Olio di cumino nero: cosa aiuta e quali malattie guarisce, come usare

Olio di cumino nero
La parola “nero” porta spesso una connotazione negativa: in un giorno nero, un venerdì nero, un uomo nero, un umor nero … Ma ci sono anche delle piacevoli eccezioni, come gli occhi del caviale nero e nero. Dovrebbe anche essere integrato con cumino nero. Anche se le persone che è un po ‘intimidatorio nome «nero», in realtà è – notevole in tutti i sensi della pianta da cui i semi oleosi per scopi medicinali prescritti dal medico Ippocrate antica. L’hanno usato per rafforzare il loro fascino e l’antica bellezza Nefertiti e Cleopatra. Oggi, l’olio di cumino nero di nuovo nella tendenza. Ed è per questo.

Contenuto calorico e composizione chimica

Con un contenuto calorico solido di 890 kcal per cento grammi, l’olio di cumino nero ha una composizione semplice e allo stesso tempo estremamente complessa. È semplice che, oltre ai grassi, non contiene né proteine ​​né carboidrati. Quasi un percento di grassi! Ma la quantità di nutrienti utili contenuti in essa supera da sola un centinaio.
cumino
Il più importante per il corretto funzionamento degli elementi del corpo umano sono sotto forma di olio di vitamina B così come le vitamine C, E e D. saturo e minerali: potassio, magnesio, ferro, rame, selenio, fosforo, zinco e calcio. Oltre l’85% del prodotto è assorbito da preziosi acidi grassi insaturi, di cui gli omega-6 e gli omega-9 sono particolarmente importanti. Presente nell’olio e amminoacidi e carotenoidi e fosfolipidi e fitosteroli.

A che cosa serve l’olio di semi di cumino nero?

Tre mila anni fa, le persone, ignare dell’esistenza di vitamine, oligoelementi e acidi grassi, per tentativi ed errori, e forse intuitivamente, hanno intuito gli indubbi benefici dell’olio di cumino nero. Oggi, gli scienziati con metodi moderni avanzati confermano ciò che gli antichi guaritori conoscevano da diversi millenni.

Scopri cosa è il cumino utile e il suo olio nella medicina popolare.

Per l’immunità

La presenza nell’olio di vitamina B e una ricca serie di acidi grassi insaturi rendono questo prodotto un potente antiossidante, benefico per il sistema immunitario. Questo estratto di cumino attiva la produzione di midollo osseo e influenza positivamente il funzionamento della ghiandola del timo, che è estremamente importante per l’ottimizzazione dell’immunità.

Lo sai? Nella camera funeraria di Tutankhamun è stata trovata una fiala di olio di cumino nero, che indica la grande popolarità di questo prodotto tra gli antichi egizi.

Inoltre, il prodotto non solo rafforza realmente l’immunità umana, ma tonifica il corpo, stimola l’attività mentale e normalizza lo stato del sistema nervoso. Olio di cumino nero

Per il tratto gastrointestinale

L’olio di cumino, aumentando le funzioni secretorie e motorie dello stomaco, e agendo anche sulla muscolatura liscia dello stomaco e dell’intestino come antispasmodico, è in grado di ottimizzare l’attività del tratto gastrointestinale. E gli olii grassi e essenziali presenti nel prodotto possono agire come stimolante attivo nei casi in cui lo stomaco soffre di atonia. L’olio è utile per costipazione e flatulenza.

Pianta e prenditi cura del cumino.

Per il fegato e la cistifellea

Questo prodotto di timina ha una proprietà coleretica marcatamente espressa, che contribuisce al normale funzionamento della cistifellea. Ancor più, chiese in caso di problemi nel fegato, perché è un vero epatoprotettore, in grado di combattere anche con epatite C. I fosfolipidi presenti nel prodotto inibiscono l’insorgenza di steatosi epatica e stimola le proprietà di disintossicazione sue membrane e accelerare la rigenerazione delle cellule epatiche.

Importante! A differenza di altri farmaci, l’olio di cumino nero non causa effetti collaterali dannosi.

Per il rene e il tratto urinario

L’estratto dal cumino è un buon diuretico che ti permette di purificare i reni delle tossine e di tutto il corpo, anche dal fluido in eccesso. Questo aiuta a ridurre la pressione sanguigna, che è particolarmente importante per i pazienti ipertesi. Non male dimostrato un prodotto cumino e nel trattamento della cistite – questo autentico flagello del sistema genitourinario dell’uomo moderno.
Olio di cumino nero

Per potenza

La presenza di minerali di selenio e zinco, vitamine E e A, così come i fitosteroli nei semi di cumino, è molto utile per problemi nel sistema riproduttivo umano. Queste sostanze ottimizzano la produzione dell’ormone maschile testosterone dal corpo maschile, aumentando così la libido e la potenza.

