Piantare pomodori in serra: i migliori termini e condizioni per ottenere un ricco raccolto

Piantare pomodori
Quante difficoltà devono essere superate da un camionista in modo che le verdure fresche appaiano sul suo tavolo! Dopo aver piantato i pomodori in una serra è necessario un approccio competente e offre molti problemi. È importante preparare correttamente semi e letti, disinfettare, coltivare le piantine e quindi organizzare un regime di cura e di manutenzione delle piante competente. Ma, nonostante tutte queste preoccupazioni, la coltivazione del pomodoro nelle costruzioni in policarbonato è una delle classi popolari di orticoltori. Quello che devi sapere e essere in grado di ottenere un buon raccolto, come piantare i pomodori in una serra – ne parleremo più avanti nell’articolo.

Preparare la serra

Le condizioni in cui la coltura sarà coltivata sono il fattore più importante della sua resistenza a malattie e parassiti. Nel processo di preparazione della serra è importante prestare attenzione al suolo, al microclima e adottare misure di disinfezione. Capiremo tutte le sfumature in ordine.

Lo sai? Inizialmente, i pomodori erano considerati bacche mortali. I nostri antichi antenati li hanno presi dal panico e oggi la cultura ha conquistato il primo posto in termini di quantità di produzione in tutti i continenti. Per un anno, dai campi e dai letti del pianeta, le persone raccolgono fino a 60 milioni di frutti.

Date le notti fredde del periodo in cui è necessario piantare pomodori in una serra, è consigliabile occuparsi del nascondiglio supplementare della serra. Spesso, a questo scopo, utilizzare un film di polietilene convenzionale, che viene allungato sulla struttura in 2 strati. Esperti coltivatori di ortaggi raccomandano di lasciare tra loro un cuscino d’aria. Questo è fatto per creare un microclima favorevole all’interno della struttura e proteggere il rivestimento interno. Ma ricorda che nel calore delle piantine non sarà in grado di svilupparsi pienamente, quindi su tutti i lati dovrebbero fornire finestre di ventilazione.

Piantare pomodori

Se hai intenzione di coltivare i pomodori in inverno, prenditi cura di una copertura aggiuntiva del giardino. Senza di esso, le piante non fioriranno e daranno frutti.
Inoltre, il punto molto importante è la disinfezione della stanza. Viene irrigato con una soluzione leggermente concentrata di permanganato di potassio (dal calcolo di 1 g del preparato per 10 litri di acqua) immediatamente prima della semina.

Preparazione del terreno per la semina

Per un pomodoro, l’area permeabile all’aria limosa o sabbiosa è ideale, dove non c’erano colture solanacee nell’anno precedente. La rotazione delle colture è importante, perché è probabile che i microbi restanti uccidano i pomodori.

Importante! La crescita a lungo termine di pomodori nello stesso luogo favorisce l’ossidazione del suolo. Per la sua alcalinizzazione, gli esperti consigliano di spargere sul posto un sacchetto noto, farina di dolomite o vecchio intonaco. Un metro quadrato di superficie richiederà da 150 a 300 g di sostanza.

In autunno, dopo la raccolta, gli esperti consigliano di rimuovere i resti delle foglie dal letto e di rimuovere lo strato di dieci centimetri del suolo superiore. Non preoccuparti di buttare via la parte fertile. È importante farlo per prevenire l’infezione della cultura vegetale con malattie dei predecessori. Successivamente, l’area allocata deve essere disinfettata con una soluzione di solfato di rame, che viene preparata nella proporzione di 1 cucchiaio per secchio d’acqua.
Dopo la spruzzatura l’area deve essere fertilizzata con sostanze minerali. A tale scopo, per i pomodori sono raccomandati solfato di potassio e perfosfato (rispettivamente di 20 ge 50 g per metro quadrato).

