Conserva daikon per l’inverno, ricette

daikon
Ravanello: un prodotto tutto l’anno. Tuttavia, contiene componenti più utili nella stagione estiva. Per preservare i benefici degli ortaggi a radice, può essere raccolto per l’inverno. E come preservare la dolce varietà di daikon, considereremo ulteriormente nell’articolo.

Benefici per il corpo

Daikon è una radice, un analogo ravanello. I benefici di questo ortaggio possono essere libri scritti:

  1. Il Daikon contiene l’intera lista di vitamine del gruppo B (da B1 a B12). Sono necessari per ogni persona, perché svolgono un ruolo enorme nei processi del metabolismo cellulare. Inoltre, daikon è ricco di vitamine come C, A, PP, E.
  2. Inoltre – minerali. Questo è fosforo e selenio, rame, iodio, ferro, calcio, potassio e persino manganese. La diga contiene anche pectina, fibre, antiossidanti, carotene ed enzimi.
Scopri di più sui benefici del daikon bianco ravanello.

La differenza principale da altre verdure è che il ravanello non ha la capacità di assorbire tutte le sostanze nocive, tra cui sali di metalli pesanti dal terreno. Così, daikon prezioso utile per il corpo umano, ha un effetto positivo su quasi tutto il corpo.
daikon

Importante! È necessario avvicinarsi cautamente al daikon alle persone con problemi gastrointestinali (gastrite, ulcera). Una cattiva digestione delle fibre, che il prodotto ha abbastanza, porterà ad indigestioni e flatulenze, metterà a dura prova l’intestino.

Approfitta dell’uso di daikon:

  • purificazione del corpo. Invece di comprare costosi lassativi o diuretici nelle farmacie, basta mangiare regolarmente questo prodotto. Il risultato è lo stesso e i benefici sono maggiori, senza effetti collaterali. Potassio e calcio (specialmente i sali di potassio), che sono nella sua composizione, rimuovono facilmente e con precisione scorie e liquidi in eccesso;
  • aumentare l’immunità. La quantità di vitamine sopra menzionata parla da sola. Inoltre, dai microbi, gli organi interni purificano perfettamente i phytoncides e i componenti proteici di questo vegetale;
    L’uso di rafano con le barbabietole, il succo di melograno, peperone, mandorle, pomodori, carote, ribes bianco e arance può aiutare a stimolare l’immunità.
  • purifica e protegge fegato e reni Per rimuovere le piccole pietre, basta un bicchiere di succo di daikon al giorno; daikon
  • ripristina il lavoro del sistema nervoso e dà calma e buon umore. ½ tazza di succo di rafano è sufficiente per far fronte a una maggiore aggressività;
  • promuove la perdita di peso. Poiché questo prodotto ha molte vitamine, semplicemente non c’è posto per il grasso. Per ogni 100 g ci sono solo 18 calorie. Inoltre, il ravanello rimuove tutto l’eccesso dal corpo (tossine, colesterolo);
  • guarisce alcune malattie della pelle. Se il succo di rafano o bere, e strofinato sulla pelle, si può sbarazzarsi di brufoli, foruncoli, macchie di età e anche le lentiggini;
  • migliora la condizione dei capelli. Sfregando il succo del daikon nel cuoio capelluto, puoi donare ai capelli salute e lucentezza naturale. I capelli saranno belli e forti.
Vi consigliamo di leggere su come far crescere un daikon.

Come tale, non ci sono controindicazioni al prodotto. Tuttavia, questo non significa che l’eccesso abbia senso.

Video: proprietà utili di daikon

billetta

Tutte le fonti concordano sul fatto che daikon sia un ibrido. Ciò significa che in natura non cresce. La terra natia di questo ortaggio è il Giappone, anche se ai nostri giorni è coltivata in molti paesi dell’Europa occidentale, oltre che in Brasile e negli Stati Uniti.

Anche se non sei un fan della cucina orientale, questa radice ha molti vantaggi nella cucina e nel giardinaggio:

  • la pianta non è capricciosa, per la crescita non richiede condizioni particolari;
  • i frutti sono abbastanza precoci – il raccolto può essere raccolto 1,5 mesi dopo la semina;
  • frutti grandi (il peso di un vegetale può arrivare a 3 kg);
  • facile da riporre – non richiede condizioni particolari, non perde le sue qualità utili nel tempo.
Lo sai? Il tipo più insolito di daikon – Sakurajima – ha radici in forma di un’enorme rapa: circa 50 cm di diametro e fino a 45 kg di peso.

daikon

L’unica condizione per la raccolta è l’assenza di precipitazioni e in estate ci sono abbastanza giornate asciutte. Non sono necessari strumenti speciali – è tirato fuori dalla terra dalle cime.

Il daikon fresco deve essere conservato in frigorifero o in una stanza fresca, che è abbastanza adatto per una normale cantina. In tali condizioni può mantenere fresco fino a 3 mesi.

Daikon marinato: una ricetta classica

Ora parliamo di daikon per l’inverno. Per cominciare, considera la classica ricetta per il decapaggio.

Gli ingredienti

Gli ingredienti
Per 100 g dikon avete bisogno di:

  • 30 ml di aceto di sidro di mele 6% o 50 ml di aceto di riso;
    Ti consigliamo di leggere come preparare l’aceto di sidro di mele a casa.
  • 50 ml di acqua;
  • 50 g di zucchero;
  • 1/5 cucchiaino di curcuma;
  • 1/5 cucchiaino di sale marino.
Lo sai? Mentre il daikon è un ortaggio molto dolce, ci sono delle sfumature. Quindi, la radice bollita conferisce al piatto finale un sapore astringente, come un fresco cachi. Con altri tipi di trattamento termico, questo effetto non è osservato. La verdura fresca è la più succosa e dolce delle opzioni, a causa di ciò che è così popolare nelle insalate.

