Diverse opzioni su come realizzare un alimentatore automatico per polli

Alimentatore automatico per polli
Non tutti gli allevatori di pollame hanno la possibilità di cura permanente dei volatili da cortile, e se, ad esempio, si stanno alzando i polli nel paese, provenienti uno ogni pochi giorni, quindi è auspicabile per automatizzare i processi di approvvigionamento di cibo e acqua. Una buona soluzione a tali problemi sarà una tazza o mangiatoia automatica, assemblata con le proprie mani, e per la realizzazione di questa impresa è possibile utilizzare oggetti improvvisati. Come fare correttamente un alimentatore e quali sono le opzioni per la sua creazione – a tal proposito.

Bunker (vuoto)

Questa specie di alimentatori di pollo si trova spesso, il che non sorprende, data la semplicità della sua creazione.

Principio di funzionamento

L’alimentatore della tramoggia è un serbatoio verticale chiuso con un vassoio collegato ad esso, dove il cibo viene versato in piccole porzioni. Per garantire che il pollo non entri e non sparga cibo, la transizione dalla parte principale al vassoio è intesa a renderlo stretto e la grana si addormenta se necessario.
Alimentatore automatico per polli
Di seguito considereremo diverse opzioni per creare una sala da pranzo per gli uccelli, ma in ognuna di esse è importante fissare correttamente l’alimentatore in modo che non si ribalti e possa essere rimosso regolarmente per la pulizia.

Lo sai? Insieme ad altre fobie umane, oggi c’è una crescente frequenza di alectorofobia, in altre parole, la paura dei polli. Si scopre che alcune persone non solo temono polli e polli, ma tutto ciò che è associato a loro: uova, parti del corpo, piume o persino rifiuti.

Come fare

Tutti gli strumenti e i materiali necessari per il caso si trovano in ogni casa, soprattutto perché le varietà più popolari possono essere create da normali secchi di plastica, tubi o bottiglie. Diamo un’occhiata a ciascuna di queste opzioni.

Ulteriori informazioni sulla preparazione di alimentatori e alimentatori per polli.

Da un secchio di plastica

Questa è una buona opzione per installare un alimentatore sulla strada. Se progettato correttamente, il cibo sarà protetto dall’umidità e conserverà le sue proprietà.
Un secchio da un secchio di plastica

Oltre al secchio di plastica (capacità sufficiente di 5-10 litri, ma necessariamente con un coperchio denso), avrete anche bisogno di:

  • un vassoio di plastica con una divisione cellulare (venduto in molti negozi di fattorie), una normale vasca poco profonda, un vassoio o un altro supporto piatto con lati piccoli. La cosa principale è che il suo diametro è 20-30 cm più grande del diametro del fondo del secchio selezionato;
  • taglierina di plastica;
  • ingranaggi e dadi.

Il processo di produzione dell’alimentatore prevede le seguenti azioni:

  1. Prendere un secchio pulito preparati e rendere più aperture semicircolari peggiori, ponendoli ad uguale distanza l’uno dall’altro (è desiderabile che il diametro del foro corrisponde ad un valore di 4-5 cm, ma ciò dipende dalla frazione di alimentazione). Quando si utilizza un vassoio con separatori, i fori nel secchio devono coincidere con la posizione delle scanalature su di essi.
  2. Prendi le viti o le viti e avvita il vassoio al secchio al centro.
  3. Versare il cibo nell’alimentatore e chiudere il coperchio con un coperchio.

Un secchio da un secchio di plastica

Importante! I lati del bacino o del vassoio usati devono essere morbidi e arrotondati in modo che l’uccello non sia ferito. Come opzione, puoi incollarli con del nastro isolante.

Se la tua fattoria non ha un secchio adatto, puoi sostituirlo con una bottiglia di plastica da sotto l’acqua di un volume simile. Per contrassegnare le cellule per il cibo aiuterà un filo forte, può anche essere utilizzato per la fissazione aggiuntiva della struttura.

Dalle bottiglie di plastica

Le bottiglie di plastica di maggiore volume (spesso installate negli uffici per la fornitura di acqua potabile) costituiranno anche un ottimo serbatoio per l’alimentazione.

In questo caso, avrai bisogno di:

  • una o due bottiglie;
  • un cutter di plastica o un normale coltello clericale;
  • Il bacino, il cui diametro dovrebbe leggermente superare il valore simile del fondo del serbatoio principale (se si ha solo una bottiglia).

