Come pulire correttamente i funghi e se devono essere lavati?

champignons
Tra i molti modi culinari di lavorazione del cibo prima di preparare il tema più controverso è il pretrattamento dei funghi prataioli. Ogni casalinga, almeno una volta, si chiedeva se fosse necessario lavarli e come prepararli adeguatamente per conservare o preparare piatti diversi. Le risposte alle domande attuali sulla corretta elaborazione dei funghi possono essere trovate nel materiale presentato.

Pretrattamento di champignon

Champignons – il genere dei funghi, cresciuto su scala industriale con un grande significato economico. Avendo un pronunciato gusto delicato, questi funghi sono i più comuni e facilmente accessibili nel nostro paese.

La fase necessaria e insostituibile dopo l’acquisto dei funghi è il loro pre-trattamento, che, purtroppo, non tutti pensano. Il lavaggio e la pulitura dei funghi sono una fase importante prima del loro successivo trattamento termico, da cui dipende il gusto e la qualità del piatto futuro.

Devo immergerlo?

I funghi prataioli contengono molta umidità, ma, in aggiunta, sono ancora soggetti al suo accumulo. Questa è la loro qualità, il che significa che non è necessario risciacquare e ammollare questo tipo di funghi per molto tempo. L’eccesso di umidità nel corpo del fungo rovina tutte le sue qualità gustative e riduce la durata di conservazione.

Lo sai? Per sbarazzarsi dell’umidità in eccesso dopo le “procedure dell’acqua” si favorirà il trattamento con un asciugamano di carta e un’asciugatura aggiuntiva di 15 minuti su un asciugamano asciutto.

Lavaggio dei funghi

Ma bisogna tener conto del fatto che i giovani funghi hanno una struttura molto densa e hanno meno probabilità di accumulare umidità, quindi i piccoli e i giovani funghi non possono essere lavati scrupolosamente – questo non rovinerà il loro gusto e la shelf life non diminuirà.

I funghi cresciuti su scala industriale e acquistati nei negozi non sono velenosi, ma come tutti gli altri funghi sono cibo “pesante” per il corpo umano. In alcuni casi di uso incontrollato, possono causare disturbi del sistema digestivo o esacerbazione di malattie croniche del tratto gastrointestinale.

Probabilmente sarai interessato a saperne di più sulla tecnologia di champignons in crescita a casa.

Separatamente, il pericolo può essere rappresentato dai funghi della foresta, raccolti dalla loro stessa mano – in giovane età possono essere facilmente confusi con un pallido fungo velenoso. Vale anche la pena ricordare che i funghi sono in scatola – i rischi di avvelenamento da botulismo sono improbabili, ma possibili.
champignons

Devo pulirlo?

Rispondendo a una domanda e se è necessario pulire i funghi in generale, la risposta univoca è affermativa “sì”.

Lo sai? A causa dell’elevato contenuto di proteine ​​nella composizione chimica, i funghi prataioli sono chiamati “seconda carne” e sono un prodotto indispensabile nella direzione dei cibi crudi.

La pulizia dei funghi può essere la realizzazione di tali azioni:

  • lavare sotto il getto d’acqua per eliminare lo sporco;
  • trattamento con un panno umido;
  • potatura dello strato superiore della pelle sul cofano;
  • Aggiorna il taglio sul gambo;
  • potatura del “collare”;
  • rimozione delle placche marrone scuro sotto il tappo;
  • Taglio di luoghi anneriti e corrotti.

Video: come pulire gli champignon prima della cottura

Queste azioni non sono necessarie per l’esecuzione simultanea. A seconda del metodo di trattamento termico futuro (o della sua mancanza), il grado e il metodo di pulizia dei funghi varia.

Caratteristiche e corretta pulizia dei funghi

A seconda di come sono stati raccolti i funghi, i metodi di pulizia possono variare.

Come pulire i funghi prataioli nella foresta

Una fase insostituibile nella raccolta di funghi è la pulizia iniziale di funghi da erba, foglie, aghi, piccoli rami e terra. Allo stesso tempo, sarà superfluo ordinare i funghi, che semplificheranno la successiva procedura di pulizia a casa.

Importante! La durata di conservazione dei funghi appena tagliati non deve superare i 5 giorni e quelli acquistati nel negozio devono essere sottoposti a trattamento termico entro le prime 24 ore dall’acquisto.

