Come rendere i bonsai da casa ficus

bonsai di ficus
Ognuno di noi vuole la casa per essere confortevole, ben tenuto e allo stesso tempo moderna, così abbiamo spesso assimilare tendenze ovest o est. Oggigiorno, il bonsai è una moda – piccole copie addomesticate di alberi da strada. Ma questa non è una specie nana di alberi, dal momento che bonsai cresciuti con gli stessi materiali come i grandi alberi. Pertanto, oggi vi diremo dove cominciare se non hai mai provato io stesso come creatore di alberi interni, vale a dire la scelta delle piante, del suolo, vasi e il processo di crescita sculture verdi.

I migliori tipi per formare un albero in miniatura

Per far crescere un albero cresciuto in un vaso di cui l’occhio era soddisfatto, è necessario prendere la scelta molto sul serio. Per i principianti dei bonsai, proponiamo di prestare attenzione al famoso ficus. Uno dei vantaggi di questo fiore è la sua rapida crescita: puoi formare un bonsai in soli tre anni, quando su altre piante ci vuole un decennio.

Lo sai? Born Art chiamato bonsai in Cina e in India, ma nel 6 ° secolo, è migrato in Giappone con i monaci, dove ha ricevuto la sua formazione – assegnare fino a 15 stili di coltivazione di piccoli alberi.

Quindi, se sei un giardiniere principiante, ti consigliamo di dare la preferenza al ficus:

  • bengalese;
  • bonsai di ficus

  • rosso arrugginito;
  • bonsai di ficus

  • ottusità;
  • bonsai di ficus

  • carica (fig);
  • bonsai di ficus

  • mikrokarpa;
  • bonsai di ficus

  • Benjamin;
  • bonsai di ficus

  • ginseng (ginseng).
  • bonsai di ficus

Queste specie sono caratterizzate da piccole dimensioni delle foglie, così come un apparato radicale ben sviluppato e un aspetto estetico. Di tutte le varietà di ficus elencate, puoi scegliere la pianta più adatta a te e al tuo interno.

Condizioni per la coltivazione di bonsai dal ficus

Il processo di crescita di un albero in miniatura può essere considerato una pratica orientale, in particolare buddisti e solo gli amanti della cultura asiatica lo apprezzeranno. Per ottenere un risultato che soddisferà sia l’anima che l’occhio, dovrai lavorare sodo, ma prima determineremo in quali condizioni è meglio fare giardinaggio indoor.

Ti consigliamo di scoprire cosa sono i bonsai e quali tipi di bonsai decorativi ci sono

Come scegliere un piatto

Ci sono diversi requisiti per la nave in cui si posiziona il germoglio. Deve essere necessariamente largo, in modo che il sistema di root abbia spazio sufficiente. Inoltre, la stabilità dell’imballaggio è importante: un albero però anche stanza, ma tutti ugualmente pesanti.

bonsai di ficus

Per evitare di cadere bonsai, scegli un vaso massiccio, fermo. Un altro prerequisito è la presenza di fori, attraverso i quali scorre l’umidità in eccesso. Inoltre, si consiglia di non preferire pentole troppo profonde, quindi la composizione sembrerà molto più estetico.

Importante! Se si utilizzava una nave per coltivare un’altra pianta, sciacquarla accuratamente. Quindi, si esclude la possibilità di contaminare il suolo con malattie. Inoltre, i resti del terreno precedente possono interferire con lo sviluppo della pianta.

Requisiti per il terreno

Un’altra ragione per iniziare a coltivare piccoli alberi da ficus è questa senza pretese della pianta. Tocca anche la terra in cui crescerà. Tuttavia, c’è una miscela che avrà un effetto benefico sul ficus, il che significa che sarà più forte e più sano.

bonsai di ficus

Questa miscela è composta da un tappeto erboso fertile, terra fogliare, sabbia e carbone. I primi due componenti prendono parti uguali, la sabbia ne impiegherà la metà e il carbone fungerà da additivo organico.

Inoltre è possibile acquistare terreni per coltivare ficus in un negozio specializzato. Come terreno, puoi anche prendere un substrato debolmente acido, poiché è universale.

Impara come irrigare i ficus a casa.