Il lavoro preliminare può essere fatto in primavera. Ma in questo caso, è necessario iniziare a marzo. Una settimana prima della semina delle piantine di pomodoro nella serra, il sito dovrebbe essere adeguatamente allentato e ripulito dalle infestanti germinative. Quindi, per compensare le sostanze nutritive rimosse durante la preparazione della terra, si consiglia di fare humus. La sua quantità dipende dalle caratteristiche fisiche e chimiche del substrato. Sulle aree vuote per ogni metro quadrato è necessario versare circa 8 kg di sostanza e in aggiunta un bicchiere di carbone. E su terreni arricchiti, puoi gestire e 3 chilogrammi di humus.

Piantare pomodori

Alcuni contadini condividono l’esperienza di aggiungere al letto una miscela di sabbia fluviale, torba e segatura. Si noti che su terreni argillosi è necessario prendere tutti i componenti in mezzo secchio, e sulle torbiere è necessario sostituire la torba con terra erbosa.

Quando piantare?

Date atterraggio pomodori in una serra dipende dal grado di riscaldamento del suolo e aria condizionata e piantine (anche se non sembra superstizione) le raccomandazioni del calendario lunare. Comprendere le sfumature in fasi.

Condizioni di trapianto

La presenza di una serra sul sito consente molto prima di ricevere frutta fresca. E che il raccolto era ricco, devi indovinare con il tempo di piantare. Dipende dalle caratteristiche del materiale e del design. Ad esempio, la piantumazione di piante in serre riscaldate dovrebbe avvenire alla fine di aprile. Ma nei locali dotati di uno strato interno di rivestimento aggiuntivo in polietilene, questo è fatto meglio nelle prime settimane di maggio. Dovresti osservare gli stessi termini e quando pianifichi di piantare pomodori in una serra in policarbonato. Se l’edificio non prevede ulteriori rifugi e impianti di riscaldamento, è preferibile piantare le piantine nella seconda metà di maggio.

Importante! Se in precedenza nella serra sono stati casi di distruzione di pomodoro peronospora o di altre malattie fungine, l’anno successivo, scegliere di piantare varietà ibride resistenti. Si tratta di: “De – Pecora”, “Opera F1”, “F1 Virtuoso”, “La Bohème F1”, “Darnitsa la F1”, “Cardinal”.

Un tempo adatto per piantare pomodori dipende essenzialmente dalle condizioni climatiche della regione in cui è situata la porzione. Giudicate voi: nelle province del sud nel mezzo di maggio già abbastanza caldo, e pomodori possono essere piantati nei comuni serre non riscaldate, anche in assenza di rete di sicurezza di plastica, ma nelle zone settentrionali in questo periodo è ancora il benvenuto caldo e freddo arriverà solo più vicino al estate.
Inoltre, è importante essere guidati dallo stato del suolo e dalla temperatura dell’aria nella serra. Idealmente, il terreno dovrebbe essere riscaldato a una temperatura di 15 ° C e aria a 20 ° C.

Piantare pomodori

Segni e apparenza

La presenza delle condizioni di cui sopra non è un canone. Succede spesso che il tempo abbia permesso a lungo di atterrare, e le piantine non sono ancora pronte. Pertanto, è importante pianificare tutto il lavoro in modo tale da ottenere l’interazione dei processi necessari.
Grande potenziale in piantine con radici ben sviluppate, fusto spesso e robusto. Deve avere 8 foglie vere e almeno 2 pennelli di fiori. Gli esperti ritengono che i pomodori da 40 giorni siano ideali per le serre in policarbonato. È permesso piantare piantine, che è di circa 50 giorni.

Lo sai? Un detentore di un pomodoro è un gigante di tre chilogrammi, coltivato in una delle fattorie del Wisconsin negli Stati Uniti d’America.