Alimentatore fatto di bottiglie di plastica

Il processo di produzione in questo caso sarà simile a questo:

  1. Prendiamo la prima bottiglia e la tagliamo al centro in due parti (in futuro sarà necessaria solo la metà inferiore con il fondo).
  2. Nella parte inferiore, da tutti i lati, tagliamo i fori “ad arco” di queste dimensioni in modo che la testa del pollo possa entrare liberamente. Se i bordi dei fori sono molto affilati e possono ferire l’uccello, è consigliabile coprirli con del nastro isolante.
  3. Prendiamo la seconda bottiglia e tagliamo il fondo.
  4. Lo giriamo verso il basso con i buchi (collo in giù) e ci addormentiamo sopra la parte superiore del feed. Il contenitore pieno può essere chiuso con un coperchio o una bacinella, la cosa principale è che una tale spina si chiuda il più saldamente possibile ai bordi della bottiglia e, se necessario, può essere facilmente rimossa.
Importante! Il collo della bottiglia superiore deve essere fissato leggermente al di sotto del bordo inferiore dei fori, altrimenti il ​​cibo fuoriesce dall’alimentatore.

Se la bottiglia è unico, poi la seconda parte eseguirà una conca profonda, che dovrà fare le stesse, buchi “arco”, come nel primo caso, ritirandosi pochi centimetri dalla linea di fondo.
Alimentatore fatto di bottiglie di plastica

Lo stesso principio può essere fatta serbatoi per l’alimentazione di polli, utilizzando le bottiglie standard da 1,5 litri, che sarà ancora più favorevole rispetto l’uso di imbarcazioni più grandi (giovani con la crescita spesso non gli permettono di raggiungere il cibo negli alimentatori adulti).

Per creare un alimentatore automatico “figlio” è necessario:

  • due bottiglie con un volume di 1,5-3 litri (la parte superiore con il collo di uno deve entrare liberamente nella parte centrale del secondo);
  • vassoio per l’alimentazione (per il ruolo di questo elemento, un coperchio, ciotole di plastica o qualsiasi altro piatto di plastica, con i lati piccoli, in modo che i polli possano procurarsi il cibo in modo sicuro);
  • coltello per cancelleria o cutter speciale per plastica.

Il processo di creazione di un “baby trogolo” comprende i seguenti passaggi:

  1. Prendi la bottiglia più piccola e taglia la sua parte superiore ristretta (il fondo può essere buttato via).
  2. Ora prendi quello grande e rimuovi non solo il cono superiore, ma anche il fondo, in modo che rimanga il centro con il “collo”.
  3. Nella parte inferiore del centro tagliamo dei piccoli fori bicententrici.
  4. Colleghiamo questa parte con la scatola di alimentazione.
  5. Il cono, lasciato dopo la separazione della bottiglia più piccola, viene stretto con un coperchio e collocato all’interno della struttura in modo che il cibo non resti bloccato sul fondo.

La mangiatoia per uccelli finita sarà simile a questa:
Alimentatore da una bottiglia di plastica

Alimentatore dal tubo

Un buon materiale per la produzione di alimentatori automatici può essere considerato ordinario tubi dell’acqua e tubi di plastica di diversi diametri. Inoltre, è possibile selezionare elementi di collegamento speciali (ad esempio un ginocchio), che faciliteranno solo il processo di creazione.

Per una corretta manutenzione delle galline si sarà utile sapere come scegliere un pollaio, come costruire un pollaio con le loro mani, come costruire un pollaio in inverno, come fare un trespolo per le galline ovaiole, come fare una gabbia per galline ovaiole, come fare un nido per i polli.

Principio di funzionamento

Il principio di funzionamento di un tale alimentatore è estremamente semplice: il pollame versa attraverso l’apertura superiore nel tubo, dopo di che il grano entra nel ginocchio. Una volta che i polli hanno mangiato una certa quantità di cibo, un’altra porzione apparirà dal tubo.

Lo sai? Entrando nel becco dei polli, il cibo si sposta nello stomaco solo sotto l’influenza della gravità, l’effetto muscolare non ha nulla a che fare con esso. Pertanto, il pollo può deglutire solo in posizione eretta.

Alimentatore dal tubo

Come fare

Nella versione più semplice, puoi prendere un tubo di plastica di grande diametro e appenderlo semplicemente in casa, approfondendo la parte inferiore in un secchio o in un’ampia ciotola. Non appena il cibo sarà finito nella ciotola, comparirà un’altra pipa.

Per nutrire un gran numero di uccelli, è possibile collegare due tubi insieme (per ottenere la lettera “G”) e in uno di essi fare diversi fori con un diametro sufficiente per il passaggio della testa del pollo.

