Petunia krasnotsvetkovaya: caratteristiche e caratteristiche, coltivazione agricola

petunia

Petunia si riferisce a quelle piante che non hanno bisogno di rappresentazioni speciali. Questo fiore è stato a lungo amato da molti giardinieri, sia sul territorio della nostra patria, sia in tutto il mondo. La pianta è stata saldamente radicata nei nostri letti, prati, balconi e davanzali per diversi decenni. E non è un caso: la petunia è senza pretese, cresce rapidamente e ci piace con il suo colore brillante dall’inizio dell’estate fino ai primi raffreddori. Le cascate multicolori Le petunie grandiflora sono il modo migliore per dare energia vitale al freddo cemento grigio delle grandi città.

Ma, nonostante la sua mancanza di pretese, non tutti i giardinieri domestici riescono a coltivare una pianta sana e fiorente. Inoltre, le caratteristiche della vita della specie apportano le proprie regolazioni alle regole generali per la cura di questo fiore, che influisce direttamente sui risultati della crescita della pianta. Quindi, prima di acquistare questo fiore, devi scoprire cosa è famoso per la petunia grandiflora, e che cos’è.

petunia grandiflora

Caratteristiche e applicazione del gruppo

La petunia grandiflora (a fiore grande) è una pianta erbacea perenne con un gambo ramificato. Il fiore appartiene alla famiglia Pasolenovye ed è una specie aborigena di zone di foresta tropicale calde del Sud America.

Lo sai? La petunia fu scoperta dal famoso scienziato e naturalista francese Jean Baptiste Lamarque. Nei peggiori nemici del giardino: una lista delle erbacce più comuni del 1793, il fiore arrivò allo scienziato sotto forma di un erbario, portato dall’Uruguay.

L’altezza di Petunia a fiore grande è compresa tra 20 e 40 cm, ma ci sono varietà che possono raggiungere un’altezza di circa 60 cm. Il fusto è eretto, o strisciante o densamente ramificato. Forma spighe arrotondate di colore verde, che sono abbondantemente coperte di peli. Le foglie sono all-edge, diverse per forma e dimensione, posizionate sul fiore alternativamente.

petunia grandiflora

Il più grande orgoglio di grandiflora sono i suoi grandi fiori, spesso singoli, di circa 10-12 cm di diametro. Sono formati su brevi pedicelli, hanno due perianzi e possono essere semplici o spugna. La loro colorazione è varia. Ci sono varietà con fiori da una delicata tonalità rosa a un forte viola, con una macchia di macchie maculate. In genere, il periodo di fioritura della petunia grandiflora dura dall’inizio di giugno fino all’inizio dei primi raffreddori. Dopo la fioritura sulla pianta, è possibile osservare l’aspetto del frutto-box, dal quale dopo la maturazione versato piccoli semi.

Scopri anche come coltivare una petunia di terry, ampel, cascade

Le petunie a fiori larghi meritano meritatamente uno dei primi posti nella prevalenza tra le piante ornamentali. Ciò è stato facilitato dalla capacità unica di questa specie di adattarsi ai diversi habitat, dalle regioni tropicali calde alle regioni fredde del nord. È nato grazie al lavoro meticoloso di molti genetisti nell’allevamento di nuove varietà.

petunia

Fioritura petunie grandflora è parte integrante della serie di letti, rabatok, cordoli, balconi e stanze. varietà moderne hanno ampliato il potenziale habitat di questo fiore, che permetteva petunie crescono in un ambito substrato limitata in cesti appesi, contenitori, vasi e così via. D. Ma soprattutto, petunie scegliere un posto su un letto, come successore di bulbi o mixborders (aiuola con confini liberi costituiti da diverse piante).

Lo sai? PInizialmente, petunia portava il nome Nicotinia axillaris. Ma presto è stato trasformato in un Petunia axillaris, dalla parola nel vecchio dialetto brasiliano “Petun”, che in traduzione significa “tabacco”.

specie

Petunia a fiore grande Sono noti per l’abbondanza di varietà che sono state allevate per diversi decenni. Tra l’innumerevole numero di ibridi, solo poche varietà sono molto attraenti per i giardinieri. Gli ibridi sono popolari soprattutto grazie al miglioramento delle caratteristiche estetiche e fisiologiche, che rende possibile coltivare la petunia senza troppe difficoltà. Ecco una breve descrizione di diverse varietà di successo.

