Frutto di guava – proprietà utili, contenuto calorico, come mangiare

Guava: contenuto calorico, composizione chimica e proprietà utili di frutta esotica
Un uomo che non ha mai assaggiato guava, è sorpreso di accettare l’affermazione che questo frutto è “il re della frutta”.

Andiamo a conoscerlo più da vicino e scopriamo cos’è il frutto di guaiava e per quali proprietà le persone apprezzano questa pianta.

Contenuto calorico e valore nutrizionale

Esternamente, la guava sembra piuttosto brutta: in forma, il frutto sembra una mela o una pera, verde o giallastra, ricoperta di tubercoli. Di solito la sua carne è bianca, ma ci sono varietà con un nucleo sanguinante, giallo o rosa. Guava: contenuto calorico, composizione chimica e proprietà utili di frutta esotica

Nonostante molte varietà, le loro differenze di forma, il colore della carne, la presenza o l’assenza di pozzi – tutti mantengono la cosa principale: un complesso unico di vitamine e minerali. L’odore invitante e la dolcezza del gusto attirano numerosi intenditori di deliziosi.

Lo sai? La patria della guaiava è l’America centrale e meridionale, ma questa pianta è più diffusa nel sud-est asiatico – Indonesia, Thailandia, Indocina. In Tailandia, è chiamato “farang” – “straniero”.

Il principale vantaggio di un frutto miracoloso è in alto contenuto:

  • Licopene (più che nei pomodori) – il più potente antiossidante;
  • potassio (più che nelle banane);
  • vitamina C (molte volte superiore agli agrumi).

Guava: contenuto calorico, composizione chimica e proprietà utili di frutta esotica

Grazie a questi tre elementi, la pianta è degna di rispetto. Ma oltre a loro, i frutti, le foglie e la corteccia di guava sono ricchi:

  • vitamine – gruppi B (1, 2, 3, 5, 6), E, ​​A, PP;
  • micro e macroelementi – calcio, rame, magnesio, zinco, fosforo, selenio, sodio, manganese, ferro;
  • proteine;
  • fruttosio, saccarosio, glucosio;
  • fibra;
  • niazinom;
  • tannino;
  • leucocianidolo;
  • olii essenziali

In questo caso, guava contiene solo 69 calorie in 100 g (nei frutti non maturi, il contenuto calorico è ancora più basso).

La composizione chimica varia con l’età della pianta. Nelle piante più giovani – un maggior contenuto di diglicosidi, acido ellagico, ossalato di calcio, potassio, proteine, ecc.

Guava: contenuto calorico, composizione chimica e proprietà utili di frutta esotica

Lo sai? L’odore forte e gradevole di questa pianta funge da ottimo deodorante per ambienti – è in grado di neutralizzare anche un forte odore di sigarette in una stanza affumicata.

Quanto utile guava

Le proprietà terapeutiche uniche della guava (parleremo in seguito delle qualità del gusto) sono legate alla sua composizione chimica. L’uso attivo dei suoi frutti, corteccia e foglie nella medicina popolare di vari popoli ha permesso di scoprire le aree in cui questa pianta ha manifestato più efficacemente le sue qualità. Questi sono:

  1. Sistema cardiovascolare. Il potassio con acido ascorbico aiuta a mantenere la pressione sanguigna normale, a sostenere il muscolo cardiaco ea normalizzare il battito cardiaco, a fornire elasticità ai vasi sanguigni. Il licopene protegge dalle malattie cardiache. Un tè normale con foglie di guava aiuterà a liberarsi del colesterolo in eccesso, sarà una buona prevenzione dell’aterosclerosi.
  2. Il sistema cardiovascolare è beneficamente influenzato da piante come l’elleboro, la calendula, l’origano, l’albicocca, il ribes rosso, la lattuga, le mele verdi, il melone.
  3. cervello. Le vitamine del gruppo B, il potassio migliorano la funzione cerebrale, riducono la probabilità del morbo di Alzheimer.
  4. Denti e cavità orale. Basta masticare la foglia di guava e sentire la sua azione – anestetica, anti-infiammatoria. Applicare i risciacqui con decotti di foglie (per litro di acqua 5-6 foglie tritate, far bollire per 10 minuti), strofinando la pappa dalle foglie nelle gengive con sanguinamento o ulcere.
  5. Tratto gastrointestinale. Già nel 16 ° secolo, gli spagnoli hanno visto come gli indiani di Panama hanno bevuto il tè dalle foglie di guava con la diarrea – neutralizza e inibisce la crescita di batteri patogeni. Mangiare frutta fresca aiuta anche a sbarazzarsi dei batteri patogeni e fornisce al corpo fibre – per normalizzare la digestione.
  6. Tè alle foglie di guava

