I migliori gradi di limoni per la coltivazione indoor

limoni
Puoi prendere un limone a casa cucendo un osso dal frutto mangiato nel terreno. Ma la cultura che ci viene dai tropici non è così semplice nella coltivazione, richiede certe condizioni e cure regolari. Questo processo sarà facilitato da una scelta inconfondibile di varietà di agrumi perenni. Bastano pochi alberi per dare a tutta la famiglia un frutto esotico. Inoltre, alcune varietà di piante hanno caratteristiche puramente decorative, mentre altre possono dare frutti per un anno. Proviamo a capire quale tipo di limone è meglio crescere a casa.

Lemon Meyer

Si riferisce alle varietà nane. Sboccia più volte all’anno I frutti sono ricchi di giallo, molto acidi, con una buccia sottile e una piccola quantità di semi. Hanno un forte aroma. Quando si cresce per questa pianta d’appartamento, è importante l’abbondanza di luce diffusa, il buon drenaggio, l’irrigazione sistematica, l’aspersione e la medicazione superiore. Vale la pena preservare la cultura da correnti d’aria e freddo. In inverno, una pianta capricciosa può improvvisamente perdere le foglie, quindi ha bisogno di cure esperte.
Lemon Meyer

Importante! Lemon Meyer ama molto le finestre orientali e occidentali, in estate deve essere ombreggiato. Un flusso infinito di luce provocherà una crescita intensa, ma ridurrà significativamente la fruttificazione.

Per l’inverno, il vaso viene inviato in una stanza fredda con una temperatura non superiore a 12 ° C. Altrimenti, i frutti non si legheranno. Questa varietà non tollera bruschi cambiamenti climatici. Pertanto, non è esposto in estate alla strada, ma è tenuto solo nelle condizioni della stanza.

I limoni di questa varietà possono essere eliminati dall’eccesso di acido mediante annaffiature regolari: non più di due volte al giorno con acqua calda, da primavera a metà estate. Se i fertilizzanti azotati vengono introdotti nel tempo, la cultura esotica produrrà i primi frutti in un anno. Il loro numero e le loro qualità di gusto determinano in gran parte le condizioni di conservazione e l’età dell’albero della casa.

“Pavlovsky”

È popolare tra gli amanti degli agrumi. Gli esperti lo attribuiscono ai migliori gradi di limoni e notano la sua adattabilità alla crescita indoor. Questa varietà autoimpollina e può facilmente sopravvivere alla mancanza di illuminazione. L’albero cresce fino a due metri di altezza e in media produce circa venti frutti. In esemplari più maturi, la resa aumenta decentemente, fino a 60-80 pezzi. I limoni hanno un aroma forte, spesso hanno forma partenocarpica e non più di 5 – 10 ossicini. Ci sono frutti senza semi. La pianta fiorisce all’inizio della primavera e dell’autunno.
Pawlowski
La fruttificazione inizia nel secondo anno dopo il radicamento, ma i giardinieri esperti raccomandano di liberarsi dell’ovaio in modo da non indebolire la coltura. Su un albero di tre anni non puoi lasciare più di tre fiori. Da un punto di vista scientifico, per ogni frutto dovrebbero avere dieci foglie a foglia intera su un ramo. A proposito, si dà la preferenza per dare l’ovaia su una gamba corta, che si trova più vicino al tronco.

Con una cura adeguata, il guadagno medio annuo del limone “Pavlovsky” è di circa 50 cm. I rappresentanti di questo tipo di limoni al coperto, che si ritrovano per strada, perderanno il fogliame. Pertanto, non è consigliabile portarli fuori dalla stanza. Per loro, il calore è importante (in estate non inferiore a 20 ° С, in inverno non superiore a 14 ° С), umidità dell’aria (60%), irrorazione settimanale, irrigazione sistematica e concimazione.

Importante! Se i limoni maturi non si tagliano in tempo, si svilupperanno un altro anno: gradualmente diventano verdi, crescono di volume, addensano la buccia. Ma la loro polpa diventerà rigida e perderà sapore.

“Maikop”

È stato dato agli allevatori di persone per l’allevamento dei semi e selezionando le migliori piantine. Migliorata da anni, il limone fatto in casa di questa varietà è caratterizzato da frutti fragranti, il cui peso medio va da 120 a 140 g.

