Come salare il cavolo in georgiano: ricetta passo-passo con una foto

Crauti crauti con barbabietoleCi sono un sacco di ricette per i crauti, che sono popolari in diversi paesi del mondo, e gli ingredienti segreti e le sottigliezze della cottura di questo piatto sono tramandate di generazione in generazione. In questo articolo considereremo una delle deliziose ricette di crauti in georgiano, che viene sempre più preparata dalle hostess come raccolta per l’inverno o per il consumo immediato.

Sul gusto del cavolo in Guria

Il cavolo è chiamato “arrugginito” in Georgia, la ricetta è composta da diversi ingredienti, grazie ai quali il piatto risulta molto gustoso. Viene preparato con processi di maturazione naturale senza aggiunta di aceto, quindi il gusto dello snack è più morbido, piacevole.

Lo sai? Esistono varie varietà di crauti, che sono considerati piatti nazionali in diversi paesi. Per esempio, in Germania i crauti vengono usati quasi ogni giorno e vengono aggiunti a vari piatti, i tedeschi chiamano questo piatto “Crauti” e in Corea preparano i crauti, che si chiama “kimchi”.

L’aggiunta di barbabietole conferisce al piatto un colore rosa brillante e un piacevole sapore dolciastro. Spesso i fan di un gusto più piccante aggiungono al cavolo il peperoncino georgiano. Ma anche se non ti piace il piccante, si consiglia di aggiungere l’aglio alla verdura principale, che non solo darà un eccellente sapore piccante all’aglio, ma renderà anche il piatto più piccante. Il sedano e altre spezie completano il quadro, mescolandosi tra loro, creano un bouquet dal profumo unico e piacevole.
Cavolo con barbabietole
Nel piatto, viene aggiunto solo il sale, lo zucchero non è contenuto nella ricetta, quindi il gusto del cavolo è più spesso caratterizzato come salato, senza dolci, ma, dopo aver insistito, la dolcezza appare comunque a causa di ingredienti aggiuntivi.

Se è stata osservata la tecnologia di cottura del piatto, le verdure risultano leggermente morbide all’esterno e croccanti dentro.

Vi consigliamo di leggere le specie di cavolo e le loro proprietà utili: testa bianca, colore rosso, colore, pechino, savoia, broccoli, cavolo rapa, romanesko, pak-choi, cavoli e crauti.

Utensili e attrezzature da cucina

Per preparare i crauti in georgiano, è necessario fare scorta del seguente inventario:

  • coltello per macinare gli ingredienti;
  • La tavola su cui saranno tagliati gli ingredienti;
  • pesi, al fine di misurare la quantità di ingredienti per un gusto massimamente equilibrato;
  • pentola per l’infornamento;
  • un contenitore con un coperchio per la posa degli ingredienti dove avverrà il processo di decapaggio;
  • piatti per lo stoccaggio intermedio di verdure affettate;
  • piastre, in modo da premere il contenuto del contenitore durante il processo di marinatura.
Importante! Per semplificare e accelerare il processo di macinazione degli ingredienti, è possibile utilizzare il robot da cucina se sono presenti esche idonee.

Elenco degli ingredienti

Per preparare un piatto delizioso, è necessario fare scorta:

  • cavolo bianco nella quantità di 1 kg;
  • barbabietole – 400 g;
  • aglio – 60 g;
  • foglie di sedano – 50 g;
  • con peperoncino piccante – 1 pezzo (piccolo);
  • sale – 50 g;
  • acqua – 1 litro.

Gli ingredienti

Leggi anche le modalità di raccolta del cavolo: bianco, rosso, colorato, broccoli; quanto velocemente fermentare e raccogliere cavoli.

