Fungicida “Healer”: caratteristiche e applicazione

guaritore
Molti giardinieri, soprattutto quelli che devono lavorare in condizioni di elevata umidità e terreno impregnato d’acqua, molto spesso di fronte alla comparsa di varie malattie nelle piante di origine fungina. Per superare questo attacco sono progettati da scienziati speciali farmaci, che sono chiamati fungicidi. Uno di questi farmaci è il fungicida “Healer”, le cui caratteristiche e applicazioni saranno discusse in questo articolo.

Composizione, forma di produzione, imballaggio

I principali ingredienti attivi che compongono questa preparazione sono mancozeb (0,640 mg per g di preparato) e metalaxil (0,008 mg per 1 g del preparato), che, rispettivamente, appartengono a una serie di sostanze chimiche di acidi ditiocarbossilici e acilanine.

Scopri altri fungicidi, “Shavit”, “Cumulus”, “Merpan”, “Teldor”, “Folikur”, “Fitolavin”, “Chorus”, “fare”, “Tilt”, “Tiovit Jet”, “Folikur” Albit, Anthracol, Topsin.

Oltre a queste sostanze, la composizione include anche vari additivi che promuovono una migliore assimilazione del farmaco da parte delle piante e impediscono la precipitazione del farmaco nel sedimento dopo la diluizione.
guaritore

Lo sai? I derivati ​​del fenolo sono uno dei migliori fungicidi noti alla scienza, ma a causa della loro pronunciata fitotossicità, la loro applicazione nel campo dell’orticoltura è assolutamente impossibile.

Il farmaco è disponibile sotto forma di polvere bianca, inodore e insapore, non si attacca alla confezione e alle superfici, si scioglie bene in acqua. È confezionato in confezioni da 25, 50, 250 go 1 kg.

I pacchi “Healer” contengono informazioni sul produttore, il nome del principio attivo, l’etichetta “non per il consumo”, i marchi, il numero del certificato di registrazione dello stato, l’etichetta “fungicida”, il dosaggio raccomandato e le brevi istruzioni per l’uso.

cultura

Questo farmaco ha un abbastanza ampio spettro di attività e ben si adatta a gestire l’enorme lista di diverse colture – pomodori, cipolle, cocomeri, meloni, cetrioli, patate e uva.

Lo sai? I fungicidi più semplici conosciuti sono lo zolfo comune e i suoi vari composti, così come i sali di vari metalli, specialmente cadmio, rame e mercurio.

Questo strumento è anche ottimo per la lavorazione di vaste aree di colture contenenti varie colture da campo, ad esempio colza (sia invernale che cerealicola), luppolo e vigneti di tipo industriale.

Culture alle quali puoi usare la droga

Oggetto nocivo

Questo farmaco è attivo e di successo è usato per prevenire le seguenti malattie:

  • Grigia grigia e peronospora di cipolle e cetrioli.
  • Alternaria, peronospora, phytophthora nei pomodori.
  • Phytophthorosis e alternaria in patate.
  • Peronospora e peronospora in cocomeri e meloni.
  • Marciume grigio, peronosporosi e alternanza in colza invernale e primaverile.
  • Macchia nera, marciume bianco e grigio, muffa nei vigneti.
  • Peronospora lanuginosa nel luppolo.

vantaggi

I principali vantaggi di questo farmaco sono:

  • Resistenza ai trattamenti dell’acqua, inclusa la pioggia.
  • La capacità di penetrare in parti di piante che non sono state elaborate direttamente.
  • Durante la lavorazione delle patate prima di metterle nel deposito di ortaggi è in grado di fornire una protezione duratura e duratura.
  • Dopo il trattamento, aiuta ad aumentare la resistenza delle colture a varie malattie.
  • Aumenta la resa media riducendo le perdite durante l’invecchiamento.
  • È in grado di fornire una protezione affidabile e duratura delle vostre piante anche in condizioni ambientali avverse.

Meccanismo d’azione

Il principio principale dell’effetto del “Guaritore” sulle piante di qualsiasi tipo – contatto sistema.
Spruzzare patate
Metalaxil, uno dei principali ingredienti attivi dell’utensile, con una velocità sufficientemente elevata vostra cultura assorbito e distribuito uniformemente su tutta la struttura, così da formare una barriera affidabile a vari agenti patogeni che causano malattie fungine indipendentemente l’intensità del processo di infezione.

