I più grandi tori del mondo

Blue belgaOggi imparerai come allevare razze di bovini, che possono vantare un grande peso e qualità produttive insuperabili. Considera i detentori dei tori e parli anche dei più grandi animali selvatici con le zampe.

Le più grandi razze di bovini

Selezione, selezione e selezione di partner autorizzati a ottenere razze con valori di peso inimmaginabili.

Hereford

Razza di carne inglese, allevata nel XVIII secolo mediante abbattimento sulla base di rappresentanti locali disponibili del bestiame. Gli allevatori degli Stati Uniti hanno continuato a migliorare la qualità della razza. Nel 1928, le mucche di Hereford furono portate nell’URSS, dove furono usate per attraversare con latte e razze di carne.

Entrambi i tori e le mucche hanno un corpo muscoloso e hanno anche arti abbreviati. Alla nascita, il giovane ha un peso di 28-33 kg, ma la massa delle razze adulte è 30-40 volte più grande. Il peso massimo della mucca è di 850 kg, e il toro – 1350 kg. Dovrebbe essere preso in considerazione che l’altezza media è di soli 125 cm.

Importante! Inizialmente, la razza era utilizzata come forza trainante e gli sforzi degli allevatori erano diretti a questo.

I Hereford hanno una circonferenza toracica di circa 2 m, una profondità del petto di 72 cm e una lunghezza del tronco di circa 1,5 m Gli animali sono valutati per le loro qualità commerciali e gustative di carne marmorizzata, la cui resa killer raggiunge il 70%. Hereford Cattle

Holstein

Razza olandese di prodotti caseari, che è una delle più produttive e diffuse al mondo. L’allevamento coinvolse gli americani nella metà del XIX secolo. Allo stesso tempo gli sforzi erano diretti ad aumentare il volume di latte e il peso vivo dei cornuti.

Il peso medio delle vacche adulte è di 650-750 kg e quello dei tori di 0,9-1,2 tonnellate, ma allo stesso tempo i lavori di riproduzione non si fermano neanche adesso, poiché il compito è portare il peso minimo a 850 kg.

Impara come contenere i produttori di tori.

La costituzione del corpo degli animali è familiare, la crescita al garrese è di 140 cm, la profondità del torace è fino a 80 cm inclusi. Sono caratterizzati da una mammella di grosso volume che ha una forma simile a una coppa.

Nonostante il peso dei tori superi la tonnellata, la resa in macellazione della carne non supera il 55%, il che indica uno scheletro pesante di animali. Allo stesso tempo, la produzione di latte può superare i 10 mila kg all’anno.
Razza Holstein

Kian (italiano)

La razza italiana di direzione della carne, che è stata selezionata nell’antica Roma. Gli animali si distinguono per aggressività e mobilità. Date le dimensioni, la mucca può uccidere una persona con un colpo agli zoccoli posteriori o anteriori. I “Chiani” senza problemi saltano sopra le recinzioni, la cui altezza raggiunge i due metri.

Familiarizzare con le mucche senza bestiame.

Il peso medio di una mucca adulta è di 750-1000 kg e il toro è di 1,2-1,5 tonnellate, un peso così grande è dovuto all’altezza media al garrese di 150-180 cm, il che rende l’animale enorme. La principale differenza di questa razza è la sua rapida crescita. L’aumento del peso giornaliero raggiunge i 2 kg. Allo stesso tempo, all’età di 1 anno, il peso medio è di 475 kg.

Resa macellazione di carne – 60-65%, mentre il prodotto è dietetico, dal momento che ha una piccola percentuale di grasso.
Kiana rock

Kalmyk

La razza russa di carne, allevata sulla base del bestiame locale, proveniva dalla Mongolia occidentale. Le mucche hanno un istinto materno ben sviluppato, per cui anche il padrone non può avvicinarsi ai giovani.

Il peso delle mucche è di 450-600 kg, tori – 750-900 kg. La costituzione del corpo è simile a quella dei buoi. Va notato che le mucche Kalmyk si adattano bene al clima fortemente continentale. Possono accumulare un sacco di grasso per sopravvivere ai freddi inverni.

