Cosa significa la varietà?


Uno dei problemi più importanti in orticoltura è l’aumento della resa, che dipende da molti fattori: il clima, le proprietà e le caratteristiche delle piante, la loro capacità di impollinazione e altri. Ci sono specie di alberi e arbusti che possono dare frutti senza interferenze esterne, e altri hanno bisogno di aiuto. In questo articolo, cercheremo di spiegare come avviene l’impollinazione negli alberi da frutto, analizzeremo che è una varietà autofertile e autofertile, e anche cosa fare per fare in modo che l’orto produca un buon raccolto.

Metodi di impollinazione

In primo luogo, per capire i principi di impollinazione degli alberi da frutto, è necessario capire che cosa significhi il termine impollinazione.

L’impollinazione è il processo attraverso il quale avviene la fecondazione. Nei colori, le cellule maschili sotto forma di polline, che sono sugli stami, vengono trasferite in pistilli o ovuli, dove sono localizzate le cellule sessuali femminili. Poi, a tempo debito, l’ovaia si forma al loro posto e il frutto cresce.

L’impollinazione avviene in vari modi: è autoimpollinazione e impollinazione incrociata. Questi modi differiscono in ciò quando il primo viene impollinato indipendentemente, quando il polline degli stami si mette sui pistilli dei fiori all’interno di una singola pianta.

E nel caso di impollinazione incrociata, viene utilizzato il polline degli alberi vicini (impollinatori).

Tipi di impollinazione incrociata:

  • Entomofilia: il polline viene trasferito dagli insetti.
  • Zoofilia: impollinazione con l’aiuto di animali.
  • Impollinazione artificiale: una persona interferisce nel processo.
  • L’anemofilia è l’impollinazione del vento.
  • Hydrophilia – il polline viene trasferito dall’acqua.

Le piante che si riproducono con l’aiuto di animali e insetti si distinguono per i fiori più luminosi e più grandi. E quelli che sono impollinati dal vento sono più alti, i loro fiori sono sopra il gambo e le foglie (per esempio, come il grano) o fioriscono prima della comparsa delle foglie (pioppo, betulla).

Anche tra le piante ci sono varietà autofecondate e autofertili. Vediamo qual è la loro differenza.

Lo sai? Il mais è una pianta monoica. Ha fiori di diversi sessi. I fiori maschili sono in alto, e la femmina – sul tronco.

samoplodnye

Le varietà di Samoplodnye durante l’impollinazione usano il polline solo con fiori senza impollinatori (ad esempio, api o alberi adiacenti).

Il vantaggio è che a causa della particolare struttura del fiore (l’antera è allo stesso livello dello stigma) e il fatto che l’impollinazione e l’ovaia avvengono prima dell’apertura dei fiori, il raccolto può essere ottenuto in condizioni sfavorevoli.

Tali colture vengono coltivate sia singolarmente che in serie solide. Tuttavia, non tutto è liscio come vorremmo. Di solito, il frutto degli alberi autofecondanti è più piccolo. Pertanto, i giardinieri professionisti raccomandano di piantare impollinatori accanto a loro.

Parzialmente autofecondato

Nel giardinaggio, c’è una regolarità – gli alberi autofecondanti possono cambiare parzialmente autofecondati a seconda del clima e produrre meno raccolto. Questa è una variante intermedia tra varietà autofertili e autofertili.

In un albero autofecondato, la fertilizzazione dal proprio polline avviene in circa il 50% dei fiori e in alberi parzialmente autofecondati – nel 20%. Pertanto, i giardinieri sostengono che i frutti parzialmente autofecondati saranno molto più buoni se ci sono altri alberi della stessa cultura nel vicinato.

Samobesplodny

Capiremo cosa significa questo: una varietà autocritica e qual è la sua differenza. Altri alberi da frutto sono autofecondanti. Praticamente non portano frutto senza l’aiuto del polline degli alberi e delle api vicini.

Importante! Il termine allogamia (impollinazione incrociata) deriva dall’antica parola greca (allos) “altro” e (gamos) “matrimonio”.

Se non c’è un impollinatore adatto nelle vicinanze, allora ci saranno pochissimi frutti (solo il 4% circa dei fiori è fecondato). Pertanto, un giardino con singole varietà samobesplodnymi non produrrà un raccolto.

È anche molto importante sapere quali impollinatori sono posizionati meglio in seguito, perché alcuni alberi sono incompatibili tra loro e non portano il risultato desiderato.

Regole per la selezione delle varietà di impollinatori

Piantare alberi autofecondanti o parzialmente autofecondati nella tua zona per garantire che il raccolto sia sempre felice, è necessario
raccogliere gli alberi impollinatori.