Facciamo appello al calendario lunare

Alcuni residenti estivi non ascoltano il parere degli astrologi, ma nel frattempo, la Luna è il fattore più importante che influenza tutta la vita sul pianeta. Pertanto, se vuoi ottenere piante resistenti e anche un raccolto abbondante, non essere pigro per guardare nel calendario lunare.
Lì troverai non solo i numeri standard, ma le fasi lunari e un elenco di lavori consigliati in una data specifica. Considera le raccomandazioni degli astrologi per il 2018:

  • 6,10 e 30 gennaio è meglio seminare i semi di pomodori sulle piantine;
  • 14,16, 18, 24, 26, 27 e 28 febbraio, possono essere seminati i grani;
  • 3, 4, 10, 12, 20, 25, 30, 31 marzo è il periodo ideale per tutti i robot da giardino con pomodori;
  • 8, 12,13, 22, 26, 27 e 28 aprile – giorni adatti per il trapianto di piantine di pomodoro in serra;
  • 9, 15, 19, 24,25 maggio sono favorevoli per procedure simili in regioni più fredde.

Piantare pomodori

Il più sfortunato per qualsiasi lavoro sui letti di pomodoro nel 2018, gli astrologi chiamano le fasi di New Moon e Full Moon. Ciò è spiegato dal fatto che la luna “invecchia” e che l’energia vitale delle piante va sottoterra. In questo periodo, anche danni apparentemente minori agli steli o alle radici delle piantine possono portare alla sua morte. Gli specialisti dicono che i semi piantati durante questo periodo ricevono il programma per lo sviluppo sotterraneo. Di conseguenza, ottieni un potente rizoma e una cima debole poco appariscente. Per questo periodo, le radici sono ideali, ma non i pomodori.

Importante! La regola principale di piantare pomodori in una serra o terreno aperto è nello spazio tra file e cespugli. In nessun caso non può addensare l’atterraggio, perché poi i cespugli soffriranno di una mancanza di sole e di un posto per la corretta formazione dei cespugli.

Come piantare i pomodori in una serra?

Prima di iniziare a piantare pomodori in serra, è importante prestare attenzione alla varietà di piantine. A causa della sua altezza dipende dallo schema di piantagione.
Ad esempio, per gli ibridi stentati a maturazione precoce, è adatto un atterraggio a scacchi con 2 file e una distanza di mezzo metro tra di loro. Tra i fori nella fila è preferibile lasciare fino a 40 cm. Questi pomodori sono meglio piantati lungo il perimetro della serra.

Per le culture con crescita limitata, gli esperti raccomandano anche uno schema di scacchi con spaziatura delle righe simile, solo tra i cespugli è necessario ritirarsi a 25 cm.
I gradi alti possono essere piantati in uno o due steli. Il primo metodo comporta la larghezza del corridoio di 80 cm, e la distanza tra i gambi a 60 cm. Una seconda forma di realizzazione si ottiene aumentando la distanza tra cespugli adiacenti a 75 cm.

Piantare pomodori

Se preferisci combinare diverse varietà, non dimenticare di tener conto dell’illuminazione di ciascuna di esse: i vicini non dovrebbero creare ombra e disagio. Esperti coltivatori di ortaggi sono posizionati ai bordi della struttura, corta corteccia a maturazione breve e giganti alti sono piantati al centro (e preferibilmente più vicini al corridoio).

Lo sai? Il mito della velenosità dei pomodori fu denunciato dal colonnello americano Robert Gibbon. Accadde nel 1820, quando un militare, in segno di protesta contro una decisione della corte direttamente sui gradini di uno dei tribunali del New Jersey, mangiò un intero secchio di frutti succosi e succosi. L’uomo sperava di avvelenarsi. Vedere questo spettacolo era una folla di duecentomila. Alcune signore svennero, mentre altri chiamarono i dottori per essere in servizio vicino al coraggioso.

Quando queste sfumature sono determinate, puoi andare direttamente alla preparazione dei fori di atterraggio. Sono fatti fino a 15 cm di profondità.I fertilizzanti non contribuiscono, come è stato fatto durante la preparazione del terreno. Se lo si desidera, in ciascuna cavità è possibile versare mezzo bicchiere di cenere di legno e acqua bene con acqua calda e stabile.