Lo sai? Le mucche di Kalmyk in cerca di cibo possono arrivare a 50 km al giorno, anche in caso di forti gelate dovute a spessi depositi di lana e grasso.

Resa di macellazione – 60%. Allo stesso tempo, il 70% della massa totale è nei muscoli e solo il 10% nei grassi. La produzione annua di latte è piccola: non più di 1500 kg. Il latte ha un contenuto di grassi del 4,2-4,4%.
Razza Kalmyk

Charolais

La razza francese di carne, che è stata allevata nel XVIII secolo nella regione del Charolais, a causa della quale ha ricevuto il suo nome. Per le mucche Charolais è caratterizzata da un vitello pesante, motivo per cui è necessario fare un taglio cesareo.

Questi sono animali enormi, muscolosi, che guardano come sembra che la loro costituzione corporea sia innaturale. Il peso della mucca è di 650-1100 kg, e il toro – 950-1400 kg. Va tenuto presente che l’altezza massima al garrese è di 145 cm e la lunghezza obliqua del tronco non supera i 170 cm. La crescita giovanile sta rapidamente aumentando di peso e già all’età di 6 mesi ha una massa di 230 kg.

Importante! Le mucche possono essere utilizzate per la produzione di latte fino a 15 anni.

La razza è apprezzata per carne dietetica di alta qualità, la cui resa è dell’80%. Per quanto riguarda il latte, a questo riguardo, le mucche Charolais perdono molto. Per un anno ogni individuo non può dare più di 2,5 mila kg e il contenuto di grassi nella produzione è pari al 4%.
Charolais

Shorthorn

Razza inglese, che è classificata come carne, così come carne e latticini. E ‘stato allevato nel XVIII secolo incrociando bovini locali con razze come gli olandesi e i galloways. È interessante notare che inizialmente la selezione seguiva la direzione della carne, tuttavia già nel XIX secolo venivano selezionati individui con grandi masse e buone rese di latte.

Poiché il lavoro di selezione mirava a ottenere carne e latte di alta qualità allo stesso tempo, la massa degli animali adulti non ha battuto record. Le mucche hanno una media di 550-750 kg, tori – 800-1100 kg. In rari casi, ci sono individui che pesano fino a 1.300 kg inclusi. I rappresentanti della razza Shorthorn hanno una piccola altezza al garrese – fino a 130 cm La lunghezza obliqua del tronco è di 155 cm La circonferenza del torace è di 185-200 cm.

Familiarizzare con le razze di mucche di carne e latticini.

La razza è valutata per la resa killer del marmo, che raggiunge l’81%. Le vacche da latte variano nel range di 2,5-6 mila kg all’anno. I prodotti sono di alta qualità, motivo per cui la razza è allevata non solo in Europa, ma anche negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e in alcune regioni della Federazione Russa.
Shorthorn rock

I tori più grandi e più pesanti del mondo

Nel Guinness dei primati ci sono rappresentanti di razze che colpiscono con il loro peso, altezza o fisico. Successivamente, imparerai a conoscere i tori più massicci del pianeta.

Scopri fatti interessanti sulle mucche.

Donetto (razza Kian)

Il detentore del record è stato determinato alla mostra nel 1955 ad Arezzo (Italia), era un rappresentante della razza Kiana, un toro di nome Donetto. Il suo peso era di 1740 kg. Il peso medio dei tori spesso non supera i 1500 kg. Donetto

Field marshal (razza Charolais)

Il toro di otto anni di nome Feldmarshal divenne il toro più pesante d’Inghilterra. Il suo peso è di 1670 kg, e all’età di sette anni ha pesato 136 kg in meno. L’animale non è stato coltivato per mostre, ma è stato utilizzato in una fattoria per l’inseminazione e varie opere.
Feldmaresciallo

Lo sai? La mucca più pesante del mondo, soprannominata Mount Katadin, visse all’inizio del XX secolo. Il suo peso ha raggiunto 2270 kg e la circonferenza del tronco era di 400 cm.

