Conosciamo le specie e le varietà comuni di ginepro

ginepro
gineproUna bella pianta, che viene sempre più utilizzata nella progettazione del paesaggio. Ma, per scegliere correttamente il suo aspetto, è necessario sapere esattamente a quale gruppo appartiene il ginepro. È un vivido rappresentante della più antica famiglia di cipressi, conifere sempreverdi, che non porterà alcun problema quando cresce anche un giardiniere-principiante. Juniper è apparso sulla terra più di 50 milioni di anni fa, grazie al quale la gente ha apprezzato a lungo la bellezza di questa pianta, usandola per decorare giardini per più di un millennio.

Lo sai? Il ginepro è usato come aroma per succhi, bevande alla frutta e composte. I suoi frutti conferiscono alla carne un gusto ed un aroma speziato esotici. Le marinate cucinate con ginepro sono particolarmente luminose e memorabili e, una volta aggiunte ai sottaceti, le bacche di ginepro arricchiscono notevolmente la loro gamma aromatica gusto-aromatica.

ginepro
Il ginepro cresce sotto forma di alberi, come colonne, cespugli sparsi o erba soffice, un tappeto denso che ricopre il terreno. I rami sempreverdi del ginepro sono decorati con aghi sotto forma di aghi o scaglie. Quasi tutti i rappresentanti di ginepro sono dioici: le piante maschili sono impollinatrici e le donne regalano un generoso raccolto di pigne da cui viene preparata una gustosa confettura aromatica curativa. Oggi ci sono circa 70 varietà di ginepro nel mondo, quindi consideriamo quali tipi e tipi di ginepro sono comuni nel nostro tempo.

Ginepro di ginepro (Juniperus communis)

Il ginepro è un comune: un albero o arbusto sempreverde basso, con un’altezza di 5-10 metri. Nelle condizioni più favorevoli, la pianta può raggiungere i 12 metri, con un diametro dello stelo di 0,2 metri. Una chioma densa di alberi può avere una forma conica, e in arbusti una forma ovoidale. Juniperus vulgaris

La pianta ha una corteccia fibrosa grigio-marrone e germogli rosso-marroni. I rami della pianta sono coperti da aghi triedrici acicolari, puntati all’estremità (la sua larghezza varia da 0,1 a 0,2 millimetri e la lunghezza può raggiungere 1,5 centimetri). Sul lato superiore dell’ago c’è una fascia stomatica.

Tutti gli aghi sono ricoperti da un rivestimento di cera biancastro, che rimane sui rami fino a quattro anni. Cespugli cespugliosi fioritura ordinaria a maggio, e fiori femminili sono verdi, e maschio – giallo. I coni sono di forma rotonda e possono raggiungere il diametro da 0,6 a 0,9 centimetri. Il ginepro di questa varietà cresce molto lentamente. Il suo aumento annuale non supera l’altezza di oltre 15 cm e una larghezza di oltre 5 cm all’anno. L’aspettativa di vita media di un cespuglio è di 200 anni.

Lo sai? Altri nomi di ginepro sono normali o mozhevel. In Ucraina, la pianta è conosciuta come “yalivets zvichayny”, e in latino il suo nome suona “Juniperus communis”.

Il ginepro è comune in Europa, Nord America, Siberia e persino in Nord Africa. In natura, il ginepro cresce nel sottobosco delle foreste di abeti e pini e forma macchie ispessibili nelle aree di taglio. Predilige terreni argillosi sabbiosi moderatamente umidi, ben drenati, ma può crescere su tutti i tipi di suolo.

