Le regole per piantare e prendersi cura dei meli coloniali in Siberia

Melo colonoide
Tra le varie varietà di meli, le specie a forma di colonna si distinguono come attrazione e bellezza. Inoltre, questi alberi producono un buon raccolto, e come la diversità delle varietà di mele è abbastanza grande, sono facile da accontentare camionisti non solo deliziosi (degustare diverse varietà può essere diverso), ma anche le belle multicolori frutti. Tutti i meli coloniali (indipendentemente dal fatto che abbiate scelto piantine per la fascia media o per la Siberia) hanno un tronco verticale attorno al quale, entro l’autunno, formazioni di frutta cosparse di frutti multicolori. In questo articolo, presteremo attenzione alle varietà di melo che sono coloniali, progettate specificamente per la crescita in Siberia, poiché il clima in quest’area differisce significativamente da altre regioni, e quindi le piante crescono in modo insolito.

Meli a forma di colon: varietà per la Siberia

Tutti i tipi di meli colonnari sono caratterizzati da un alto tasso di fertilità precoce. Alcuni di essi possono fiorire già nel primo anno dopo la semina (ad esempio “Malyukha”, “Iksha”, “Barguzin”, ecc.).

Importante! Nel primo anno dopo la semina, non è consigliabile lasciare il raccolto, perché se l’albero dà tutta la sua forza alla formazione dei frutti ora, l’anno prossimo non si può aspettare il raccolto. Il fruttificazione attiva dei meli coloniali non supera gli otto anni.

Va inoltre notato che la maggior parte delle varietà sono varietà di cultura a medio termine, che iniziano a dare i loro frutti solo dopo 3-4 anni dall’atterraggio in un luogo di crescita permanente. Nei gradi di maturità tardiva, i frutti si formano solo per il sesto anno dopo la semina.
Meli a forma di colon
Per quanto riguarda i meli coloniali coltivati ​​in Siberia, il numero delle loro varietà aumenta ogni anno. La durata media della vita delle piante con fasi di fruttificazione attive di solito non supera i 12 anni, e Per i migliori gradi con alti parametri di resistenza invernale è necessario trasportare tale“Senatore, Ostankino, Vasyugan, Presidente, Trionfo, Arbat, Moneta, Dialogo, Medoc, Gene, Chervonets, Renet Mazherov “,” Iksha “,” Elite “e altri. Un aumento del livello di resistenza invernale delle varietà elencate si distingue per “Iksha” (fino a -40 ° C), “Vasyugan”, “President”.

Caratteristiche di piantare alberi di mele coloniali in Siberia

Poiché il clima in regioni così difficili è difficile da definire abituale per la maggior parte dei territori del paese, la coltivazione di alberi da frutto in Siberia è una questione delicata e richiede il rispetto di alcune regole di impianto e cura.

Selezione di piantine per la semina

Il primo passo verso la riuscita coltivazione di meli a forma di colon in Siberia è la selezione di piantine valide e valide (meglio di un anno).

Piantine di meli colonnari
Sarà meglio se andrete a piantare materiali nel vivaio o nel vivaio, poiché quando si acquistano piantine nel mercato o in altri luoghi c’è una seria possibilità di acquistare varietà estive invece di quelle autunnali.

Inoltre puoi vendere un campione di bassa qualità o in generale un’altra cultura.

Per non essere confusi nella tua scelta e ottenere piantine davvero buone del melo colonnare, ti consigliamo di seguire le seguenti regole:

  • Acquista solo il materiale di moltiplicazione, che ha un tag con le varietà di età e vegetali specificati (può inoltre chiedere al venditore un periodo piantina conferma zonizzazione scritta del suo livello fruttificazione di resistenza all’inverno, la resistenza alle malattie e parassiti, e così via. D.).
  • Prestare attenzione al tipo di sistema root (aperto o chiuso). Quando acquisti piantine direttamente nel vivaio, dai la preferenza a un sistema radice chiuso migliore. Tale materiale di piantagione ha una durata di conservazione più lunga prima dello sbarco nel terreno e un’alta percentuale di sopravvivenza se posta in un luogo di crescita permanente. Prestare attenzione anche al contenitore stesso: è necessario determinare se il semenzale è cresciuto fin dall’inizio o è stato trapiantato nel contenitore prima di venderlo. In quest’ultimo caso, il melo sarà facilmente rimosso dal contenitore e con un’alta probabilità non sarà in grado di stabilirsi in un nuovo luogo.
  • Alberelli di un melo di colonna
    Se venite per le piantine nella stanza dei bambini, chiedete loro di scavare per voi la pianta selezionata, esaminandola attentamente. Seedling meli colonnari non deve avere alcun danno meccanico alla radice o corteccia, o semina e la successiva cura delle piante non porterà i risultati sperati, non importa, siete in Siberia o nella regione più a sud.
  • Se la pianta ha un’inoculazione, esaminarla attentamente (la fragilità del brodo e dello scion può causare danni all’articolazione). Un’attenzione speciale merita uno stock.
  • Se l’aspetto della piantina è evidente, allora è stato appositamente preparato per la vendita assicurati di controllare il sistema di root. Le buone radici delle piantine devono essere elastiche, elastiche e non avere frizzi o turgidi. Quando si rimuove la corteccia dalla radice, il tessuto sottostante deve essere vivo e bianco. Sulla corteccia della pianta non dovrebbero esserci segni di essiccazione.
  • Semenzali di un anno, che dovrebbero essere preferite, non ci sono rami laterali. Il loro tronco di lunghezza è di solito 6-7 cm e contiene almeno 5-6 reni.
Importante! Quando si trasporta il materiale di piantagione sul luogo di atterraggio e fino al momento della semina, le radici della pianta devono rimanere permanentemente umide. Per fare questo, sono avvolti in un panno umido e film. Prima di piantare, abbassa le piantine con un rizoma in un secchio con uno stimolatore di radicazione, lasciandole così per la notte.

Scegliere un posto nel giardino siberiano

Le migliori varietà di meli coloniali per la Siberia e altre regioni del paese devono creare determinate condizioni per la loro crescita. Melo colorato nel giardino Tuttavia, prima di tutto, dovresti scegliere il posto giusto per piantare le piantine acquisite. Poiché in tutti i rappresentanti di un albero di mele di questo tipo il sistema di root ha una forcella debole, è logico che l’opzione ideale per piantare le piante sarà un terreno fertile con un’alta capacità di umidità e un buon livello di acqua e permeabilità all’aria.

Su terreni argillosi pesanti nella fossa di atterraggio richiede un buon livello di drenaggio. Per creare un giardino dalle varietà colonnari di meli, è preferibile selezionare le aree con una falda acquifera alta (almeno due metri dalla superficie del suolo).

I meli a forma di colon non possono crescere bene e svilupparsi all’ombra e con forti raffiche di vento, il che significa che il sito selezionato dovrebbe essere soleggiato e protetto dai corridoi del vento prevalenti.

Come piantare un albero di mele a forma di colonna in Siberia: tecnologia e schema di impianto

Quando si pianta un melo in Siberia, il processo di atterraggio e la successiva cura sono in qualche modo diversi da azioni simili nelle zone climatiche più calde. Tuttavia, tali meli in ogni caso non occupano molto spazio, e sono piantati a una distanza di 40 cm l’uno dall’altro, mantenendo tra le file di almeno un metro di spazio libero.
Piantare alberi di melo a forma di colon
Nelle regioni con clima rigido è meglio atterrare con l’arrivo della primavera, poiché durante la semina autunnale della piantina c’è la possibilità che semplicemente non sopravviva al rigido inverno. Per quanto riguarda la fossa di atterraggio, è preparato dal autunno, scegliendo la dimensione, in base alla dimensione delle radici delle piantine (tutti radici devono essere messi liberamente in essa, senza pieghe e lividi).

In fondo alla fossa, è necessario mettere il fertilizzante sotto forma di diverse manciate di humus o compost. La medicazione minerale è meglio non usare, perché il sistema radicale dei meli è così debole che non può farcela e la piantina muore.

Nella preparazione autunnale dello scavo si possono usare fertilizzanti fosfato-potassio, ma solo in questo caso il dosaggio dovrebbe essere 10 volte più piccolo. La quantità esatta di fertilizzante può essere trovata dalle istruzioni sulla confezione. In media, un albero giovane ha circa due cucchiai di composizione. Inoltre, non dimenticare i benefici della torba o dell’humus applicati alla fossa di impianto se i tuoi meli a forma di colon sono costretti a crescere su terreni molto impoveriti.

Non appena la fase preparatoria è stata completata con successo, e per la strada un po ‘più calda, è possibile procedere alla semina diretta della piantina del melo a forma di colonna nel terreno. L’agrotecnica che pianta una pianta è abbastanza semplice, anche se ci sono ancora alcuni momenti che non possono essere dimenticati.