Questa sostanza inibisce il processo di sviluppo del micelio all’interno della pianta, ha una pronunciata attività postcontatta e inibisce il processo di formazione delle spore.

La seconda delle sostanze – mancozeb – è un fungicida dell’azione di contatto, che è diretta alla formazione di una protezione esterna dai patogeni formando un certo somiglianza di “film protettivo”. Inoltre, la presenza nell’agente di questo componente impedisce il possibile verificarsi di tolleranza all’azione del fungicida nei patogeni.

Metodo di applicazione e tasso di consumo

Prima di utilizzare il fungicida “Healer”, si consiglia vivamente di leggere attentamente le istruzioni per l’uso. Prima di irrorare è necessario fare una soluzione di lavoro: per ogni 25 g del preparato è necessario prendere 10 litri d’acqua. Dopo una completa miscelazione otteniamo un rimedio pronto all’uso.

Questo rimedio deve essere usato come preventivo. Ciò significa che la spruzzatura vale la pena produrre prima dell’apparizione dei primi sintomi e ancora di più prima dello sviluppo di una vera e propria immagine della malattia.
Preparazione della soluzione di lavoro
Spruzzo hop, cetrioli, meloni, cipolle, pomodori, angurie e patate bisogno di fare nel corso della stagione di crescita. Tutti i trattamenti successivi devono essere eseguiti ad intervalli di 10-14 giorni.

La spruzzatura dei vigneti viene effettuata dopo la comparsa della loro quarta foglia, cioè durante la crescita attiva della vite. L’intervallo tra i trattamenti deve essere di almeno 10 giorni e l’ultimo trattamento deve avvenire il 12 ° giorno dopo l’inizio della fioritura della pianta.

Importante! È necessario eseguire un trattamento in un clima completamente senza vento, che promuoverà una migliore dispersione del farmaco nell’area delle piantagioni.

L’intervallo di tempo dopo l’ultimo trattamento, dopo di che si può iniziare a raccolta: per le uve – circa 25 giorni, cetrioli – 10 giorni per la cipolla – 30 giorni per i pomodori e patate – circa 20 giorni.

Le norme di costo per la lavorazione di diverse colture in questo modo:

  • Per i pomodori – 2,5 kg / ha.
  • Per la colza è 1,8-2,5 kg / ha.
  • Per patate, cetrioli, cocomeri, meloni, cipolle – 2,5-3 kg / ha.
  • Per luppolo e uva – 3 kg / ha.

Misure di sicurezza

Questa sostanza appartiene alla 3a classe di pericolo per l’uomo. Ciò significa che nel processo di lavoro con lui, devi sempre osservare le misure di sicurezza personali, indossare tute protettive, occhiali, guanti di gomma e indossare un respiratore.

Importante! Il periodo ammissibile per i dipendenti di entrare nei campi trattati con questa sostanza per varie manipolazioni meccanizzate è di 3 giorni, per lavori manuali di 7 giorni.

Se questo prodotto viene a contatto con le mucose degli occhi, devono essere sciacquati sotto acqua corrente fredda per 15 minuti. Se il prodotto si trova su un’area aperta della pelle, è necessario sciacquarlo abbondantemente sotto l’acqua corrente, cercando di non strofinarlo sulla pelle.

Se il prodotto viene inalato o se entra in bocca, sciacquare il cavo orale con abbondante acqua e rimuovere la vittima all’aria aperta.

Termini e condizioni di conservazione

La sostanza deve essere conservata fuori dalla portata di bambini e animali, lontano da fonti di fiamme libere e dalla luce solare diretta. Non permettere il contatto con le superfici che sono coinvolte nella cottura e le stoviglie da cui è preso. Periodo di validità – 5 anni.
Stoccaggio di pesticidi
Ricorda che con questo strumento devi rispettare rigorosamente le regole di sicurezza personale e in ogni caso non permetterle di colpire aree del tuo corpo non protette. Speriamo che questo articolo e questo strumento ti aiutino nella lotta contro le malattie che hanno colpito le tue piante.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

19 + = 20

map