Cosa si può coltivare in una serra alla volta

Cetrioli in serra
Una delle occupazioni più comuni in agricoltura era la coltivazione per tutto l’anno di diverse colture nella serra. Questo non solo fornisce alla famiglia verdure fresche tutto l’anno, ma porta anche un reddito supplementare. Oggi già nell’accesso aperto ci sono alcuni sviluppi che aiuteranno ad avviare un’attività in serra anche per principianti inesperti.

Parametri della serra per la coltivazione tutto l’anno

Oggi si distinguono i seguenti tipi di serre:

  1. Senza riscaldamento, che accelera la crescita delle piante in estate. Sono serre coperte di pellicola. Lo scopo della loro applicazione è creare condizioni favorevoli per lo sviluppo di verdure e verdure.
  2. Edifici capitali in cui è possibile raccogliere tutto l’anno. Sono costruiti per essere utilizzati per diversi anni, quindi dovrebbero avere la massima capacità e una sufficiente resistenza dei materiali.

Serra riscaldata
Le condizioni importanti per la coltivazione produttiva delle piante in serra sono:

  • materiale di qualità per l’edificio. Ciò farà risparmiare denaro per diversi anni e non sprecherà tempo a riparare l’edificio;
  • La presenza di una doppia porta per la protezione dal freddo. Per la crescita normale delle piante, i cambiamenti estremi di temperatura sono estremamente indesiderabili;
  • illuminazione. In un edificio che viene utilizzato tutto l’anno, è necessario avere luce supplementare in un momento in cui non c’è abbastanza luce naturale. Utilizzare lampade normali o fitolamp speciali;
  • la terra. Deve essere preparato in anticipo, tenendo conto di tutte le piante che verranno coltivate. Dovrebbe essere preso in considerazione che ogni pianta ha i suoi requisiti, ma possono essere utilizzate miscele universali;
  • la presenza di un sistema per l’irrigazione permanente. La temperatura dell’acqua è importante qui. Pertanto, è necessario mettere un serbatoio in cui l’acqua si riscalda naturalmente prima dell’uso, quindi in piccole porzioni per entrare nel terreno;
  • ventilazione della serra. Per non avere una bozza, avendo aperto due porte, è meglio fare le finestre. La loro disposizione corretta consentirà di rimuovere l’aria riscaldata, mentre la porta diventerà fresca. La soluzione ideale è un ventilatore con funzioni aggiuntive;
  • Consigliamo di imparare come realizzare la ventilazione automatica della serra con le proprie mani.
  • riscaldamento per il riscaldamento a basse temperature. È possibile utilizzare il riscaldamento solare e con l’aiuto di alcuni apparecchi. Il primo riscaldamento è completato con letame che, una volta decomposto, irradia calore e può riscaldare fino a 20 gradi. I dispositivi per il riscaldamento sono selezionati individualmente. I più comuni sono: caldaie, forni a legna, radiatori ad aria o stufe a infrarossi;
  • l’ombreggiatura è importante quanto le altre condizioni, poiché ogni pianta ha periodi in cui è necessaria una quantità minima di luce.

Riscaldamento della serra

Lo sai? Le prime serre sono apparse nell’antica Roma, tuttavia erano mobili e erano carrelli in cui venivano piantate le piante. Sono stati portati fuori durante il giorno sotto il sole, e di notte sono stati portati in camere calde.

I vantaggi e gli svantaggi della co-locazione

Una corretta distribuzione delle colture aiuterà a creare un posizionamento razionale delle verdure. Questo modo di crescere ha tali vantaggi:

  1. Risparmio e fino a quella zona di atterraggio limitata.
  2. La presenza di ventilazione e irrigazione sistematica crea una regolazione individuale del livello di riscaldamento e raffreddamento, nonché dell’umidità.
  3. Alcuni raccolti capricciosi crescono bene solo in terreni chiusi.
  4. Ridurre la spesa per luce e calore quando si utilizzano diverse serre.

Piante in serra
Tuttavia, nonostante tutti questi vantaggi, ci sono ancora diversi svantaggi in questo metodo di impianto:

  1. Vi è il rischio di ispessimento delle piantagioni e la probabilità di impollinazione incrociata indesiderata.
  2. Una piccola serra non darà condizioni complete per tutte le piante.
  3. Le verdure possono essere influenzate da parassiti che non sono tipici per loro.