Meli a forma di colon con pioli Ad esempio, prima di piantare un melo, assicurarsi che le radici delle piantine non siano prosciugate. Se questo non è il caso, allora il rizoma deve essere posto in acqua per 10 ore. Questa procedura viene eseguita anche nel caso in cui le piantine siano stropicciate di corteccia. Se tutto è normale, la piantina viene posta in un pozzo preparato, raddrizzata e legata al piolo martellato nel centro, dopo di che si può iniziare a riempire il pozzo.

Ci sono alcune sfumature di base che dovrebbero essere prese in considerazione non solo quando si scelgono piantine di mele, ma anche quando si pianta e si cura ulteriormente, in particolare in Siberia. Quindi, è necessario tagliare un po ‘le radici della piantina prima di metterla nella fossa di atterraggio. Tale procedura aiuterà la pianta a stabilirsi rapidamente in un nuovo luogo.

Una volta che la piantina sarà nella buca e vi sarà saldamente radicata, cospargere rizoma con il suolo e picchiettare delicatamente per intorno alla pianta viene lasciato vuoto, e poi versare l’acqua abbondantemente. Successivamente, è necessario livellare il terreno (riempire la fossa, lasciando in cima il collo della radice del melo) e coprire la radice di erba con un’erba che contribuirà a preservare meglio l’umidità.

Importante! Dopo aver piantato un melo a forma di colonna, l’irrigazione abbondante è particolarmente importante, che viene effettuata fino all’autunno stesso. Tuttavia, se è stata effettuata la messa a dimora dell’albero e per un periodo già piovoso, l’introduzione di liquidi nel terreno dovrebbe essere ridotta o completamente eliminata.

Piantare più alberi contemporaneamente, sempre aderire allo schema specifico del loro posizionamento, in base al quale la distanza tra piantine adiacenti non deve essere inferiore a 1 m. L’accuratezza di seguire questa regola determina in gran parte la quantità del raccolto risultante.
Distanza tra i meli
Per eseguire la procedura di piantagione di alberi di mele colonoidi deve essere estremamente preciso, altrimenti il ​​danneggiamento del sistema radicale rovinerà la vitalità dell’albero.

Le regole di cura per i meli coloniali in Siberia

Abbiamo esaminato quali sono le migliori mele piantate in Siberia e come farlo correttamente, resta da determinare con cura di loro. Esistono diversi requisiti di base per l’irrigazione, la concimazione, la potatura del legno e anche per il processo di lotta contro parassiti e malattie.

Come annaffiare le piante da frutto

La polpa di frutta succosa è in gran parte determinata dalla qualità delle annaffiature, quindi quando si prendono in considerazione i meli (non solo in Siberia, ma anche in altre regioni) è così importante che l’albero abbia abbastanza umidità durante la stagione di crescita. Effettuando l’irrigazione individuale, è meglio formare bordi bassi (non più di 2 cm), che contribuiranno a trattenere l’umidità.

Annaffiare i meli
Per ogni albero di mele dovrebbero esserci almeno 1-2 secchi d’acqua, dopo l’uso di cui il terreno nel tronco dell’albero deve essere coperto con erba secca. La necessità per l’irrigazione successiva viene determinata in base alla profondità di asciugatura del terreno. Quindi, se il terreno si è asciugato di 4-5 cm in profondità, la pianta ha bisogno di un’altra porzione di umidità.

Se si utilizza un sistema di irrigazione per l’irrigazione, la procedura viene eseguita tra le file. Nella stagione secca, i meli colonnari rispondono bene all’irrigazione, che viene effettuata al mattino o alla sera, dopo il tramonto. Sui terreni leggeri, l’irrigazione viene eseguita circa 2-3 volte a settimana.

Guarnizione di meli colonnari

Prima alimentazione I meli colonoidi vengono eseguiti quando la piantina viene piantata, quando i fertilizzanti mescolati con il terreno vengono posizionati sul fondo della fossa. Con l’avvento dell’estate, circa un mese dopo aver piantato il giovane albero, le piante vengono nuovamente alimentate utilizzando una soluzione di urea (50 g di una sostanza deve essere presa su un secchio d’acqua), che la pianta viene annaffiata sotto la radice.