Processo di cottura graduale

Consideriamo in dettaglio tutte le fasi di preparazione dei crauti in georgiano:

  1. Per prima cosa, prepariamo il riempimento. Per questo è necessario versare acqua nella padella e aggiungere sale secondo la ricetta. Mescolare bene il liquido e metterlo sul fornello in modo che il sale si dissolva completamente e il getto inizi a bollire.
  2. Passaggio 1

  3. Nel frattempo, devi iniziare a preparare gli ingredienti principali. Prima di tutto, prenditi cura del cavolo. La testa viene lavata, asciugata con un tovagliolo di carta per eliminare l’umidità in eccesso.
  4. Successivamente, una testa è tagliata a metà, rimosso e tagliato in quadrati pannocchie dimensione media di 7 di 7 cm. Per i fogli non sono dispersi, e in qualche modo tenuti insieme, si raccomanda di tagliare la metà della testa primi “fette” dal bordo di un lato al lato opposto del centro. Quindi ogni “lobulo” viene diviso con un coltello in tre parti.
  5. Passaggio 3

  6. Dopo che l’ortaggio principale viene affettato, è necessario iniziare a preparare le barbabietole. Viene pulito preventivamente dalla pelle, accuratamente lavato e tagliato in anelli sottili (1-2 mm di spessore) con un coltello o una mietitrebbia se è presente un ugello adatto.
  7. Passaggio 4

  8. Successivamente, è necessario tagliare foglie di sedano ben lavate. Il taglio deve essere grande, in modo che, dopo che il piatto è pronto, il sedano possa essere facilmente rimosso dallo spuntino pronto.
  9. Passaggio 5

  10. Il peperoncino viene tagliato in piccoli anelli in modo che possa essere rimosso rapidamente dal piatto in qualsiasi momento.
  11. Passaggio 6

  12. L’aglio deve essere sbucciato e tagliato a pezzetti, piccole fette tagliate a metà, grandi – in 4 parti.
  13. Passaggio 6

  14. Quando tutti gli ingredienti sono preparati, puoi iniziare a deporre le verdure in un contenitore dove ci sarà la maturazione. Per questo, è conveniente usare un piccolo secchio di plastica con un coperchio o un qualsiasi contenitore di plastica adatto al volume.
  15. Metti gli anelli di barbabietola in uno strato nella parte inferiore del contenitore scelto. Sopra con attenzione, in modo da non rompere l’integrità dei pezzi, l’ortaggio principale è anche disposto in uno strato. Successivamente sul cavolo versate un po ‘di aglio, peperoncino e sedano. Continua a stendere gli strati alternativamente necessari fino a quando gli ingredienti finiscono. L’ultimo strato deve essere barbabietola, ti permetterà di dipingere bene lo strato di cavolo, che si trova sotto.
  16. Passaggio 9

  17. Sopra le verdure versare un ripieno bollente. Non correre, prova a preparare tutte le verdure con una miscela bollente.
  18. Passaggio 10

  19. Successivamente, la piastra viene posizionata sopra in modo che una leggera pressione venga applicata alle verdure e il getto le copra completamente.
  20. Passaggio 11

  21. Dopo questo, una ciotola profonda viene posizionata sopra la piastra, in modo che quando il fondo convesso tocca il coperchio della benna sulle verdure, vi è una leggera pressione su base costante. Si sconsiglia di ostruire completamente il coperchio, da un lato lasciarlo socchiuso in modo che le verdure possano essere raggiunte dall’aria. Solo in questo caso il processo di fermentazione avverrà correttamente.
  22. Passaggio 12

  23. In questa condizione, lasciare il contenitore per 4 giorni, durante i quali le verdure saranno completamente pronte per il consumo.
  24. Passaggio 13

Importante! Se vuoi accelerare il processo di taglio dei cavoli in georgiano, aggiungi 30 ml di aceto al 9%. Quindi, il cavolo può essere mangiato dopo 2 giorni.

