Conigli appena nati: cura e manutenzione

Coniglio neonato
I conigli appena nati sono creature piccole, fragili e indifese che hanno bisogno di cure e cure.

Su come il giovane cresce e si sviluppa, dipenderanno ulteriori indicatori della produttività del bestiame e della convenienza della riproduzione.

Come prendersi cura adeguatamente dei conigli e cosa dar loro da mangiare, capiamo.

Preparazione per sexolu

È necessario prepararsi bene per l’aspetto dei conigli. Di norma, la gravidanza in una femmina dura circa un mese. Precedentemente, una settimana prima del sexol proposto, il coniglio inizia a prepararsi per questo: strappando pelliccia e peluria, portandoli a uno degli angoli della gabbia per creare un nido.
conigli
Da questo momento, dovresti monitorare attentamente il coniglio.

L’allevatore stesso ha bisogno di organizzare un posto per i neonati:

  • Stabilire una piccola verga per conigli, piuttosto spaziosa, ma chiusa da tutti i lati;
  • Posare il materiale sottostante sul fondo del serbatoio, che può essere fieno, paglia, segatura morbida.

Alcuni giorni prima del sesso femminile si consiglia di tagliare gli artigli in modo che non possano danneggiare i bambini. Dopo che i conigli sono nati, dovrebbero essere controllati con cura, in modo da non causare l’aggressività femminile, altrimenti può abbandonare il neonato.

Come sembrano i conigli appena nati

I cuccioli appaiono circa 28-31 giorni dopo la fecondazione della femmina. Il processo di nascita dura in diversi modi: da 10 minuti a 1 ora. Nella maggior parte dei casi, una donna in buona salute non richiede l’aiuto esterno quando si agita, tuttavia, dovrebbe fornire pace e tranquillità assolute.

Importante! Durante il sexol, la femmina ha bisogno di molto liquido. Se è “privato” di acqua, può disperdere bambini o addirittura mutilarli.

I conigli appena nati sembrano esteticamente molto belli ed estremamente indifesi. Sono completamente privi di pelliccia, mancano anche di vista e udito. Nei primi giorni di vita, i piccoli assomigliano a piccoli grumi rosa con zampe minuscole e morbide.
conigli

Fasi di sviluppo

Nonostante il fatto che i neonati nei primi giorni della loro vita sembrano molto impotenti, crescono abbastanza rapidamente, e già il secondo giorno iniziano a coltivare una coperta di lana, e dopo 10 giorni aprono gli occhi.

dinamiche di crescita

Conigli sono prodotti, a seconda della razza, di peso da 40 a 70 F. Da latte di coniglio ha un alto contenuto di grassi (16-22%) e contiene una grande quantità di nutrienti, già 10 giorni dopo bambini sul parto triplice aumento di massa corporea.

Se i conigli ricevono il volume necessario di latte e componenti utili, il loro peso in un mese è:

  • conigli bianchi in giù – 400 g;
  • Cincillà sovietico – 500 g;
  • gigante bianco e grigio – 700 g.

I conigli con aumento di peso si fermano di 8-10 mesi. A partire da questo periodo, anche la loro crescita è sospesa.

Vista e udito

I conigli nascono senza udito e vista. Dopo una settimana (7-8 giorni) sviluppano l’udito. E dopo 3-4 giorni aprono gradualmente gli occhi, e i conigli diventano più indipendenti e sicuri. Normalmente, gli occhi dovrebbero aprirsi 10-14 giorni dopo il sesso.
conigli
In alcuni casi, questo processo può essere ritardato. Se gli occhi non si aprono al momento giusto, dovresti controllarli per lo scarico purulento che interferisce con l’apertura fisica. In presenza di pus, viene lavato con soluzione fisiologica.

pelage

Già il secondo giorno dopo il sexol sui corpi dei conigli comincia a formare un cuoio capelluto. Il primo fluff è evidente il terzo giorno, e entro la fine della seconda settimana la pelliccia cresce in dimensioni fino a 5-6 mm.

Il processo di crescita della copertura primaria dei capelli è completato in 30 giorni. Dopo di ciò, inizia la muta millenaria, durante la quale la pelliccia primaria si trasforma in pelliccia secondaria.

denti

È interessante notare che il coniglio nasce con 16 denti, come il processo di posa dei denti da latte inizia nel grembo della femmina. Dal 18 ° giorno di vita, i denti da latte si trasformano gradualmente in denti indigeni. Questo processo terminerà entro il 30 ° giorno. Il coniglio adulto ha normalmente 28 denti.

Importante! Nei conigli, i denti incisivi crescono per tutta la vita, quindi è molto importante fornire agli animali un volume sufficiente di mangime grosso che permetta loro di macinare gli incisivi.