Juniperus virginiana Juniperus

Il ginepro vergine è un albero sempreverde, raramente dioico. Questo alto ginepro, capace in condizioni favorevoli di raggiungere i 30 metri di altezza. I giovani alberi hanno una corona ovoide stretta, e con l’età sono coperti da rami ampiamente in piedi. Il diametro dello stelo delle piante adulte può raggiungere i 150 centimetri ed è ricoperto da una peluria grigiastra, marrone-rosso o marrone scuro fratturata longitudinalmente. Ginepro vergine

I giovani germogli sottili hanno una corteccia di colore verde scuro e hanno una forma tetraedrica poco chiara. I rami della pianta sono coperti con gli aghi grigio-verdi, che con l’inizio delle gelate acquisiscono una sfumatura marrone. Durante il periodo di maturazione, negli alberi si formano numerosi coni blu scuro, con un limo azzurro fino a 0,6 centimetri di diametro. I frutti sono pronti per la raccolta in ottobre, ma possono rimanere sugli alberi per lungo tempo, il che migliora significativamente le loro caratteristiche gustative.

La pianta ha ricevuto lo status di cultura nel 1664. Il ginepro vergine è molto spesso utilizzato nella progettazione del paesaggio, in quanto è uno dei più resistenti alle condizioni avverse delle varietà. Nelle latitudini settentrionali questa specie viene molto spesso utilizzata come un analogo dei cipressi piramidali.

Lo sai? Juniper è perfetto per l’aromaterapia, perché l’odore ha un effetto rinforzante sul sistema nervoso, e le lunghe passeggiate sul ginepro boschetti aiutare a sbarazzarsi di insonnia, tensione nervosa e mal di testa.

In natura, il ginepro vergine può essere trovato in Nord America, dal Canada alla Florida. Cresce sulle montagne, sulle rocce, sulle rive dell’oceano e dei fiumi, meno spesso sulle paludi.

Le varietà più comuni di ginepro vergine:

  1. La varietà di ginepro “Glauca” o “Glauca” è stata allevata nel lontano 1855. La pianta ha una forma a colonna ed è caratterizzata da tassi di sviluppo intensi. In media, può raggiungere da 5 a 10 metri di altezza e ha praticamente rami verticali. A causa di ciò, l’albero forma una corona abbastanza densa, che si allarga leggermente quando l’albero diventa più vecchio. I rami della cultura sono coperti principalmente da aghi di pino squamoso. Aghi a forma di ago possono essere trovati solo nella profondità della corona.
  2. La varietà “Globosa” è un ginepro corto ottenuto nel 1891. Questa varietà nana, a crescita lenta, ha una corona rotonda appiattita, che raggiunge fino a 1 metro di larghezza. La pianta ha brevi rami scheletrici striscianti e germogli leggermente rialzati, corti, sporgenti e densi, ricoperti da scagliosi aghi verde-verdi.
  3. “Blue Cloud” è stato ricevuto nel 1955. Un grande arbusto che presenta un profilo indeterminato e disteso della vecchia, che ha lunghi rami tentacolare coperti di aghi grigio-verdi. Il ginepro della varietà “Blue Cloud” è molto spesso visto su orti in aree che non sono caratterizzate da condizioni meteorologiche confortevoli.

Ginepro orizzontale (Juniperus horizontalis)

Il ginepro stretto è il parente più prossimo del ginepro cosacco. Esternamente, la pianta è una strisciante, premuto a arbusto terra, fino a 1 metro di altezza e coperto con rami lunghi, sui quali si formano bluastro germogli tetraedrici verdi o spessi aghi pelosi bluastro verdi (con il freddo acquisisce un colore marrone). rami riproduttivi hanno foglie oblungo-lanceolate aciculari, da 3 a 5 centimetri di lunghezza e di spessore di circa 1 centimetro e arrotondato schienale sablevidnoizognutye. Ginepro ginepro

I vecchi rami sono coperti di foglie squamate bluastre-nere, con una fioritura bluastra. Hanno minuscole ghiandole di resina, raggiungendo fino a 2,2 centimetri di lunghezza e fino a 1,5 millimetri di larghezza. Nonostante l’aspetto originale, arbusti di questa varietà di ginepro si trovano raramente nelle collezioni di giardinieri dilettanti. La specie è stata numerata in culture nel 1840.

