domestici.

Invece, è possibile raccogliere le punte dei rami lunghi di una rosa di vimini e avvolgerli in tela (diversi strati), utilizzando uno spago per fissare l’isolamento. È necessario versare il terreno alla base della pianta e quindi coprire in modo sicuro le radici del pacciame.

Se il coltivatore non è in grado di monitorare costantemente le rose (dovute al fatto che vivono altrove), gli arbusti alti da ottobre vengono posti a terra e la zona delle radici viene generosamente pacciamata con compost.

È sufficiente che tre secchi di terra proteggano completamente il cespuglio dal gelo. Terreno per isolare la boccola è meglio preparare in anticipo e conservati sotto una copertura di asciutto, in modo che non diventa bagnata e quindi non è congelato (che rende la sua applicazione come il coperchio radice impossibile).

Il terreno è ideale per nascondere le radici, perché, per esempio, la sabbia non trattenere il calore, e le radici vymerznut e pretornal segatura riparo pericoloso eventuale sviluppo di malattie fungine e muffa.

Se la neve cade e la temperatura sulla strada è molto bassa, non c’è motivo di preoccuparsi, perché lo strato di neve protegge le piante dal congelamento.

Importante! Controllare la griglia o l’altra struttura di supporto in piedi uno accanto all’altro per garantire la stabilità. Se la neve o il vento in inverno rompono il traliccio (traliccio), si può facilmente rompere il giacere a terra una rosa malvagia e danneggiarlo.

Quando e come rimuovere correttamente il rifugio

Con l’avvicinarsi della primavera il giardiniere non dovrebbe affrettarsi con la rimozione di un rifugio invernale dai cespugli rosa:

  • se la temperatura dell’aria è aumentata, il sole splende nel cielo, ma il terreno non si è ancora riscaldato, quindi i germogli, che hanno cominciato a crescere presto, non trovano l’umidità necessaria. Inoltre, la boscaglia è diventata fuori abitudine per molti mesi dai raggi del sole, e le giovani foglie che hanno iniziato a crescere possono soffrire di una “siccità fisiologica”;
  • ma troppo stretto con la rimozione del riparo invernale dalla pianta, non può. Non appena la temperatura nulla sarà costante, e viene stabilito nella primavera del loro diritti, artificialmente rotolò nella caduta di cumuli basali di suolo e pacciamatura rastrello in mano, permettendo alle radici ossigenato. Durante questo periodo, la parte superiore aperta del rivestimento sulla calza;
  • rimuovere il pacciame e nutrire i cespugli con un buon fertilizzante per il rosa della famiglia. Questi fiori sono molto sensibili all’applicazione regolare di fertilizzanti, quindi la medicazione di primavera è obbligatoria;
  • durante le “finestre di febbraio” (disgeli), i fiori possono morire. Lo stesso problema minaccia e cespugli, riparato troppo presto all’inizio dell’inverno, poiché c’è sempre la possibilità di fluttuazioni di temperatura dal gelo al disgelo. Inoltre, le probabilità di sopravvivenza dei fiori in inverno aumenteranno se il loro giovane legno si indurisce nell’aria (senza riparo) prima dell’inizio del gelo.

Riparare le rose per l’inverno sembra piuttosto difficile, ma se il rosario non è troppo grande, non ci vorrà molto.

Fortunatamente, le rose sembrano tremanti e teneri – il loro aroma e i loro bellissimi fiori si nascondono sotto un cespuglio forte e duraturo. La maggior parte delle rose, coperte con le mani premurose di un giardiniere, sopravviverà in inverno con perdite minime.