Come rendere la ventilazione nel pollaio

Ventilazione nel pollaio
Allo stato attuale dello sviluppo del settore avicolo, una questione molto importante è la sistemazione del pollaio. A questo proposito, è consigliabile considerare il processo di ventilazione in modo più dettagliato per ottenere il massimo effetto positivo della crescita dell’uccello. Ne discuteremo ulteriormente nell’articolo.

Perché è la ventilazione nel pollaio

Come ogni altra struttura per tenere animali e uccelli, il pollaio dovrebbe essere ventilato. È necessario capire che l’accumulo regolare di prodotti dell’attività vitale degli uccelli provoca un odore sgradevole e aumenta il livello di contenuto di anidride carbonica.
Ventilazione nel pollaio

Importante! Il sistema di ventilazione più semplice installato nel pollaio aiuterà a risolvere il problema della rimozione dei fumi tossici, fornendo all’ambiente una circolazione dell’aria pulita.

Il processo di circolazione ti permetterà di controllare la temperatura e l’umidità nella stanza. Ciò contribuisce al normale sviluppo dell’uccello e contribuisce ad aumentare l’efficienza economica dal processo della sua riproduzione.

Ventilare in cantina e nel porcile.

Conseguenze della mancanza di circolazione dell’aria

Anche se l’allevamento di pollame è un’occupazione abbastanza comune, gli agricoltori spesso ignorano il fatto che una casetta per gli uccelli ha bisogno di un’aerazione regolare. Ciò è dovuto al fatto che durante l’allevamento di uccelli in un pollaio livelli di biossido di carbonio, che possono comportare non solo la presenza di odore, ma anche la perdita di produzione di uova, e la comparsa delle malattie degli uccelli è aumentato. Inoltre, grazie alla ventilazione nella stanza, è possibile controllare la temperatura. L’indicatore di questo parametro è molto importante, perché il corpo di un pollo non tollera il calore.
polli
Se non c’è ventilazione nel pollaio, possono verificarsi le seguenti conseguenze:

  • diminuzione dell’appetito nei polli, debolezza e perdita di peso;
  • dinamica negativa della produzione di uova;
  • diminuzione dell’immunità;
  • cambiamenti negativi nella temperatura e umidità nella stanza.

Come eseguire correttamente la ventilazione nel pollaio con le proprie mani

Esistono diversi tipi di sistemi di ventilazione che sono accettabili per gli alloggi di pollame, tra cui naturali, ad aria forzata e forzati. Naturalmente, ognuno di essi differisce nei modi, nei metodi e negli strumenti utilizzati per eseguire la ventilazione.

Impara come creare un nido per polli, posatoio e anche preparare e attrezzare un pollaio.

Ventilazione naturale nel pollaio

Questo metodo è molto semplice. Per realizzare la circolazione naturale dell’aria nella stanza, è solo necessario aprire la finestra e la porta che sono l’una di fronte all’altra. Tuttavia, va ricordato che in questo caso si può verificare una significativa perdita di calore nella stanza durante la stagione invernale. Ciò comporterà costi finanziari aggiuntivi per il riscaldamento degli alloggi per gli uccelli. Lo schema di ventilazione naturale nel pollaioLo schema di ventilazione naturale nel pollaio.

Ventilazione (scarico) ventilazione nel pollaio

Questa ventilazione si chiama alimentazione e ventilazione di scarico ed è la più ottimale per mantenere il pollaio, in quanto è un comodo sistema di circolazione dell’aria. Per la sua installazione, è necessario posizionare i due tubi parallelamente l’uno all’altro. Quindi, per uno di essi, l’aria scorrerà nella stanza, e dall’altra sarà ritirata da essa.

Importante! Per la produzione di ventilazione, è possibile acquistare tubi di plastica con valvole di sezione trasversale sia rotonda che rettangolare. Includono un otturatore e il corpo stesso.

Per organizzare tale estratto, è necessario eseguire il seguente algoritmo di azioni:

  1. Per prima cosa devi misurare la distanza dal pavimento al soffitto. Questo è seguito, utilizzando un seghetto, tagliare una parte del tubo di plastica in modo che la sua estremità superiore si trova sopra il tetto ad un’altezza di 20-30 cm, e il fondo – ad una distanza di 20 cm dal pavimento della camera. Tale progetto servirà da tubo di alimentazione.
  2. Dopo questo, è necessario segare l’altra parte del tubo in modo tale che le sue estremità superiore e inferiore sporgano di 20-30 cm da diversi lati del tetto, che sarà il tubo di scarico.
  3. Per il montaggio, è necessario un trapano con punte da trapano. Con il loro aiuto puoi fare buchi nel tetto e installare tubi.
  4. Dopo di che è possibile rimuovere le crepe con lana minerale. Deve essere collegato al tubo con un filo e riavvolto attorno al tubo.
    Leggi le regole di scelta delle cooperative durante l’acquisto e scopri a cosa serve la ventilazione.
  5. Quindi è necessario riempire il tetto di resina negli incroci e installare guide orizzontali sulle estremità dei tubi. Questo può essere fatto con l’aiuto di angoli di costruzione speciali. Quindi è necessario collegare a ciascuno dei tubi 2 rack con 4 angoli su di essi.
  6. Nella fase successiva della preparazione della ventilazione, dovrebbe essere realizzato un ammortizzatore. Per fare questo, ritaglia la forma rettangolare del pezzo da lavorare, inseriscilo tra le doghe in modo che scorra verso l’alto e verso il basso, eseguendo le sue funzioni dirette. Un tale ammortizzatore servirà come regolatore del sistema di ventilazione, e nella stagione invernale può essere coperto in modo che la temperatura nella stanza non diminuisca.
  7. Per evitare che polvere e pioggia entrino nel pollaio, le estremità dei tubi sono a forma di L. Successivamente, questo design può essere migliorato con l’aiuto di elettroventilatori, che accelerano il movimento delle correnti d’aria.

