Incubatore per quaglie con le proprie mani

Quaglie di uova nell'incubatrice
L’incubatore è necessario per gli allevatori avidi o professionisti del pollame per semplificare il lavoro sull’allevamento della prole giovane, nonché per mantenere un alto livello di schiudibilità.

Ricorrendo al suo aiuto, puoi essere sicuro che i polli saranno scavati alla temperatura e all’umidità appropriate, il che significa che la percentuale di colpetti sarà alta.

Puoi acquistare un dispositivo già pronto, finalizzare l’incubatore di fabbrica per le tue esigenze e puoi farlo da solo con le mani fino alla fine. Questo non è difficile, come puoi vedere leggendo il nostro articolo.

I vantaggi di un incubatore fatto da sé

È noto che la quaglia non è una gallina buona, quindi per ottenere il maggior numero possibile di pulcini, è necessario ricorrere all’aiuto di un’incubatrice. In vendita ci sono molti modelli che si differenziano nel sistema di colpo di stato, funzionalità, spaziosità, prezzo. Di norma, i dispositivi di incubazione capacious di alta qualità sono piuttosto costosi.

I maestri di pollame preferiscono acquistare dispositivi domestici economici, finendoli autonomamente per i loro scopi e le loro preferenze. Se una persona progetta di allevare un gran numero di pulcini, è più facile ed economico per lui realizzare il dispositivo con le proprie mani, usando materiali improvvisati.

Vi consigliamo di leggere le quaglie più importanti a casa, le migliori razze di quaglie e anche le peculiarità della crescita delle razze di quaglie estone, cinesi e della Manciuria.

Quindi, i principali vantaggi di un modello fatto da sé di un incubatore sono:

  • Semplicità nella produzione;
  • economicità.

Uova di quaglia in un'incubatrice

Fare un’incubatrice

Ti consigliamo di considerare 4 varianti di produzione di un’incubatrice con le tue mani:

  • da una scatola di legno;
  • dal vecchio frigorifero;
  • dalla scatola di gommapiuma;
  • da un secchio di plastica.

Da una scatola di legno

Per realizzare un’incubatrice, è adatta una normale scatola di legno, che deve essere isolata coprendo le pareti con compensato, schiuma o isolamento termico.
incubatrice
All’interno sono installate lampade di riscaldamento e serbatoi per il riempimento dell’acqua, che manterranno il necessario livello di umidità.

Materiali richiesti

Avrai bisogno di:

  • la cassa di legno;
  • coprire;
  • 3 tronchi di legno;
  • 2 contenitori per il riempimento dell’acqua;
  • rete metallica;
  • barre di fissaggio;
  • 2 resistenze di riscaldamento (PEV-100, 300 Ohm);
  • indicatore luminoso (adatto per ferro da stiro);
  • termostato;
  • 4 staffe (10 mm, 30 x 30);
  • 4 bulloni M4;
  • filo di montaggio in isolamento resistente al calore;
  • 4 viti (5×12).

Materiali per l'incubatrice

istruzione

  1. Rompiamo le pareti della scatola con spessi fogli di compensato, polistirolo espanso o isolante termico.
  2. Nel coperchio facciamo una finestra per osservare il processo di incubazione. Copri la finestra con il vetro.
  3. Inoltre nel foro praticiamo dei fori attraverso i quali verrà eseguita la ventilazione. Equipaggiali con delle doghe mobili che, se necessario, le chiuderanno o le apriranno.
  4. In ogni angolo della scatola installiamo lampade con una potenza di 40 W con cavi sotto il coperchio di 20 cm.
  5. Facciamo un vassoio per le uova tirando su una struttura metallica di una griglia o reticolo.
  6. Il vassoio è impostato a 10 cm sopra il pavimento.
  7. Installare la ventola all’interno della scatola.
  8. Inoltre è necessario installare dispositivi per misurare e regolare la temperatura e la misura dell’umidità – termoregolatore, termometri.
  9. Per una piccola incubatrice, è possibile impostare la rotazione automatica sotto forma di una rete mobile con un rullo. Le uova si muoveranno e rotoleranno gradualmente.

Gli schemi dettagliati dell’incubatore sono i seguenti:
Schema dell'incubatrice
Schema dell'incubatrice

Importante! L’incubatrice deve essere installata in una stanza con temperatura ambiente, assenza di luce solare diretta e correnti d’aria, su una superficie elevata.

