Crescere e prendersi cura del ficus di moclam a casa

Ficus microcarp
Ficus microcarp Moclame (Ficus microcarpa Moclame) è un rappresentante compatto di un folto gruppo di ficus. Questa varietà nana è molto popolare per la decorazione degli interni, così come i paesaggi. Una pianta semplice e senza pretese ha ancora un certo numero di caratteristiche nelle cure, di cui parleremo più tardi.

Descrizione e foto di un fiore di casa

L’albero viene dall’est, ma si radica nella maggior parte dei paesi nelle zone geografiche temperate, tropicali e subtropicali. La principale differenza rispetto ad altri ficus congeneri è la presenza di radici aeree, foglie più rotonde. La corteccia dell’albero è grigia, leggermente ruvida. Le foglie sono ovali, verdi, solide e lucenti.

Lo sai? Il nome alternativo della pianta è la micro-carpa, che dal greco antico viene tradotto come “piccoli semi” (“micro” – piccolo, “carpa” – feto). Questo nome prende vita a causa della sua fioritura, durante la quale i semi appaiono sull’albero con un diametro di soli 0,5-1 cm. Piccole bacche rosse arrotondate non sono commestibili. A casa, sboccia estremamente raramente, in quanto è un processo ad alta intensità energetica.

È una scelta popolare per la casa e l’ufficio, come il resto del ficus. La ragione di ciò – il laconismo dell’aspetto, la facilità di cura. Tuttavia, il microcarpo ha un’altra carta vincente nella manica: quest’albero viene usato come bonsai, il che lo rende una soluzione interiore interessante, un animale domestico e un regalo esclusivo.
Ficus microcarp

Familiarizzare con le sfumature della coltivazione di funghi microcosmici, Benjamin, a forma di lira e fichi gommosi.

Come scegliere un ficus nel negozio

Il momento ideale per comprare una pianta è la primavera. Molto probabilmente, dopo l’acquisizione, il ficus dovrà essere trapiantato, e prima verrà eseguito il trapianto, più forte sarà Mohlam prima che arrivino i primi raffreddori.

Quando si sceglie un ficus nel negozio, prestare attenzione alle condizioni della pianta. Il fiore dovrebbe essere sano e ben curato. Determinare questo aiuterà le foglie. La presenza di macchie, fogli ritorti, macchie calve dell’albero suggerisce che la cura non era sufficiente.

Se il fiore fosse stato versato e marcito il sistema di radici, la pianta sarebbe estremamente difficile da lasciare. Vale anche la pena prestare attenzione alla presenza di parassiti. Capovolgi le foglie e ispeziona il loro didietro.
Ficus moclome
La presenza di parassiti non è mortale, ma se porti in casa una pianta infetta, i fiori della tua casa potrebbero presto soffrire. Idealmente, il ficus dovrebbe corrispondere alla sua descrizione. Eventuali deviazioni indicano un fallimento e sono una ragione per pensarci due volte prima di acquistare.

Dove posizionare i ficus dopo l’acquisto

La pianta è di dimensioni molto modeste, ma precisa per la posizione. In un ambiente naturale, il ficus cresce alto, ma raramente cresce oltre 1,5 m in casa, non è consigliabile riorganizzare il vaso più di due volte l’anno (inverno-estate).

Importante! Un problema relativamente comune è la caduta delle foglie dopo l’acquisto in segno di protesta. Non pensare di aver comprato un fiore scadente. Come sapete, il ficus di Moklama non ama cambiare il luogo, il vaso e sperimentare il cambiamento di illuminazione, che è quasi inevitabile quando si muove. Per evitare che ciò accada, prova ad affrontare attentamente i problemi di trasporto.

Ficus microcarp

Ama l’ombra, luce indiretta diffusa. L’assenza totale di luce solare porterà a un rallentamento della crescita e alla perdita di fogliame e ad un eccesso di luce solare – a bruciature sulle foglie. Per piantare all’aperto, il lato orientale e occidentale della casa è il più adatto. Altrimenti, il ficus è senza pretese e non stravagante, adatto anche ai principianti.

Temperatura e umidità

La temperatura ottimale nella stagione estiva è +25 … + 30 ° С. In inverno, è possibile abbassare il grado a +16 … +20 ° C, ma è di fondamentale importanza non consentire il sottoraffreddamento del terreno (vaso).

Ti consigliamo di familiarizzare con tipi popolari di ficus.

Se il tuo ficus si trova su un pavimento freddo o su un davanzale, si consiglia di metterlo su un supporto (pannello di legno, tessuto piegato, ecc.) E avvolgere la pentola con un panno caldo. L’umidità per il ficus è adatta per il 50-70%, che coincide con il livello naturale delle nostre latitudini.