Leggi anche come usare olio di chiodi di garofano, fichi d’india, citronella e lino.

Inoltre, attivando il flusso sanguigno nei genitali maschili, questo estratto di timina inibisce i processi infiammatori. È anche attivo nella lotta contro la prostatite, l’adenoma della prostata e problemi con le funzioni erettili degli uomini.

Per il sistema cardiovascolare

La presenza di potassio in questo prodotto consente di normalizzare il lavoro del muscolo cardiaco. E la sua potente funzione di antiossidante, la presenza in essa di grandi quantità di acidi grassi insaturi aiutare il corpo umano sbarazzarsi di colesterolo dannoso, in maniera significativa compensazione via i vasi sanguigni, che permette di ottimizzare l’attività del sistema cardiovascolare nel suo complesso. Inoltre, questo olio, agendo come un efficace antiipertensivo, può effettivamente abbassare la pressione sanguigna. sistema cardiovascolare

Per il sistema nervoso

La composizione equilibrata con successo di vitamine, minerali e acidi dei grassi del cumino influisce positivamente sul sistema nervoso centrale di una persona, prevenendo gli effetti negativi dello stress, alleviando l’ansia e aumentando il nervosismo.

Per la pelle

Essendo un potente antiossidante, questo estratto di timina stimola la rigenerazione delle cellule della pelle e aumenta la loro vitalità. Lubrificando le zone cutanee dei carvi colpite da eczema, dermatite o psoriasi, è possibile ottenere un sollievo significativo. Inoltre, questo prodotto regola fruttuosamente l’attività delle ghiandole sebacee.
olio

Per capelli

I mezzi del cumino possono efficacemente trattare i capelli fragili, la forfora ei primi capelli grigi. Questo aiuta una solida presenza di vitamina B, che attiva la crescita e il rafforzamento dei capelli. In totale, dopo un mese dall’applicazione del rimedio, è possibile osservare un miglioramento significativo della condizione dei capelli, che diventa rigogliosa, lucida e dall’aspetto perfettamente sano.

Lo sai? La menzione del cumino nero sotto il nome “chernukha” si trova nell’Antico Testamento, dove si verifica più di una volta.

Applicazione per scopi medicinali: ricette popolari

Tali straordinarie proprietà di questo olio, osservato per secoli e persino millenni, naturalmente, non potevano non riflettersi nelle numerose ricette popolari tramandate di generazione in generazione.

Dal comune raffreddore usare anche peonia, aglio selvatico, noce moscata, elecampane, ravanelli, salvia, lamponi, propoli con latte e gatti.

Con i raffreddori

In infezioni virali respiratorie acute, comunemente denominato semplicemente come freddo, il più elementare e allo stesso tempo è un mezzo efficace per semplice aggiunta di due o tre gocce di olio cumino in acqua bollente e successivamente inalato.
comune raffreddore
E che questa ARI non infastidisce affatto a una persona, si raccomandano misure profilattiche sotto forma di assunzione giornaliera di 10 ml di questo rimedio. Se era troppo tardi per prevenirlo, e non ha aiutato, allora questa dose dovrebbe essere raddoppiata.

Con un raffreddore

Per combattere questa disgrazia, si consiglia di infondere una goccia di olio in ogni narice tre volte al giorno. Una goccia in ciascun orecchio è raccomandata tre volte al giorno per l’otite.

Con mal di denti

Aiuta con un risciacquo mal di denti con una soluzione debole di acqua e aceto di sidro di mele con l’aggiunta di alcune gocce di olio di cumino.
mal di denti

Con emorroidi

Da questo disturbo può salvare tre giorni durante il giorno un ricevimento di dieci giorni su un cucchiaio di agente di cumino più un massaggio quotidiano del luogo infiammato con l’uso di olio.

Con prostatite

In questa situazione, una miscela di un cucchiaino di zucca e la stessa quantità di olio di cumino viene in soccorso, che dovrebbe essere presa due volte al giorno.
prostatite

Con le malattie della pelle

In questi casi, il rimedio viene utilizzato esternamente. Le aree problematiche della pelle vengono lubrificate due volte al giorno. Se le malattie della pelle sono andate lontano, si consiglia di fare impacchi di notte con l’uso di olio di cumino.

Come posso usarlo per scopi cosmetici?

Un’altra esperienza positiva delle bellezze antiche Nefertiti e Cleopatra ha dimostrato l’efficacia di questo prodotto dal cumino nero in cosmetologia.

