Malattie di lampone pericolose: prevenzione, segni e trattamento

lampone
Nonostante gli sforzi degli allevatori per rendere più resistenti a malattie e virus, le varietà di lamponi, le piante sono ancora esposte a loro. In questo articolo vengono esaminate le più comuni malattie delle piante, i loro sintomi e metodi di lotta.

Antracnosi di lampone

L’antracnosi è un fungo che si manifesta sotto forma di macchie sugli steli dei lamponi. Le macchie di una tonalità bianco-grigio sono delimitate da un rosso brillante. Le spore di funghi si moltiplicano rapidamente e appaiono su tutte le parti della pianta: corteccia, foglie, bacche. Sulla corteccia, il fungo appare come macchie nere, le foglie svaniscono e le bacche sono coperte di ulcere e secche. La pianta colpita si sviluppa, perde la massa decidua, la coltura successivamente muore, le caratteristiche di resistenza al freddo diminuiscono, la bussola muore.
Antracnosi di lampone
Per evitare la malattia, il lampone viene elaborato con un liquido bordolese fino a quando i boccioli fioriscono, la seconda volta durante la formazione del germoglio e la terza volta viene spruzzato in autunno, durante la raccolta. Una pianta malata può essere rianimata rimuovendo i germogli colpiti. Se nulla ha aiutato e la malattia non si è ritirata, è necessario scavare e bruciare l’intero cespuglio.

Importante! Un terreno troppo denso e pesante preme sul sistema radicale dei lamponi, non dandogli cibo e ossigeno.

“La scopa della strega”

La malattia del lampone “scopa della strega” è virale. I virus colpiscono la pianta, penetrando nelle ferite causate dalla disattenzione durante l’allentamento o altre procedure da giardino. Il virus può penetrare attraverso i danni causati da roditori o parassiti di insetti. La pianta malata produce molti getti sterili sottili, considerevolmente diradandosi e sciogliendo le foglie, deteriorandosi e interrompendo la fruttificazione.
La scopa delle streghe su lamponi
La malattia non risponde al trattamento, quindi, è necessario proteggere i lamponi dall’invasione di formiche che amano piantare le colonie di afidi. Ci sono molti modi popolari per questo:

  • Immediatamente dopo l’inverno, mentre gli insetti sono in ibernazione, è necessario riempire il formicaio con acqua;
  • Poiché gli insetti non tollerano gli odori acuti, possono essere scartati versando del cherosene attorno a un formicaio.

Oltre ai rimedi popolari, ci sono anche preparati chimici, prodotti in polvere, è possibile scoprirli nei negozi speciali. Le aree danneggiate della pianta rimuovono e bruciano immediatamente.

Vite del Verticillo, o appassimento

appassire
Wilt è una malattia fungina di un lampone. Questo fungo si moltiplica molto rapidamente e colpisce l’intero cespuglio. Il fungo può colpire i lamponi, penetrando in danni al tronco o alle radici. Sul tronco, macchie blu-lilla, e poi le strisce salgono alle bacche. La corteccia è ricoperta di crepe, germogli, germogli di radici muoiono, le foglie appassiscono e poi l’intero cespuglio. Prima si notano i segni del fungo, più è probabile che si tratti di salvare il cespuglio.
Nelle prime fasi, i seguenti farmaci aiuteranno: Topsin-M, Trichodermin, Previkur e Vitaros. Applicali seguendo le istruzioni. Se la pianta è completamente danneggiata, scavare la macchia e bruciarla.

Chiurlo di lampone

Il lampone riccio è pericoloso perché i cespugli interessati devono essere sradicati e bruciati completamente, nonostante il fatto che solo alcune parti possano essere interessate. Questo virus non è trattato. I sintomi della malattia si manifestano nella deformazione di foglie, germogli, frutti. I frutti diventano grigi, appiattiti e asciutti. La malattia può distruggere l’intero pianerottolo.