Lo sai? I moderni allevatori sono riusciti a far emergere una specie di petunia, che è in grado di crescere ad una temperatura di -4 ° C. Ciò ha permesso di ampliare significativamente la gamma di coltivazione di questo fiore, e ha anche dato l’opportunità di ammirare la fioritura della petunia nella zona climatica temperata fino all’inizio delle gelate.

petunia grandiflora “Sogni”: la varietà è estratta da Pan American. La pianta mostra una maggiore resistenza alle condizioni ambientali avverse, comprese le basse temperature. Questa varietà è associata a una serie di cinque ibridi, che si differenziano per compattezza, gambo basso ed eccellente compatibilità l’uno con l’altro. Fiori di ibridi prevalentemente bianchi, rosa, rossi e viola.

petunia grandiflora

petunia grandiflora “Aladdin”: una pianta compatta, alta non più di 40 cm e un diametro del fiore fino a 10 cm. La varietà comprende diversi ibridi con vari colori del fiore: bianco, rosa, rosso e viola. Gli ibridi iniziano a fiorire presto, ma il periodo di fioritura continua fino al primo forte calo di temperatura. La varietà è ideale sia per l’atterraggio in terreno aperto, sia per la semina in vaso.

petunia grandiflora

petunia grandiflora «Limbo Ji Pi»: una nuova generazione di petunie ibride dell’azienda “Limbo”. Le piante sono preferibilmente sottodimensionate (fino a 20 cm di altezza), ma crescono bene in direzione orizzontale, a seguito della quale si forma un grande cespuglio. Questa funzione consente di utilizzare un numero inferiore di piante per metro quadrato di area durante la decorazione dei fiori. Fiorisce una varietà in abbondanza, per un lungo periodo. Lo schema dei colori è entro i limiti delle sfumature rosa (corallo, salmone). I fiori di diametro non superano i 12 cm.

petunia grandiflora

Crescita indipendente di piantine

La diffusa distribuzione di petunia di grandi dimensioni ha causato molte polemiche e controversie su come coltivare correttamente questa pianta dai semi e se dovrebbe essere fatto, perché ottenere piantine di qualità è un processo molto problematico. Riassumendo tutti i pro ei contro esistenti, si può dire che la petunia, sebbene un fiore senza pretese, ma la cura e la crescita di piantine di questa specie dai semi, non è un compito facile. Oggi cercheremo di rivelare tutti i segreti di questa procedura e di presentare le informazioni in modo che le piantine in crescita non siano difficili nemmeno per i principianti.

petunia grandiflora

Tempi ottimali

Se sei un giardiniere esperto e hai la capacità tecnica di mettere in risalto le piantine di petunia, semina le piantine per piantarle ulteriormente nel terreno aperto, a febbraio. Quando un’opportunità del genere non hai, i germogli in crescita di questo fiore di solito iniziano più vicino alla primavera e al calore, nella seconda metà di marzo. La stretta osservanza dei tempi di semina aiuterà ad ottenere una pianta sana adatta alla fioritura prolungata. Nel caso di coltivazione di un fiore per scopi interni, i semi possono essere germinati in qualsiasi momento dell’anno.

Ti sarà utile imparare tutto sui segreti della fertilizzazione delle petunie.

Capacità e terreno

Per ottenere piantine, il terreno per la semina deve essere sciolto, non denso. Inoltre, vale la pena fare attenzione che sia leggero e abbia nella sua composizione il numero necessario di sostanze nutritive per l’emergenza delle piante. Vi consigliamo di preparare il substrato come segue: torba, zolle o terra di foglie e l’humus troppo cresciuto vengono mescolati in parti uguali, una piccola quantità di sabbia (fino al 20% della massa totale) viene aggiunta alla miscela ottenuta.

petunia

Un passo importante è la scelta di un serbatoio per la germinazione del seme. La coltivazione dei semi di petunia non richiede grandi contenitori, piccole ciotole o cassette da giardino speciali sono le migliori per questo. Puoi usare semplici bicchieri di plastica. La cosa principale è osservare una regola semplice ma importante: per ottenere piantine di petunia grandiflora, l’altezza del contenitore deve essere entro 10-15 cm.