Quali colture possono essere coltivate insieme

Per ottenere la massima resa e la crescita senza problemi in una serra, è necessario passare dalla compatibilità con la temperatura e l’umidità dell’ambiente, il volume dello spazio occupato. La pianta base viene scelta, quindi vengono scelti i “vicini”, amichevoli tra loro, che da una confortevole convivenza daranno una splendida messe. Più spesso nella serra, le piante base sono cetrioli, pomodori, peperoni e melanzane. Considera come metterli nella porta accanto in modo che tutte le culture crescano bene:

  1. pomodori. Questa cultura ama la temperatura media in uno spazio ristretto, una buona aerazione, si applica perfettamente alla concimazione regolare. L’irrigazione dovrebbe essere regolare e solo sotto la radice. I buoni compagni saranno: i primi cavoli, che già alla fine della primavera piaceranno un buon raccolto, e in futuro non interferiranno con la crescita dei pomodori. Si consiglia di piantare cipolla o verdure intorno a pomodori, meloni e meloni sono anche adatti. pomodori
    pomodori di erba, non vanno d’accordo con finocchio e l’aneto. Se possibile, è meglio piantare in luoghi diversi, ma se non c’è alternativa, poi sedersi meglio su diversi lati del letto può essere suddiviso in più file di peperoni, e ancora meglio – appendere una cortina di film di polietilene, separando così i pomodori.
  2. Ti consigliamo di familiarizzare con le peculiarità della coltivazione di pomodori e cetrioli in una serra.
  3. cocomeri. A loro piace l’aria umida e calda, l’aspersione e l’alimentazione regolare. Per una buona collaborazione con altre culture, questo ortaggio deve essere coltivato solo su graticci – e cetrioli bene, e un sacco di posti per aneto, prezzemolo, basilico e altre spezie. Queste verdure andranno avanti con il pepe bulgaro, ma ha bisogno di essere piantato vicino alle aree ventilate. Fuori mano in questo quartiere saranno le melanzane, così come i cavoli. Il ravanello in collaborazione con i cetrioli proteggerà le piante dal coleottero delle foglie e dagli acari dei ragni.
  4. Pepe e melanzane (colture di belladonna) come il calore, l’umidità e l’alimentazione regolare. melanzanaI compagni perfetti per queste piante saranno cipolle verdi. Buon vicinato con cetrioli e pomodori.
    Sono possibili le seguenti opzioni di semina: pomodori, peperoni, verdure, meloni, fagioli, piselli; cetrioli, peperoni, melanzane, cavoli, zucchine, fagioli.
  5. zucchine può crescere con quasi tutte le piante. Lo svantaggio è che occupano molto spazio.
  6. fragole pianta accanto a verdure, aglio e cetrioli.
  7. Leggi le sfumature delle fragole in crescita in una serra.

    fragole

Importante! Incompatibile possono essere non solo diversi tipi di verdure, ma anche una varietà di varietà della stessa cultura. Pertanto, è necessario conoscere le condizioni della loro coltivazione e compatibilità prima di piantare.
cultura

Buoni compagni

Cattivi compagni

cocomeri

Piselli, gopoh, celpide, calat, caprica, kykypyz, baphattsy, pepe, melanzana

Shalfee, yrpop,

minta, fenhele, pomidopy

Pomidopy

Checnok, bazilik, mopkov, Lyk a penna petpyshka sul green, gopoh, Shalfey, kapycta precoce, Shpinat, calat, fagioli

Patata, finocchio, aneto, cetriolo

Pepets

Bazilik, mopkov, lyubictok, dyshitsa, mayopan, lyk, baphattsy, kopiandp, kotovnik, nactyptsiya

Fenkhel, kol’rabi, facol ‘

Baklazhany

Rosa, falò, calata, basilico, estratto, cavedano, cipolla

Apbys e meloni

Kykypyz, gopoh, pepe, czekla, podkolnyh

Ogyptsy

Gopoh

Visone, kykypyz, ogrytsy, baklazhany, calat, pepec, spinat, pomidopy, patata

Fortuna, ceceno

Kabachki

Fakol, kykypyza, minta, naktpytsii, kondis

Kaptofel

Kapycta

Facol, cvekla, celdepey, pomashka, ykpop, iccop, Myata, nactyptsiya, lyk, dyshitsa, kaptofel, Shalfey.

