Perché le oche sono malate: una lista di malattie e metodi del loro trattamento

Malattie delle oche

La malattia d’oca è un problema molto difficile per gli agricoltori.

Varie malattie hanno un effetto molto scarso sul numero di oche nella mandria e causano danni sia materiali che estetici. Tutti gli agricoltori esperti sanno che è meglio prevenire le malattie piuttosto che calcolare le perdite nelle indagini.

Le oche in confronto ad altri volatili sono più sensibili a varie malattie.

Praticamente tutti gli allevatori di pollame intraprendono azioni preventive per proteggersi dalle malattie.

In questo argomento copriremo molte malattie delle oche, le descriviamo, parliamo di trattamento e misure preventive. L’importante è amare i tuoi animali domestici, sapere tutto sui tuoi animali domestici.

Le malattie virali sono molto pericolose per le oche. Gli uccelli sono molto colpiti dalla bassa temperatura nel pollaio e dal pescaggio. Alla fine, le oche rivelano raffreddori e infiammazioni.

Inoltre, alimentazione cattiva e intempestiva, acqua sporca, umidità nel pollaio, dove sono tenuti, la presenza di uccelli di tutte le età in una casa, e molti altri fattori sono dannosi per il pollame.

È necessario monitorare gli alimentatori di uccelli

Al fine di evitare le malattie, è necessario nutrire le oche con una dieta a tutti gli effetti, che contiene vitamine e microelementi necessari per il loro corpo.

È impossibile consentire la formazione di additivi nocivi o alimenti acidi nei mangimi per uccelli, poiché possono verificarsi malattie del tratto gastrointestinale.

Il sistema di ventilazione dovrebbe sempre funzionare correttamente in casa per evitare il surriscaldamento o il raffreddamento della stanza.

Cibo irrazionale e scarsa qualità dei mangimi influenzano la produttività del pollame.

Ogni giorno è necessario far uscire le oche in strada. I loro corpi sono molto ben influenzati dai raggi del sole.

Di grande importanza è il contenuto separato di diversi uccelli dell’età. Questo fattore è una delle loro misure di prevenzione per le oche.

Malattie non contagiose

L'olio di pesce protegge l'uccello dalla carenza di vitamine

beriberi. La malattia si manifesta quando c’è carenza di vitamine.

I sintomi della malattia sono la fecondità delle oche, la bassa crescita, la possibile morte di giovani uccelli, la mancanza di appetito, la riduzione della produzione di uova.

Il trattamento e le misure preventive della malattia sono i seguenti: è necessario acquistare un alimento buono e ricco di vitamine, aggiungere erbe fresche, olio di pesce, farina di erbe e altri alla dieta.

rachitismo. La malattia si verifica con un piccolo apporto di vitamina D, e anche con un piccolo colpo di raggi solari sugli uccelli.

Sintomi della malattia: scarsa crescita, debolezza, addolcimento delle ossa, guscio sottile, rammollimento del becco.

Come trattamento e prevenzione delle malattie nella dieta degli uccelli, è necessario aggiungere olio di pesce, lievito, un farmaco con contenuto di vitamina D, per rilasciare oche per strada in tempo soleggiato.

diarrea. La causa della malattia è la mancanza di vitamina B.

I sintomi della malattia sono: crampi al collo, paralisi, crescita rachitica, penne arruffate.

Per curare e prevenire la malattia, è necessario aggiungere alla dieta oche vitamina B, grano germinato, erbe fresche, crusca di frumento e altri elementi nutritivi.

Cloacido o altro nome infiammazione della mucosa cloacale. La causa della malattia è la mancanza di vitamine A, D, E e minerali.

I sintomi della malattia sono: protrusione della membrana mucosa della cloaca, su cui possono comparire crepe e ulcere.

Per il trattamento e la prevenzione della malattia, è necessario aumentare l’assunzione giornaliera di vitamine, aggiungere carote, erbe fresche, farina di ossa alla razione. Rilasciare le oche in strada, e anche fornire l’opportunità per il bagno d’acqua.