Esci dallo slot

Poco dopo che i conigli aprono gli occhi, il 16-20esimo giorno iniziano a lasciare il luogo di nidificazione. Durante questo periodo, gli allevatori effettuano la prima ispezione dei bambini: controlla il peso, le condizioni degli occhi e delle orecchie.
conigli
Si raccomanda anche quando i conigli escono per pulire la maternità, cambiano la lettiera a secco e fresco, rimuovono i rifiuti in eccesso e i prodotti di scarto degli animali.

Scomunica dalla progenie della madre

L’allevatore stesso determina i tempi della progenie da svezzamento da sua madre.

Importante! Al fine di ridurre lo stress nei conigli dopo lo svezzamento dalla madre, nella loro dieta aggiungono alimenti ricchi di vitamine del gruppo B.

Esistono tre tipi di svezzamento:

  • presto – il 30-35 ° giorno dopo l’iscrizione;
  • media – nel giorno 40-45;
  • tardi – il 60 ° giorno.

Il vantaggio dello svezzamento precoce è il fatto che la femmina può essere rapidamente rimessa in produzione. Tuttavia, con uno svezzamento così precoce, i bambini hanno problemi con il sistema digestivo a causa della mancanza di preziosi componenti presenti nel latte materno. In una data successiva, un tale effetto negativo non viene osservato.

Quando iniziano a mangiare da soli

All’età di 20 giorni inizia il processo di alimentazione dei conigli.

Importante! I nuovi prodotti dovrebbero introdurre la dieta dei bambini con grande cura, osservando attentamente la reazione del corpo. Se ci sono reazioni negative, è meglio rifiutare questo feed per un po ‘.

Nonostante siano ancora sul sushi, possono già dare carote tritate finemente, granuli d’erba, piccoli fieni freschi, grano germogliato.
conigli
Dall’età di trent’anni, i conigli iniziano a nutrirsi. A poco a poco, a due mesi, passano al cibo per adulti.

Come nutrire un coniglio appena nato se la femmina ha rifiutato

Abbastanza spesso la situazione è il rifiuto del coniglio dalla prole.

Impara come nutrire i conigli senza un coniglio.

Le ragioni di ciò possono essere diverse:

  • mancanza di latte nella femmina;
  • stress causato dal sesso;
  • sensazioni dolorose nei capezzoli durante l’alimentazione;
  • violazione del background ormonale.

Se si verifica questa situazione, i bambini vengono trasferiti all’alimentazione artificiale. Prima di tutto, i conigli sono piantati in un nido separato.
conigli
Inizia con l’uso di una formula di latte, che viene preparata da:

  • latte scremato in polvere – 50%;
  • proteine ​​del siero di latte o tuorlo d’uovo – 30-32%;
  • Olio di girasole o di cocco – 10-12%;
  • integratori vitaminizzati o minerali – il resto.
Lo sai? Gli allevatori principianti a volte sembrano che la femmina dopo la nascita dei bambini non presta molta attenzione a loro e non mostra le cure necessarie. Tuttavia, non è così, il punto è che il coniglio si prendeva cura dei cuccioli di notte. Ciò è dovuto al fatto che in condizioni naturali, quindi, distraggono l’attenzione dei predatori: durante il giorno praticamente non si avvicinano alla prole, ma di notte eseguono cure a tutti gli effetti.

Prima di alimentarla, la miscela deve essere riscaldata ad una temperatura confortevole – + 37-38 ° C. Il cibo viene dato al bambino usando una pipetta o una siringa medica. Senza la necessità di sostituire il latte materno non è raccomandato, perché permette ai conigli di sviluppare pienamente e ottenere tutte le sostanze necessarie per la crescita.

La miscela di latte può essere sostituita con latte di capra, che è la composizione più vicina al coniglio, o miscele specializzate per conigli, gattini o cuccioli.

Importante! Al fine di facilitare il processo di defecazione nei bambini, la femmina le lecca con un ano. Pertanto, se la madre ha rifiutato il coniglio, allora l’allevatore dovrebbe massaggiare il buco.

Determinare la sazietà dell’animale può essere dalla sua condizione: diventa calmo, tranquillo, la sua pancia è liscia e senza pieghe caratteristiche. In conigli di giorno piccoli richiedono circa 4-5 millilitri di latte o una mescolanza, che è divisa in 2-3 ricevimenti.
conigli
È molto importante non mangiare troppo, poiché può essere pericoloso per la salute. Man mano che il bambino cresce, la porzione giornaliera di cibo aumenta.

Potrai anche essere utile sapere come nutrire i conigli in casa, oltre ad alimentare i conigli in inverno, così come se è possibile alimentare il coniglio, mais, pane e biscotti, bardana, ortica, assenzio.