Klybnika

Kaptofel

Fakol, kapytta, kykypyza, calat, lyk, baphattsy, peadis, kopiandp, naktpytsiya, len

Pomidops, ogrytsy

Kolpabi

Vite, lyk, ogrytsy, ykrop, minta, shalfee

Facol, pomidops

Kykypyza

Hophop, melone, zucca, falol, coya podkolnyh, lupino

Facol

Kykypyza, kapycta, Tsvetnaya kapycta, cvekla, Tykva, mopkov, pomidopy, klybnika, chabep, nactyptsiya, ogypechnik, baphattsy

Fönhele, chechenok

La cattura più preziosa

Kaptofel, pedic, lyk, cvekla, facol, celdepey, ykpop, pomashka, Myata, iccop, nactyptsiya, dyshitsa

Pomidopy

Requisiti per le colture comuni

Per le piante che cresceranno in una serra, ci sono tali requisiti:

  1. Devono essere della stessa famiglia. In un altro caso, è possibile la comparsa di una malattia generale e il controllo dei parassiti.
  2. Dovrebbero avere caratteristiche diverse per la vegetazione. Questo aiuterà a massimizzare l’uso del terreno ed evitare l’ombreggiamento.
  3. Le piante del vicinato dovrebbero essere soppresse e non diffondere malattie e scacciare i parassiti.
  4. La piantatura dovrebbe essere compatibile.

Regole di cura per i coinquilini nella serra

Le verdure che crescono nella serra hanno bisogno di cure speciali. Ogni anno, è necessario sostituire lo strato superiore del terreno o cadere in autunno per 1 mq. m area di un secchio di humus o compost, e aggiungere lime (400 g) per ridurre l’acidità del terreno. In primavera, il terreno viene nuovamente allentato e annaffiato con una soluzione di permanganato di potassio sotto il film, che viene rimosso prima di piantare le piantine.
Cura del terreno nella serra

fertilizzante

In diversi periodi di crescita e sviluppo le piante hanno bisogno di fertilizzanti.

  1. cocomeri. Dopo la semina dopo 15 giorni, le piante hanno bisogno di fertilizzanti ad alto contenuto di azoto. Lo sviluppo attivo delle trame richiede il potassio e prima di piantare la pianta è necessario fosforo. Usato organico per fertilizzanti radicali e minerali sul lenzuolo o nel terreno. Per la stagione della concimazione vengono introdotti 4 volte: dopo la semina, la fioritura, all’inizio e durante la fruttificazione.
  2. Maggiori informazioni sulle raccomandazioni per i cetrioli top-dressing, peperoni e pomodori in una serra.

  3. pomodori. Durante l’intera stagione, queste piante hanno bisogno di essere nutrite 3-4 volte: durante l’utilizzo di cenere germogliante (equilibrio nel terreno di potassio, fosforo e calcio), formazione delle ovaie (in 20 giorni), durante la maturazione e la fruttificazione. Fertilizzante di pomodori
    Puoi anche concimare con una soluzione di letame di pollo fermentato (1:20), l’uso di iodio come concime consentirà anche la decontaminazione del terreno (3 ml per 10 litri di acqua).
  4. Come condimento top per cetrioli e pomodori, è possibile utilizzare lievito, che contengono fino al 65% di composti proteici. Non sono solo un fertilizzante ecocompatibile, ma anche un eccellente stimolatore della crescita.
  5. Scopri in che proporzioni hai bisogno di usare il lievito per riempire peperoni, cetrioli e pomodori.