Lo sai? Molte culture di alberi da frutto nel corso dell’evoluzione hanno acquisito la capacità di proteggersi dall’impollinazione autonoma indipendentemente (sullo stigma del pistillo il polline non germina). Questo è per proteggere la specie dall’estinzione. Il fatto è che quando l’autoimpollinazione appare prole monotona. E per sopravvivere con condizioni meteorologiche e climatiche in costante cambiamento, è necessaria una varietà di specie. Ecco perché in natura ci sono molte più varietà autofecili rispetto alle varietà autofertili.

Esistono diverse regole per la selezione delle varietà per l’impollinazione:

  • Ciliegia, ciliegia o prugna impollinano bene se l’impollinatore non supera i 40 m. È inoltre importante che altri tipi di alberi (mela, pera, albicocca) non crescano tra di loro. Le api porteranno il polline dagli impollinatori stranieri e in tal caso non ci sarà fertilizzazione.
  • È meglio piantare alberi di una cultura in gruppi. E la distanza tra loro non dovrebbe superare i 4 m.
  • È necessario tenere conto del tempo e dei tempi della loro fioritura quando si selezionano gli impollinatori. Tra gli alberi con un periodo di fioritura precoce, un albero con un periodo medio dovrebbe necessariamente crescere e, accanto alle piante a fioritura tardiva, piantare un albero a stelo medio. Quindi verrà eseguita l’impollinazione reciproca, che dovrebbe garantire una buona ovaia.
  • Cherry “Vladimirskaya” impollina bene Cherry “Cherry” e “Shubinka” è adatto per il “Malinovka” a fioritura tardiva.

  • Praticamente tutte le ciliegie dolci sono auto-frutto. Pertanto, almeno due alberi con periodi di fioritura diversi dovrebbero crescere sul sito.
  • Se c’è la possibilità di piantare un solo albero, è consigliabile piantarlo con un paio di rami di altre varietà. Quindi il polline da loro impollinerà i fiori di tutto l’albero. Puoi anche semplicemente legare i rami fioriti alla corona.
  • Non è consigliabile piantare ciliege e ciliege nelle vicinanze. Queste sono culture diverse che, quando sono copoyed, producono un raccolto insignificante.
  • Gli impollinatori “cinesi” o “russi” non sono adatti per il drenaggio della varietà “domestica”. Ma queste due varietà sono perfettamente combinate tra loro. Le prugne con fioritura precoce e tardiva sono incompatibili.
  • Più varietà di alberi nel giardino, maggiore è la resa.
  • La resa di tutte le colture fertili è aumentata in modo significativo a fianco dell’apiario.

Varietà autofecondate

Le varietà di alberi di Samoplodny possono essere impollinate senza la partecipazione di un impollinatore. Spesso, a seconda dell’area di crescita e delle condizioni meteorologiche, tali alberi possono diventare parzialmente autofecondati.

Guarda le migliori varietà di prugne autofecondanti.

Inoltre, in pratica, è risultato che le rese sono aumentate in modo significativo se altre varietà appartenenti alla stessa coltura crescono parallelamente. Quali alberi da frutto sono legati agli alberi da frutto, analizzeremo qui di seguito.

ciliegie

Le bacche di ciliegie possono essere consumate crude, per preparare da loro spazi vuoti per l’inverno, dessert e altri piatti. La maggior parte delle ciliegie è autofecondante. Pertanto, in aree con condizioni sfavorevoli per la crescita di questa cultura, le varietà di ciliegie autoctone sono molto importanti.

Questi includono le seguenti varietà:

  • “La Lyubskaya”;
  • “Memoria di Yenikeyev”;
  • “Volochaevka”;
  • “Bulatnikovskaya”;
  • “The Chocolate Girl”;
  • “Assol”;
  • “Apuhtinskaya”;
  • “Un sacco”;
  • “The Brunette”;
  • “Griot ucraino”;
  • “Dessert Volga”;
  • “Tambovchanka”;
  • “Shakirovskaya”;
  • “Generoso”, ecc.
Lo sai? La ciliegia della patria è la Persia, anche lei si è incontrata nel Caucaso e sulle rive del Mar Nero.

ciliegie

Le ciliegie in popolarità andarono via vicino alla ciliegia. Queste bacche sono caratterizzate da un gusto dolce e sono adatte alla preparazione di molti piatti.

Popolari tra le varietà autoctone di ciliegie dolci sono:

  • “Homestead yellow”;
  • “Bereket”;
  • “La donna di montagna”;
  • “Tyutchevka”;
  • “Dunn”;
  • “Dolores”;
  • “Pridonskaya”;
  • “Narodnaya Subarova”;
  • “Slavyanochka” e altri.
Sarete interessati a conoscere le varietà di ciliegie come “Leningrado nero”, “Large-Fruited”, “Valery Chkalov”, “Regina”, “Bull’s Heart”, “Revna”, “Bryansk Pink”.

lavandino

Frutto aspro, succoso, fragrante. Sicuramente tutti sanno e amano le prugne, dal momento che questa cultura è molto comune nel nostro territorio. Confrontando diverse varietà, possiamo distinguere tali momenti.