Il ginepro orizzontale è stato preso come base per la creazione di molte varietà:

  1. La varietà “Agnieszka” è un arbusto basso su cui i rami lunghi e scheletrici sono contigui e sollevati obliquamente. Gli aghi sui cespugli di ginepro possono essere di due tipi, ma è sempre aciculare, sporgente e spessore, bluastro-verde, e dopo il primo gelo colore leggermente viola.
  2. Gli arbusti della varietà “Andorra Variegata”, nelle prime fasi, hanno una corona rotonda densa che si trasforma in una forma a imbuto mentre la pianta cresce. I loro rami sono ricoperti da aghi aghiformi, semi-pressati, per lo più verdi, che in alcune zone possono essere color crema.
  3. Varietà «Bar Harbor» è stata allevata nel 1930 negli Stati Uniti. I cespugli hanno una fitta forma strisciante e sono formati da rami sottili allungati in direzioni diverse. Germogli laterali ascendenti. Foglie piccole, semi-pressate, di colore verde-grigiastro, dopo che le gelate diventano viola.

Juniperus Chinese (Juniperus chinensis)

Il ginepro cinese è un albero dioico o monoico, che raggiunge un’altezza di 8-25 metri e una corona piramidale. Molto raramente le piante di questa specie sono distese, gli arbusti sono densamente schiacciati al suolo. Il tronco degli alberi è coperto da una corteccia screziata di rosso-grigiastro. I giovani germogli hanno un colore verde scuro e una forma tetraedrica sfocata. I rami della pianta sono ricoperti principalmente da una foglia squamosa, opposta a quella della coppia, lunga fino a 3 millimetri e larga non più di 1 millimetro. Juniper, cinese

Le foglie hanno una forma oblunga-ovale, appuntite sulla punta e leggermente ricurve verso l’interno, e quindi sembrano spuntate e strettamente premute contro i germogli. All’interno hanno bande stomatiche e sul retro – ghiandole ellittiche. La pianta produce ghiandole pineale globose, leggermente allungate di colore blu scuro o quasi nero, che raggiungono un diametro da 4 a 10 millimetri.

Juniperus sabina Juniperus

Juniperus Cossack è il rappresentante più senza pretese e più comune della sua famiglia. Pertanto, se hai intenzione di piantare questa specie sul tuo sito, probabilmente ti interesserà sapere quanto velocemente cresce il ginepro cosacco. Immagina: un cespuglio del ginepro cosacco, di circa 10 anni, può raggiungere un’altezza di soli 0,3 metri, il che lo rende uno degli impianti a crescita più lenta. A causa di questa caratteristica, è molto spesso utilizzato nella progettazione del paesaggio. Juniperus Cosacco

Questa specie di ginepro nano è assolutamente senza pretese, tollera facilmente sia l’abbassamento che l’innalzamento delle temperature, è indifferente alle innaffiature di bassa qualità e può resistere ai venti più forti. Il suo principale svantaggio è che si riferisce a piante velenose.

Il cosacco del ginepro ha un massiccio sistema radicale che può penetrare in profondità nel terreno, così che anche negli anni più aridi i suoi cespugli possano fare a meno dell’irrigazione. I rami della pianta sono ricoperti da una fitta chioma a ago piccolo di colore grigio-verde. Durante la maturazione, sono coperti con frutti blu scuro quasi rotondi (fino a 7 cm di diametro), con una fioritura bluastra. Juniperus Cosacco

Importante! Anche con la cura del ginepro cosacco, bisogna essere estremamente attenti, poiché le foglie, i frutti e i rami contengono un potente veleno che può seriamente danneggiare la salute umana.