Un tempo l’allevatore V. Zinkovsky nei suoi manoscritti menzionava che da un albero cresciuto in una vasca venivano rimossi ogni anno fino a 300 frutti. E con piante di 30 anni, il raccolto ha superato i settecento.
Maikop
Un albero sopra i due metri non cresce. È ben adattato alle condizioni di casa e allo svernamento interno. Oggi distinguiamo tra due sottospecie della varietà, che hanno le loro caratteristiche:

  1. L’albero quasi non ha un gambo, con rami orizzontali e pendenti senza spine. Le foglie sono di colore verde scuro con una superficie di cera e un bordo uniforme. Nell’infiorescenza, non più di 5 fiori. I frutti sono rotondi, allungati, con una pelle sottile e ruvida.
  2. Caratterizzato da una corona simmetrica con rami appuntiti verticali. Le foglie sono coperte di venature. I fiori sono single Frutta con una pelle sottile e leggermente a coste.

“Genova”

La sua particolarità è la qualità, rispetto ad altre varietà, i frutti: con una polpa delicata, succosa, gradevole al gusto e buccia commestibile. Da una pianta matura, puoi assumere fino a duecento frutti fino a 110 grammi ciascuno. Sono ovali, leggermente oblunghi, con una buccia spessa e ruvida di colore giallo o verde-giallo. Per i limoni di questa varietà, i film densi all’interno e la scarsa separazione dalla polpa sono caratteristici.
Genova
Gli alberi si estendono da uno a tre metri di altezza, la loro corona si ramifica e densa. Molto sensibile alla mancanza di illuminazione. Sui rami non ci sono praticamente spine. Gli alberelli fioriscono per il quarto anno dopo il radicamento in più fasi. “Genova” si riferisce a rare varietà di limoni fatti in casa.

Lo sai? I limoni della stanza producono i phytoncides, che arricchiscono l’aria con l’ossigeno e la purificano dagli agenti patogeni.

“Eureka”

Sono entrato nella lista dei migliori agrumi indoor grazie alle loro qualità decorative. L’albero pungente si sviluppa rapidamente, formando una corona lussureggiante con foglie voluminose e lisce, sboccia più volte l’anno, produce un piccolo raccolto. Frutta con una buccia spessa, molto acida e piccola, ma succosa, con una piccola quantità di buche.
eureka
I fan delle piante esotiche di casa preferiscono la forma variegata di questa varietà. Attrae l’aspetto di foglie variegate, boccioli di frutti viola-gialli e rigati di colore giallo-verde. Quando sono completamente maturi, cambiano la colorazione in giallo brillante. Inusuale sembra essere il frutto e dentro – la sua carne rosa. La varietà non tollera le basse temperature, non è inerente alla fruttificazione abbondante.

“Mezen”

La stanza limone di questa varietà è adatta per la coltivazione in piccole stanze, poiché la sua altezza non è superiore a un metro e mezzo. Ma se non ti occupi della formazione della corona, diventerà molto ramificata e ampia. Le foglie sono dense, grandi, lunghe fino a 20 cm, con un odore leggermente pronunciato. Il tronco e i rami sono raramente coperti da piccole spine. La particolarità delle infiorescenze è nella loro tonalità viola. Questa varietà è dominata da qualità decorative.

“Nuova Zelanda”

Secondo la sua descrizione, questa specie di limoni assomiglia a un cedro. Le culture sono simili a grandi fiori (da 4 a 6 cm), lunghe spine (da 1 a 5 cm) e foglie con parafanghi stretti. Boccioli e petali fuori dal colore antocianico. A proposito, anche l’odore è particolare: ricorda entrambe le piante contemporaneamente. Oltre all’elevata decoratività, il vantaggio di questa varietà in frutti grandi e pesanti. Il loro peso varia da 600 a 800 g, sono a forma di uovo o di forma cilindrica, con buccia di colore giallo-arancione, irregolare e spessa e polpa succosa, che è scarsamente separata. Il gusto è acido, senza amarezza. Nella frutta, non più di quattro semi.
Nuova Zelanda
In condizioni naturali, l’albero cresce fino a 4 metri, può sopportare gelate di cinque gradi.

Lo sai? I limoni della stanza hanno cominciato a crescere circa 2000 anni fa.

“Il kiev grande frutto”

L’albero di limone fiorisce in continuazione e si differenzia da altre varietà con una maggiore resa. Su una pianta bassa, 4 volte l’anno, crescono frutti che pesano fino a 1,5 kg.