  6. pepe. La cultura è esigente per i fertilizzanti, senza di loro non ci sarà né quantità né qualità, l’importante è non esagerare. Si consiglia di applicare i fertilizzanti non più spesso di dopo 15 giorni. La prima concimazione viene effettuata dopo 15 giorni dal trapianto delle piantine nel terreno durante la formazione del germoglio. Da organico – una soluzione di letame di pollo, integratori minerali – superfosfato, nitrato di ammonio e potassio. superfosfato
    La seconda alimentazione dovrebbe includere l’azoto. Questi fertilizzanti sono introdotti nella forma dissolta nel terreno. Trattamento fogliare obbligatorio con una soluzione di urea, che viene rapidamente assorbita dalla pianta e stimola lo sviluppo dei frutti.
  7. melanzana. Le varietà ibride richiedono una concimazione frequente, senza la loro resa e la qualità della verdura non può essere ottenuta. La prima concimazione viene effettuata 15 giorni dopo aver piantato le piantine con l’uso di una soluzione di Verbasco, lettiera o fertilizzanti minerali. Ulteriori fertilizzanti vengono introdotti dal momento della crescita della frutta. Vengono usati gli stessi composti con l’aggiunta di fosforo e potassio.
Importante! Tutte le concimazioni introdotte nel terreno vengono effettuate in base al terreno pre-installato.

Irrigazione e umidità

Le piante in modi diversi si riferiscono al bilancio acqua-aria in uno spazio ristretto:

  1. cocomeri. Prima della formazione dei frutti, l’umidità dovrebbe essere almeno dell’80%, e durante la maturazione dei cetrioli, dovrebbe essere mantenuta al 90%. Ciò è ottenuto da frequenti irrigazioni senza ristagno di acqua. L’acqua dovrebbe essere in media + 20 … + 25 ° С, e la frequenza di queste procedure è fino a fruttificare 1 volta in 3 giorni, nel periodo tra la formazione dell’ovaio e il raccolto – ogni giorno a un tasso di 6 litri per 1 quadrato. m area. L’irrigazione viene eseguita al meglio mediante aspersione per fornire l’umidità a tutte le parti della pianta.
  2. Irrigazione a goccia

  3. pomodori. Questa cultura non ama l’aria umida, quindi l’irrigazione dovrebbe essere fatta solo sotto la radice con la norma: prima della fioritura – 4 litri per quadrato, durante la fioritura – 12 litri. L’umidità dell’aria per la crescita dei pomodori dovrebbe essere entro il 50% e il suolo – 90%. L’annaffiatura deve essere effettuata con acqua ad una temperatura di circa +22 ° C.
  4. pepe. Per questo, le piante devono resistere all’umidità del 60% e al suolo non superiore al 70%. L’irrigazione è meglio fare la mattina con acqua tiepida con interruzioni di 5 giorni. Durante la fioritura, la pianta non dovrebbe essere cosparsa di aspersione, in quanto non ci saranno ovaie. Quando vengono formati, la procedura di inumidimento viene eseguita 2 volte a settimana. Durante il periodo di crescita e fruttificazione, si dovrebbe fare una piccola pausa nell’irrigazione per stimolare nuove infiorescenze – ulteriori innaffiature come nella formazione dei frutti.
  5. Pepe d'innaffiatura

  6. melanzana. La pianta, come il pepe, ama l’umidità, ma non l’umidità dell’aria (non più del 70%), quindi prima che l’irrigazione dei frutti venga effettuata una volta alla settimana e durante la maturazione dei frutti 2 volte a settimana. L’acqua deve essere calda (fino a +23 ° C). La procedura viene eseguita solo alla radice.

Modalità luce

Il giorno della luce gioca un ruolo importante nella crescita e nello sviluppo delle piante:

  1. cocomeri. La cultura si riferisce alle piante di una giornata breve (10-12 ore). In questo momento, la maggior parte delle varietà aumenta la fruttificazione e accelera lo sviluppo, e in un giorno di luce fino a 16 ore la fruttificazione non si sviluppa e, di conseguenza, i rendimenti diminuiscono. L’illuminazione naturale per 12 ore è particolarmente importante fino a 25 giorni dopo l’emergenza.
  2. pomodori il più esigente del regime di luce. La durata della giornata per un buon sviluppo dovrebbe essere di almeno 14 ore. Un regime di luce più corto ha come risultato lo stiramento delle piante, il ritardo della fioritura e la formazione delle ovaie. Ai pomodori piace colpire i raggi diretti del sole, non la luce diffusa.
  3. Pomodori in serra

  4. pepe. Per questa coltura sono sufficienti 12 ore di illuminazione, con un periodo di luce più lungo, il processo di gemmazione rallenta.
  5. melanzana. Giorno di luce breve delle piante – non più di 12 ore. Con un periodo di illuminazione più lungo, la cultura semplicemente non porta i suoi frutti.
Importante! Estendere la giornata di luce nella serra può essere, utilizzando l’illuminazione artificiale con lampade alogene, al mercurio o al sodio, con un elemento riflettente.