Le varietà più popolari di ginepro cosacco:

  1. La varietà “Broadmoor” cresce intensamente in larghezza, mentre l’altezza delle sue piante raggiunge non più di 60 centimetri. Man mano che la crescita cresce, gli arbusti formano un tappeto denso, verde smeraldo, che ha eccellenti caratteristiche decorative.
  2. Le piante femminili si spargono sul terreno e i loro germogli alle estremità si alzano, dando l’impressione di un enorme numero di piccoli ginepri. La larghezza degli arbusti può raggiungere anche i 6 metri e, anche nelle condizioni più favorevoli, la loro altezza non supera i 2 metri.
  3. “Cupressifolia” è una varietà nana che raggiunge non più di mezzo metro di altezza, ma alla stessa larghezza, la pianta, all’età di circa 10 anni, può raggiungere anche i 5 metri. Esternamente, i cespugli di questa varietà hanno un aspetto pulito e hanno elevate caratteristiche decorative, che li hanno trasformati in veri tesori di paesaggisti.

Ginepro costiero (Juniperus conferta)

Ginepro costiero – un arbusto nano a crescita piatta, con un piacevole aroma di conifere. La pianta ha germogli striscianti, in grado di coprire il terreno con un tappeto denso. All’età di nove anni, le piante di questa varietà raggiungono un’altezza di soli 20 centimetri, ma le dimensioni della loro corona possono raggiungere anche un metro. I rami del cespuglio sono coperti da aghi verde scuro, sul lato superiore di una striscia decorata di blu e bianco, che gli conferisce un’ombra bluastra. In autunno, i rami del ginepro della costa sono coperti da coni blu scuro con una fioritura blu. Riva del ginepro

Importante! Quando si pianta un ginepro, considerare attentamente la scelta di un sito di atterraggio. Il fatto è che questa pianta è la patria di molte infezioni fungine e una stretta vicinanza con le colture di frutta e bacche può contribuire alla loro infezione da malattie pericolose.

La pianta adora luoghi soleggiati, ma cresce bene anche nella penombra. A causa delle dimensioni compatte, nella progettazione del paesaggio viene utilizzato come pianta di copertura del terreno per la decorazione di giardini rocciosi e giardini rocciosi.

Juniperus scopulorum

Il ginepro di ginepro è un arbusto dioico con un’altezza dai 10 ai 13 metri. La pianta coltivata è di dimensioni più compatte rispetto a esemplari che crescono in un ambiente naturale. I giovani germogli hanno una forma tetraedrica non chiara e possono raggiungere un diametro di 1,5 mm e non più di 2 centimetri di lunghezza. Ginepro di ginepro

Il cespuglio ha un fogliame squamoso verde scuro o grigio-grigio, con una disposizione opposta e forma ovoidro-rombica, 1-2 mm di lunghezza e 1 mm di larghezza. Sui cespugli ci sono anche foglie aciculari lunghe fino a 12 millimetri e larghe 2 millimetri. Durante il periodo di maturazione sui cespugli si formano bacche globulari blu scuro, coperte da un leggero rivestimento fumoso.

Importante! Ricorda che l’uso eccessivo di bacche e preparati fatti sulla base del ginepro può causare avvelenamento, interruzione del sistema cardiovascolare e anche contribuire al verificarsi di gravi reazioni allergiche.

Ginepro di ginepro
Il Juniper rock può essere definito uno dei preferiti dai progettisti del paesaggio. È molto spesso utilizzato per il giardinaggio di parchi, parchi, fattorie e il territorio delle istituzioni mediche e sanitarie. La varietà è eccellente nei giardini rocciosi, nei giardini rocciosi e nei giardini della brughiera. Particolarmente popolari sono le varietà che hanno una corona piramidale e coloniale.

