Nasturzio – una fonte di vitamine e decorazione del giardino

nasturzio
Il nasturzio è una pianta erbacea con fiori luminosi. La patria del nasturzio è l’America centrale e meridionale. In natura si conoscono più di cento specie e varietà di questa pianta.

Varietà e varietà di nasturzio

I più popolari tra i giardinieri sono i seguenti:
Canarino nasturzio sembra una liana, ha steli fino a quattro metri di lunghezza. La pianta fiorisce a giugno e fiorisce fino a dicembre. I suoi fiori sono di un giallo brillante, a forma di uccello.

Grande nasturzio È un arbusto con foglie grandi a forma di scudo, con steli lunghi che crescono fino a tre metri. Fiori da metà estate a novembre.

Nasturzio minore. Il nome parla da solo: il diametro dei fiori non supera i 3 cm, gli steli crescono fino a 35 cm.

viste Schitonosny. I germogli di questa specie crescono a 4 m. Questo nasturzio fiorisce in giugno con fiori rosso porpora.

Nasturzio culturale ottenuto incrociando il grande e schermato, può essere strisciante e piccolissimo.


Il più insolito nel colore e nella luminosità della varietà:

Vesuvio “Vesuvio” – varietà arbustiva, fiori di corallo brillanti, a volte il colore diventa arancione, con macchie rosse brillanti sui petali.

“Giorno e notte” Cespuglio basso I fiori sono crema e rossi, particolarmente belli sullo sfondo di foglie verdi.

“Cherry Rose”. Fiori di spugna, dipinti di un rosa intenso, che si trasformano in una sfumatura cremisi.

“Miscela di Terry”. I fiori sono spugna, hanno tutte le sfumature di giallo e rosso e una delicata fragranza delicata. Il cespuglio cresce fino a mezzo metro di altezza.

“Alaska”. Il fogliame di questo nasturzio di marmo è di colore bianco e verde. Il colore dei petali è giallo, arancione e rosso.

“Yeti”. I germogli di questo nasturzio crescono fino a due metri di lunghezza. Fiori di una sfumatura bianco crema con impregnazione gialla al centro del petalo.

Lo sai? In America, periodo pre-colombiano, le tribù degli indiani del Perù e del Cile usavano e coltivavano il nasturzio per il cibo. Queste erano specie di nasturzio perenne tuberoso e a foglia sottile.

Coltivazione e cura

Coltivazione del nasturzio
Nel nostro clima il nasturzio cresce come pianta annuale. Non precipitarti a seminare i semi del nasturzio, non appena è arrivata la primavera. I geli in primavera non sono rari nel nostro clima e le piantine della pianta amante del calore non sopravviveranno a loro. Ad aprile è meglio piantare il nasturzio sui germogli.

La scelta di un sito per piantare il nasturzio e l’illuminazione del sito

Il nasturzio ama la luce, il calore e non tollera i cambiamenti di temperatura. Pertanto, scegli un sito sotto il sole o una penombra leggera, con riparo dalle correnti d’aria – questo sarà il luogo in cui è meglio piantare il nasturzio nel paese. Per una vite rampicante hai bisogno di un sostegno, per il quale si aggrappa, come una recinzione, una recinzione, un muro di un gazebo.

Preparazione del terreno per la semina

Per il nasturzio non è auspicabile avere una sovrabbondanza di fertilizzanti organici nel terreno, specialmente il letame fresco. Su terreni poveri e non coltivati, i nasturzi in fiore non possono aspettare, anche il fogliame sarà poco attraente e raro. Anche il terreno argilloso pesante non è adatto. Il nasturzio ha un apparato radicale superficiale, quindi la sua variante ottimale è un terreno facile, leggermente acido con un buon drenaggio. Per migliorare le caratteristiche granulometriche del terreno, aggiungere sabbia ad esso.

Ulteriori concimazioni, irrigazioni e diserbo del sito

Concimazione del nasturzio
Annaffiare e nutrire i nasturzi non hanno ricette particolarmente complesse. Per vestire meglio le piante sono più adatte per l’alimentazione con potassio e fosforo. L’opzione ideale è superfosfato, diluito in acqua. Anche se questo fertilizzante è difficile da allevare, ma in questa forma il nasturzio lo prende meglio. Sono adatti i fertilizzanti contenenti una piccola quantità di azoto. Fertilizzare il nasturzio è raccomandato una volta al mese.

La pianta adulta preferisce irrigazione moderata, e giovani germogli – più frequenti. Dopo che il nasturzio è sbocciato, dovrebbe essere annaffiato solo quando il terreno è completamente asciutto. Assicurati di raccogliere l’erba intorno alla pianta, in modo da allentare il terreno, saturandolo con l’ossigeno e liberare il nasturzio dalle erbacce.

Interessante! Nel 16 ° secolo, gli specialisti culinari europei, senza capire cosa fosse il nasturzio, gli diedero il nome di “crescione indiano”, dal momento che sono simili nel gusto.