I vettori del virus sono acari e afidi. Prima di tutto, ispezionare attentamente le piantine, gli insetti possono essere su di loro, è consigliabile trattare i lamponi in primavera con insetticidi. Questa procedura allontanerà gli insetti e proteggerà da molte malattie.
I cespugli dolorosi dovrebbero essere smaltiti in modo da non diffondere il virus all’intero lampone.
Chiurlo di lampone

Macchia bianca

Septoria nel lampone è comune. La malattia del tipo fungino colpisce le foglie e i germogli dei cespugli con macchie marroni. Col passare del tempo, le macchie diventano bianche al centro e si diffondono attraverso il cespuglio, le spore sotto forma di punti neri coprono la corteccia della pianta, causando crepe su di essa. A causa del fungo, i boccioli di lampone muoiono, il che porta a un fallimento del raccolto.
Macchia bianca
Le parti danneggiate del cespuglio vengono rimosse. Prima che le gemme vengano sciolte, è necessario un trattamento preventivo del lampone con solfato di rame. 100 g di vetriolo vengono allevati su un secchio d’acqua, sufficiente per 250 ml di miscela su un cespuglio. Più efficace sarà l’irrorazione del terreno intorno alla boscaglia.

Attenzione per favore! Il periodo più sicuro di crescita dei lamponi in un unico luogo non supera i dodici anni. Dopo che la pianta inizia a dare frutti poco, si sviluppa ed è più suscettibile alle malattie.

Squillo

Il virus dell’anello è diffuso da parassiti – nematodi. Questi parassiti possono vivere nel suolo per lungo tempo, stabilendosi nel sistema radicale delle piante. Per disinfettare il terreno, ci sono preparati – nematicidi. Maneggiare il terreno prima di piantare il lampone. La malattia è difficile da rilevare. Poiché d’estate le foglie affette sono arricciate, disidratate e a causa della fragilità si staccano dal vento. È possibile vedere i sintomi della lesione solo in primavera o in autunno: la massa fogliare del lampone diventa gialla. La pianta malata dovrebbe essere rimossa dal sito.
Squillo

Lo sai? La coltura culturale dei lamponi era praticata dai Romani già nel primo secolo della nostra era, c’è una testimonianza scritta di Catone il Vecchio nelle sue descrizioni delle colture da frutto.

Macchia viola

Macchia o didymella viola appare come macchie lilla sugli steli. Macchie con tempo sfocato e cambiano colore ad un colore bruno-violaceo con un centro più chiaro. I rami e le gemme su di essi non si sviluppano, diventano fragili e il lampone si asciuga.
Macchia viola
Le piante colpite devono essere distrutte e trattate con un liquido di Bordeaux sano. Il primo trattamento viene eseguito quando i giovani rami crescono fino a 20 cm, il secondo – prima dell’inizio della fioritura. Fai l’ultima procedura dopo la raccolta.

Macchia ulcerosa

Lo spotting ulceroso è causato da un fungo che colpisce i gambi del lampone con macchie marroni sfocate. Sulle macchie si formano delle ulcere che spruzzano le spore del fungo. I tessuti di gambi e foglie diventano marci, la boscaglia muore. Il pericolo principale è che le spore cadano facilmente su arbusti sani, crescendo uno accanto all’altro.
Macchia ulcerosa
È possibile sbarazzarsi della malattia con l’aiuto di preparati contenenti preparati contenenti rame.
Le parti interessate dell’impianto devono essere rimosse e smaltite.

Cancro alla radice batterica

La radice del lampone non può essere facilmente rilevata. Il cespuglio colpito cessa di crescere, il fogliame e gli steli diventano gialli, i frutti diventano poco profondi e insapori. Puoi scoprire la malattia trapiantando il cespuglio. La malattia colpisce la crescita delle radici della pianta, formando tumori sulla radice principale del sistema radicale.
Cancro alla radice batterica
Curare il cancro è difficile. Se trovi questo, tratti le radici con una soluzione di solfato di rame, immergendo le radici in esso per dieci minuti.

Mosaico di lampone

Mosaic raspberry è un virus in cui le foglie sono deformate, perdendo colore. A poco a poco, l’intero cespuglio inizia a bruciare. I germogli di nuova formazione sono deboli e non vitali, i frutti sono piccoli, perdono il gusto.
Mosaico di lampone
Il mosaico è incurabile. Le piante malate sono soggette a distruzione. Per prevenire, trattare il terreno contro gli insetti, poiché i portatori della malattia sono proprio questi: afidi, acari e altri.