Fissando la struttura in una piccola casa, tutti i suoi abitanti possono mangiare allo stesso tempo e, se necessario, il grano si addormenterà da un unico tubo situato verticalmente.
Beccuccio di alimentazione del tubo

Tubo in PVC con attacco a T

Un altro semplice metodo per creare un alimentatore tramite pipe è eseguire le seguenti attività:

  1. Trova un tubo di plastica di grande diametro, un tee e tappi ad esso.
  2. Coprire un foro nel tubo con un tappo (questa sarà la parte inferiore della struttura).
  3. Dopo aver deviato dal bordo con una spina di circa 10-15 cm, tagliare il tubo in due parti.
  4. Ora prendi il tee e mettilo su entrambe le estremità in modo che il “naso” alzi lo sguardo.
  5. Versare il grano attraverso il foro superiore e chiuderlo.

Il cibo scorrerà nella parte inferiore mentre viene svuotato e le galline non disperderebbero il chicco, poiché semplicemente non saranno in grado di ottenerlo. Questa è una buona decisione e con un gran numero di polli, tuttavia, una tale pipa in questo caso non sarà sufficiente.
Alimentatore dal tubo

Di tubi con gomiti

  • Con una piccola fattoria, puoi costruire un semplice alimentatore, creato da tubi singoli con le ginocchia a un’estremità. Per questo è necessario: diversi tubi lunghi (circa 7-10 cm di diametro),
  • Ginocchio, strettamente adiacente a loro,
  • un elemento di collegamento per fissare tutti i tubi insieme.

In alternativa, è possibile attaccare ciascuno di essi al muro in stretta vicinanza l’uno all’altro. Versando il cibo nel foro superiore, è meglio chiuderlo saldamente con un tappo: questo proteggerà la miscela di nutrienti dall’umidità intrappolata.

Per comprendere la semplicità di realizzare tale opzione di alimentazione automatica, è sufficiente guardare la foto del prodotto finito.
Alimentatore dal tubo

Mangiatoia in legno

Gli alimentatori automatici in legno sono i prodotti più complessi di tutte le opzioni proposte. Ottenere un sistema di alimentazione di alta qualità e funzionale non può che essere calcolato con precisione tutte le dimensioni delle singole parti della struttura in legno. Il compito è complicato dalla necessità di lavorare con legno e sega.

Principio di funzionamento

I prodotti in plastica di bottiglie o tubi a volte influenzano negativamente l’aspetto della gabbia e lascia che questo fattore non svolga un ruolo molto importante nell’allevamento dell’uccello, alcuni allevatori di pollame vogliono eliminarlo.

Questo può essere fatto con un normale alimentatori automatici in legno (seme cade nel vassoio inferiore come appena appare in posizione) o andare nel modo più duro e fare una mangiatoia di legno uccello con pedale: con il contenitore di alimento sarà aperta solo dopo che il pollo viene al ploschadku- appropriata pedale.
Alimentatore automatico

Con una corretta lavorazione del legno, è possibile installare alimentatori in legno in cantiere senza timore di precipitazioni.

Importante! Non usare materiali di verniciatura standard per coprire il legno, perché anche dopo aver completamente asciugato le particelle nocive possono ancora entrare nel cibo degli uccelli, a volte causando un avvelenamento abbastanza serio.

Come fare

In ognuno di questi casi avrete bisogno di tavole o compensato denso, viti e viti, ma la complessità del compito sarà diversa. Consideriamo ognuna delle opzioni per creare un autocouple in legno.

Variante di un auto-alimentatore senza pedale

Oltre a quanto sopra strumenti necessari per preparare:, punte, cerniere, carta vetrata, sega, matita, grandi fogli di carta, misura di nastro e ogni rivestimento antisettico del prodotto finito (vernice e vernice da usare non è auspicabile).

Il processo di creazione di un semplice alimentatore in legno si presenta così:

  1. Sui fogli di carta disegniamo i singoli dettagli, che diventeranno in seguito un buon modello. Nel ruolo degli elementi laterali ci sono due pezzi con un’altezza di 40 cm, un bordo superiore di 26 cm e uno inferiore di 29 cm (su un lato ritagliano triangoli). Per le “persone” preparate due forme rettangolari, le dimensioni 28h29 e 7h29 cm cm. Particolare della copertina sarà un rettangolo 26h29 cm, e la parte inferiore è adatto per la stessa figura la dimensione di 29h17 cm. La parete di fondo è realizzata secondo il formato 41h29 cm.
  2. Togliendo tutti questi dettagli dalla carta, e ancora una volta aver controllato tutto, puoi trasferire i disegni alle schede e ritagliarne le parti necessarie.
  3. Nelle parti finite, con l’aiuto di un trapano elettrico, foriamo i fori per le viti e lavoriamo con tutta la carta vetrata per renderli il più sicuri possibile per gli uccelli.
  4. Assembliamo la struttura secondo lo schema seguente, senza dimenticare che alcune pareti (posteriore e superiore anteriore) dovrebbero essere posizionate con un angolo di 45 gradi rispetto all’orizzontale.
  5. Mettiamo il coperchio sui cardini, fissandolo alle parti posteriori delle pareti laterali.
  6. Prepariamo l’alimentatore preparato con un antisettico.