La varietà è senza pretese, ben adattata al clima ucraino ed è una delle preferite dai collezionisti di agrumi. Gli piaceva la corona a fiore pulito, che si adatta perfettamente a qualsiasi interno, e l’alta appetibilità del frutto. È caratterizzato da foglie molto larghe e grandi fiori profumati.
Il grande frutto di Kiev
Il frutto è promosso dalla potatura professionale regolare della corona. Gli alberi sono tenuti in inverno nella stanza, e in estate vengono portati in strada. Le varietà di limone “Kievsky” possono essere coltivate anche in serra o in giardino d’inverno.

“Ponderosa”

Un ibrido, derivato dall’incrocio di un limone e un pomelo. È caratterizzato da segni di entrambe le culture. La varietà è spesso confusa con il “Kiev fruttifero”. Perfettamente adattato alla coltivazione domestica, elimina la siccità e il calore. Praticamente non ci sono caratteristiche nella cura. I coltivatori di agrumi raccomandano di monitorare il terreno di un fiore nano, poiché la concimazione prematura e l’incoerenza dell’acidità incideranno immediatamente sulle foglie della pianta.
Ponderosa
Da altre varietà differisce la forma folta e compatta, i rami forti, le foglie tondeggianti e rigide e raccolti in un pennello di grandi fiori color crema. Fiorisce abbondantemente e in relazione a ciò richiede un intervento costante per un corretto sviluppo. Le infiorescenze possono apparire anche sul tronco, che impedisce la deposizione delle foglie. Inizia a dare i suoi frutti per il secondo anno, ma la raccolta è piccola. Propagato dal metodo di propagazione. La fioritura può anche prendere radici, che riduce significativamente la loro crescita e sviluppo. La crescita germoglia piccola.

La particolarità dei limoni di “Ponderosa” nelle loro dimensioni: un frutto raggiunge una massa di 1 kg. Sulla palatabilità, la polpa è piacevole e tenera, senza il tipico acido citrico, ma la vitamina C è presente nella stessa quantità di altre varietà. Ci sono molte ossa. La pelle è spessa e irregolare, dal sapore amaro.

“Lisbona”

Il tipo di riparazione, di origine californiana, ha molti cloni: “Frost”, “Prior Lisbon”, “Monroe Lisbon”. In natura è considerato un albero alto e ad alta crescita, e nelle condizioni della stanza si estende a due metri. La pianta è fruttuosa, resiste bene al freddo, al caldo, ai venti. La sua corona è densamente frondosa, i rami sono fortemente spinosi, le foglie sono di forma oblunga. Il frutto ricorda un limone “Eureka” – forma ellittica o ovale, di colore giallo intenso, con una buccia tuberosa e pepata di medio spessore. La polpa è succosa, aspra, non contiene pietre. Il peso di un limone è di circa 200 g.
Lisbona

Una caratteristica caratteristica nella disposizione dei frutti – crescono all’interno della corona, che li protegge.
Il raccolto viene raccolto due volte l’anno, a febbraio e maggio. Nella descrizione di questa specie di limoni non si può mancare il loro bisogno di una buona illuminazione.

Il “Irkutsk”

Il limone “Irkutsk” è caratterizzato da foglie di media altezza, grandi e leggermente allungate, grandi fiori bianchi raccolti in infiorescenze (fino a 15 gemme). Ben adattato alla crescita indoor, non schizzinoso. Una caratteristica tipica è l’enorme frutto, dal peso di 700 g a 1,5 kg. Il periodo di fertilità si verifica due volte l’anno.
Irkutsk
I rappresentanti di questa specie di limoni della stanza, nella loro descrizione, assomigliano al “Kiev fruttifero”. La differenza di “Irkutsk” è che raramente ha bisogno di potare la potatura.

“Villa Frank”

L’albero medio è un albero piramidale con una corona densa e rami potenti. Praticamente non pungente. Allo stesso tempo in una pentola non esistono più di cinque fiori. In confronto con altre varietà, ha piccoli fiori e frutti. Il peso di un limone è di 100 g. Hanno un sapore succoso, aromatico, dolce. La pelle è liscia, di medio spessore. La pianta fruttifica per il secondo anno dopo la semina. Regime di luce difficile, resistente al calore.

Conoscendo le caratteristiche delle migliori varietà di limoni per interni, puoi fare la scelta giusta: ciò di cui hai bisogno: decoratività o resa. Se preferisci i tipi più dolci di limoni, dovresti prestare attenzione alle varietà “Lemon Meyer” e “Ponderosa”.