Le specie autosufficienti di prugne sono molto più grandi, la loro resa è più generosa e i frutti di solito sono di grandi dimensioni. Samoplodnye adatto per aree con cattive condizioni meteorologiche, sono più durevoli e non richiedono impollinatori.

Esistono tipi di prugne autofecondanti:

  • “L’ungherese moscovita”;
  • “Spark”;
  • “Casa ungherese”;
  • “Ordinario ungherese”;
  • “In memoria di Timiryazev”;
  • “Early Blue”;
  • “Red-breasted Red”;
  • “The Orel Dream”;
  • “The Red Ball”;
  • “Giallo autofecondato”, ecc.
Lo sai? Non incontrerai mai una prugna selvatica in natura. È apparso a causa dell’incrocio tra la prugna e il turno. È successo circa 2000 anni fa. La virata e la prugna di ciliegio crescono meravigliosamente in natura, e la prugna no.

Albero di mele

L’albero di mele è considerato la regina dei giardini. I frutti hanno un gusto e un aroma straordinari, sono conservati a lungo e sono molto utili.

Le varietà autofecondanti più comuni tra i meli:

  • “Molis delizia”;
  • “Welsy”;
  • “Melba”;
  • “In ricordo di Tikhomirov” e altri.

Il resto appartiene a varietà parzialmente autofecondate o autofertili.

Le varietà parzialmente autofecondate sono considerate:

  • “Michurinsky bezysyanka”;
  • “Sinap bielorusso”;
  • “Renet Chernenko”;
  • “Lo zafferano di Pipino”;
  • “Il lituano di Pipino”;
  • “July Chernenko” e così via.
Familiarizzare con tali varietà di meli come Bogatyr, Lobo, Semerenko, Orlik, Medunitsa, Spartan, Sinap del Nord.

ciliegia, prugna

I frutti di prugna ciliegia sono aspri e sono più adatti per la preparazione di piatti e salse. Tuttavia, gli allevatori hanno cercato di far emergere molte nuove specie con eccellente gusto e resistenza al gelo.

Esistono tipi di prugne autofecondati e parzialmente autofecondati:

  • “La cometa di Kuban”;
  • “Viola cometa”;
  • “Cleopatra viola”;
  • “Viaggiatore rosso-viola”;
  • “Vetraz”;
  • “Cometa precoce”;
  • “Cometa in ritardo”;
  • “Trovato”;
  • “Pramen” e altri.

albicocche

I frutti delle albicocche hanno una varietà di sapore, sapore, colore e dimensioni. L’elenco delle varietà di questa cultura è enorme, ma è dominato da specie autofecili. Questa cultura non ha molte varietà che possono dare frutto senza l’aiuto di un impollinatore e in condizioni avverse.

Tali varietà includono:

  • “Melitopolsky presto”;
  • “Polesie a grande frutto” (parzialmente autofecondato);
  • “Ananas”;
  • “Guance rosse”, ecc.
Lo sai? In natura, ci sono circa 20 varietà di albicocche. La più rara è l’albicocca nera (un ibrido di albicocca e prugna di ciliegio).

pere

Gli alberi di pere sono molto popolari nei nostri giardini. A chi non piacciono questi frutti fragranti e succosi! Sono usati freschi, usati nei dessert e in vari piatti.

Le varietà conosciute di pere autofecondanti sono:

  • “Armonia”;
  • “La bellezza di Brjansk”;
  • “In memoria di Yakovlev”;
  • “Chizhovski”;
  • “Ritardo bielorusso”;
  • “Generoso”, ecc.

fichi

Sicuramente molte persone sanno cosa sono i fichi. Viene anche chiamato fico, fico, vino o bacca di Smirne, fig. Da questo frutto si preparano dolci e dessert pregiati, si aggiungono torte, gelati, bevande e vari piatti.

Tra la diversità di questa cultura, puoi trovare diversi self-fruit, questo:

  • “Grey Early”;
  • “Kadota”;
  • “Nero di Crimea”;
  • “Lardaro”;
  • “Nikita”;
  • “Viola abkhazia”;
  • “Pomorie”;
  • “Viola adriatica”;
  • “Shuya”;
  • “Brunswick”;
  • “Dalmata”, ecc.

pesca

Questa cultura è anche molto popolare per le sue qualità gustative. Tuttavia, questo albero è termofilo e le specie auto-impollinate non lo sono affatto.

Il più popolare di loro sono:

  • “Melitopol”;
  • “White Lebedev”;
  • “The Beloved”;
  • “Mosca d’oro”;
  • “Virgilio” e altri.

L’approccio corretto alla selezione di piantine di alberi da frutto porterà sicuramente ad un buon raccolto.

Se correttamente coniugare la varietà e li piantati secondo le regole, il giardino darà i suoi frutti e portare solo gioia del tuo padrone.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

45 − 36 =

map