Inoltre, ove possibile funghi possono ammollo per 15 minuti in acqua fredda con l’aggiunta di grandi quantità di sale – tale azione sia un ottimo modo per eliminare insetti indesiderati e parassiti e contribuire alla rimozione di accumulato sabbia, polvere e sporco dalla superficie dei tappi.
champignons

Come pulire i funghi prataioli a casa

A casa, il processo di pulizia non richiede molta manodopera, ma la conoscenza di alcune funzionalità semplificherà e velocizzerà notevolmente questo processo. Di norma, i funghi prataioli venduti nei negozi sono stati sottoposti a pulizia iniziale e smistamento e non presentano alcuna caratteristica.

I funghi di bosco, raccolti con le loro stesse mani, non possono vantarsi di questa qualità e richiedono maggiore attenzione. In alcuni casi, il pretrattamento può compromettere l’integrità del champignon. La pulizia negletta non è necessaria, ma per migliorare lo stato fragile aiuterà il prossimo suggerimento.

Ti sarà utile leggere su funghi commestibili e velenosi, nonché imparare come controllare i funghi per la commestibilità nei modi popolari.

Per aumentare la densità e la “succosità” dei funghi, devono essere abbassati in acqua calda per 15-20 minuti, quindi rimossi. Dopo tali azioni, tutte le superfici devono essere pulite con cura con un panno umido, le sezioni devono essere rinnovate.

Video: come pulire i funghi

Per completare queste manipolazioni è l’ultima breve immersione in acqua calda, dopo di che puoi iniziare a cucinare. L’umidità e la densità di funghi fragili dopo tali azioni considerevolmente aumentano.

Caratteristiche della pulizia dei funghi forestali

I funghi delle foreste hanno bisogno di tali azioni obbligatorie da parte dell’uomo:

  • lavaggio a secco con un pennello da detriti fini. Per fare ciò, qualsiasi spazzola non rigida produce leggeri movimenti di pulizia; Pulendo i funghi
  • Tagliare lo strato superiore della pelle dal cappuccio dei funghi con un piccolo coltello. Per questo, la buccia viene spinta con un coltello sul bordo del cofano e delicatamente verso l’alto; Pulendo i funghi
    Lo sai? A causa dell’alto contenuto di lisina e arginina nella sua composizione, i funghi contribuiscono al miglioramento dell’attività cerebrale e sono raccomandati per un uso costante da parte di persone che lavorano con un carico mentale elevato.
  • “colletto” di potatura. Questa azione non è obbligatoria, ma se il fungo è adulto e grande, allora è meglio tagliare il “collare”. In alcuni casi, è anche necessario tagliare la parte interna marrone del cappuccio dei funghi; Potatura del colletto
  • Aggiorna il taglio sul gambo con un coltello. In questo caso, la regola di elaborazione principale funziona: più a lungo viene immagazzinato il fungo, più parte del corpo deve essere tagliata; Slice Update
  • potatura macchie scure e appannamenti. Questa azione è obbligatoria, poiché solo la parte sana del fungo viene utilizzata per il cibo; Ritaglio di macchie scure
  • lavare sotto il rubinetto con acqua corrente, quindi asciugare su un tovagliolo di carta. Lavaggio dei funghi
Importante! Si consiglia di tagliare la pelle dai cappelli dei funghi della foresta. Ciò è spiegato dalla capacità dei funghi di accumulare radionuclidi e sali di metalli pesanti negli strati superiori del corpo.

Caratteristiche dei funghi del negozio di pulizia

I funghi del negozio sono già stati pre-elaborati prima della vendita e non richiedono molto sforzo, tutte le azioni dell’hostess sono ridotte al minimo:

  • risciacquare leggermente i funghi. Questa azione può essere sostituita dal trattamento del corpo del fungo con uno straccio umido;
  • Taglia lo strato superiore della pelle se il fungo è vecchio o grande;
  • rimuovere tutti i difetti sul corpo del fungo;
  • Aggiorna la sezione scurita.

Da ciò possiamo concludere che il costo delle risorse e del tempo con i funghi del negozio è molto inferiore.

Si consiglia di leggere quello che hanno proprietà utili funghi: bianco, funghi, reishi, porcini, Veselka, volare agarico, funghi burro, funghi shiitake.

funghi

È sempre necessario lavare i funghi prima di cucinare o conservare

Dopo la pulizia preliminare e la preparazione, i diversi metodi di preparazione richiedono un diverso tipo di azione da parte del “cuoco”. Ognuno dei modi ha le sue peculiarità, in cui è necessario capire un po ‘.

Prima di asciugare

Prima di asciugare, i funghi devono essere puliti con un pennello e un panno umido. È anche importante aggiornare le fette e rimuovere tutte le imperfezioni sul corpo del fungo.

Importante! I funghi non possono essere lavati prima dell’asciugatura, altrimenti si scuriscono e rallentano il processo di essiccazione.