Medium di ginepro (media di Juniperus)

Il ginepro è una pianta che raggiunge i 3 metri di altezza e ha una corona spessa che si estende fino a 5 metri di larghezza. La corona dell’albero è formata da rami arcuati ascendenti con estremità leggermente interse. Gli aghi piace con un ricco colore verde smeraldo ed è decorata dall’interno con una banda stomatica bianca. Sulle parti vecchie dei rami e all’interno della corona si possono trovare foglie aghiformi. Alla fine dei giovani germogli predominano gli squamosi aghi di pino. Ginepro medio

Le varietà più comuni di terreno di ginepro:

  1. “Blue and Gold” è stato allevato da allevatori olandesi nel 1984. È un piccolo arbusto che ha una corona lussureggiante e piuttosto sciolta. La pianta può raggiungere un’altezza fino a 1,5 metri. Il cespuglio si forma orizzontale, obliquamente ascendente, con estremità leggermente pendenti del ramo. Sulla pianta si possono trovare due tipi di aghi: grigio-bluastro o color crema. La varietà non tollera le forti gelate e quindi non è adatta alla coltivazione nelle regioni settentrionali.
  2. “Gold Coast” è stato ricevuto negli Stati Uniti nel 1965. I cespugli hanno una forma compatta e densa e possono raggiungere fino a 1 metro di altezza e fino a 3 metri di larghezza. Gli arbusti della varietà formano rami allungati con estremità sporgenti orizzontalmente, ricoperti principalmente di aghi verdi squamati.
  3. “Hetzii” – la varietà fu anche allevata negli Stati Uniti nel 1920. L’arbusto può raggiungere fino a 4 metri di altezza ed è caratterizzato da tassi di sviluppo intensi. Ha una corona a forma di coppa larga ovoidale o larga, che raggiunge fino a 6 metri di larghezza. La caratteristica principale della varietà è che i suoi rami non sono appesi alle estremità. I germogli sono ricoperti principalmente da scagliosi aghi grigio-verdi. Le foglie aciculari si trovano solo nel mezzo del cespuglio.

Juniperus squamata

Ginepro squamoso – cespuglio sempreverde e densamente ramificato alto fino a un metro e mezzo. La pianta ha una corteccia marrone scuro e una lunghezza dell’ago di pino verde scuro, lanceolata, dura, affilata da 0,5 a 0,8 millimetri. Shishkoyagody ha un colore quasi nero. La pianta è utilizzata principalmente per il giardinaggio di aree e piazze di parchi, ma può anche diventare l’ornamento principale di qualsiasi collina alpina. Lo svantaggio della varietà è che gli aghi essiccati sui suoi germogli non affondano per diversi anni, e ciò riduce significativamente le caratteristiche decorative degli arbusti adulti. Ginepro squamoso

Le varietà più popolari di scalogno di ginepro:

  1. La varietà “Vlue star” affascina i giardinieri con dimensioni compatte e una corona semicircolare ampia, che migliora significativamente le sue caratteristiche decorative. I suoi cespugli raggiungono a malapena un metro di altezza. La varietà è fotofila, ma cresce molto lentamente, il suo incremento annuale non supera i 10 centimetri. Può essere utilizzato per atterraggi singoli o di gruppo.
  2. La boccola “tappeto Vlue” ha una forma piatta ed è caratterizzata da tassi di sviluppo intensi, che gli permettono di raggiungere 10 anni con un aumento di 30 centimetri, crescendo da 1,2 a 1,5 metri di larghezza. I rami del cespuglio sono coperti di grigio-blu, fino a 9 millimetri di lunghezza e non più di 2 millimetri di larghezza da aghi con un bordo tagliente. La varietà è stata creata nel 1972 in Olanda e già nel 1976 gli è stata conferita una medaglia d’oro per qualità decorative elevate.
  3. “Meueri” è una delle varietà più famose e preferite di giardinieri, che ha elevate caratteristiche decorative e non richiede cure particolari. Una pianta adulta può raggiungere da 2 a 5 metri di altezza. Sui rami si formano dritti, brevi germogli, ricoperti di aghi bianco-bluastri.

ginepro
Crescere quasi ogni ginepro ti permetterà non solo di migliorare in modo significativo le caratteristiche decorative dell’area suburbana, ma anche di ottenere il farmaco più potente che possa aiutare a liberarti di un numero enorme di malattie.