Per il trattamento, è necessario pulire la membrana mucosa della cloaca da pus, film con soluzione di iodio, e quindi lubrificare con unguento di zinco. Forse anche usare un unguento contenente antibiotici: streptomicina e penicillina.

cannibalismo. La causa di questa malattia è l’illuminazione brillante, l’alta densità tra le oche, la mancanza di proteine ​​nel corpo di pollame, minerali e vitamine, l’umidità alta o bassa nella stanza, ventilazione insufficiente.

I sintomi della malattia sono: piume arruffate, che l’uccello inizia a pulire, ingrassare, poi le piume si spezzano, la schiena è spoglia e appare il sangue.

Per il trattamento e la prevenzione delle malattie, è necessario fornire agli uccelli una dose sufficiente di proteine, vitamine e minerali e dare agli uccelli fresche erbe fresche.

Non tenere gli uccelli molto stretti, non permettere umidità o secchezza nel pollaio, fornire l’opportunità di avvicinarsi all’acqua per fare il bagno. Quando viene scoperto, deve essere separato da tutti. È imperativo stabilire la causa del cannibalismo tra gli uccelli e eliminarlo.

La bocca aperta di un'oca può essere un sintomo di una malattia

Occlusione intasamento. La maggior parte di questa malattia si osserva nelle giovani oche. Il motivo è l’alimentazione dell’uccello con cibo secco, l’assenza totale di cibo umido nella dieta, il basso consumo di acqua e talvolta persino la fame.

I sintomi della malattia sono: gli uccelli si comportano irrequieti, c’è mancanza di respiro, bocca costantemente aperta, debolezza e tremori nell’andatura. A volte le oche periscono per soffocamento.

Per il trattamento e la prevenzione delle malattie, è necessario aggiungere cibo umido alla dieta quotidiana, per fornire all’uccello l’acqua.

Non puoi sempre nutrire le oche con cibo secco. Per evitare che l’uccello perisca, iniettano circa 50 grammi di olio vegetale nell’esofago, dopo di che il contenuto dell’esofago viene delicatamente schiacciato attraverso la bocca.

Interessante anche da leggere sulla malattia dei polli

Stomatite o “lingua floscia”. Le più colpite sono le oche, che hanno una piega sottocutanea. La malattia non è massiccia.

La malattia si manifesta soprattutto negli uccelli che sono tenuti su terreni privati ​​dove nutrono oche di vitamine e microelementi. Il picco della malattia si verifica in primavera o in autunno.

I sintomi della malattia sono: infiammazione della mucosa, perdita della lingua nel posto tra le mascelle, formazione di un diverticolo. La malattia si sviluppa molto a lungo ed è cronica.

Prima c’è un leggero arrossamento nella cavità orale, un lieve gonfiore e dolore, l’aspetto di più saliva e muco. Cattiva alimentazione e perdita di pollame, riduzione della produzione di uova.

Per la prevenzione e il trattamento della malattia, è necessario monitorare l’alimentazione corretta e tempestiva delle oche. È necessario fornire abbastanza oche con vitamine e minerali.

Quando la malattia è necessaria per trattare la cavità orale delle oche con una soluzione di permanganato di potassio. Ma succede anche che il pollame abbattesse il bestiame.

Gozzo del Qatar. La malattia si trova più spesso nelle oche all’età. Proviene dall’alimentazione delle oche da cibo avariato.

I sintomi della malattia sono: gonfiore del gozzo, oche seduta che si scompigliano.

Il trattamento e la prevenzione della malattia è nel massaggio del gozzo, è necessario somministrare agli uccelli una soluzione al 5% di acido cloridrico. Non dare da mangiare alle oche con cibo avariato.

enterite. Molto spesso, la malattia si manifesta nelle giovani oche. Appare con scarsa acqua severa e sporca.

I sintomi della malattia: infiammazione del tratto gastrointestinale.

Nel trattamento è necessario dare acqua alle papere con biomicina di acido cloridrico, nonché una soluzione di permanganato di potassio.

