Le migliori varietà di pomodori resistenti alla peronospora

pomodori
Uno dei disturbi più comuni che colpisce i pomodori, è bluetooth. Questa pericolosa malattia è talvolta descritta come una piaga e un cancro al pomodoro.

Nasce principalmente a causa della mancanza di luce solare e di eccessiva umidità. Il fungo colpisce prima le foglie e poi l’intera pianta. Nei casi trascurati, i cespugli muoiono.

Gli esperti ritengono che una diffusione così massiccia della malattia sia dovuta al fatto che le varietà meridionali di pomodori vengono coltivate in non le condizioni climatiche più adatte.

Naturalmente, ci sono molte tecniche agrotecniche, prodotti chimici per il trattamento di semi, germogli, piantine e piante mature, attraverso le quali la malattia può essere prevenuta. Ma la cosa più importante è che le varietà di pomodoro resistenti alla peronospora sono nate.

Invece di combattere la malattia, è molto meglio prevenirlo e piantare piante che non sono suscettibili alla malattia è la migliore misura preventiva.

Il picco di questa malattia è considerato la seconda metà dell’estate, perché è durante questo periodo che iniziano le piogge prolungate, la nebbia spessa e la rugiada cadono, e il sole si sta riducendo – tutto questo crea condizioni favorevoli per lo sviluppo di spore fungine dannose.

Pertanto, la maggior parte delle varietà resistenti ai pomodori fitophithora sono a maturazione precoce o media.

Il piccolo principe

La varietà a maturazione precoce è un pomodoro che matura già 90-95 giorni dopo la semina. I pomodori, come si può capire dal nome, sono piccoli, di 40-45 g, di forma rotonda. I frutti sono considerati universali e sono particolarmente adatti per il consumo in forma grezza e per la conservazione.

È caratteristica della varietà ottenere un raccolto stabile che matura simultaneamente e ha eccellenti qualità gustative.
Il piccolo principe

Lo sai? Migliaia di turisti vengono ogni anno nella città spagnola di Bunyol per partecipare alla celebrazione de La Tomatina. Per le strade della città, nell’ultima settimana di agosto, si sta svolgendo una vera guerra tra i pomodori: gli abitanti della città e i turisti si gettano l’un l’altro con i pomodori. Chiunque abbia mai visitato questo evento, nota che la vacanza è molto insolita e divertente.

Accademico Sacharov

Il suo grado di “accademico” era una sorta di fortuna. In primo luogo, la sua caratteristica distintiva è l’altezza, e in secondo luogo – i frutti molto grandi.

L’arbusto indeterminato cresce fino ad un’altezza di 2,5 m, e il frutto che matura su di esso pesa fino a 0,5 kg ciascuno.

Pomodori rossi brillanti con polpa tenera e succosa completeranno qualsiasi tavolo, e la salsa o il ketchup preparati da loro non lasceranno indifferenti nemmeno i famigerati gourmet. Raccogliere il raccolto può essere già in 105-115 giorni dopo aver piantato la pianta.
Accademico Sacharov

Lo gnomo

Questi pomodori, resistenti alla phytophthora, sono destinati alla piantagione in pieno campo. Si riferiscono a determinanti e maturazione precoce. Frutti i pomodori rotondi a 50-65 g.

Lo stesso cespuglio è molto compatto, la sua altezza massima è di 50 cm. A causa del fatto che la pianta tollera il freddo, può essere piantata molto prima rispetto ad altre varietà e non ne risentirà.

Da un cespuglio, dopo 90-110 giorni, puoi raccogliere fino a 3 kg di pomodori rossi e deliziosi.

Importante! Non piantare mai pomodori accanto alle patate, poiché è lui che inizia a soffrire per la prima volta della peronospora, mentre è nelle vicinanze, può causare la contaminazione dei pomodori.

Lo gnomo

“Re Pietro”

Una varietà rappresentativa di pomodori, che è caratterizzata da una buona resa. L’altezza del cespuglio supera raramente i 50 cm. I frutti pesano 100-120 g, la loro caratteristica è un sapore ricco.

Tali pomodori possono essere utilizzati per vari scopi, sono eccellenti sia in forma grezza, sia nella composizione di un piatto o di una conservazione. Su una boscaglia matura fino a 3 kg di prodotto di qualità.

Scopri i modi migliori per raccogliere i pomodori per l’inverno.

Soyuz 8

Una varietà di pomodori, che è perfetta per la coltivazione in serra ed è considerata estremamente resistente alla phytophthora. Forti cespugli di medie dimensioni possono produrre un raccolto di 15-20 kg rispettando le regole della tecnologia agricola.

I frutti hanno un gusto eccellente e sono adatti sia per la tavola che per la conservazione, cioè sono universali. Questi pomodori possono essere coltivati ​​per la vendita, poiché anche i trasporti a lungo termine non influenzeranno la loro attrattiva.

Scopri quali malattie dei pomodori sono nella serra.

Soyuz 8

“Skylark F1”

Una varietà determinante che influenza semplicemente il tasso di maturazione: i frutti raggiungono la maturazione 80 giorni dopo la semina in piena terra. L’altezza del cespuglio supera raramente gli 85 cm.