Tipi di riproduzione

Il nasturzio si moltiplica facilmente, il che lo rende attraente agli occhi dei giardinieri. La pianta può essere propagata da semi, piantine e talee.

Riproduzione con germogli

Riproduzione con germogli
Per ottenere una fioritura precoce, il nasturzio viene coltivato nelle piantine. Per fare questo, utilizzare tazze di torba. Nei semi gli occhiali vengono seminati per un paio di piselli in un bicchiere, a poca profondità. La temperatura alla quale i semenzali sono in attesa di piantare è di + 20-22 ° C.

Condizioni di semina

I semi vengono seminati all’inizio di maggio. Le piantine compaiono entro due settimane. Una condizione necessaria è una buona illuminazione.

Termini di trapianto di piantine nel terreno

Nei semenzali coltivati ​​a terra vengono piantati all’inizio di giugno.

Importante! Dato il debole sistema radicale della pianta, piantato insieme con un grumo di terra senza immersioni.

Riproduzione per seme

Pensa a come coltivare il nasturzio dai semi. Prima di piantare, i semi devono essere bagnati. Dopo che si sono gonfiati, piantali in un modo di nidificazione: diversi semi per pozzetto, a una distanza di 30 cm. In due settimane, dovrebbero apparire i primi germogli. Mentre le piantine non hanno dato la prima fioritura, hanno bisogno di essere nutriti almeno tre volte al mese.

Condizioni di piantagione

Nel terreno aperto, i semi possono essere seminati a maggio. Se vuoi che i fiori sbocciano prima di piantare, versa il terreno con acqua calda.

Riproduzione per talea

Terry tipi di nasturzio
Anche il taglio del nasturzio non è difficile. Le talee sono ugualmente ben radicate sia nell’acqua che nel suolo. I giardinieri usano questo metodo per coltivare varietà di piante di terry. Il nasturzio sarà soggetto a lungo termine a svernare a casa in una pentola. In primavera puoi graffiarlo. Tagliare a un angolo di taglio e metterlo in acqua o in una miscela di sabbia e torba. Quando appaiono le radici, tempo permettendo, le talee vengono piantate su terreno aperto.

Come e quando raccogliere i semi

I semi di nasturzio maturano finalmente dopo un mese – una volta e mezzo, dopo i petali che cadono. I semi sono circondati da un guscio protettivo. Se non hai bisogno di un gran numero di semi per piantare il nasturzio, allora i fiori appassiti si interrompono, quindi prolunghi il periodo di fioritura della pianta.

Attenzione per favore! Non è auspicabile che i semi cadano a terra. Non appena il loro colore dal verde diventa biancastro, vengono rimossi dai pedicelli.

I semi raccolti sono disposti su un foglio di carta per asciugare a temperatura ambiente. L’unico tipo di nasturzio, i cui semi sono ancora raccolti dal verde, è un nasturzio tortuoso. I suoi semi sono essiccati in condizioni fresche.

Malattie, parassiti e modi per combatterli

Falena cavolo
Aroma specifico respinge la maggior parte dei parassiti dal nasturzio, ma a volte attaccano ancora la pianta. Per combattere la falena e il decadimento del cavolo, puoi cospargere la pianta di cenere ordinaria. Poiché la cenere del nasturzio non provoca danni, la procedura può essere ripetuta per prevenzione.
Da un acaro di ragno, spolverare con alcool, 96%, aiuta a cospargere il terreno e una pentola se la pianta è sospesa.

Oltre ai parassiti, il nasturzio e le malattie non sono assicurati. Se noti che le foglie svaniscono e si coprono di macchie sospette, la pianta è malata.

Per combattere i virus, è necessario rimuovere le foglie interessate, gestirle con varie soluzioni. I farmaci possono essere di tipo chimico e batteriologico per composizione. Questi ultimi sono più preferibili, dal momento che non danneggiano le persone e gli animali domestici, così come gli insetti utili (api).

Proprietà utili del nasturzio

Nasturzio utile
Il nasturzio contiene una grande quantità di acido ascorbico, che lo rende utile nella lotta e nella prevenzione del raffreddore. La pianta contiene zolfo e carotene, utile per malattie senili, come la sclerosi. Potassio, iodio e fosforo stimolano i processi metabolici, rafforzano il sistema immunitario del corpo, uccidono i batteri che causano malattie. Grazie al contenuto di antibiotici vegetali, il nasturzio aiuta con l’influenza, la bronchite e altre malattie del tratto respiratorio superiore e dei polmoni.

Il nasturzio viene utilizzato per la formazione di calcoli nei reni e nella cistifellea, con infiammazione dei linfonodi, depressione, menopausa femminile e maschile. Il brodo aiuta con stomatite e mal di gola. Lozione di succo per le malattie della pelle. In cosmetologia contro la perdita dei capelli utilizzare il succo di foglie e tintura di alcol con nasturzio e ortica.

Tutti i tipi e le varietà di nasturzio, oltre a decorare il giardino con un tappeto colorato, hanno proprietà utili. Un profumo speciale respinge i parassiti degli insetti e attira gli insetti, impollinando le colture da giardino e da giardino.