Occhi di mucca: struttura, colore, malattie

mucca
C’è un’opinione secondo cui mucche e tori sono daltonici. Non è così. Sono in grado di distinguere i colori, anche se non così chiaramente come una persona.

I loro occhi sono disposti in modo tale da vedere chiaramente tutti gli oggetti di fronte a loro. Oggetti lontani che non vedono in dettaglio.

Perché è così e quali sono le malattie degli occhi nelle mucche, lo diremo nel nostro articolo.

Quali sono gli occhi delle mucche

Per capire quali sono gli occhi di una mucca, devi familiarizzare con la loro struttura.
Occhi di mucca

struttura

L’occhio del bestiame è costituito da un bulbo oculare con recettori visivi. Da loro attraverso il conduttore e il nervo ottico vengono trasmesse informazioni al cervello. Il bulbo oculare è posto nell’orbita dell’occhio, formato dalle ossa del cranio e ha un guscio esterno, medio e interno.

Anche in esso c’è un mezzo refrattario, terminazioni nervose e vasi sanguigni.

Il guscio esterno è la cornea e la sclera (rivestimento proteico). Quest’ultimo è costituito da tessuto fibroso ed è la base del bulbo oculare. I tendini muscolari sono trattenuti nella sclera, che ne garantisce anche il funzionamento. La cornea è trasparente, senza vasi sanguigni, ma con terminazioni nervose.

Sarà utile per farti conoscere l’anatomia della mucca e conoscere le caratteristiche della struttura della mammella di una mucca.

A causa di ciò, è molto sensibile alle influenze esterne. Attraverso di esso passa la luce alla retina.

Iride, corpo ciliare e membrana vascolare sono il guscio intermedio. L’iride ha un pigmento che determina il colore dell’occhio. Nel suo centro c’è un buco (pupilla), capace di restringere e allargare, regolando così l’arrivo della luce.

Tra la retina e la membrana proteica si trova la membrana vascolare. Si nutre il corpo dai vasi sanguigni. Il corpo ciliare si trova tra il vaso e l’iride. È un muscolo, il cui compito è quello di tenere il cristallo e regolare il suo rigonfiamento.
Occhi di mucca
La retina è la membrana interna. Nella parte posteriore, il riflesso della luce viene catturato e trasformato in un impulso nervoso. I bastoncelli situati nello strato nervoso sono responsabili della visione diurna. I coni sono responsabili del colore.

L’obiettivo si trova nella cavità del bulbo oculare. È una lente biconvessa di diversa curvatura. Questo ti permette di vedere sia gli oggetti vicini che lontani.

L’umor vitreo, costituito dal 98% di acqua, è posto tra la lente e la retina. È responsabile della forma dell’organo visivo, partecipa ai processi metabolici, sostiene il tono e conduce la luce.

Le palpebre si trovano sotto e sopra l’occhio. Proteggono l’organo da danni meccanici. La loro parte interna è ricoperta da una membrana mucosa, nell’angolo c’è una membrana lampeggiante.

Le mucche hanno visione binoculare laterale e centrale monoculare. A causa dell’allungamento della pupilla nella direzione orizzontale, l’animale ha una visione panoramica di 330 °.

Lo sai? Le mucche hanno una visione notturna ben sviluppata. Per questa funzione, un mezzo rifrangente risponde, migliorando la luce riflessa dagli oggetti.

Ma poiché la zona di visione binoculare si trova di fronte alla mucca, vede chiaramente tutto ciò che si trova di fronte, ma non distingue chiaramente i dettagli degli oggetti rimossi.
Occhi di mucca

colore

Per lo più gli occhi della mucca sono neri o marrone scuro. Ma a volte ci sono altri colori. Tutto dipende dalla razza dell’animale.

Malattie agli occhi delle mucche

Malattie dell’organo visivo nelle mucche – un fenomeno abbastanza frequente. Possono causare danni meccanici, infezioni infettive, traumi fisici o chimici o sorgere a seguito di altre malattie animali.

Scopri anche quali sono le malattie della mammella, le malattie articolari, lo zoccolo nei bovini.

Perché sono fangosi e acquosi

La lacrimazione è una reazione naturale del corpo a una sostanza irritante. Insieme alle lacrime, un corpo estraneo o microrganismi patogeni vengono lavati via. Pertanto, se si trovano le lacrime in una mucca, è necessario mostrare immediatamente a un veterinario, in quanto questo può essere un sintomo di una malattia come la cheratite (infiammazione della cornea).

Le sue ragioni:

  • danno meccanico (livido, iniezione);
  • termico;
  • chimica;
  • fisico (ustione, radiazione UV, polvere calcarea);
  • malattie infettive.

Gli occhi della mucca si inumidirono
sintomi:

  • torbidità corneale (perdita di lucentezza);
  • colore della cornea fumoso, bianco fumoso;
  • fotofobia;
  • annaffiare;
  • infiammazione dei vasi sanguigni.

trattamento:

  • Soluzione di acido borico al 3% per il lavaggio del sacco congiuntivale;
  • iniezioni di antibiotici o sulfonamidi;
  • Soluzione allo 0,5% di novocaina con un antibiotico iniettato in un processo purulento.