Quando la prevenzione è necessaria per monitorare la nutrizione degli uccelli.

Malattie dei genitali

Uova troppo grandi possono causare la peritonite del tuorlo

Peritonite di tuorlo. La malattia si verifica solo nelle femmine. Le cause della malattia possono essere la gestione approssimativa, lo spavento, il contenuto di una grande quantità di proteine ​​nel cibo.

I sintomi della malattia sono: infiammazione del peritoneo e anse intestinali. La malattia è molto difficile da curare e a volte non cura affatto a causa della scarsa conoscenza della malattia.
I metodi di trattamento non sono sviluppati.

La prevenzione della malattia consiste nel processare e pulire la stanza, nel nutrire correttamente le oche, osservando la densità delle oche in una determinata area.

Caduta dell’ovidotto. La malattia si verifica a causa del trasporto di uova grandi o uova in cui si formano due tuorli.

I sintomi della malattia sono l’infiammazione dell’ovidotto, la diarrea o la stitichezza.

Il trattamento della malattia consiste nel lavare l’ovidotto con acqua fredda, quindi in una soluzione di allume o permanganato di potassio, e quindi con particolare attenzione essere inviati alla cloaca.

Allora devi mettere un piccolo pezzo di ghiaccio lì. A volte una femmina non può prendere un uovo per diversi giorni, per questo è necessario prendere attentamente l’uovo con le mani imbrattate di vaselina.

Oppure, per prima cosa mettete l’olio nell’ovidotto, poi distruggete delicatamente il guscio d’uovo e rimuovete completamente tutto dall’ovidotto.

Malattie infettive

aspergillosi. La causa della malattia è l’ingresso di muffe di muffa nel tratto respiratorio. Questo fungo si trova nel terreno, letame, input sporchi, nella lettiera.

Sintomi della malattia: il fungo, dopo essere caduto nel tratto respiratorio, inizia a crescere. Con la crescita, inizia a rilasciare sostanze tossiche che avvelenano il corpo. A volte la malattia si sviluppa in modo cronico e talvolta si manifesta molto rapidamente.

Le oche si assottigliano con scarso appetito, diventano letargici, respirano male, sete. A volte le giovani oche si ammalano e diventano portatrici del fungo. A volte le oche muoiono molto velocemente.

Il trattamento delle oche è molto difficile ea volte impossibile.

La prevenzione della malattia consiste nell’uso di mangimi senza muffa, utilizzando rifiuti marci. Ventilare la stanza, non permettere eccessiva umidità, pulire la stanza, non permettere alle oche di scavare.

La disinfezione contro la formazione di muffa può essere effettuata con soluzioni di formalina e solfato di rame. A volte una soluzione di cloramina può essere aggiunta all’acqua potabile degli uccelli per dieci giorni.

È necessario monitorare attentamente la dieta degli anatroccoli

Salmonellosi o paratifo. La malattia è molto contagiosa, è causata dalla salmonella. Questa malattia si verifica in papere molto piccole.

L’infezione si verifica attraverso l’aria e il tratto gastrointestinale. Le cause della malattia sono avitaminosi, surriscaldamento eccessivo, scarsa manutenzione degli uccelli, alta densità tra gli uccelli.

I sintomi includono: affaticamento, rigidità, ali, scarso appetito, la sete, la congiuntivite, per le lacrime. A volte è l’esaurimento del corpo e bassa crescita.

Negli uccelli adulti la malattia scorre cronicamente e nei piccoli uccelli è molto rapida e acuta. Se un uccello ha una malattia nel suo corpo, Salmonella vive ancora.

Il trattamento della malattia consiste nell’uso di farmaci come il furozalidon, così come antibiotici biomitsin, tetraciclina, ossititraciclina.

Nella prevenzione della malattia sono anche necessarie le seguenti misure per isolare un uccello malato, è inoltre necessario monitorare la pulizia e l’igiene dei locali, la vaccinazione degli uccelli.