Video: ventilazione nel pollaio

Importante! Se vuoi sostituire i tubi di plastica con quelli di metallo, dovrai prima installare un tetto solido, poiché questa struttura è collegata direttamente ad essa.

Ventilazione forzata (meccanica) nel pollaio

Essendo comune tra molti allevatori di pollame, la ventilazione meccanica è utile per l’installazione in un pollaio privato. Per installarlo è necessario acquistare un ventilatore, che viene quindi montato nella finestra o nella finestra della stanza.

Importante! Se non c’è una finestra nella stanza, è possibile montare la ventola su una parete o un camino.

Va notato che se ci sono meno di 100 individui in un pollaio, questo tipo di ventilazione sarà associato ad alti costi energetici, il che ridurrà l’efficienza economica della gestione di tale economia. fan nel pollaio

Caratteristiche della ventilazione invernale nel pollaio

L’opzione più pratica per la manutenzione del pollaio in inverno è la fornitura e la ventilazione dei gas di scarico. Anche se l’hai installato in estate, c’è sempre l’opportunità di migliorare il design, rendendolo adatto in inverno. È possibile utilizzare il sistema di alimentazione e scarico descritto sopra. Per la sua costruzione, sono necessari tubi. Il loro numero dipende dall’area della stanza. Quindi, se è inferiore a 9 quadrati. m, quindi possiamo limitarci a un tubo.

Leggi anche su uova, combattimenti e razze decorative di galline.

Inoltre, i sistemi di ventilazione forzata incorporati saranno importanti in inverno. Una caratteristica di un tale impianto di ventilazione è che la necessità di controllare attentamente e riparazione di apparecchiature elettriche, e le crepe dopo il montaggio, dal progetto di penetrazione nelle abitazioni degli uccelli può portare a disturbi e produzione di uova ridotta.

Importante! Se non è possibile acquistare un tubo di plastica, è consentito l’uso di scatole di legno. Durante l’installazione, devono essere intonacati e tinti, chiudendo così i fori scanalati.

estratto
Con una cura adeguata per la popolazione di uccelli, è necessario non solo prendere in considerazione le dimensioni della stanza, ma anche per mantenere il regime di temperatura dei contenuti, quindi è così importante stabilire un sistema di ventilazione in modo tempestivo. Per scegliere quello giusto, dovresti essere guidato da quanti uccelli hai intenzione di mantenere. Quindi, per l’allevamento a domicilio è adatta la ventilazione naturale. Ma va ricordato che nel periodo invernale, potrebbe essere necessario riconsiderare questa decisione e ricorrere a metodi di circolazione meccanica.

Recensioni dalla rete

Le prestazioni del ventilatore e il movimento dell’aria non sono molto collegati.
Ad esempio, abbiamo un fan nel pollaio la cui produttività è di quasi 200 m3. Allo stesso tempo, il movimento dell’aria vicino alle cellule non è sentito. Il condotto è diretto al soffitto.

Sfortunatamente, ho fatto la ventilazione di aspirazione. La condensazione condensa l’umidità sul condotto. Va bene, ma l’umidità si condensa anche sulle porte e nel corridoio.
Proverò a fare un cappuccio.

Vilagxo
https://fermer.ru/comment/280777#comment-280777
Abbiamo installato una cosa del genere – abbiamo preso due pipe. Uno è stato tenuto interamente sotto il tetto e il secondo è stato installato quasi sopra il pavimento e portato in strada. Si scopre che ad uno ad uno l’aria esce dalla stanza, e l’altro arriva. Il design più semplice, ma efficace.

Veter
http://forum.pticevod.com/ventilyaciya-v-kuryatnike-t32.html?sid=a35578eaf1a222e2d4dc69a76659900d#p96
Con una corretta ventilazione nel pollaio si scomparso non solo l’odore, ma l’umidità in eccesso che è molto alto dalle galline, e l’estate può abbassare così la temperatura. In generale, la cosa è molto importante, innegabile.

vad
http://forum.pticevod.com/ventilyaciya-v-kuryatnike-t32.html?sid=a35578eaf1a222e2d4dc69a76659900d#p96