Prima di friggere

La preparazione degli champignon prima della frittura si riduce solo alla pulizia delle superfici con un pennello e un panno umido, eliminando tutti i difetti e aggiornando le fette. Per lavare i funghi prima della frittura non è necessario, in questo caso, durante la preparazione, acquistano una bella crosta e risultano croccanti.
funghi

Prima di cucinare

Nonostante il successivo trattamento termico in acqua bollente, funghi ancora essere pre-risciacquato bene in acqua corrente, eliminando così l’eccesso di polvere e sporco, e aggiornare fetta sulla gamba. Tutte le imperfezioni in questo caso possono essere lasciate, non saranno visibili nella forma preparata.

Prima di infornare

Prima di cuocere, è consentita una breve “procedura d’acqua” per i funghi. Per fare questo, aggiungere 1-2 cucchiai al contenitore con acqua. l. farina – agirà come una sorta di “abrasivo” e aiuterà a pulire meccanicamente la superficie dei funghi. Di regola, per la cottura vengono utilizzati solo cappelli di funghi di grandi dimensioni.

Maggiori informazioni su decapaggio, essiccazione, decapaggio e congelamento dei funghi.

Le grandi dimensioni dei cappelli assumono, come trattamento preliminare, il taglio obbligatorio dello strato superiore della pelle, altrimenti usciranno duramente dopo la cottura. Prima di cuocere si presume inoltre che le zampe e la parte interna dei cappelli con i piatti marroni nei funghi siano completamente rimossi.

Video: come lavare correttamente i funghi

Prima del congelamento

Solo i funghi freschi sono adatti per la conservazione nel comparto congelatore senza difetti o imperfezioni. La preparazione per lo stoccaggio comporta il lavaggio a secco con un pennello e la pulizia con un panno umido.

Importante! Scongelare completamente i funghi prima della cottura non è raccomandato, perché nel processo di scongelamento possono scurire e perdere il loro aspetto.

In alcuni casi, questo metodo prevede anche un taglio preliminare. Prima di congelare, i funghi preparati devono essere cosparsi di succo di limone e coperti con pellicola alimentare.

Raccomandiamo di leggere sulla tecnologia corretta di champignon congelati, veshenok, funghi porcini, abete rosso.

Prima dell’uso

Il trattamento degli champignon per il consumo in forma grezza, come uno degli ingredienti delle insalate, comporta un lavaggio accurato del fungo con la sua successiva essiccazione e il taglio di tutti i difetti.
funghi
Inoltre, come ulteriore disinfezione prima di consumare in forma grezza, i funghi preparati possono essere posti in un forno riscaldato per alcuni secondi. I funghi prataioli sono i funghi più accessibili, popolari e sicuri.

Un adeguato pretrattamento aiuterà a preservare tutto il loro gusto e la loro durata. A seconda del metodo di raccolta, la preparazione dei funghi può essere alquanto diversa, ma indipendentemente da tali condizioni, anche la freschezza e la dimensione dei funghi influenzano la lavorazione. In ogni caso, il processo stesso non è complesso e richiede molto tempo.

Recensioni dalla rete

Nell’acqua un cucchiaio di farina: una piccola chiacchierata e asciugare la sporcizia e staccare!

ospite
http://www.woman.ru/home/culinary/thread/4161867/1/#m33572086
Puoi lavarli, devi solo farlo molto velocemente – i funghi, come una spugna, assorbono rapidamente l’umidità, quindi se li lasci nell’acqua, la qualità e il sapore si deteriorano. Metto i funghi in un colino e sciacquo sotto acqua corrente. Rimuovo anche la pelle dai cappelli, anche se questo non è necessario.

Bellissima
http://www.woman.ru/home/culinary/thread/4161867/1/#m33572587
Champignons, infatti, non pulire. E non lo lavano categoricamente, assorbiranno l’acqua e diventeranno quello che sono. Rovinare il prodotto Se hai intenzione di cucinare termicamente, basta asciugare con un panno asciutto. Se mangi crudo, e hai paura che siano nel negozio caduto sul pavimento, mettili in un forno caldo per un minuto per la disinfezione.

ospite
http://www.woman.ru/home/culinary/thread/4161867/1/#m33574951
Io lavo e pulisco necessariamente, un po ‘mi taglio la gamba e pulisco il cappello. i funghi sono a loro volta veleni se ce ne sono molti e i loro benefici sono pari a zero. e se non vengono puliti e non lavati, in genere è così, mentre vengono coltivati ​​più champignons nelle cantine

ospite
http://www.woman.ru/home/culinary/thread/4161867/1/#m33576031