Oidio sui lamponi

Il lampone macinato cresce bene ad alta umidità. Quando la malattia colpisce le foglie e i gambi, appare un rivestimento bianco di consistenza sciolta. Le foglie si asciugano e cadono, le bacche di lampone assumono una forma brutta, i gambi diventano fragili.
Per trattare una pianta da oidio è possibile mediante preparati contenenti rame.

Marciume grigio

Marciume grigio
Botrite – malattia fungina della pianta, prima la malattia colpisce il frutto, coprendoli con macchie scure. Col passare del tempo, le macchie si espandono, portando alla decomposizione delle bacche, quindi il fungo passa allo stelo e quindi copre gli steli con anelli marroni. I gambi si asciugano. Le macchie si diffondono alle foglie, internodi, influenzano i germogli della pianta.

Al momento del rilevamento, tutte le aree interessate della pianta devono essere rimosse e bruciate. In primavera, prima di formare i reni, trattare il lampone con un liquido bordolese. In inverno, nessun residuo di piante malate dovrebbe rimanere sul terreno.

Raspberry Rust

Ruggine su lamponi si spande con alta umidità, prima di combatterlo, rimuovere le parti interessate del lampone. I sintomi della ruggine si manifestano con ulcere di colore grigio con un bordo rosso. All’interno della volpe, il fungo diffonde spore – un colore scuro. Se non ti sbarazzi della malattia in tempo, ti salverà dal raccolto.
Brucia le parti bruciate, tratta i cespugli rimanenti con preparati contenenti rame o liquido Bordeaux.
ruggine

Interessante! Gli scienziati della Clemson University hanno recentemente annunciato il fatto della loro ricerca. Un estratto di lampone, testato su animali da laboratorio, è in grado di uccidere il 90% delle cellule tumorali. Finora, nessuna scienza antiossidante conosciuta è stata in grado di farlo.

Chlorise di lampone

I lamponi di Chlorrose sono facili da vedere, ma impossibili da curare. La clorosi si manifesta in macchie di colore giallo, diffondendosi dalle foglie e più avanti lungo i rami. I tessuti di lampone sembrano bruciati. Le bacche diventano più piccole e perdono le caratteristiche del sapore. Più vicino all’autunno, i sintomi non sono visibili, ma non lasciarsi ingannare, la malattia si sverna e in primavera distruggerà il cespuglio, dopodiché si riverserà sulle rimanenti copie di lamponi.
Le piante infette devono essere eliminate. Crescere in queste aree lamponi saranno al sicuro dopo dieci anni.
Chlorise di lampone

Misure preventive contro le malattie da lampone

La protezione preliminare dei lamponi dalle malattie è innanzitutto il rispetto delle regole della tecnologia agricola e della rotazione delle colture. Non piantare i lamponi accanto a patate, fragole e pomodori. I peggiori predecessori per i lamponi sono fragole, cavoli e belladonna. È meglio piantare dopo fagioli, fagioli, piselli.

Dopo la raccolta, pulire accuratamente l’area di foglie secche e rami caduti. Sono in loro le spore dei funghi invernali. Non ispessire il lampone, quindi la malattia passa dalla boscaglia al cespuglio.

Con l’acidità del suolo aumentata, è necessario aggiungere gesso durante lo scavo (120 g di polvere per 1 m²). Maneggiare la terra dai parassiti, rimuovere l’erba erba. Allentare ed erba nei tronchi di cespugli di lampone. Fallo con estrema cautela, in modo da non danneggiare la pianta, questo aumenterà il rischio di malattie.

Le misure preventive contro le malattie da lampone sono in molti casi l’unica protezione della pianta. Osservare i regimi di irrigazione e alimentazione. Ridurre l’irrigazione durante i periodi piovosi: un ambiente umido contribuisce allo sviluppo di molte malattie fungine. L’uso eccessivo di azoto come mangime riduce anche l’immunità alle malattie.

Non c’è da stupirsi che la gente dica: cosa semini, poi mieterai. Le precauzioni e le misure preventive ti porteranno un po ‘di tempo, ma il risultato dei tuoi sforzi ripagherà con un raccolto dolce e una raccolta utile per l’inverno.