Possibili problemi nell’allevamento di giovani animali

Quando si coltivano giovani conigli, possono esserci alcuni problemi e situazioni impreviste, a cui gli allevatori devono essere preparati in anticipo.

Perché i conigli appena nati muoiono

Il parto per un coniglio, come per qualsiasi altro essere vivente, è un forte shock. Pertanto, nel processo di sorella possono esserci situazioni spiacevoli associate alla morte dei neonati.

Per capire perché i bambini muoiono, si dovrebbero esaminare i loro corpi:

  • se una lesione si trova sull’addome, molto probabilmente, mentre la femmina stava mordendo il cordone ombelicale, toccava il piccolo corpo troppo profondamente con i suoi denti aguzzi;
  • il danno alla testa potrebbe indicare che dopo la nascita, la femmina non poteva liberare il cucciolo dal guscio e agganciato all’eccesso;
  • se si riscontra un danno agli arti, molto probabilmente, durante il movimento del bambino attraverso il canale del parto, la femmina lo ha afferrato con i denti per gli arti.

conigli
Va ricordato che i conigli hanno denti molto forti e affilati, a causa dei quali possono spesso danneggiare i conigli durante il primo parto. Di solito, le nascite successive sono meno traumatiche e le femmine si manifestano come madri esperte e premurose.

Lo sai? C’è un’opinione secondo cui le femmine sono in grado di mangiare i conigli. Tuttavia, secondo gli scienziati, il cannibalismo tra gli animali è un mito. Gli striscianti sono erbivori e le femmine possono rosicchiare i bambini quando masticano le corde ombelicali o li aiutano a uscire dall’utero.

Cowboy che fa capolino

Cuccioli di coniglio sani e ben nutriti si comportano in modo pacifico, calmo e tranquillo. Pertanto, eventuali attività eccessive e cigolii dovrebbero allertare l’allevatore. Di regola, la ragione principale di questo comportamento è la fame.

Per garantire che il coniglio sia malnutrito, dovrebbe essere ispezionato visivamente. Un bambino ben nutrito ha una pancia arrotondata, una pelle calda e liscia.

La pelle fredda, le pieghe sulla pelle e l’addominoplastica suggeriscono che la madre non fornisce abbastanza cibo e riscaldamento. In questi casi è necessario adeguare la dieta del coniglio stesso. Inoltre, in assenza di un’aggressione femminile, puoi provare a mettere i capezzoli ai capezzoli.

Perché i cuccioli lasciano il nido prima della scadenza

Di solito la prima uscita dal nido del coniglio è all’età di due settimane. A questo punto, hanno già un udito ben sviluppato e gli occhi completamente aperti. Ma a volte il coniglio inizia a lasciare la madre anche prima.
conigli
E i motivi di ciò possono servire:

  • mancanza di latte dalla madre, che porta al fatto che i bambini rimangono affamati e iniziano a gattonare nella gabbia in cerca di cibo;
  • mastite nel coniglio, in presenza della quale, la femmina non permette ai bambini di toccare i capezzoli a causa delle forti sensazioni del dolore;
  • rimozione accidentale del coniglio da parte della madre, quando si aggrappava al capezzolo durante l’alimentazione.

Se la causa del ritiro precoce dal canale del parto è la normale malnutrizione, allora i conigli più potenti dovrebbero essere inviati in un posto separato e forniti di alimentazione artificiale. I bambini piccoli e più deboli vengono lasciati con la madre.

Posso toccare il coniglio con le mie mani

La nascita dei conigli e la cura per loro è un processo naturale, che, di norma, passa senza intervento umano. E meno gli allevatori intervengono, migliori per la futura prole. Non è consigliabile prendere i conigli nelle loro mani senza necessità.

Ma, se per qualsiasi motivo non puoi farne a meno, allora dovresti prendere delle precauzioni:

  • se possibile, porta i bambini con guanti di gomma o di polietilene per nascondere l’odore umano;
  • se i guanti non lo fossero, puoi strofinare le mani con lanugine prelevate dal liquore madre o lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone.

conigli
Dopo aver ispezionato i conigli, si raccomanda che vengano strofinati delicatamente con fieno e madre lanugine dal nido e rimessi a posto. Dopo 15 minuti la femmina può essere restituita alla gabbia.

Man mano che i bambini crescono, il coniglio reagirà più tranquillamente alla presenza della persona.

Coltivare conigli a casa è un lavoro duro e responsabile, da cui dipende in gran parte la salute e il pieno sviluppo della futura generazione.

Fortunatamente, i conigli giovani crescono, diventano più forti, acquistano forza e dopo due mesi diventano completamente indipendenti e capaci di vivere senza la cura della loro madre.