Jacaranda, o albero viola: cresce a casa

Jacaranda
Jacaranda (un altro nome – albero viola) appartiene alla famiglia Bignonia. Questa pianta ha circa 50 specie. È un albero sempreverde di media grandezza, con foglie di foglie di felce opposte. Le infiorescenze-pannocchie sono costituite da fiori tubolari, a cinque membri, bisessuali che hanno una sfumatura blu o lilla. In questo articolo, parliamo di dove cresce l’albero di Jacaranda in condizioni naturali e prendiamo in considerazione tutto ciò che riguarda, e discutiamo anche delle condizioni per crescere a casa.

Dove cresce in condizioni naturali

La patria del jakaranda è le zone tropicali e subtropicali dell’America. Cresce in Argentina, Messico, India, Italia, in paesi dove la temperatura dell’aria non scende al di sotto di + 7 ° C. E anche trovato sulle rive dei fiumi del Brasile, in Bolivia.
Jacaranda
Nello Zimbabwe e in Messico, la fioritura del jakaranda simboleggia l’arrivo della primavera. Questo albero non solo decora le strade, ma ha ancora legno di alta qualità.

Lo sai? L’albero di legno viola può essere dal rosso scuro al marrone cioccolato con una tonalità viola. Rende mobili costosi e strumenti musicali.

Condizioni ottimali per la crescita in casa

L’albero viola è cresciuto ea casa. Ma solo le giovani piante sono adatte a questo.

illuminazione

Il posto migliore per la crescita di una pianta esotica è considerato finestre occidentali e orientali. Hanno abbastanza luce, di cui ha bisogno la jacaranda. A mezzogiorno a mezzogiorno, dovrebbe essere leggermente ombreggiato, anche se un paio di ore al giorno sotto la luce diretta del sole non farà alcun danno.

L’albero acquisito dovrebbe essere gradualmente abituato al sole, al fine di evitare ustioni sulle foglie. A volte una pentola con una pianta scorre, mentre si estende verso la luce, deformando la corona e perdendo qualità decorative.
Jacaranda

temperatura

L’albero viola è termofilo, quindi la temperatura dell’aria interna Non scendere al di sotto di + 15 ° С – questo porterà alla morte della pianta. Dall’autunno alla primavera, il jakaranda può essere coltivato a + 19 ° C, e nel resto della giornata – a + 24 ° C.

È possibile creare nella stanza un mini giardino di piccoli alberi e arbusti, utilizzando lo sprue giapponese, il lillà persiano, il crespino di Thunberg, il fuso, il larice, il cotonastro.

Caratteristiche di cura a casa

Jacaranda richiede una coltivazione speciale dai semi e ulteriore cura a casa.

Irrigazione e umidità

Innaffia la pianta regolarmente, dopo che lo strato superiore della terra si asciuga.

Importante! Riempi l’albero non vale molto, e non devi permettere l’essiccazione completa del terreno.

Quando jakaranda cambia foglie (inverno-primavera), l’irrigazione si riduce leggermente. L’uso è raccomandato per l’acqua stagnante.

Questo albero proviene dai tropici, quindi ha bisogno di alta umidità. L’albero della fiala si trova meglio su un pallet con acqua e torba o argilla espansa. E si consiglia anche l’irrorazione giornaliera della pianta, utilizzando acqua leggermente al di sopra della temperatura ambiente.
Jacaranda

Suolo e fertilizzante

Il terreno per il jakaranda deve essere leggero e sciolto, composto da torba, sabbia fluviale, humus e tappeto erboso. Il carbone viene aggiunto al terreno.

Nutri un albero esotico in un periodo caldo (primavera-autunno) una volta ogni tre settimane. I fertilizzanti sono applicati in piccole dosi. Utilizzare per questo scopo concimi minerali speciali e biologici, introducendoli a loro volta. Durante il cambio delle foglie e in inverno, la pianta non ha bisogno di concimazione.

potatura

Alla corona era bello e compatto, il jakaranda doveva essere tagliato in primavera, pizzicando le estremità dei germogli.

Gli amanti dell’arte bonsai dovrebbero prestare attenzione a tali piante: corbezzolo, ficus del Benjamin, alloro, sempreverde, thuja, ibisco cinese.

Regole di trapianto

I giovani alberi vengono trapiantati ogni anno e le piante coltivate – nel caso in cui il sistema radicale riempia l’intero vaso.

Importante! Se non trapiantate l’albero in tempo, rallenterà la crescita.

Azioni per il trapianto di jakaranda:

    Stanza Jacaranda

  1. Prepariamo la miscela di terreno: due parti di terra leggera, una parte di terra di humus, tanta torba e sabbia.
  2. Nel piatto, che è tre centimetri più grande del precedente, deponiamo il drenaggio.
  3. Versa un po ‘di terra.
  4. Dal vecchio piatto, rimuovere delicatamente un pezzo di terra con le radici.
  5. Nel nuovo piatto mettiamo jakaranda, il colletto della radice non si approfondisce allo stesso tempo.
  6. Ci addormentiamo con la miscela del terreno la distanza tra le pareti del vaso e le radici dell’albero.
Lo sai? In Australia, il jakaranda è considerato un simbolo di una nuova vita. Tutti quelli che hanno un bambino hanno piantato questo albero sulla sua trama.

Difficoltà nella crescita: malattie e parassiti

Albero viola costante a malattie e parassiti. Ma ancora, afidi, mosche bianche possono apparire su di esso.

Gli afidi si nutrono di germogli e foglie della pianta. Si torcono e diventano gialli. Se non lo distruggete in tempo, allora questo parassita può mangiare tutto il fogliame. La mosca bianca può essere riconosciuta dalle larve verdi, che si trovano sul retro delle foglie. Questi parassiti succhiano il succo della pianta. La conseguenza di ciò sono foglie contorte ingiallite, che poi cadono. È meglio combattere questi parassiti con insetticidi, come “Aktellik”, “Confidor”, “Agravertin”.

Se l’albero non viene mantenuto correttamente, possono verificarsi malattie. Se il terreno non è sufficientemente inumidito, la clorosi si sviluppa – i germogli si allungano notevolmente e le foglie diventano sparse. Eliminare la malattia con un’irrigazione adeguata e spruzzare con il chelato di ferro.
Bonsai di Jacaranda

Metodi di riproduzione

Puoi duplicare la stanza di jakaranda in due modi.

Talee superiori

In estate, le talee sono ottenute da germogli semi-maturi. Prima di atterrare, devono essere trattati con “eteroauxina”. In una miscela di torba e sabbia (la temperatura della miscela dovrebbe essere + 25 ° C), vengono piantate le talee, la cui lunghezza è di circa 8 cm. Per una buona radicazione, sono coperte da un film.

semi

Nella pentola, in cui il terreno viene preparato in anticipo, piantare i semi in modo superficiale. Per garantire una buona germinazione, i vasi sono coperti con pellicola o vetro, mantenendo così la stessa temperatura. Ogni giorno è necessario aerare il terreno per 10 minuti e anche spruzzare dallo spray. Salire i semi dopo circa quattro settimane. Il trapianto di germogli in grandi vasi può avvenire in un mese.

Se segui tutte le regole della cura delle piante, allora è possibile che ti piaccia con una fioritura ammaliante.