  7. vista. Le vitamine A e C supportano il funzionamento della cornea, rallentano lo sviluppo della cataratta.
  8. pelle. La frutta matura (con una ricca polpa rossa) cura la pelle, la rende elastica, stimola la produzione di collagene e rilascia i radicali liberi. Particolarmente utile per la pelle è un decotto (per il risciacquo) di frutti acerbi e foglie – protegge contro la luce ultravioletta, previene la comparsa di acne.
  9. Ghiandola tiroidea. L’alto contenuto di rame e potassio normalizza efficacemente il suo funzionamento.
Scopri anche circa l’uso di altri frutti esotici come papaia, longan, litchi, giuggiole, ananas, kumquat, nespolo, cedro, okra, Actinidia, Pepino.

Succo e frutti di guava sono attivamente utilizzati nel trattamento del diabete (a causa di un basso indice glicemico). Per prevenire, basta mangiare una frutta pulita al giorno o bere il tè dalle foglie secche di questa pianta. Guava: contenuto calorico, composizione chimica e proprietà utili di frutta esotica

L’uso regolare di questi frutti aiuta a rafforzare l’immunità, aiuta a raffreddore, febbre, angina, influenza. L’estratto della pianta riduce significativamente il cancro alla prostata, e aiuta anche le donne con tumore al seno, rafforza il sistema linfatico. Kashitsa dalle sue foglie è usato come emostatico e disinfettante.

Si raccomanda che Guava includa nella dieta le donne incinte, i bambini e gli anziani.

Importante! La carne di guava contiene un gran numero di semi piccoli e molto duri. Quando usi la frutta, dovresti ricordarlo e fare attenzione, altrimenti potresti danneggiare lo smalto dei tuoi denti.

Come scegliere e memorizzare

Quando si sceglie guava, si dovrebbe essere guidati dai seguenti segni che il frutto è maturo:

  1. Dall’aspetto. Il frutto maturo ha un colore pastello leggermente giallastro della buccia. Un colore verde brillante o con una sfumatura rosata indica l’immaturità del feto. Il frutto maturo ha un colore pastello leggermente giallastro della buccia
    Sul frutto non dovrebbero esserci macchie scure, lividi (questi sono segni di eccessiva maturazione, la polpa del frutto può essere rovinata o avere un retrogusto sgradevole).
  2. Dalla durezza del feto. Il frutto dovrebbe sentirsi leggermente morbido al tatto. Se è duro come una pietra – immaturo, troppo morbido – troppo maturo.
  3. Dall’odore. Più il frutto è maturo, più pronunciato è il suo odore – dolce, con sfumature muschiate.

La guaiava non è soggetta a conservazione a lungo termine, soprattutto frutta matura – vengono conservati per un massimo di due giorni senza frigorifero. In frigorifero, in un contenitore per conservare frutta e verdura, la durata può essere aumentata a 2 settimane.

Nella stanza, più a lungo è possibile immagazzinare la frutta ancora verde, acerba – fino a 2-3 settimane. Durante questo periodo, “raggiungeranno” gradualmente, acquisendo un giallo e diventando più morbidi. Ma le qualità gustative saranno leggermente inferiori ai frutti maturi sull’albero.

Per l’inverno, puoi anche congelare frutta matura e conservarla nel congelatore per otto mesi. Le sue qualità utili, non perderanno. Guaiave congelate

Non dimenticate, insieme con guava Nazim congelare fragole, pere, varie erbe, zucche, mele, lamponi, spinaci, coriandolo, albicocche, mirtilli, burro.