Semina di semi

La semina viene effettuata come segue:

  • preparato per la germinazione in non meno di un giorno, il substrato è confezionato in un contenitore speciale. Il piatto non deve essere riempito completamente, fino all’orlo – in questa fase è necessario lasciare non meno del 20% dello spazio libero dalla capacità totale;
  • poi il resto del terreno viene pulito attraverso un setaccio fine e versato sopra il setaccio principale, uno strato di circa 1 cm. Ciò è necessario in modo che i semi giacciono in modo uniforme, la loro germinazione finale dipende da questo;
  • I semi di petunia vengono mescolati con una piccola parte di sabbia asciutta, dopo di che vengono seminati sul terreno preparato in un contenitore da giardino e livellati;
  • dopo che il seme è stato introdotto nel vaso di germinazione, deve essere annaffiato abbondantemente e coperto con un film o un vetro trasparente.
Importante! La semina dei semi di petunia è necessaria con un margine. A causa di una breve giornata di sole all’inizio della primavera, il loro tasso di germinazione diminuisce più volte, pertanto si consiglia di raddoppiare la velocità di semina raccomandata sulla confezione.

Condizioni per la germinazione

Per germinare con successo i semi della petunia grandiflora, è necessario garantire una temperatura costante di almeno +20 ° C. Se si dispone di una capacità unica di fornire piantine futuri temperatura più alta suggerito di selezionare le condizioni di temperatura di circa + 26-28 ° C. In tali condizioni, i semi germinano in pochi giorni, ma temperature elevate necessarie per garantire che il suolo non ha perso la sua umidità, e, se necessario, l’acqua ulteriormente il substrato.

Cura delle piantine

Circa una settimana dopo i semi germinano, e da loro appare un germoglio verde brillante. Da quel momento le piantine devono essere fornite di luce. Per fare questo, è meglio assegnare un vaso più vicino alla finestra, alle fonti di luce naturale. È possibile utilizzare lampade speciali per piantine. In questo caso, è necessario fornire circa 12 ore di luce costante ai germogli, questo accelera il processo di germinazione più volte. È meglio fornire germi con luce diffusa, poiché non possono resistere alle radiazioni dirette e asciugarsi (specialmente con sorgenti luminose naturali).

Anche in questo periodo è necessario garantire un’elevata umidità, per questa pianta, annaffiata e inumidita quotidianamente con una pistola a spruzzo manuale. Non dimenticare che l’eccessiva umidità può portare a malattie marce, quindi i germi dovrebbero essere ventilati con ogni aspetto di condensa sulle pareti del film o del vetro.

Semenzali che estinguono

Piantare piantine nella pentola o aprire il terreno quando si raggiunge la giusta dimensione senza pre-indurimento è severamente proibito. A causa del fatto che la pianta è cresciuta in condizioni di alta temperatura e umidità, un forte calo di umidità e calore porterà alla morte dei fiori. Pertanto, devono subire una formazione seria. Per questo, per diversi giorni, è necessario ridurre gradualmente la temperatura nel loro habitat al necessario, mentre è importante proteggere le piantine da improvvisi cambiamenti di calore. È anche necessario preparare le piante per l’aria secca della nostra latitudine. Per fare ciò, l’aerazione quotidiana dei germi da diversi minuti aumenta gradualmente fino a diverse ore, quindi rimuovere completamente la barriera protettiva.

petunia

Piantare piantine sul sito

Dopo 3-4 volantini regolari sono stati formati sulle piantine, le petunie sono pronte per la semina e la cura per loro in piena terra. Questo processo non è difficile nemmeno per un principiante. Tuttavia, ci sono diversi segreti che aiuteranno a semplificarlo, aumentare l’efficacia della radicazione delle piantine e minimizzare tutti i rischi di piante dannose.

Importante! Fertilizzare il terreno con letame prima di piantare la petunia è severamente vietato. Questo fertilizzante in quasi il 100% dei casi è la causa della malattia fungina dei fiori.

Tempi ottimali

Piantare piantine di petunia viene effettuato solo quando tutte le forti gocce di temperatura notturna rimangono indietro. A tal fine, il periodo migliore sarà la fine di maggio – l’inizio di giugno.