Da un frigorifero non funzionante

Il caso di un frigorifero guasto è ideale per la produzione di un incubatore, poiché consente di mantenere la temperatura desiderata. Al suo interno mette le fonti di riscaldamento e pallet con acqua per mantenere l’umidità, e anche dotarlo di un termostato, ventilatore e fonti di calore.
Schema dell'incubatrice dal frigorifero

Materiali richiesti

Preparare i seguenti materiali per l’accordo:

  • 3 vassoio per uova con barrette;
  • ventilatore;
  • 6 lampadine 100 watt;
  • sensore termoregolatore;
  • manopola girevole;
  • 2 termometri per misurare la temperatura e l’umidità dell’aria;
  • un vassoio per l’acqua;
  • trapano;
  • Scotch;
  • cacciavite;
  • viti;
  • 2 piastre metalliche;
  • vetro della finestra (opzionale).

Materiali per l'incubatrice

istruzione

  1. Smontiamo il congelatore.
  2. Praticare il coperchio e il fondo del frigorifero attraverso 4 fori di ventilazione.
  3. Alla parete superiore del frigorifero attacciamo la ventola.
  4. Sul tetto installiamo un termostato.
  5. Sui pannelli laterali sulla parte superiore e inferiore attaccare le lampadine – 4 in alto, 2 in basso, che si collegano al termostato.
  6. Nella parte interna attacciamo i sensori di temperatura e umidità.
  7. Sui pannelli laterali fissiamo le piastre di metallo.
  8. Sulle piastre fissiamo i vassoi con le viti: devono piegare uno e l’altro lato con un angolo di 45 gradi.
  9. Attaccare la maniglia per ruotare i vassoi allo stesso tempo.
  10. Installare il fondo del vassoio con acqua.
  11. Se c’è un desiderio, nella porta puoi fare le finestre del sondaggio e glassarle. È anche possibile isolare l’interno del frigorifero con schiuma di plastica.

Video: come realizzare un’incubatrice da un vecchio frigorifero

Dalla scatola di gommapiuma

L’incubatrice in polistirolo fatto in casa è molto simile nell’aspetto a quella di fabbrica. La plastica espansa mantiene la temperatura perfettamente, quindi questo materiale è molto adatto per la fabbricazione di un dispositivo di incubazione.

Materiali richiesti

Preparati per:

  • scatola di schiuma finita o 2 fogli di schiuma;
  • vetro o plastica;
  • Scotch;
  • colla;
  • saldatore;
  • punta da trapano;
  • 4 lampadine da 25 W;
  • vassoio per uova;
  • un vassoio per l’acqua;
  • ventilatore;
  • termostato;
  • foglio di isolamento termico.

Materiali per l'incubatrice

istruzione

  1. Un foglio di schiuma è diviso in 4 parti identiche – le pareti laterali dell’incubatore.
  2. Parti incollate sotto forma di scatola.
  3. Il secondo foglio viene tagliato in 2 parti uguali, quindi una di queste parti viene divisa in due con una larghezza di 60 e 40 cm – il coperchio e il fondo dell’incubatore.
  4. Nel coperchio, taglia la finestra quadrata.
  5. Chiudi la finestra con vetro o plastica.
  6. Incolla il fondo sul corpo.
  7. Cuciture con nastro adesivo.
  8. La parte interna deve essere isolata con un foglio termoisolante.
  9. Dalla schiuma rimanente, tagliare le gambe – barre con un’altezza di 6 cm e una larghezza di 4 cm.
  10. Attacca le gambe verso il basso.
  11. Nelle pareti laterali ad una altitudine di 1 cm dal fondo, forare o bruciare con un saldatore 3 fori di ventilazione di 12 mm di diametro.
  12. Attacca i proiettili all’interno per 4 lampadine.
  13. All’esterno del coperchio, fissare il termostato.
  14. Fissare il sensore all’interno ad un’altezza di 1 cm dal vassoio dell’uovo.
  15. Per allegare un vassoio per le uova.
  16. Installare la ventola nel coperchio.
  17. Metti un vassoio d’acqua sul fondo.

Video: produzione di incubatrice da schiuma di plastica

Da un secchio di plastica

Questa è la versione più semplice di un’incubatrice domestica, progettata per un piccolo numero di uova. Trasformare le uova in questo disegno è fatto manualmente. L’acqua viene versata nel fondo del secchio. Ogni volta che è necessario riempire l’acqua, l’incubatore dovrà essere scollegato dall’alimentazione.

Lo sai? Quaglia divenne il primo uccello nato nello spazio. Nel 1990, gli astronauti hanno imbarcato la navicella spaziale 60 uova con embrioni che sono stati collocati in un’incubatrice. L’accessibilità è stata del 100%.