Anche nelle condizioni climatiche più sfavorevoli, i frutti maturano con successo. Con 1 quadrato. Il raccolto piantato può raccogliere fino a 15 kg di raccolto.

Lo sai? Nei pomodori contiene una grande quantità di serotonina – l ‘”ormone della felicità”, quindi la presenza nella dieta di frutti succosi e maturi aiuta a rallegrarsi e persino a combattere con il blues.

“Dubok”

Questi pomodori sono considerati precoci, poiché maturano da 80 a 95 giorni dopo la semina. I cespugli sono molto compatti e non si ramificano molto. La pianta è senza pretese. I frutti maturano insieme e hanno buone qualità gustative.

Sono ben tenuti e conservano perfettamente la presentazione nei trasporti. Questi pomodori possono essere salati e marinati, così come il cibo fresco.

“Resonance”

Si riferiscono al tipo indeterminato, che spiega l’altezza dell’alto arbusto, fino a 130 cm. Questi pomodori possono essere piantati in zone soleggiate e in luoghi aridi, sono molto termofili e resistenti alla siccità.

Dopo 95-100 giorni dall’apparizione dei germogli, l’arbusto inizia a dare i suoi frutti. I frutti sono grandi, 250-300 g ciascuno. Sono caratterizzati da un colore scarlatto e una forma arrotondata. I pomodori sono magnificamente conservati grazie alla consistenza densa ed elastica.

“E ‘gratificante”

Questi pomodori sono perfetti per piantare in piena terra, poiché maturano molto presto (il giorno 90). Phytophthora e putrefazione non sono terribili. L’unicità di questa varietà sta nel fatto che non richiede cure particolari, non ha bisogno di essere legato e frequentato.

Probabilmente ti interesserà sapere come legare i pomodori in una serra e aprire correttamente il terreno.

I frutti sono piuttosto piccoli, 40-45 g, di forma ovale. I pomodori maturi assumono un ricco colore rosso. Lo scopo è universale, adatto sia per la ristorazione che per i pezzi di lavoro per l’inverno.

“Mela della Russia”

Stampante determinante, che si distingue per la sua senza pretese. Coltivare un buon raccolto di questi pomodori è sufficiente anche per un ortolano principiante. I frutti belli, rotondi e rossi possono essere raccolti dopo 90-100 giorni.

I principali vantaggi della varietà comprendono l’alta resa stabile e la possibilità di conservare a lungo termine le verdure.

Importante! Al fine di evitare il verificarsi di malattie fungine, si raccomanda di annaffiare irrazionalmente. I pomodori vengono versati sotto la radice e in nessun caso sono impregnati d’acqua.

“Sunny”

Una varietà a maturazione precoce, la resa può essere ottenuta il 95 ° giorno dopo l’emergenza. I cespugli sono forti, di piccole dimensioni, come i frutti che maturano su di loro, quindi non devono proteggere e legare.

Il peso di un ortaggio maturo è di circa 50 g, le qualità del gusto sono classificate come medie. Questi pomodori sono spesso usati per fare vari spazi vuoti e succhi.

Apprezzano la varietà per l’alta resa armoniosa e la conservazione delle specie presentabili, anche con il trasporto prolungato.

“Tempesta di neve”

Questa varietà ibrida è coltivata principalmente in piena terra. L’altezza dell’arbusto raggiunge 50-60 cm, mentre non ha bisogno di una giarrettiera e pasynkovaniya.

Arbusti fruttiferi 100-105 giorni dopo la semina. I pomodori maturi pesano 60-120 g, sono caratterizzati da una forma arrotondata leggermente appiattita. Al momento della maturazione i frutti acquisiscono un ricco colore rosso.

“Karotinka”

Questa varietà di pomodori non si riferisce solo alle piante resistenti alla peronospora che sono adatte alla semina in serra e in piena terra, ma è anche terapeutica in sé.

Il frutto di questo arbusto contiene il beta-carotene più utile. I cespugli raggiungono un’altezza di 50-60 cm, ei frutti che maturano su di essi pesano 50-70 ge hanno una forma cilindrica.

La varietà è apprezzata per la sobrietà, la resa elevata e la versatilità dei pomodori, poiché sono buoni sia per il crudo che per l’affondamento in lattina.

Importante! Per prevenire la comparsa di phytophthora sui pomodori, è necessario seguire le raccomandazioni sulla rotazione delle colture. Quindi, ad esempio, la coltura non viene piantata dopo aver coltivato carote, cipolle, cetrioli, barbabietole e cavolfiori nel giardino.

“Lazy”

Varietà ad alto rendimento e precoce. Come è chiaro dal titolo, non ha bisogno di cure specifiche, ma in tal modo abbondantemente fruttifica e ha eccellenti qualità gustative.

Da un cespuglio “Lazybirds” raccolgono 6-7 kg di pomodori a forma di cuore. È possibile utilizzare i pomodori per insalate e tagli di verdure, nonché per preparare succhi e pasta e anche l’essiccazione di frutta.

Nonostante le varietà sopra citate siano resistenti alla phytophthora, questo non garantisce al 100% che le piante non si ammalino. È necessario rispettare le regole della tecnologia agricola, in tempo utile per effettuare fertilizzanti e trattamenti preventivi di arbusti.

Con un approccio così integrato, otterrai sicuramente un buon raccolto di queste deliziose verdure.