Scegliere un posto per un piatto

Le persone che hanno mai coltivato fiori o verdure sanno che ci sono determinati requisiti per la posizione delle piante. Poi si sviluppano meglio e sono in un ambiente di supporto. Perché il bonsai è un residente della stanza, ti consigliamo di prestare attenzione ai lati occidentali o orientali dell’abitazione e di localizzarne l’albero.

bonsai di ficus

Inoltre, i bonsai si lamentano di luoghi semi-oscuri, quindi non è necessario mettere una pianta sul davanzale di una finestra – è possibile posizionarla sul pavimento, in modo da renderlo sicuro dalla caduta da un’altezza.

Lo sai? Nonostante il fatto che il bonsai sia considerato una scultura da camera, può essere collocato in giardino o nel cortile, sul balcone. Tuttavia, è necessario osservare tutte le condizioni necessarie per la vita dell’albero.

Microclima nella stanza

Il bonsai del ficus è senza pretese, come abbiamo già detto. Questo riguarda il regime di temperatura. È importante ricordare le due regole, in modo che tutto sia in ordine con la pianta. Il primo È quello di mantenere una temperatura costante dell’aria. È desiderabile che sia di circa 20 ° -25 ° C, cioè della temperatura ambiente, poiché i ficus sono piuttosto termofili.
Il secondo – assicurarsi che l’alberello non venga soffiato da una brutta copia.

bonsai di ficus

Nel caso in cui il bonsai si trovi ancora sulla finestra, fai attenzione a non ottenere troppo l’ultravioletto: può bruciare le foglie.

Come scegliere un modulo per creare un albero

Esistono diversi tipi di alberi coperti:

  • Tokkan, è anche un classico. È meglio per i principianti scegliere questo modulo, perché è il più semplice. I bonsai crescono come un albero normale. I rami sottostanti, così come le curve o diversi rami di questo tipo, non lo fanno.
  • bonsai di ficus

  • Moogi, è anche chiamato errato eretto. La corona di questo albero è piccola, non va mai oltre i confini del contenitore in cui cresce.
  • bonsai di ficus

  • Shakai. Questa specie è caratterizzata da una forte pendenza del tronco dell’albero e le sue radici si trovano sulla superficie del terreno.
  • bonsai di ficus

  • succo è anche un bonsai. Due tronchi hanno un sistema di root comune. In questo caso, uno di questi è più grande dell’altro, tale tronco è chiamato albero genitore.
  • bonsai di ficus

  • Hokidati, a volte è chiamato a forma di scopa. Divergenza di rami e radici dal tronco di questo tipo di bonsai dovrebbe essere uniforme, lo stesso.
  • bonsai di ficus

  • Esueue, ancora questa specie è chiamata un boschetto. La spiegazione è semplice: in una nave ci sono diversi ficus diversi. Possono differire nell’aspetto e nell’età. È importante che il numero di ficus sia superiore a cinque.
  • bonsai di ficus

Si prega di notare che per la coltivazione dei bonsai può ispolzovatsja tali alberi frondosi come carpine, salice, betulla, platanoides acero, rovere, frassino, così come gli alberi da frutto, in questo caso la prugna seme, mela o biancospino, scegliete l’abete coreana tra i pini, cinese ginepro, cryptomery, pino comune o nero.

Bonsai fatto di ficus: istruzioni passo dopo passo

Ora vediamo come costruire la forma del nostro albero. Non per niente in Giappone, il bonsai è diventato un’arte, per la cui comprensione occorrono decenni. Tuttavia, per dare al ficus la forma desiderata, ci vorrà molto meno tempo. Come farlo – diremo oltre.