Materiali richiesti

Avrai bisogno di:

  • 2 secchi identici in volume;
  • una lampadina da 60 watt;
  • portalampada;
  • regolatore di temperatura digitale o analogico;
  • un reticolo da una scatola per frutta;
  • compensato.

Schema dell'incubatrice dal secchioSchema dell’incubatrice dal secchio

istruzione

  1. Dall’uno all’altro lato del secchio, eseguiamo 2 fori di ventilazione di 10 mm.
  2. Da un altro secchio, tagliare il fondo di circa 8 cm di altezza e tagliare il buco in esso, lasciando i bordi 5 cm.
  3. Abbiamo messo il secondo fondo nel secchio.
  4. Ci aggiustiamo la griglia.
  5. Sul reticolo mettiamo la zanzariera, in modo che le zampe dei pulcini non cadano nei fori.
  6. Rimuovere il coperchio dal compensato.
  7. Su di esso fissiamo il riflettore dalle scatole e la cartuccia per la lampadina.
  8. Nella copertina, praticare un foro per il termostato e 4 prese d’aria.
  9. Colleghiamo i fili dalla cartuccia. I cavi sono ben isolati.
  10. Avvitiamo la lampadina.
  11. Montiamo il termostato sulla cover.
  12. Il sensore è installato nel mezzo del secchio.

Video: come realizzare un’incubatrice da un secchio

Caratteristiche dei pulcini da riproduzione nell’incubatrice

Per rimuovere con successo le quaglie giovani, è necessario selezionare materiale di incubazione di qualità esaminando l’aspetto e la radiografia con un cucchiaio vegetale e preparando un incubatore.

Importante! L’incubatrice deve essere utilizzata per almeno 24 ore prima di caricare le uova. Solo dopo aver controllato i parametri e conformandosi alle loro norme è possibile caricare il materiale di incubazione.

Per le uova da riproduzione sono adatti:

  • forma corretta;
  • valore medio e massa – circa 9-11 g;
  • non troppo brillante e di colore non troppo scuro, senza pigmentazione significativa;
  • con un guscio pulito.

Incubazione di uova di quaglia

Durante la decorazione, le uova dovrebbero essere rifiutate:

  • senza un air bag;
  • con danni, addensamenti, assottigliamento del guscio;
  • con pochi tuorli;
  • con macchie;
  • con tuorlo malriposto.
Ti consigliamo di leggere su come costruire una gabbia, un alimentatore e una mangiatoia per le quaglie con le tue mani.

Il processo di incubazione delle quaglie dura 17 giorni. Nei primi 12 giorni, la temperatura dovrebbe essere a 37,7 gradi e l’umidità nella regione del 50-60%. Nel restante periodo, la temperatura viene gradualmente ridotta a 37,2 gradi, l’umidità – del 5-6%. Durante la schiusa, i valori di temperatura sono ridotti a 37 gradi e l’umidità aumenta del 13-16%.

Le uova vengono trasformate 6 volte al giorno. Dopo il quattordicesimo giorno di incubazione, il materiale di incubazione non viene più rovesciato. L’incubatrice viene aperta 2 volte al giorno per 5 minuti per ventilare ed eliminare l’anidride carbonica.

Video: incubazione di uova di quaglia

Pertanto, poiché le quaglie non hanno un istinto di incubazione ben sviluppato, è meglio togliere le uova con l’aiuto di un’incubatrice.

Leggi di più su quando inizia il periodo di deposizione delle uova nella quaglia, quante uova vengono trasportate dalla quaglia al giorno e come conservare le uova di quaglia a casa.

Può essere acquistato: quasi tutti i modelli sono progettati per rimuovere e quagliare le uova, compresi o da soli con strumenti manuali, ad esempio da un frigorifero rotto, una scatola di legno, polistirolo o secchi di plastica.
quaglia
Schemi dettagliati e istruzioni dettagliate dettagliate consentono di realizzare modelli di apparecchi di incubazione per le persone che non hanno nemmeno competenze speciali.

Lo sai? Per molto tempo si è creduto che le uova delle quaglie per un lungo periodo non scompaiano anche se conservate in condizioni ambientali, perché contengono un amminoacido che previene il danno e che non esiste un agente causale della salmonella. Tuttavia, questi sono miti: quando si alimentano e tengono gli uccelli in modo errato, possono essere ammalati di questa malattia ed essere il loro portatore. Pertanto, come le uova di gallina, la quaglia richiede un trattamento termico prima del consumo.