I disegni e il prodotto finito dovrebbero assomigliare a questo:
disegni

Variante di un auto-alimentatore con un pedale

Un alimentatore con un pedale è una costruzione molto più complicata rispetto alla versione precedente. Nonostante il fatto che il principio del suo lavoro sia semplice, con la produzione di singole parti dovrà armeggiare, soprattutto perché ci sono alcuni più rispetto alla versione precedente.

Per iniziare, è necessario preparare le tavole di legno o fogli di compensato, un paio di sottili barre di legno, bulloni per la collezione di mobili, cerniere, trapano elettrico, punte da trapano, nazhdachku, ha visto, matita, carta forno per i modelli e le roulette o lungo raggio.

Importante! Invece di carta pergamena per creare disegni, è possibile utilizzare il solito sfondo, soprattutto perché sono molto più forti di carta da lucido.

Alimentatore variabile con un pedale

Il processo di creazione di una depressione “a pedale” è il seguente:

  1. Per iniziare su carta pergamena disegnare tutti gli elementi di disegno futuro: il coperchio per il vassoio, due pannelli laterali, un fondo, una parte posteriore che, come nel primo caso, deve essere posizionato obliquamente, due parti rettangolari dritto struttura, un coperchio superiore con vano mangimi e il pedale stesso (nel determinare le migliori dimensioni del prodotto è possibile tenere conto delle figure e dei disegni sopra).
  2. Taglia le barre in sei parti: due di esse, che serviranno per montare il pedale, devono essere più lunghe di quelle precedenti (i calcoli specifici vengono fatti tenendo conto della larghezza del pedale e della scatola). Sono necessarie due brusocche medie per tenere il coperchio sopra la scatola con del cibo, e la terza coppia di barre (la più corta) viene utilizzata per rafforzare e collegare i dettagli del meccanismo di sollevamento.
  3. Utilizzando una sega e modelli, ritagliare i dettagli necessari dal compensato, trattarli bene con carta vetrata.
  4. Praticare dei fori nei punti giusti (principalmente negli angoli), assemblare tutte le parti della costruzione usando le viti (la parte posteriore dovrebbe essere ad un angolo di 15 gradi).
  5. Avvitare il coperchio superiore, collegandolo alla parete posteriore con l’aiuto di anelli collegati alla parte superiore di entrambe le parti.
  6. Ora puoi affrontare il compito più difficile: raccogliere pedali e barre. In questo caso, l’orientamento alla foto sopra aiuterà. Innanzitutto, è necessario collegare le barre centrali con i lati della scatola con del cibo e, sul lato opposto, praticare due fori e avvicinarsi all’estremità della barra (nelle pareti laterali della scatola è necessario creare fori simili). È possibile avvitare immediatamente i bulloni stessi, ma solo in modo che la barra possa muoversi nel piano del muro.
  7. Allo stesso modo, attaccare le barre lunghe al pedale di alimentazione, creando un foro per il collegamento alla parete della struttura di circa 1/5 dell’intera lunghezza. Un altro foro deve essere praticato alla fine, sul lato opposto del pedale.
  8. Dopo aver collegato il palco al corpo dell’alimentatore, avrai due fori liberi su ciascun lato. Dovrebbero essere usati per il fissaggio verticale delle barre più piccole. Questa connessione deve essere resa rigida e forte, altrimenti il ​​pedale non sarà in grado di funzionare correttamente e i polli non avranno accesso al cibo.
  9. Assicurati che il coperchio del comparto alimenti funzioni come dovrebbe e si solleva con un piccolo sforzo (puoi mettere un oggetto simile al peso approssimativo di un pollo sul pedale). Se necessario, regolare la tensione delle viti.
  10. Trattare la scatola con un antisettico.

Alimentatore variabile con un pedale

Si è rivelato un alimentatore automatico molto funzionale pronto per l’uso, che può essere posizionato all’interno della casa o sotto una tettoia nel cortile.

Come puoi vedere, ci sono molte opzioni interessanti e relativamente semplici per la costruzione indipendente di autocoppie per i polli. Tutti loro saranno un’ottima soluzione se non si vuole spendere soldi per l’acquisto di una struttura finita e avere tutti i materiali necessari a casa (almeno ci sono bottiglie e bottiglie per molti).

Impara, scegli e decidi, con l’aiuto di quale feeder ti semplifichi la vita nella cura degli uccelli.