Erbicida “Stellare”: metodo di applicazione e velocità di applicazione

Erbicida
Per la protezione garantita delle colture di mais, è importante utilizzare moderni erbicidi universali con una vasta gamma di effetti.

Erbicida “stellare” fare riferimento a sostanze chimiche efficaci di impatto selettivo (selettivo), utilizzate per “diserbo chimico” di campi e distruzione di erbe infestanti. L’erbicida viene applicato al mais, ma come preparazione sistemica influisce anche sul suolo.

Il tempo di lavorazione, il principio di azione e il tasso di applicazione dell’erbicida “Stellar” sono descritti in dettaglio nelle istruzioni per l’uso.

Sostanza attiva e formulazione

Nella sua composizione, un diserbante contiene due principi attivi:

  • Topramesone (50 g / l);
  • dicamba (160 g / l).

Erbicida
topramezone – farmaci sistemici da benzoylpyrazoles classe utilizzati per il controllo delle infestanti selettivo. Si riferisce alla naturale e erbicidi inibisce tutte le funzioni vitali infestanti biotipi resistenti (resistenti) a prodotti chimici per il diserbo basato su acetolattato ALS sintasi inibitori inibiscono processi distruttivi e fisiologici.

dicamba – sostanza chimica sistemica dell’azione selettiva, con maggiore concentrazione sulle foglie e con sufficiente umidità e apparato radicale.

La forma preparativa della sostanza è una soluzione acquosa.

Per proteggere il raccolto di mais, utilizzare come erbicidi quali: “Callisto”, “Evrolayting”, “Grimes”, “Gezagard”, “Pivot”, “Prima”, “Titus”, “Dialen Super”, “Armonia”, “Eraser Extra” e “Agritos”.

Erbicida

benefici del farmaco

“Stellar” – una preparazione chimica con un ampio spettro di azioni complesse. Con i tassi corretti del suo consumo, il metodo di applicazione e le fasi di sviluppo delle piante infestanti, il farmaco è in grado di distruggere la maggior parte delle loro specie.

Inoltre, lui ha diversi vantaggi:

  • Il trattamento una tantum con il farmaco fornisce una protezione completa delle colture dalle erbe infestanti;
  • a causa del suo effetto “morbido” non ha un effetto negativo sul mais, sul suo sviluppo e sul successivo raccolto;
  • Efficace nella lotta contro le erbe infestanti perenni e annuali (monocotiledoni o dicotiledoni);
  • contrasta attivamente le erbe difficili da allevare (grano saraceno, quinoa, senape, stoppia, ambrosia);
  • fornisce uno stato oppresso controllato delle successive nuove fasi di sviluppo delle erbe infestanti;
  • forma conveniente di somministrazione del farmaco;
  • assenza di impatto negativo sull’ambiente.

Applicazione dell'erbicida

Importante!stellare è altamente efficace durante tutto il periodo vegetativo del mais.

Principio di funzionamento

La sostanza è utilizzata nella lotta contro le erbe infestanti perenni e annuali (monocotiledoni o dicotiledoni).

Lo spettro dell’azione erbicida sulle erbe infestanti

Indicatore di prestazione

Nome della pianta delle infestanti

90 – 100%

Ambrosia, veronica, Galinsoga, smartweed, senape, datura, cerastio, velvetleaf, goosefoot, amaranto, sonchus, Padalitsa, belladonna, borsa del pastore, caglio, Mercurialis, miglio, ravanello, sanguinella, serie, coda di volpe, amaranto, Thlaspi, morto ortica della signora

75 – 90%

Bodyworm, convolvolo, bugber, camomilla

60 – 75%

Piritei strisciante

Applicazione dell'erbicida
Lo sai? A seconda della concentrazione e del tasso di applicazione della soluzione, il farmaco nella lotta contro le erbe infestanti non solo può agire in modo selettivo, ma ha anche un effetto continuo.

Assorbito dalle foglie, dagli steli e dal sistema radicale della pianta infestante, l’effetto di topamezone si basa sull’inibizione della sua crescita e morte.

L’azione del dicamba si basa sulla soppressione dello sviluppo dell’erba attraverso la violazione dell’equilibrio ormonale. Con questo effetto, la divisione cellulare viene interrotta, il che porta alla sua contrazione (deformazione) e alla morte.
Applicazione dell'erbicida

Spostandosi lungo il sistema vascolare, le sostanze influenzano tutte le parti della pianta, bloccando la crescita e portando alla morte di tutti gli organi fuori terra e sotterranei.