L’aspetto di una spina può verificarsi a causa di infiammazione o danni alla cornea. Si forma un tessuto cicatriziale che modifica la trasparenza della cornea rendendola torbida. A poco a poco l’occhio appare come una spina.

Importante! Il vitello può nascere con una spina negli occhi. Questo suggerisce che durante lo sviluppo intrauterino ha avuto un processo infiammatorio.

motivi:

  • traumi;
  • elminti.

Occhi di mucca
sintomi:

  • arrossamento della congiuntiva;
  • opacità corneale;
  • fotofobia;
  • annaffiare;
  • perdita di appetito
  • l’animale spesso scuote la testa.

Trattamento (se elminti):

  • l’occhio viene lavato con una soluzione al 3% di acido borico con una siringa;
  • unguento a base di penicillina e sulfonamidi vengono applicati sotto la palpebra.

Le procedure vengono eseguite ogni giorno fino a quando i parassiti non vengono completamente espulsi dall’occhio.

Trattamento (se trauma):

  • 3-4 volte al giorno per deporre la polvere di zucchero sotto la palpebra inferiore senza grumi;
  • 3-4 ml della soluzione di clorofos vengono instillati nell’occhio malato;
  • due volte al giorno lubrificare l’occhio con un unguento tetraciclina.

Tutti i trattamenti devono essere nominati e monitorati da un veterinario.

Perché rosso

Gli occhi di Red Cow Per causare arrossamento dell’organo visivo può infiammazione della congiuntiva.

motivi:

  • trauma meccanico (contusione, corpo estraneo, torsione delle ciglia);
  • prodotti chimici (ammoniaca, alcali, acidi, iodio, polvere calcarea, fertilizzanti chimici);
  • fisico (radiazione UV);
  • Malattie infettive;
  • elminti;
  • allergica.

sintomi:

  • fotofobia;
  • gonfiore, arrossamento della congiuntiva;
  • annaffiare;
  • infiammazione dei vasi sanguigni.

trattamento:

  • Soluzione calda al 3% di acido borico per il lavaggio;
  • gocce 0,25-2% di solfato di zinco con soluzione all’1,2% di novocaina;
  • gocce di nitrato d’argento.

Occhi di mucca

Perché marciscono?

Le cause del pus negli occhi possono essere:

  • congiuntivite purulenta;
  • cheratite purulenta superficiale.

I sintomi della congiuntivite:

  • gonfiore delle palpebre;
  • palpebre calde;
  • congiuntiva edematosa rossa;
  • fotofobia;
  • il pus è bianco-giallo.

I sintomi della cheratite:

  • fotofobia;
  • dolore dell’occhio;
  • essudato purulento;
  • la comparsa di ulcere;
  • gonfiore, ruvidità corneale, colore giallo-biancastro.

trattamento:

  • isolamento, riposo;
  • miglioramento delle condizioni di detenzione;
  • nutrizione equilibrata;
  • Soluzione al 3% di acido borico o furacilina 1: 5000 per il lavaggio;
  • Soluzione allo 0,5% di solfato di zinco, come astringente nella congiuntivite;
  • unguenti (furatsilinovaya, penicillinico, iodoform, xerobes, idrocortisone, mercurio giallo) per palpebra con cheratite, impacchi caldi;
  • con severi processi purulenti prescrivono antibiotici e sulfonamidi.
Lo sai? I tori sulla corrida non reagiscono al colore dello straccio, ma allo straccio stesso, come oggetto di irritazione, che salutano costantemente davanti ai loro occhi.

Belmo sugli occhi (escrescenza sulla cornea)

L’aspetto di un accumulo sulla cornea è chiamato pterigio. È formato dalla congiuntiva, la cui piega triangolare si avvicina alla cornea.
Belmo sugli occhi
motivi:

  • Radiazioni UV;
  • traumi;
  • congiuntivite cronica;
  • malattie infettive degli occhi.

sintomi:

  • annaffiare;
  • prurito;
  • perdita di acuità visiva;
  • arrossamento della cornea;
  • l’aspetto di una macchia sulla cornea.
Ulteriori informazioni su come trattare una spina nell’occhio di una mucca.

Trattamento. Elimina l’accumulo operativamente.

Cheratocongiuntivite di massa

Questo disturbo è abbastanza comune e può interessare quasi la metà della popolazione totale allo stesso tempo.

motivi:

  • primavera A-ipovitaminosi;
  • elminti;
  • infezione.

cheratocongiuntivite
sintomi:

  • torbidità corneale;
  • annaffiare;
  • diminuzione della sensibilità della cornea;
  • fotofobia;
  • gonfiore della congiuntiva;
  • indurimento della cornea e del suo distacco;
  • la comparsa di ulcere.

trattamento:

  • menù bilanciato;
  • introduzione alla dieta di vitamine, olio di pesce;
  • iniezione di emulsioni batteriostatiche nel sacco congiuntivale due volte al giorno;
  • l’imposizione di un unguento di sintomicina con l’aggiunta di novocaina al 2-3%, atropina all’1%.
Importante! Applicabili gli stessi farmaci della congiuntivite.

Gli occhi sono un organo importante per qualsiasi animale. I problemi con loro si verificano all’improvviso e il trattamento non è sempre facile. Pertanto, è meglio mantenere le mucche pulite, accoglienti e fornire cibo normale piuttosto che combattere le malattie.