Come formare la radice di un albero in miniatura

  1. La prima cosa da fare è lavorare sul sistema di root del ficus. Dopotutto, abbiamo bisogno che la pianta si sviluppi non solo in altezza, ma anche in larghezza. Per fare questo, è necessario potare le radici e i germogli in una giovane pianta.
  2. bonsai di ficus

  3. Il passo successivo è il trapianto del ficus nella nave che hai scelto per il bonsai.
  4. bonsai di ficus

  5. Dopo il trapianto, devi anche tagliare le radici e i rametti del fiore. È necessario eseguire questa procedura finché non si vede che il tronco futuro dell’albero ha raggiunto lo spessore necessario.
  6. bonsai di ficus

Video: Bonsai dal Benjamin Ficus

Potatura e modellatura della corona

Per ottenere la forma desiderata della corona, è necessario armare con piccole, ma affilate forbici. Inizia a potare le foglie dal livello inferiore e a salire gradualmente fino alla cima dell’albero. È importante sapere che non sono le foglie stesse a dover essere potate, ma i gambi.

bonsai di ficus

Effettuare questa procedura saranno abbastanza spesso – le foglie del ficus crescere rapidamente, quindi una volta presso lo stabilimento sarà dieci nuove foglie, si può prendere uno strumento e di ridurre il loro numero a quattro, non di più.

Lo sai? Il liquido che viene rilasciato sul fico dopo la circoncisione è in effetti in lattice.

Inoltre, puoi accorciare i rami della pianta se non si adattano alla tua visione della forma della corona. Allora avrai bisogno di uno strumento speciale, così come di una varietà da giardino: dovrai macchiare la posizione delle fette.

Non è auspicabile formare corone nei mesi autunnali e invernali – questo è un periodo di riposo quando l’albero sta guadagnando forza. Ma l’estate e la primavera sono grandi per questa occupazione. Inoltre, consigliamo di fare la circoncisione generale dei rami e delle foglie in eccesso prima dell’inizio della primavera – il ficus sarà pronto per la crescita e lo sviluppo attivo.

bonsai di ficus

Come modellare il tronco

Ti offriamo due modi con cui puoi dare al tronco dell’albero la forma desiderata.

Esplorare i segreti della coltivazione di successo di piante in condizioni di casa – Achimenes, garofani, calle, crochi, Lithops, Kohler, hamedorei, evonimo, Ruelle, il corbezzolo.

La prima opzione è chiamata giarrettiera. Per fare ciò, avrai bisogno di una corda o di un filo forte. Un’estremità del materiale selezionato è fissata sulla parte superiore del bonsai, l’altra su qualsiasi parte del tronco. Di conseguenza, ottieni un albero che si piega verso il basso.

bonsai di ficus

La seconda opzione: la formazione di un filo. Avrai bisogno di avvolgere il ficus con un filo, dando così la forma che desideri. Iniziare la procedura con l’avvolgimento del tronco, quindi spostarsi sui rami. Tuttavia, ci sono diversi punti importanti. La formazione può essere fatta solo poche settimane dopo il trapianto di bonsai. Il filo deve essere scelto sottile in modo da non danneggiare la pianta. Si consiglia di dare la preferenza al materiale con isolamento. Inoltre, non avvolgere troppo il filo sui rami e sul tronco, poiché potrebbero rimanere tracce della pianta.

bonsai di ficus

È possibile rimuovere il telaio del filo in 2-2,5 mesi, a questo punto il bonsai avrà già il modulo che gli hai mostrato con il filo.

Importante! Quando rimuovi il telaio, usa le forbici. Se si desidera semplicemente srotolare il filo, quindi, molto probabilmente, spezzare il ramo.

Bonsai fatto di ficus: cura adeguata

Nonostante il fatto che il bonsai cresciuto dal ficus sia una piccola copia del ficus, la pianta avrà bisogno di cure leggermente diverse.

Ad esempio, devi irrigare l’albero ogni giorno. Ciò è giustificato dal fatto che il piatto che hai scelto è in ogni caso piccolo. Quindi, il terreno in esso si asciugherà molto più velocemente che in un grande contenitore. Tuttavia, è necessario utilizzare una piccola quantità di liquido per l’irrigazione, altrimenti si può danneggiare l’apparato radicale con eccesso di umidità.

bonsai di ficus

Nella stagione calda è possibile utilizzare una pistola a spruzzo e periodicamente cospargere acqua sul bonsai. Se non si dispone di tempo per questo, quindi aumentare l’umidità dell’ambiente con un contenitore di acqua o una fontana della stanza, un umidificatore d’aria.

Nei mesi più freddi, questi stessi metodi possono essere usati se c’è una batteria o un altro dispositivo di riscaldamento vicino all’albero.