Come preparare una soluzione di lavoro

La soluzione di lavoro viene preparata nella seguente sequenza:

  • riempire il serbatoio dell’irroratrice con acqua di 0,5 o 0,75 del volume;
  • includere mescolando e versare il volume calcolato del farmaco;
  • aggiungere il volume d’acqua residuo allo spruzzatore senza interrompere la miscelazione;
  • aggiungere l’adesivo DASH nel contenitore fornito con l’erbicida in rapporto 1: 1 a condizione che la soluzione “stellare” sia completamente disciolta;
  • per 2-3 minuti la miscelazione non si ferma e se necessario aggiungere acqua al volume di liquido richiesto.

Preparazione della soluzione di lavoro

Efficace nella normale applicazione di una portata di 1,2-1,25 l / ha con l’uso simultaneo dell’adesivo “Metanolo” o DASH in un rapporto di 1: 1. Di norma, gli adesivi vengono forniti con l’erbicida.

Lo sai? Applicazione simultanea stellare con adesivi aumenta la sua efficacia di 2 volte.

Secondo le norme di applicazione del mais, il flusso ottimale della soluzione di lavoro dell’erbicida “Stellar” è 200-250 l / ha.
Applicazione dell'erbicida

Quando e come elaborare

Nelle prime fasi del suo sviluppo, il mais non può competere con le erbe infestanti. La rivalità delle infestanti è un significativo consumo di nutrienti e umidità dal terreno. Inoltre, nel corso della sua vita, le erbacce emettono sostanze chimiche che influenzano negativamente lo sviluppo e la crescita del mais.

La crescita del mais nella fase iniziale è molto lenta, e I momenti critici possono verificarsi in diversi periodi:

  • 2-3 foglie con abbondanti erbe infestanti sui raccolti;
  • 4-6 foglie con moderata diserbo dalle erbacce.

Applicazione dell'erbicida

Importante! Nella fase di sviluppo fino a 8-10 foglie di mais è necessario garantire la completa assenza di piante infestanti e la crescita libera.

Il tempo di lavorazione dovrebbe essere nel periodo di sviluppo da 2 a 8 foglie.

Il trattamento viene effettuato a spruzzo, in anticipo soluzione preparata ad una temperatura dell’aria di 10 ° C a 25 ° C.
Applicazione dell'erbicida

Velocità dell’impatto

Dopo 1-2 giorni dal trattamento con erbicida, la crescita si ferma nelle piante e la morte si verifica dopo 1-2 settimane. La perdita di colore e la completa essiccazione dell’erbaccia testimoniano il processo di oppressione.

La tempistica della morte delle infestanti dipende dalla concentrazione della sostanza, dalle condizioni meteorologiche prima o dopo il trattamento, nonché dalla fase di sviluppo della pianta. E la struttura, l’umidità e il livello di acidità del suolo non influenzano l’efficacia dell’erbicida “Stellar”.

Scopri quali tipi di erbicidi sono disponibili.

Il periodo di azione protettiva

Gli effetti sulle erbe infestanti nel suolo continuano per 1 mese e su terreni pesanti fino a 15 giorni.

Il periodo di azione protettiva del mais dura fino a 8 settimane.
Applicazione dell'erbicida

mezzi di applicazione collaterale

Dopo la lavorazione di “Stellar”, i campi sono assolutamente sicuri per il mais, le future colture autunnali o primaverili di cereali, legumi e colza.

Lo sai? Non è consigliabile seminare piselli, soia e barbabietole da zucchero entro 18 mesi dalla lavorazione dei campi con l’erbicida “Stellar”.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare l’erbicida a una temperatura di almeno 5 ° C e non più di 40 ° C in una stanza buia e asciutta, in assenza di vicinato con il cibo. Periodo di validità: non più di 5 anni.

Importante! Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Deposito di diserbante

La disidratazione delle colture con erbe infestanti influisce negativamente sulla resa di qualsiasi coltura di cereali. Ma le nuove generazioni di piante sono soggette all’adattabilità a nuove condizioni, quindi è impossibile eliminare completamente e completamente questo “problema”. Gli agrari, cercando di limitare la crescita di erbe infestanti nei campi, ricorrono sempre più a tali sostanze chimiche: gli erbicidi.

“Stellar” – erbicida anti-resistenza altamente efficace con una vasta gamma di effetti sulle erbe infestanti ed è assolutamente sicuro per le colture. Il suo scopo principale è quello di trattare le colture di mais.

Una caratteristica importante è che l’erbicida non ha alcun impatto negativo sull’ambiente.