Hohlatka: caratteristiche di impianto e cura


Questi bellissimi fiori senza pretese sono uno dei primi messaggeri della primavera. Il nome scientifico latino della pianta deriva dalla parola greca “contro” – l’elmo, ed è associato all’aspetto del fiore. Corydalis – una pianta appartenente al genere, che ha più di 300 specie diverse, rispetto alla sua specifica, allora ci deve elencare i suoi numerosi vantaggi: resistente al gelo, impermeabile ai parassiti e malattie, non richiede cure specifiche, è un grande impianto miele, ed è anche molto facile moltiplica. Parliamo di questo in modo più dettagliato.

Descrizione botanica

Erba perenne della famiglia Dymyanka. L’altezza media non supera i 30 cm Le foglie sono verdi o bluastre, divise in segmenti. I piccoli fiori, composti da 4 petali, formano una infiorescenza racemosa sulla cima del gambo.

I colori interno ed esterno sono diversi, il che aggiunge un certo fascino alla pianta. La tavolozza dei colori dei colori è molto varia. Alla fine della fioritura si formano frutti – capsule secche di forma podiforme.

Lo sai? La cavità vuota è ampiamente usata nella medicina popolare. A causa dell’alto contenuto di alcaloidi, è usato per normalizzare la pressione, lo sfondo ormonale nelle donne e nella lotta contro i tumori maligni. È anche considerato un buon analgesico.

Tipi popolari

La foresta considerata più comune e senza pretese e tipi alpini di piante come il cespuglio Corydalis, Corydalis Caucaso, Kashmir Corydalis, Corydalis solida Corydalis e Marshall.

Tutti i loro associati che tuberosa ephemeroids, cioè, le loro radici sono arrotondati e proliferano, formando tuberi, che è aggiornato ogni anno (vecchio muore e viene sostituito dal giovane).

Ci sono anche specie perenni rizome che immeritatamente sono meno popolari: crostaceo giallo, nobile crostaceo e crostaceo grigio-giallo.

Il loro indubbio vantaggio rispetto alla specie tuberosa è che il periodo vegetativo dura molto più a lungo e non perde il suo effetto decorativo dall’inizio dell’estate alla fine dell’autunno

Come la culla della famiglia, Dymyanka si riferisce al dicenter.

Dove mettere la culla?

La scelta di un sito di atterraggio dipende dalla specie. Nonostante il fatto che le piante siano senza pretese, dovresti prendere in considerazione alcune sfumature.

Posizione e illuminazione

Per gli ephemeroidi tuberosi della foresta, gli angoli leggermente ombreggiati di un giardino deciduo sono più adatti, non amano i raggi del sole aperto.

Nella progettazione del paesaggio, che sono spesso utilizzati per decorare i prati come piante erbacee fioriscono molto presto, e non appena vanno a riposo, così come tutte le ephemeroids.

Importante! Le specie tuberose dovrebbero essere piantate in pianura e rizomasulle colline e alte aiuole. Ciò contribuirà a garantire le condizioni più confortevoli rispetto all’umidità del suolo.

Non preoccuparti della successiva falciatura del prato, non può danneggiare i tuberi “addormentati”.

Per le specie di rizoma sono adatte sia le aree solari che quelle chiare, nonché le aree ombreggiate. Tutto dipende dallo scopo, ad esempio, in una zona erbacea arbustiva ben illuminato fiorirà più lungo e più abbondante, e all’ombra forma un bellissimo tappeto verde di foglie, ma la fioritura sarà moderata.

Alle piante erbacee perenni anche un riccio, un bagno asiatico, un frassino, un esercito, una rhodiola.

terreno

Come nella scelta del sito per la semina e nella scelta del suolo, è necessario essere guidati dalle preferenze delle specie vegetali. I crostacei forestali sono meglio coltivati ​​su terreni argillosi o sabbiosi o argillosi.

Non tollerano categoricamente la siccità. Per quanto riguarda le specie di rizoma, un terreno ben drenato, sciolto, sabbioso si adatta a loro. Preferiscono il suolo secco, non tollerano il ristagno idrico.

Come piantare una gru: modi di riproduzione

Assolutamente tutte le specie si moltiplicano perfettamente con i semi, raccolgono e seminano che sono necessari immediatamente dopo la fine della stagione di crescita. Negli effemeridi della foresta, la capsula del seme matura intorno a giugno, e quindi è necessario iniziare a piantare. Nella fioritura delle specie di rizoma continua per tutta l’estate.

Non rimuovere le infiorescenze sbiadite, dando l’opportunità di maturare la scatola dei semi. I semi di queste piante sono fortemente scoraggiati dall’essiccazione e dovrebbero essere piantati non appena maturati.

Le piante tuberose possono essere trapiantate, sia durante il periodo di riposo, alla fine della stagione di crescita, sia durante la fioritura. Si moltiplicano principalmente per seme (questo metodo è considerato il più produttivo), e in casi molto rari, dividendo tuberi.

Le specie di rizoma inoltre tollerano molto facilmente il trapianto, anche durante la fioritura.

Lo sai? In Giappone vengono mangiati gambi e tuberi dei crostacei, aggiunti a zuppe e piatti a base di verdure.

Caratteristiche di cura

Il Khokhlatka è una pianta eccezionale che non richiede abilità specifiche, sia durante la semina che durante la cura in terra aperta. È necessario garantire un’irrigazione tempestiva, tenendo conto delle peculiarità della specie, e per mantenere l’estetica del sito, tagliare le foglie ingiallite dopo che la pianta entra in uno stato di riposo.

costringendo primule

Per la coltivazione in una stanza, è adatta solo una specie: una crosta fitta.

Per questo medie dimensioni tubero sono collocati in una pentola con il suolo ad una profondità di non più di 5 mm, è necessario posizionare la pianta in un luogo buio e fresco con temperature non superiori a 8 ° C per 9 settimane.

Importante! Come tutte le piante tuberose e bulbose, il cormorano è a rischio di danni da talpe o topi.

Per questi scopi, il frigorifero è il più adatto, ma è consigliabile coprire la pentola con una borsa scura in anticipo. Alla fine del tempo richiesto, il contenitore deve essere spostato in una stanza più calda (fino a 12 ° C) e innaffiato.

È necessario assicurarsi che la pianta non si asciughi, ma allo stesso tempo e diffida dell’umidità in eccesso. Durante la fioritura, la temperatura confortevole per la boscaglia erbosa è di 18-19 ° C. Alla fine della stagione vegetativa, dovresti smettere di annaffiare e spostare di nuovo il vaso in un luogo fresco.

Hohlatka e tutte le sue numerose specie sono state a lungo apprezzate dai giardinieri per la loro modestia e facilità di cura. La decorabilità di questa pianta non è un po ‘inferiore al più capriccioso.

Il suo indiscutibile vantaggio è che non sarà difficile coltivare un fiore dai semi, e fiori affascinanti faranno felice la loro fioritura con l’apparizione dei primi raggi solari.