Come mangiare guava

Molti che ancora non sanno a cosa sia interessata la guava, che sapore ha. Non c’è una risposta inequivocabile – a qualcuno assomiglia al gusto di ananas e fragola, a un altro – fragole e pere, il terzo sente le sfumature del gusto di una mela verde strappata da un albero di Natale! In effetti – il gusto e il colore – non c’è compagno. Ma tutti sono d’accordo all’unanimità su una cosa: è gustoso e inusuale.

Lo sai? Guava dà due o tre raccolti all’anno (uno di questi – quello principale – fino a 100 kg). Per il prezzo è uno dei frutti più economici del pianeta (più economico delle sue uniche banane).

Guava può essere utilizzato in diversi modi:

  • Nella sua forma grezza come un frutto normale (puoi mangiare con la buccia, ma puoi pulire e tagliare a fette). Perché la polpa a terra in un frullatore può essere cotto gustoso fregio (vetro polpa di guava, 3 cucchiai. L. Succo di lime, un po ‘di sale, mezzo bicchiere di succo d’arancia, foglie di menta, ghiaccio).
  • Bere succo appena spremuto. Il succo di guava non è solo buono, è anche molto gustoso. Da esso, puoi anche preparare un’ampia varietà di bevande (ad esempio, frullati da un bicchiere di succo di guava: 100 ml di yogurt, fragole fresche e succo di lime). Per un pubblico adulto in grado di consigliare di usare il succo di questo frutto nella preparazione di bevande alcoliche – questo darà un gusto speciale (0,5 litri di guava succo mescolato con 110 ml di vodka, 0,5 litri di ginger ale e 2 cucchiai di succo di lime Aggiungi un quarto di tazza … foglie di menta e ghiaccio).
  • succo di guava

  • Per fare una salsa dolce-salata (Perfetto per le grigliate e barbecue): saltate fette cipolle (3 cipolle medie), tagliate a dadini fragola frutto tropicale, arrosto accuratamente per 10 minuti con le cipolle, aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco, anice stellato e pimento, ai sensi dell’art. l. ketchup e zucchero. Dopo aver ammorbidito il guava, togliere le spezie, versare l’art. l. rum, lime e sale. Macinare su un frullatore.

salsa di guava

  • Far bollire le composte, marmellata e fare marmellata. Tenuto conto del fatto che i solidi semi di frutta (come le pietre), quando la cottura marmellata di rovinare il gusto del modo tradizionale, possiamo raccomandare di fare un dolce del suo nettare di guava e sembra migliore in un ingorgo. Nella cucina caraibica (Cuba, Dominica), questa marmellata è molto popolare.

    Per marmellata, i frutti troppo maturi sono desiderabili (più morbidi). I frutti devono essere lavati e tagliati in quattro parti, riempiti con acqua in una casseruola (per essere completamente coperti con esso), bolliti e cotti a fuoco basso fino a quando il frutto è bollito. Versare il nettare in un’altra casseruola, spremere la massa attraverso un setaccio fine e buttare fuori il grosso. Il volume risultante di nettare dovrebbe essere mescolato con lo stesso volume di zucchero, bruciato e cotto mescolando. Puoi aggiungere un po ‘di succo di lime o zafferano. Marmellata di guava

    La prontezza è controllata semplicemente: devi far cadere una goccia di gelatina nell’acqua. Quando la gelatina è pronta, la goccia non si diffonderà, ma manterrà la sua forma. In forma calda, la gelatina viene distribuita negli stampi (dopo l’inceppamento ha una consistenza simile alla marmellata). Soprattutto delizioso è una marmellata con panini freschi. Questa marmellata è ottima anche per cuocere pesce e carne.

  • Per fare un ripieno per la cottura.

    Una proprietà importante di guava è che questa pianta può essere utile a quasi tutti. Non ci sono praticamente controindicazioni al suo utilizzo. L’unico avvertimento potrebbe essere la sua intolleranza individuale. Inoltre, non esagerare – non mangiare troppo questo frutto (questo può causare indigestione). I diabetici dovrebbero astenersi dal mangiare feti con la pelle – a causa di ciò, il livello di glucosio può aumentare.

Importante!Non dovresti mangiare molti frutti immaturi – contengono un gran numero di arabinosio e acido esaidridifenico, che può influire negativamente sui reni.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

34 + = 44

map