Inoltre, varietà di pomodori come Sugar Bison, Velmozha, Raspberry Giant, Golden Dome, Honey Drop, Cosmonaut Volkov, White Fill, Rookie “,” Grove Grove “,” Persimmon ”

Piantare piantine dovrebbe essere fatto con attenzione, in modo da non distruggere la radice della terra e non danneggiare i gambi. Per fare questo, deve essere inumidito con molta acqua. Dopo di che, posiziona le piantine nelle fosse e riempile di terra fresca. Gli esperti non consigliano vivamente di approfondire le piante. Ciò influenzerà il loro ulteriore sviluppo e i tassi di crescita. Ma affinché gli steli crescano forti, hanno bisogno di essere piantati in pendenza. Nel tempo, sui germogli appariranno ulteriori radici, che contribuiranno alla vitalità dei pomodori.

Piantare pomodori

Caratteristiche di cura per le piantine

Bene, probabilmente saprai che il corretto piantare i tuoi sforzi su un letto di piantagione di pomodori non finirà. Dopo il processo di rooting, puoi riposare per 3-4 giorni senza intraprendere alcuna azione. E poi irrigazione, alimentazione, giarrettiera, pasynkovanie e, infine, inizierà la raccolta.

Importante! Il pus per i pomodori è molto dannoso è abitata da molti microrganismi patogeni e larve di insetti nocivi, che inevitabilmente comporteranno malattie. Gli esperti consigliano di concimare le piante con l’humus.

Dopo un periodo di adattamento di quattro giorni dopo la semina, le piante possono essere annaffiate. Sappi che l’umidificazione dovrebbe essere abbondante, ma non frequente. In caso contrario, umidità e calore porteranno molto presto a funghi e malattie. Non permettere il drenaggio dei letti e l’irrigazione regolarmente, perché altrimenti aumentano i rischi di infezione dei frutti con putrefazione dei vertici.

Dopo 5 giorni dopo aver piantato le piantine di pomodoro, è importante allentare il letto e dopo 14 giorni le piantine dovranno essere piantate con fertilizzanti minerali complessi. Durante questo periodo i giovani steli hanno bisogno di azoto, fosforo e potassio.

Piantare pomodori

Se preferisci ibridi a crescita elevata alla semina, un paio di settimane dopo il radicamento avranno bisogno di una giarrettiera per supportare. Altrimenti, i germogli si romperanno sotto il peso del loro peso. Ma gli arbusti nani in questa procedura non ne hanno affatto bisogno, perché si diramano bene, formando una corona densa e pulita.

Quando le piante raggiungono un’altezza di 25 centimetri, è necessario rimuovere i processi emergenti tra le talee e il gambo. Gli esperti consigliano di lasciare l’unico figliastro inferiore. Questo è fatto in modo che la boccola sia formata da 2 germogli. Di solito questo è consigliabile con un forte danno alla ripresa centrale. Per oggi, ci sono molti ibridi a maturazione precoce che non hanno bisogno di essere coccolati. Di conseguenza, e la seccatura con loro è meno.

Lo sai? Per quanto riguarda la definizione botanica dei pomodori negli anni ’90 del 19 ° secolo, in America è scoppiata un’intera controversia. Gli scienziati hanno considerato frutti di bosco, consumatori di frutta e la Corte Suprema degli Stati Uniti d’America verdure. La motivazione di tale decisione era giustificata dai dazi doganali, che venivano imposti alle verdure importate.

Nel processo di coltivazione di una patch di pomodoro in una serra è molto importante ispezionare periodicamente la boscaglia per lo sviluppo di sintomi di malattie fungine. Se viene trovato un tale schema, le parti interessate devono essere immediatamente rimosse e trattate con fungicidi. Ben provati: “Skor”, “Fundazol”, “Maxim”.

Alcuni inveterati coltivatori di ortaggi pongono enormi speranze sulla serra, anche senza rendersi conto che le minime violazioni della tecnologia di coltivazione dei pomodori possono avere una resa molto modesta. Conoscendo le sottigliezze e le regole di base di piantare e prendersi cura delle piantine, sarete in grado di evitare errori seri.