Affollamento e controllo dei parassiti

Un ambiente caldo con molta umidità è adatto non solo per la crescita delle verdure, ma è anche amato da vari parassiti. La comparsa di problemi contribuisce alla violazione di temperatura, umidità eccessiva, mancanza di illuminazione e sostanze utili nel terreno.

Nelle grandi aziende agricole, il controllo dei parassiti viene condotto con l’aiuto di altri parassiti, che vengono acquisiti in appositi laboratori biologici. Ad esempio, un fitoseulus acaro predatore uccide un acaro di ragno. Il cavaliere Enkrasia aiuta a pulire la mosca bianca. Caschi o coccinelle ordinarie affrontano rapidamente gli afidi. È anche possibile utilizzare preparati chimici autorizzati, ad esempio “Fitoverm” per il controllo di acari, tripidi e afidi. Una scintilla d’oro aiuta a sbarazzarsi di mosche bianche e afidi.

È utile scoprire quali metodi esistono per trattare con tripidi, afidi, acari di ragno, mosche bianche, lumache.

Per non danneggiare le piante e allo stesso tempo liberarti della mosca bianca, puoi usare il Velcro, una trappola speciale che, grazie allo strato appiccicoso, immobilizza la farfalla. Da formiche e afidi, puoi usare capsule-esche.

VIDEO: COME COMBATTERE LE PERSONE NOCIVE IN SERRA

Lo sai? La formica da giardino salva la serra da acari, mosche bianche e lumache. Inoltre, le loro mosse rendono il terreno più friabile, saturandolo con l’ossigeno, che è molto utile per le piante in serra.

L’acaro del ragno muore dal sapone del catrame-zolfo, che è sfregato e dissolto in acqua. Quindi la soluzione interessata viene trattata con le piante colpite.

L’uso delle serre nelle fattorie ha un effetto notevole, perché nella vostra dieta per tutto l’anno ci saranno verdure naturali e verdure fresche, che sono così necessarie per il corpo.

Proteggi le tue piante dai parassiti con mezzi semplici: soda, aceto, gesso, sapone di catrame.

È possibile iniziare la costruzione con una piccola costruzione elementare, la cosa principale è piantare correttamente le piante in uno spazio chiuso, che dovrebbe promuovere un buon raccolto, monitorare da vicino le condizioni di tutti gli abitanti della serra e prendere misure tempestive. Dopo aver acquisito esperienza utile, sarai in grado di usarlo in futuro.

Recensioni

Se nel terreno, puoi carote insieme al resto delle piccole cose come cipolle e prezzemolo. Se aneto e prezzemolo su tavoli o in vassoi, quindi le carote devono essere prese separatamente. Il cavolfiore in serra è possibile o sotto l’autunno in non riscaldato (riscaldato in minima parte), ma in genere non è redditizio, viene fuori dal campo in questo momento o in primavera. Puoi coltivare una pianta colorata precoce, ma alcuni ibridi e non sono sicuro che sia più redditizia di un cetriolo, dipende dal mercato locale e dalla concorrenza con le importazioni.

Cetrioli, pomodori, peperoni e melanzane possono stare insieme, ma tutti sono sulla loro valvola di irrigazione, e immediatamente è necessario fare i conti con il fatto che il microclima ottimale per ogni cultura non funzionerà.

Le carote in anticipo in una serra cinematografica economica possono essere interessanti, ma ancora una volta, dobbiamo guardare a quale concorrenza è presente sul mercato, eppure gli ibridi più veloci crescono in quasi 2,5 mesi (il pomodoro è più veloce) e il prezzo per le carote è inferiore a per cetriolo, pomodoro.

Marite
http://greentalk.ru/topic/1562/?do=findCommentcomment=23359
Melanzane, peperoni e pomodori in una serra possono essere piantati tenendo conto dell’illuminazione e della distanza tra le piante.
I cetrioli di questa azienda non si adattano, ad es. il raccolto sarà, ma scarso.

Lydia
http://dacha.wcb.ru/index.php?s=showtopic=54436view=findpostp=368562