Cosa presentare al tavolo

Il cavolo in georgiano è uno spuntino eccellente, che riscalda le papille gustative e promuove un appetito migliore. Questo piatto può essere servito sul tavolo separatamente, pre-irrigato con olio e cosparso di erbe a piacere. Uno spuntino con piatti di carne è ben combinato.
Crauti con barbabietole
In Georgia, questo snack è spesso consumato con lobio. Completato con verdure in salamoia sono anche piatti di pesce e verdure. Gli amanti dei sottaceti possono fare queste verdure per niente, senza piatti aggiuntivi. Dato l’eccellente gusto del cavolo in georgiano, spesso parte della billetta viene consumata subito dopo la cottura.

Impara a salare i pomodori (verdi), i cetrioli, i funghi, gli agaremi di miele, il lardo e anche a preparare barbabietole (congelare, asciugare), rafano con le barbabietole.

Dove e quanto posso conservare

Dopo che lo snack è pronto per il consumo, deve essere trasferito in un comodo contenitore, che può essere chiuso ermeticamente con un coperchio. È possibile conservare le verdure di crauti in frigorifero o in cantina per 2-3 mesi. La temperatura di conservazione non deve superare i +8 gradi. Nel tempo, il cavolo è saturo di sapori e sapori di ingredienti aggiuntivi e diventa ancora più delizioso.

Durante lo stoccaggio, le verdure diventano più morbide, quindi se si preferisce uno spuntino croccante, prepararsi a consumarlo in 3-4 settimane.

Lo sai? Le antiche ricette russe di crauti contengono un ingrediente segreto: i mirtilli rossi. Questa bacca non solo conferisce un’acidità speciale al piatto preparato, ma contribuisce anche a conservare più a lungo le verdure dei crauti grazie all’alto contenuto di acido benzoico, un conservante naturale.

Video: ricetta per cucinare cavoli in georgiano

Opzioni per la cottura di cavoli con barbabietole

È molto semplice – per un barattolo da 3 litri hai bisogno di circa 1,5 kg di cavolo, 1 piccola barbabietola, 1 carota grande. Verdure pulite e carote e barbabietole tagliate a sottili semianelli. Tagliare il cavolo con una pancetta. Mescolare le verdure e riempire strettamente in un barattolo, aggiungere 5 piselli di peperone dolce. Versare nel barattolo 4 cucchiai. zucchero e 3 cucchiai. sale, versare 200-250 g di aceto 9% e 2 litri di acqua bollente, coprire con un tappo di nylon. Finisci la giornata. Un giorno dopo il cavolo è pronto, conservalo in frigorifero, ma non più di 1 settimana. quando è servito sul tavolo, spara cavolo. olio.

Sea Breeze
http://forum.say7.info/topic49277.html
Per le verdure acide, è sempre il momento giusto, perché sono estremamente utili per il corpo! Quindi, il mio preferito pippo di crauti. Per 1 litro di acqua bollente – 2 cucchiai di sale. Sul fondo di un barattolo da tre litri stendete dei pili di cavolo, alternati a pezzi tagliati di barbabietole e carote, 2-3 spicchi d’aglio. Plotnenko ha detto. Versare 0,5 tazza di olio vegetale, 1 tazza di zucchero, 1 tazza di aceto 9%, salamoia fredda. (Ho provato a mettere meno aceto, 0,5 tazza, ma poi il gusto è diventato più chiaro e il processo di lievitazione è stato più lento). Di solito il terzo giorno questo miracolo è pronto. Provalo! Dopo tutto, la disponibilità dipende dalla temperatura della stanza. La salamoia diventa rosa. La sua intensità dipenderà dal numero di barbabietole. Anche le mascelle sul bordo sono intrise di rosa. Ma questo piatto non è solo bello, ma comunque molto gustoso. E ancora non ha lasciato nessuno indifferente.

Viki
http://forum.good-cook.ru/topic480.html?view=findpostp=23395

Quindi, non è difficile cucinare cavoli in georgiano a casa. Per rendere il piatto saporito e aromatico, devi osservare le proporzioni degli ingredienti e seguire le istruzioni per cucinare.