Per nutrire un fertilizzante ficus è possibile ed è necessario. Il fatto è che il terreno nel serbatoio dei bonsai è solitamente piccolo, e i minerali benefici e gli oligoelementi vengono lavati abbastanza rapidamente – è necessario annaffiare la pianta ogni giorno. Pertanto, è possibile arricchire il suolo di sostanze utili in qualsiasi momento dell’anno. Per fare questo, è possibile ricorrere all’aiuto di fondi progettati per ficus o camera palmochek.

Importante! Per fertilizzare l’albero coperto, avrete bisogno solo della metà della dose di fertilizzante indicata sulla confezione.

Per trattare il terreno nei mesi invernali e autunnali è necessario ogni 30 giorni, in primavera e in estate – il doppio della frequenza, cioè ogni 14 giorni.

bonsai di ficus

Difficoltà nella crescita di alberi in miniatura

La necessità di prendersi cura di un albero ogni giorno non è l’unico problema che si può affrontare. Ci sono diversi problemi che puoi affrontare dopo aver dato alla pianta la giusta forma. Di seguito descriviamo i sintomi e la causa del loro aspetto, in modo che possiate ritornare alla vostra creazione il prima possibile un aspetto sano.

Essiccazione delle foglie, loro torsione alle punte.
Questo problema è associato a una sovrabbondanza di radiazioni ultraviolette. Forse, la pianta manca di ombra o il sole splende troppo, come spesso accade in estate. In questo caso, puoi cambiare il posto in cui c’è un bonsai, oppure metterlo all’ombra quando il sole si riscalda il più possibile.

bonsai di ficus

Perdita di massa delle foglie
Si verifica se l’albero: 1) freddo da una brutta copia; 2) poca luce solare; 3) fa freddo dall’acqua che l’acqua.

bonsai di ficus

L’oscuramento del fogliame, l’aspetto di macchie grigie su di esso, così come l’aspetto di muffa e muschio sul terreno.
La ragione di questa reazione dell’albero è una maggiore quantità di umidità. Questo problema può essere risolto riducendo la quantità di acqua per l’irrigazione. In casi particolarmente difficili, i bonsai dovranno essere trapiantati – il terreno sarà danneggiato, di conseguenza, il sistema radicale può presto ammalarsi e la tua creazione morirà.

bonsai di ficus

Il fogliame del fogliame, l’aspetto delle pieghe sulla corteccia.
Prova di una mancanza d’acqua. Per curare la pianta, prendi una ciotola, riempila di acqua, poi metti una vasca con un albero in essa – sulla superficie dovrebbe apparire delle bolle. Quando appaiono, avvolgono il ficus con un sacchetto di plastica per due giorni. Ciò contribuirà ad aumentare il livello di umidità delle masse d’aria.

bonsai di ficus

Sulla superficie della terra dopo l’irrigazione a lungo c’è dell’acqua.
Quindi il ficus chiarisce che ha bisogno di un diverso tipo di terreno. L’unica soluzione corretta in questa situazione è il trapianto di piante e la sostituzione del suolo per un accendino, elaborato con fertilizzanti.
bonsai di ficus

Importante! Il terreno in cui si trova il sistema radicale dell’albero non ha bisogno di essere lavato via. È meglio posizionare il ficus in una vasca, dove c’è uno strato di sabbia sul fondo, e periodicamente macinare il terreno.

Ora, dopo aver familiarizzato con le basi dell’abilità di coltivare i bonsai, pensa se hai abbastanza pazienza e forza per coltivarlo. Dopotutto, questo processo richiede molto lavoro e non si può dimenticare una pianta per un giorno. Se sei sicuro che il tuo interno abbia davvero bisogno di una scultura così verde, allora armati con i nostri consigli, la nostra pazienza e avanti – per comprendere l’antica arte giapponese.