Seleziona una posizione

La semina della petunia viene eseguita su aree aperte senza infestanti e con sufficiente luce solare. Il modo migliore per farlo è quello di utilizzare suoli argillosi o sabbiosi con un livello sufficiente di fertilità. Nella letteratura specializzata di solito si consiglia di pre-arricchire il terreno con sostanze nutritive aggiuntive con l’aiuto di fertilizzanti di origine naturale (compost o humus). Le petunie a fiore grande non tollerano le correnti d’aria, quindi è necessario prendersi cura di ciò che i fiori erano dietro una siepe o una barriera da altre piante.

petunia

Processo e schema

Per la semina è più adatto per la sera o giornata nuvolosa, poiché la luce solare attiva può danneggiare la petunia tenera. Per non danneggiare la pianta, il substrato per la germinazione deve essere inumidito e ammorbidito, prima di rimuoverlo. Per estrarre la piantina è necessario con precisione: per questo scopo è preso per il foglio superiore, poddevayut con un bastone e uscire.

Importante! Dopo aver rimosso le piantine dal vaso di germinazione, è severamente vietato scuotere il terreno dalle radici, in quanto ciò può danneggiare il tenero sistema di radici del germoglio.

Sul terreno preparato e fertilizzato, aiuole vengono scavate piccole buche; la distanza tra loro non dovrebbe essere inferiore a 15-20 cm, perché altrimenti la pianta non sarà in grado di formare un cespuglio elegante della forma corretta. Dopo aver piantato intorno al tronco, è necessario creare una piccola profondità nel terreno, che manterrà l’umidità necessaria vicino alla pianta. Alla fine del processo, i fiori dovrebbero essere annaffiati abbondantemente.

petunia

Suggerimenti per la cura

La coltivazione della petunia è un processo relativamente semplice che non richiede speciali mezzi tecnici e conoscenze scientifiche, ma per ottenere una pianta a lunga fioritura è importante seguire alcune regole di cura per lui.

Inoltre, fertilizzanti come Stimul, NV-101, Rastvorin, Kemira, Biomaster, Master, Plantafol sono utilizzati per ottenere petunie a fioritura lunga.

irrigazione

Petunia grandiflora si riferisce alle specie igrofile, che non tollerano la siccità, quindi è necessario innaffiare abbondantemente il fiore, specialmente in un caldo periodo estivo. La procedura viene solitamente eseguita due volte al giorno, al mattino e alla sera. In periodi particolarmente asciutti, la pianta ti ringrazierà se gli dai una doccia o un’idratazione supplementare con uno spray da giardino. Durante i periodi di basse temperature notturne (fine maggio e inizio settembre), non è necessario innaffiare la petunia durante la notte, in quanto ciò può portare ad un super raffreddamento del suo apparato radicale.

irrigazione

Concimazione aggiuntiva

In cima alla medicazione la pianta non ha bisogno di molto, ma è importante ricordare che la fioritura è un processo che richiede nutrienti aggiuntivi. Pertanto, per ottenere la massima luminosità delle sfumature dei fiori ed estendere questo periodo al freddo, è necessario fare attenzione alla concimazione aggiuntiva. Per questi scopi, “Agricol” per la fioritura, “Aelita-fiore” o analoghi è perfetto. Inoltre, il semplice nitrato di potassio si è rivelato eccellente. Il dosaggio e la frequenza di applicazione devono essere osservati secondo le istruzioni del produttore.

Concimazione aggiuntiva

potatura

Per ottenere un’abbondante formazione di nuovi fiori durante la stagione calda, la petunia dovrebbe essere tagliata regolarmente. Per fare questo, vecchie infiorescenze con semi giovani e fiori lassisti vengono rimosse dalle normali forbici da giardino o da un potatore. Se la potatura regolare del fiore non viene eseguita, la pianta getterà tutte le sue forze nella formazione dei semi, che presto porteranno alla fine della fioritura.

Petunia grandiflora – un vero dono della natura e allevatori esperti. Questo fiore è luminoso, bello e diverso da qualsiasi pianta. Ecco perché ha rapidamente conquistato le aiuole domestiche, i balconi ei davanzali delle finestre. Inoltre, la senza pretese di cura e condizioni di vita, così come l’abbondanza di varie varietà ne fanno una specie adatta per qualsiasi scopo del fiorista.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

− 2 = 3

map