Contro l’acne

Nella lotta contro questo problema, è necessario prendere a stomaco vuoto ogni giorno a stomaco vuoto di 20 ml, e quindi lubrificarli con l’acne per la notte.
olio di cumino nero contro l'acne

Contro le rughe

Le proprietà antiossidanti dell’agente stimolano la rigenerazione della pelle e quindi hanno un effetto ringiovanente su di esso. Alla pelle era elastica e resisteva alla comparsa delle rughe: un cucchiaio di olio di cumino misto a tre cucchiai. cucchiai di olio di pesca e due st. cucchiai di olio di semi d’uva, aggiungendo tre gocce di oli essenziali di geranio e finocchio. La miscela risultante con un pennello applicato su viso, collo e decolleté.

Per la cura di mani e unghie

Per uso esterno è utile fare una miscela di un cucchiaino di cumino e un cucchiaino di olio d’oliva, e aggiungere lì un altro mezzo cucchiaino di olio dalle ossa dell’uva.
olio per mani e unghie

Per rafforzare i capelli

Per rafforzare i capelli e prevenire la loro perdita, è utile prendere due volte al giorno un cucchiaino di estratto di cumino. In parallelo, si dovrebbe massaggiare il cuoio capelluto, strofinando l’agente in esso.

Contro la forfora

L’agente del cumino in proporzioni uguali per connettersi con l’estratto di bardana. Dopo il riscaldamento, aggiungere all’impasto cinque gocce di estratti essenziali di tè e rosmarino. La maschera risultante deve essere strofinata sulle radici dei capelli per circa dieci minuti, quindi lavata via dopo mezz’ora.

Come scegliere un prodotto di qualità al momento dell’acquisto

Il posto più corretto dove acquistare questo prodotto è la farmacia. Tuttavia, lì puoi trovare non uno nel suo genere, ma diversi, di diversi produttori. La maggior parte dei suoi produttori sono in Medio Oriente. Il fatto è che il miglior prodotto è ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi più freschi.

E poiché i carvi crescono meglio in quelle regioni, il percorso dal luogo di crescita al luogo di lavorazione è minimo, il che influisce sulla qualità del prodotto. Più spesso in vendita è possibile trovare questo prodotto dall’Egitto – ad esempio, dalla ditta “El Baraka”. Ma c’è anche l’opportunità di acquistare olio di cumino dal Marocco, dal Pakistan, dagli Emirati Arabi, dalla Turchia, dall’Arabia Saudita e da Israele.

Lo sai? C’era una volta questo prodotto dalla Siria è stato molto apprezzato. Ma in connessione con la guerra civile locale, le coltivazioni di cumino nel paese sono state drasticamente ridotte, e quindi, se trovi un prodotto siriano in vendita, è molto probabile che si tratti di una contraffazione.

I migliori contenitori per l’imballaggio del prodotto sono contenitori ben chiusi di vetro scuro. Sono entrambi 30 milligrammi e litri.

Dove e quanto può essere conservato a casa

Di solito il produttore garantisce la sicurezza del proprio prodotto entro due anni dalla data di rilascio. Tienilo consigliato in un luogo buio a una temperatura non superiore a 25 ° C. Dopo l’apertura del contenitore, la durata di conservazione è drasticamente ridotta, quindi la bottiglia con il prodotto deve essere conservata con un coperchio ben avvitato nel frigorifero.
olio

Controindicazioni e danni

Nonostante tutti i suoi indiscutibili benefici per la salute secolari, l’olio di semi di cumino ha diverse controindicazioni, la cui mancata osservanza può causare danni reali. Questo prodotto non può essere utilizzato da donne in gravidanza, in quanto è in grado di provocare il rigetto del feto e il sanguinamento uterino.

Inoltre, non dovresti portare in gravidanza una verga d’oro, sedano, melograno, acetosa, echinacea, woodruff, chiodi di garofano, calendule, uva spina, sambuco e cipolle rosse.

Stimolando il sistema immunitario, l’estratto di cumino può quindi, stranamente, danneggiare il paziente che ha subito un trapianto di organi. L’organismo rafforzato comincia a rigettare più attivamente gli organi trapiantati. Questo strumento ha la capacità di abbassare la pressione sanguigna, quindi dovrebbe essere preso molto attentamente alle persone che sono dipendenti da ipotensione.

Importante! Sebbene questo prodotto sia vietato ad essere utilizzato dalle future mamme, le madri che allattano al seno, al contrario, è altamente raccomandato perché ha la proprietà di stimolare l’allattamento.

A volte, l’estratto di cumino con applicazione esterna può provocare reazioni allergiche e persino dermatiti. Molto raramente, ma ci sono ancora persone che soffrono di un’intolleranza individuale a questo rimedio. Pertanto, le varie virtù dei semi di cumino superano di gran lunga alcuni svantaggi. Possedendo un’utilità provata per secoli, l’olio di cumino nero ripristina ancora una volta la popolarità dimenticata tra le grandi masse e occupa un posto degno tra le medicine efficaci.