Feedback da Internet

Ficus Microcarp, meglio conosciuto come Bonsai, è un albero sempreverde che ci è giunto dalle foreste subtropicali e tropicali dell’Asia. Si riferisce alla famiglia dei gelso. Il picco di popolarità di questa pianta cade negli anni ’60. Poi era un vero favorito tra le piante ornamentali. Adesso l’interesse per lui è cresciuto molto. la temperatura scende, anche se rimane entro i limiti normali.
Prendersi cura del ficus di microcarpo
Se il terreno è asciutto, è necessario innaffiare il fiore. Di solito, per determinare questo, è necessario controllare l’aridità della terra alla profondità di una falange del dito.
Per l’irrigazione, utilizzare acqua a temperatura ambiente che sia rimasta per almeno 12 ore. In inverno, i ficus di micro-carpa devono essere annaffiati meno spesso, e in primavera e in estate – più spesso. Se esageri, l’albero avrà un effetto negativo sulla sua salute. È anche molto indesiderabile che l’acqua ristagni nella padella. Se si innaffia il ficus con acqua fredda, può iniziare a sciacquare le foglie.
Dalla primavera all’autunno, i ficus della micro-carpa devono essere nutriti con fertilizzanti destinati agli alberi bonsai. Puoi entrambi versare fertilizzante sul terreno e usare la medicazione fogliare, che spruzza le foglie.
Non consentire improvvisi cambiamenti di temperatura, altrimenti la pianta potrebbe iniziare a scartare le foglie. Se l’aria è troppo secca, il ficus del microcarpo può essere infettato da un acaro. È dannoso per un albero avere una temperatura dell’aria inferiore a 17 gradi e oltre 23. Tutto ciò porta anche alla perdita delle foglie.
Il trapianto del ficus del microcarpo avviene approssimativamente ogni due anni. L’albero praticamente non cresce, quindi la necessità di un trapianto appare solo al fine di migliorare e aggiornare la composizione del terreno. Il momento migliore per questa procedura è primavera.

Tatyanka
https://flowrum.ru/threads/fikus-bonsaj.379/#post-8940
È troppo presto per ricavare qualsiasi cosa dal tuo ramoscello B) La cosa più importante in un bonsai è un tronco grosso, a forma di sciabola (largo sul fondo e affusolato alla corona). Le radici si formano un po ‘e non meno importante. Quindi crescere così lontano, in modo da non allungare, mantenere i rami più bassi (con loro il tronco si addensa più velocemente) In altre parole – fornire le condizioni di manutenzione più favorevoli, come il terreno corretto, umidità elevata, retroilluminazione in inverno, alimentazione bilanciata.

NETA
https://iplants.ru/forum/index.php?s=7597fca638d7fe4873e052cbe33ea69eshowtopic=35629#entry300574
Oh. il più amato. Per prima cosa devi decidere quale forma e altezza sarà l’albero. Poi, naturalmente, otterrai qualcos’altro, non è spaventoso, ripenserai a te. 🙂 Sarebbe bello almeno un album sul bonsai da acquistare con bellissime foto.
Quindi decidere quale sarà il tronco. Quindi piegare, tagliare.
Sono il mio primo piccolo, l’ho piantato su una pietra. Ora sembra bello.
Abbiamo visto nei negozi ci sono piccoli ficus (di solito Natasha) diversi pezzi insieme, i bauli sono collegati da un sacco, e in cima la palla è fatta di rami con foglie.
È facile iniziare con questo. Un paio di anni i tronchi crescono insieme, il tessuto viene rimosso. Una corona per tutto il tempo in cui tagli la forma e le dimensioni originali, a volte intagliando ramoscelli inutili.
Su ficus, provo tutti i consigli sui bonsai. per esempio, consiglio, se pieghi il tronco dell’albero in direzioni diverse, allora si formano delle crepe. l’albero inizia a guarirli, quindi c’è un rapido ispessimento del tronco. Risultò, mentre la canna si piegava.
Un altro consiglio, tagliare tutte le foglie dall’albero (lasciando i pezioli, fare in primavera all’inizio dell’estate), per l’estate crescere nuove foglie di dimensioni più piccole. Può essere fatto su piante sane non più di una volta ogni due anni. Si è già scoperto due volte.
Non ha funzionato. È necessario leggere più in dettaglio. Provato, ma non lo fece. Mi allenerò.

Dina lei
http://www.flowersweb.info/forum/messages/forum50/topic85159/message1871680/#message1871680