Daniel (razza Holstein)

Bull Daniel vuole includere nel Guinness dei primati il ​​più alto rappresentante del bestiame del mondo. La sua altezza al garrese è di 194 cm. L’animale consuma 4 volte più cibo rispetto alle sue controparti. Il toro è più alto dei suoi parenti più di 40 cm. È interessante notare che la razza Holstein non è famosa per la sua enorme crescita.
Daniel

Repp (razza Podolskaya)

Il detentore del record ucraino, inseminatore di tori, che rappresenta la razza Podolskaya, ha una massa di 1,5 tonnellate ed è davvero fantastico. È il toro più grande e più pesante nel territorio della CSI. In un anno a spese del suo sperma nascono più di 50 mila unità di giovani animali. Repp

I più grandi tori selvatici

In natura vivono un gran numero di bovini, che possono vantare un peso corporeo e una lunghezza elevati. Si tratta di loro che saranno ulteriormente discussi.

Scopri quali tipi di tori selvatici sono conservati oggi.

Gaur (bisonte asiatico)

Si riferisce al genere di questi tori. Distribuito in alcune aree dell’India, Pakistan, Tailandia e Cambogia. La forma addomesticata era chiamata gayal.

In condizioni naturali, gli animali diventano giganti. Il loro peso medio è di 1,5 tonnellate e in alcuni casi raggiunge le 2 tonnellate, l’altezza nelle spalle è di 230 cm e la lunghezza delle corna raggiunge i 90 cm. Attualmente la popolazione di gauri è stimata in 20 mila individui. In molte regioni, la specie è in pericolo.
Gaur

Zubr (Bisonte europeo)

Il bisonte europeo è una specie di bisonte. In precedenza, questo animale è stato trovato in tutto il territorio della Russia e dell’Europa, ma già nel Medioevo l’habitat del bisonte è stato ridotto. Sono rimasti solo nell’Europa centrale e orientale. Ora solo pochi rappresentanti rimangono in natura, ma molti paesi europei allevano animali nei giardini zoologici per rilasciarli nella riserva naturale.

Lo sai? I bisonti non vanno d’accordo con altri grandi erbivori, per questo, nelle riserve dove vengono allevati, i corpi di alci, cervi e cavalli si trovano spesso nelle aree di alimentazione. In questo caso, l’animale ha paura delle persone e attacca solo in caso di pericolo.

Il bisonte è il mammifero terrestre più pesante d’Europa. All’inizio del XX secolo c’erano individui, la cui massa raggiungeva 1,2 tonnellate, in condizioni di cattività gli animali crescevano meno pesanti, fino a 900 kg. La lunghezza del corpo dei maschi raggiunge i 300 cm, l’altezza al garrese è 190 cm, e la circonferenza del torace è superiore a 2,5 M. Le femmine si differenziano non solo per le dimensioni più piccole, ma anche per il contenuto di grasso del latte nutrito ai loro vitelli. È 3 volte più grasso delle mucche.

All’inizio di questo secolo, la popolazione del bisonte era di circa 3,5 mila individui.
uri

Bisonte americano

Un parente stretto di un bisonte, che appartiene al genere del bisonte. Perché possono incrociarsi, sono spesso riferiti alla stessa specie.

In precedenza, il bisonte americano era distribuito in tutto il Nord America, ma al momento il suo habitat si è ridotto. Il bisonte si trova solo a nord e ad ovest del Missouri. Negli Stati Uniti, in Canada e in Messico, l’animale è considerato sia selvaggio che domestico.

Scopri che il bue di Watussi è degno di nota.

La lunghezza del corpo del bisonte è di 250-300 cm, il peso medio è di 900-1300 kg. L’altezza al garrese raggiunge i 200 cm. Allo stesso tempo, i rappresentanti del genere possono sviluppare una velocità di oltre 50 km / h (più veloce di un cavallo).

Il bestiame del bisonte americano, che è tenuto per uso commerciale, è di circa mezzo milione di capi. In natura, non ci sono più di 20 mila individui.
Bisonte americano

I rappresentanti delle razze da riproduzione di bovini in termini di indicatori di massa sono già superiori ai parenti selvatici. Le mucche e i tori possono vantare non solo dimensioni impressionanti, ma anche la qualità della carne e il volume di latte prodotto. Allo stesso tempo, il lavoro non si ferma, il che permetterà nel prossimo futuro di crescere animali poco esigenti in rapida crescita con un enorme peso vivo e una grande percentuale di produzione.

I più grandi tori del mondo: il video