Come molte altre piante, è consigliabile in estate aumentare l’intensità della spruzzatura con acqua stagnante a temperatura ambiente. In estate, è possibile organizzare una doccia igienica per una doccia igienica con un getto d’acqua tiepida, ma non più di una volta al mese. L’acqua in eccesso dalla padella deve essere versata.
Ficus microcarp

illuminazione

In senso figurato, questo ficus è un vero conservatore. A malapena sperimentando un cambiamento di luogo, anche a lui non piacciono i cambiamenti nell’illuminazione. Trova un posto nella stanza con i raggi del sole sparsi e metti lì il ficus.

Importante! Alcuni coltivatori consigliano in inverno di illuminare la pianta con lampade fluorescenti, prolungando la giornata. 7-10 ore – durata ottimale delle ore diurne.

Se si è abituato lì, non continuare gli esperimenti. È sui requisiti per l’illuminazione che la raccomandazione è basata sulla terra Mohlam nella parte occidentale o orientale dell’edificio.

Requisiti per il terreno

Adatto per questo ficus in miniatura è un primer neutro o non acido. Se preferisci creare un mix di terreno, avrai bisogno di sabbia, erba, terreno a foglia in quantità uguale.
Terreno per ficus
Inoltre, puoi aggiungere carbone di legna nella stessa proporzione. Non dimenticare di mettere il fondo del drenaggio del vaso sotto forma di ciottoli, macerie o pellet acquistati in modo speciale.

Ti sarà utile leggere come selezionare il terreno per il ficus, quali sono le proprietà principali dei suoli, come migliorare la fertilità del suolo, come determinare da sé l’acidità del terreno e come impoverire il terreno.

Ficus Moeclame: assistenza domiciliare

La pianta non è solo facile da curare e carina, ma anche sicura. Pulisce l’aria, adatto per le persone allergiche e completamente non tossico. Anche se hai animali domestici, non preoccuparti delle foglie potenzialmente rosicchiate.

In primo luogo, questo ficus lascia indifferenti la maggior parte degli animali. In secondo luogo, con un animale domestico, non accadrà nulla dopo un simile esperimento gastronomico.

Come innaffiare una pianta

La quantità di irrigazione del ficus dipende dalla temperatura e dalla stagione, come in molte altre piante. In generale, il regime di irrigazione è moderato, in media 2-3 volte a settimana.
Ficus cura
In estate, l’irrigazione è obbligatoria. Ma guarda sempre il terreno. Se l’immersione del dito nel terreno per 2-3 cm di terreno è asciutto – acqua. In inverno, l’irrigazione dovrebbe essere minima, non più di una volta in 2 settimane, non è possibile schizzare affatto.

Ti consigliamo di leggere come irrigare correttamente i ficus a casa.

Ho bisogno di vestire in alto

Periodicamente è necessario nutrire i fertilizzanti. In primavera aggiungere un concime universale secondo le istruzioni sulla confezione. In estate è possibile stimolare la crescita delle foglie con fertilizzante azotato. In inverno, è necessario fornire alla pianta la pace completa.

Potatura e modellatura della corona

La formazione della corona consente di coltivare una bella casa ben curata. Per potare è meglio iniziare in primavera, in modo che i nuovi rami abbiano la possibilità di diventare più forti e sopravvivere al freddo imminente.

Lo sai? Nell’antichità in Oriente, questa pianta era una specie di albero sacro. Si credeva che il ficus e l’ospite stabilissero una stretta connessione energetica, scambiassero le forze dell’anima. Gli antenati credevano che Moklama portasse al maestro saggezza e fertilità, devozione e amore.

Tagliare Ficus
La particolarità di questo ficus è che la crescita dei reni terminali (superiori) inibisce la crescita dei reni ascellari (laterali) e viceversa. Per far crescere un albero come il pioppo o il cipresso, puoi fare e non fare tagli speciali, questa è la sua forma naturale. Tuttavia, per un albero alto e snello, una forma rigida e cesellata, si devono tagliare i rami laterali, stimolando in tal modo la crescita dell’albero in altezza.

Per ottenere un cespuglio lussureggiante, tagliare la corona dell’albero. La rimozione di qualsiasi gemma apicale stimola automaticamente la crescita dei rami laterali e deprime la crescita dei rami superiori.

È da questo ficus che è fatto l’albero dei bonsai. Per ottenere la forma corretta delle piante, è necessario:

  1. Taglia la ripresa centrale principale.
  2. Separare il succo dal taglio, pulire il luogo con carbone attivo.
  3. Quando la lunghezza dei rami laterali diventa uguale alla lunghezza del ramo centrale, anche questi vengono tagliati, le sezioni vengono cancellate con carbone di legna.
  4. Il vaso viene costantemente ruotato sul lato opposto al sole, in modo che la smussatura non si presenti.

Tagliare Ficus
Quindi, otteniamo un albero in miniatura rigoglioso.

Lo sai? Feng shui, ficus porta armonia e tranquillità in casa. Forse, a causa del suo ordine esigente e del suo conservatorismo, la pianta abitua l’ospite alla disciplina, alla contemplazione e all’ordine.