Importante! Giardinieri esperti non raccomandano l’uso di più di due litri di tale prodotto per ogni singola pianta, e dopo aver effettuato la concimazione, l’irrigazione deve essere eseguita immediatamente.

Seconda alimentazione passare due settimane dopo la prima e la terza, rispettivamente, due settimane dopo la precedente. Come fertilizzante, puoi usare solo una soluzione di urea, perché questo fertilizzante sarà più che sufficiente per la normale crescita e lo sviluppo della pianta.

Caratteristiche della potatura di meli a colonna in Siberia

La potatura dei meli a forma di colonna in Siberia è un altro aspetto importante nella cura di tali piante. Prendendo in considerazione la struttura unica della corona di questi meli, praticamente non hanno bisogno di potatura, e la maggior parte dei giardinieri taglia semplicemente i rami morenti e danneggiati (colpiti da parassiti o gelate). Se l’albero di mele è fortemente ricoperto di giovani germogli, allora è meglio anche tagliarli, usando parti aggiuntive per l’innesto di nuovi arbusti.
Potatura di meli colonnari
giardinieri esperti sanno esattamente quando si desidera ritagliare in Siberia mela (di solito in primavera), ma se coltivate specie colonnari in tali regioni difficili, dove c’è sempre il rischio di congelamento delle cime dei fusti, non sono solo accorciano, e tagliati per il prossimo forte fuga. A causa del fatto che di pochi scatti ce n’è solo uno più sviluppato, il tronco del melo ne avrà solo uno. I germogli sostitutivi crescono molto rapidamente e cominciano presto a dare frutti abbondanti.

Lo sai? Con una cura adeguata dell’albero, questo melo crescerà per circa 20 anni, deliziandoti con un ricco raccolto e già dal primo anno di crescita.

Nonostante il fatto che durante la crescita in Siberia, una grande parte della corona morirà tutto il tempo, il melo stesso è pienamente in grado di continuare il suo sviluppo dopo opportune potature.

Principali parassiti e malattie dei meli coloniali

Come altri tipi di alberi di mele, gli alberi coloniali non sono in grado di resistere ai parassiti da soli, per cui i coltivatori devono spruzzare la corona con preparazioni speciali anche se il danno degli insetti non è forte. Allo stesso tempo, non si può non notare il fatto che le varietà coloniali hanno un livello più alto di resistenza a parassiti e malattie, quindi è più facile combatterle che coltivare varietà ordinarie di questi alberi da frutto.

I tageti sono un insetticida naturale Negli anni epifitotitici, la massiccia invasione di parassiti, reni e afidi può causare danni significativi al raccolto. La protezione da questo flagello comporta l’utilizzo delle stesse misure dei meleti tradizionali: trattamento primaverile con preparazioni speciali, raccolta e combustione di foglie e rami lasciati dopo l’inverno, ecc.

Meli coloniali ben protetti e piante insetticide (per esempio, melissa, aneto, calendula o calendula), soprattutto perché il loro impianto non solo contribuisce alla soluzione di questo problema, ma aiuta anche a decorare il giardino.

Come proteggere il melo dalle gelate

Qualunque sia il melo resistente al gelo della Siberia che non hai piantato sul tuo sito, in inverni particolarmente gelidi, c’è la possibilità di congelare la gemma apicale sul germoglio centrale.

Per evitare questo problema, un giovane albero è coperto in cima con diversi strati di tela da imballaggio, spunbond o qualsiasi altro materiale isolante.

Materiali per il riparo del melo Con l’avvento dell’inverno nel tuo giardino, puoi avere topi e lepri, che spesso mordono la corteccia degli alberi.
È possibile proteggere i loro meli coloniali dalla loro attenzione semplicemente avvolgendo la canna con una rete-rabitsa, scavandola nel terreno per 2-3 cm (solo con molta attenzione in modo da non danneggiare la radice).

Dopo ogni nevicata, compatta delicatamente la neve attorno al tronco dell’albero, che contribuirà anche a bloccare la strada ai roditori.

Importante! Poiché la corteccia dei meli colonoidi è molto fragile, quindi, calpestando la neve, cerca di non appoggiarsi sulla superficie con tutta la massa, poiché puoi danneggiare le radici.

In generale, il processo di impianto e ulteriore cura dei meli coloniali nelle dure regioni siberiane è leggermente diverso dalla loro coltivazione nelle zone climatiche più calde. La condizione principale è l’attenzione e la stretta aderenza a tutti i requisiti agrotecnici.