Interessante anche da leggere sulle cause della morte dei polli da carne

Kolibakterioz. La malattia è contagiosa con manifestazioni di tossicosi. Molto spesso, gli uccelli bianchi sono bianchi. Le cause della malattia sono l’umidità nel pollaio, scarsa ventilazione, cattiva alimentazione, surriscaldamento, basso consumo d’acqua.

I sintomi della malattia sono: febbre, sete, perdita di appetito, escrementi schiumosi verdastri.

Il trattamento e le misure preventive della malattia comportano l’uso di una soluzione di furacilina. Tutto l’uccello malato deve essere ucciso. La stanza deve essere accuratamente disinfettata.

Se l'uccello nasconde la testa sotto l'ala, questo è uno dei sintomi del colera

Pastorellosi o colera. La malattia è contagiosa, causata da batteri pasteurellami. Cause e patogeni della malattia sono uccelli malati, piccoli roditori, cattive condizioni di vita, condizioni climatiche sfavorevoli. La maggior parte sono giovani oche.

La malattia è trasmessa da goccioline trasportate dall’aria, attraverso cibo e acqua potabile. Per lo più, la malattia si manifesta nella stagione autunnale o primaverile.

I sintomi sono: uccello mantiene la testa sotto un’ala, un uccello si siede ingobbito, depressione, dispnea indebolito, scarso appetito, la sete, schiumoso il muco in streaming da becco, quando la respirazione può essere ascoltato, diarrea con sangue, febbre, crampi, spesso uccello muore.

Per curare la malattia hai bisogno di antibiotici e farmaci sulfanilamide.

Come prevenzione della malattia, gli uccelli dovrebbero essere vaccinati. Pulire e disinfettare la stanza.

Malattie causate da parassiti

Ehinostomatidozy. La causa della malattia è l’insorgenza nello stomaco di un trematode e di un uccello echinostomatoso. Sorgono nello stomaco con il consumo di girini, molluschi e rane.

I sintomi includono: oche povere, diarrea, debolezza, diminuzione dell’appetito.

Il trattamento è effettuato con fenosal e bithionol.

La prevenzione della malattia consiste nell’uso di acqua pulita per gli uccelli. Dopo il trattamento, la quarantena viene organizzata per circa tre giorni.

Parassiti angusti. La causa della malattia è la presenza di pesci palla.

I sintomi della malattia sono: diminuzione della produzione di uova e scarso sviluppo del pollame.

Il trattamento consiste nel controllo dei parassiti.

La prevenzione è di lubrificare la pelle degli uccelli con unguenti.

È necessario monitorare la purezza dello stagno per le oche

vermi. Le cause della malattia sono acqua e mangimi impuri.

I sintomi della malattia: diminuzione dell’immunità dell’uccello, così come una forte perdita di peso.

Il trattamento della malattia è molto difficile, è meglio non permetterlo

Per prevenire la malattia includono attività come la pulizia e la disinfezione della casa.

Avvelenamento di uccelli

La causa dell’avvelenamento degli uccelli è il consumo di piante velenose, cibo ammuffito, consumo occasionale di veleni e fertilizzanti.

Può procedere molto rapidamente o cronicamente. Succede che un uccello avvelenato muore molto rapidamente.

I sintomi sono diarrea, convulsioni, vomito, sete e ansia dell’uccello.

Avvelenamento accade, nasce da disinfezione insufficientemente approfondita. Per il trattamento in acqua aggiungere aceto e acqua l’uccello. E gli occhi sono lavati con acqua.

Ci sono intossicazioni alimentari. Con tale avvelenamento, c’è un flusso di saliva, respiro frequente, soffocamento e convulsioni.

Puoi trattare l’uccello con decotti di verdure, olio vegetale, vodka e, a volte, devi solo innaffiare le oche con acqua fredda.

Quando si previene, è necessario cercare quell’uccello, senza mangiare barbabietole, patate.

Fusariotoxicosis – è un avvelenamento quando si mangia cibo per animali, infetto da parassiti. Quando si tratta, è necessario dare l’olio di ricino di olio d’oca e la vodka.