Quanto spesso cambiare un terreno e trapiantare una pianta

Subito dopo l’acquisto puoi effettuare un trasferimento, perché a causa della mossa, il ficus e così è stato stressato, non dovresti crearne uno nuovo e cambiare il piatto.

Inoltre, ci sono altri segni che è ora di cambiare il piatto:

  • le radici sono strettamente incastonate sul terreno;
  • le radici escono dal vaso di fiori;
  • pianta nel vaso di fiori temporaneo dopo l’acquisto.

È meglio impegnarsi in un trapianto in primavera o in estate. Altre volte, i ficus potrebbero non accorgersi e ammalarsi. Di norma, i giovani animali vengono trapiantati una volta all’anno allo scopo di cambiare il vaso in uno più grande.
Trapianto di ficus
Anche nel periodo di crescita attiva, spesso non ha senso – il ficus cresce abbastanza lentamente. La pianta adulta viene trapiantata non più di una volta ogni 2-3 anni per sostituire il terreno. Ed è auspicabile effettuare un cambio di trasbordo via terra piuttosto che un trapianto completo.

Caratteristiche di riproduzione

Il momento migliore per la riproduzione del fico è la primavera. Come con il taglio dei rami, è necessario consentire alla pianta di crescere più forte prima dell’inizio del freddo. Molto spesso, le nuove piante sono ottenute con il metodo delle talee.

La sequenza di azioni è la seguente:

  1. Trova talee 10-15 cm, su cui la corteccia ha già iniziato a formare.
  2. Tagliare con un coltello affilato o una lama (non forbici!) Ad un angolo.
  3. Risciacquare immediatamente il succo dalle talee.
  4. Rami più bassi, foglie e altri tralci tagliati.
  5. Mescolare in un contenitore scuro opaco con acqua stagnante a temperatura ambiente in un luogo caldo. Importante: l’acqua non deve raggiungere le foglie, in modo che il processo di decomposizione non inizi. Puoi anche lanciare 1 compressa di carbone attivo nell’acqua per la decontaminazione.
  6. La pianta dovrebbe essere costantemente in un ambiente umido. Per mancanza di tale taglio dovrebbe essere regolarmente spruzzato.
  7. Dopo 2-3 settimane, appaiono le prime radici, e le riprese possono essere piantate in una miscela di perlite, sabbia e torba in un rapporto di 1: 1: 1.
  8. Il trapianto in un vaso permanente è auspicabile in circa tre mesi.

Video: riproduzione Ficus

Scopri di più sui modi più popolari di propagazione dei ficus a casa, così come su come raccogliere un vaso e trapiantare il ficus.

Un’altra opzione è quella di piantare il gambo immediatamente nel terreno umido. Alcuni specialisti preferiscono questo metodo, poiché il rischio di decomposizione delle talee praticamente scompare.

Se non hai un clima tropicale e non una serra, copri il gambo con un barattolo o un pacchetto prima di fare il tifo. Puoi anche velocizzare il processo usando additivi speciali-rootati. Dai semi, la pianta può essere coltivata, ma questo metodo è il più lungo e richiede l’elaborazione di una serie di preparati speciali.

Possibili parassiti e malattie del ficus

Мокламе è costante contro malattie e parassiti, ma non è immortale. Se aderisci a semplici regole di cura, il ficus non porta fastidi. Le condizioni della pianta possono peggiorare dopo o durante la fioritura. In questo caso, le bacche dovrebbero essere rimosse.
Ficus Moklama

malattia

I sintomi e le loro cause:

  • macchie grigie sulle foglie – irrigazione eccessiva e, di conseguenza, decadimento delle radici;
  • foglie che cadono – irrigazione insufficiente o stress dopo lo spostamento;
  • torsione delle foglie – solarizzazione.
Come ficus, un certo numero di piante d’appartamento utili includono: clorofite, aloe, geranio, alloro, Kalanchoe, crisantemo, cactus, pelargonium e sansevieria.

Se compaiono i sintomi sopra, elimina la causa sottostante.

parassiti

Per quanto riguarda i parassiti, l’elenco dei parassiti è molto classico: afidi, scabbia e cocciniglia.
Ficus Moklama

Lo sai? Il microcarpo di Ficus è molto utile. Dalle foglie fanno infusioni e decotti per il trattamento dell’infiammazione delle articolazioni (artrite, radicolite), così come le malattie delle ghiandole mammarie (mastite). Il ficus stesso filtra perfettamente l’aria, ha proprietà disinfettanti.

Sono puliti con insetticidi e acqua saponata semplice. Un albero in miniatura, facile da curare e non capriccioso – una scelta eccellente per l’arredamento d’interni. Osservando semplici regole di cura, puoi diventare un vero bell’uomo nello stile dei bonsai.