Utensili da cucina

Avrai bisogno di:
Utensili da cucina

  • pan;
  • coltello;
  • cucchiaio;
  • tagliere;
  • un colino;
  • un asciugamano;
  • una lattina o un contenitore di plastica con un coperchio.

Il processo di cottura passo dopo passo

La classica ricetta per il decapaggio è abbastanza semplice:

  1. Per prima cosa prepariamo la marinata: acqua, zucchero, aceto e curcuma devono essere cotti fino a quando lo zucchero non si scioglie completamente. Dopo ciò togliamo dal fuoco e lo lasciamo raffreddare. marinata
  2. I frutti del daikon vengono accuratamente puliti e tagliati in tondo. Daikon affettato
  3. Solim in modo che il sale tocchi tutti i cerchi e lasci in un colino per 1 ora. Quindi dreniamo il fluido in eccesso. daikon
  4. Ora devi lavare via il sale e asciugare le tazze con un asciugamano. Quindi lo mettiamo in un barattolo o in un contenitore di plastica.
  5. Riempire la marinata precedentemente cotta, chiudere il coperchio e agitare delicatamente. Diga in marinata
  6. Mettiamo la capacità nel frigorifero.

Il pezzo è pronto!

La ricetta per cucinare in coreano

Una delle ricette popolari per cucinare radici orientali e se stesso viene dalla Corea. La complessità della performance è quasi la stessa, ma differisce in un insieme di spezie.

Gli ingredienti

A 600 g di daikon avete bisogno di:

  • 3 cucchiai di olio vegetale;
  • 1 cucchiaio da tavola di aceto da tavola al 9%;
  • 1 lampadina di dimensioni medie;
  • 5 spicchi d’aglio;
  • 1 cucchiaino di coriandolo (in grani);
  • ½ cucchiaino di pepe rosso (macinato);
  • ½ cucchiaino di sale

Gli ingredienti

Utensili da cucina

Degli elettrodomestici avranno bisogno di:

  • tonico di carota in coreano;
  • mortaio per spezie;
  • padella;
  • premere per aglio;
  • un colino;
  • banca con un coperchio.
Importante! Nella medicina popolare orientale, daikon è considerato il primo mezzo per aumentare l’immunità. L’uso regolare della radice ha un effetto benefico sulla condizione di reni, fegato, vasi sanguigni, normalizza la digestione e la cistifellea.

Utensili da cucina

A caccia di ricette preforme fagioli asparagi, melanzane, zucca, acetosa, aglio, zucchine, pepe, prezzemolo, aneto, rafano, pastinaca, sedano, rabarbaro, pomodoro, colorato, cavolo bianco e cavolo rosso per l’inverno.

Il processo di cottura passo dopo passo

Quando tutto è pronto, iniziamo a cucinare:

  1. Con attenzione il mio daikon, sbucciatelo dalla buccia e strofinatelo sulla grattugia.
  2. In un mortaio maciniamo il coriandolo e insieme al sale, aceto e pepe, aggiungiamo al ravanello.
  3. Le cipolle tritate finemente sono fritte in olio, quindi passiamo attraverso un colino per separare il liquido dalla cipolla.
  4. Usando una pressa, macinare l’aglio e aggiungerlo al liquido rimasto dopo la frittura delle cipolle.
  5. La miscela risultante viene aggiunta al daikon.
  6. Mescolare.

La versione coreana dei daikon è pronta.
Daikon in coreano

La ricetta per cucinare in giapponese

Oltre alla consueta conservazione, il daikon può anche essere conservato per l’uso nella cucina di sushi. Questa ricetta e ha preso il nome proprio per il suo uso nel piatto tradizionale del Giappone.

Gli ingredienti

Per 100 g dikon avremo bisogno di:

  • ½ tazza di aceto di riso;
  • 25 g di zucchero;
  • 10 g di sale;
  • 1 pizzico di zafferano.

Utensili da cucina

Ma gli utensili da cucina hanno bisogno del minimo:

  • coltello;
  • una latta sterile di 0,5 litri;
  • piccola ciotola per marinata.

Utensili da cucina

Il processo di cottura passo dopo passo

La preparazione del ravanello per i rotoli è molto semplice:

  1. Il daikon viene pulito, il mio e tagliato a cubetti di 10 centimetri, che mettiamo nel barattolo. Taglio Daikon
  2. Zucchero e sale vengono sciolti nell’aceto.
  3. Zafferano versare 45 ml di acqua bollente e lasciare fermentare.
  4. Colleghiamo aceto e acqua allo zafferano. Mescolare accuratamente marinata
  5. La marinata viene versata nel barattolo, dopo di che deve essere messo in un luogo caldo. Diga in marinata
  6. Dopo 1 settimana riordina il pezzo in frigorifero. Daikon sott'aceto

La radice viene raccolta per l’inverno.

Cosa presentare al tavolo

Vale la pena notare che le foglie dei daikon (parte fuori terra) sono utilizzate per la preparazione di insalate fresche, che conferiscono loro speciali note aromatiche. Come accennato in precedenza, questo ortaggio può anche fare il succo. Una delle popolari applicazioni dei daikon nella cucina orientale è l’aggiunta di zuppe di miso.

In tortom come va bene con il pesce alla griglia, natto (fagioli di soia, cotti in modo speciale), soba (pasta di grano saraceno), tempura (piatti di pesce, frutti di mare e verdure cotte in pastella e fritti).

In alcune prefetture in Giappone, il daikon viene servito in umido con calamari o polpi. Il dolce ravanello giapponese è un klondike di vitamine e sostanze nutritive, nonché una grande opportunità per aggiungere un tocco di esotica alla vita di tutti i giorni. daikon