Portulacus: descrizione, semina, cura e applicazione

Frutteto Portulac
Il portulacus è una pianta ben nota che viene coltivata per l’uso in cucina e per scopi medicinali, specialmente popolare in Oriente.

Un altro nome usato del giardino di facchinaggio – dandur.

La terra natia della pianta non è conosciuta per certo, si crede comunemente che questa sia l’India. Il wildflower cresce spontaneamente in Ucraina, in Russia e in Asia centrale. Viene coltivato quasi ovunque: in tutta Europa, in Australia, in Medio Oriente e in Cina. Vegetale di portolak molto apprezzato per le sue proprietà utili e nutrizionali.

Portulacus: descrizione

Frutteto PortulacQuesto Portulacaceae famiglia di piante, che raggiunge un’altezza di 30 cm. E ‘un colore rossastro steli prostrato, piccole foglie carnose e giallo lopatkovidnye piccole infiorescenze raccolte a grappoli. Il frutto del lobulo di perle è una scatola di semi ovali, dove maturano piccoli semi neri. La pianta fiorisce in giugno-agosto, i semi maturano a settembre.

Lo sai? Ci sono due varianti di origine e traduzione del nome della pianta: la prima è “pulli pied”, dal Lat. “Coscia di pollo”, a causa di ciò che i portoghesi sono stati chiamati una coscia di pollo o un campo delle pulci. La seconda opzione è la parola “portulla”, che in latino significa “colletto”.

seme
Nei giovani foglie e germogli Portulaca contiene molti alcaloidi, glicosidi, vitamine C, E, K, PP, minerali, carboidrati, proteine, acidi organici, e macro- essenziali e di oligoelementi come ferro, calcio, magnesio, manganese, sodio, e zinco.

Nelle foglie della pianta, inoltre, si trovano norepinefrina e dopamina. I semi contengono acidi grassi insaturi: linoleico, oleico, palmitico, nonché amido e cellulosa.

Lo sai? Le proprietà utili del foceno sono state stimate da Ippocrate, che credeva che questa fosse una pianta in grado di purificare efficacemente il corpo. Lo prescrisse agli anziani e ai malati durante la guarigione da malattie prolungate. Numerose volte menzionate portolac e negli scritti di Avicenna. Le foglie della pianta guarivano ferite, morsi di insetti e serpenti, venivano usate per disturbi del sonno, beri-beri, dissenteria, malattie del fegato e dei reni. I semi di pestilenza venivano usati contro il lichene. Si è anche creduto che se metti un gabbiano nel tuo letto, allora la persona non vedrà i sogni. In Russia nel XIX secolo, i portali venivano usati nei monasteri maschili e nei convitti chiusi. Fu aggiunto al cibo dei novizi in grandi quantità, poiché credevano che il portulacio attenuasse l’eccitazione sessuale.

Oggi, il portalak occupa un posto importante nelle tradizioni culinarie del Caucaso, dell’Asia e dei paesi del Mediterraneo. Il verde di portolac ha un sapore acido e acido, ha un effetto rinfrescante e dissetante.

I giovani germogli e foglie vengono consumati crudi e bolliti, aggiunti a zuppe e insalate, in umido e fritti. In Australia, i semi della focena sono fritti e mangiati, come abbiamo semi di girasole. Inoltre, il portralak viene coltivato su aiuole per scopi decorativi. In medicina si usano germogli, foglie e semi della pianta.
Frutteto Portulac

Piantare i semi del sigillo in piena terra

La coltivazione della lacca perlata dai semi è possibile praticamente in qualsiasi appezzamento domestico, soggetto a diversi semplici principi.

Quando seminare

Poiché i teneri germogli della pianta non tollerano le gelate primaverili e richiedono molta luce, solo quando il terreno si riscalda abbastanza, puoi piantare il purluk in piena terra. Questo di solito si verifica tra la fine di maggio e la metà di giugno, a seconda della zona climatica.

Selezione di un luogo di atterraggio

Portulacus ama i luoghi soleggiati e fiorisce solo in condizioni di luce sufficiente. Il luogo dello sbarco non dovrebbe essere basso, la pianta non tollera il ristagno dell’acqua. Cresce bene in luoghi sabbiosi bagnati, ma facilmente tollera la siccità. Prima di piantare una coltura, è importante determinare quale terreno è il migliore per la coltivazione di portolac, in base agli scopi della semina.

Quindi, per costruire uno spesso e nutriente legno duro verde per scopi culinari, saranno necessari terreni ben concimati. Tuttavia, questo danneggerà la fioritura e la maturazione dei semi – su terreni fertili sarà scarso. I buoni predecessori per il portalak saranno le colture orticole, in base alle quali sono stati introdotti fertilizzanti in precedenza. Non ama i terreni di torba.
Frutteto Portulac

Semina di semi di Portolac

Il giardino di Portulacus è una tecnologia agricola abbastanza semplice, la sua coltivazione da semi non richiede misure complesse. I semi della pianta sono molto piccoli, quindi devono essere seminati sulla superficie, approfondendo di 0,5 – 1 cm. Lo strato superiore del terreno è meglio miscelato con sabbia. Seminare i semi in piccoli solchi, con la distanza tra le file di circa 50 cm. I fertilizzanti prima e durante la semina non sono raccomandati.

Coltivazione di porcospino giardino attraverso germogli

Puoi coltivare giardiniere e piantine. Poi a fine marzo – inizio aprile, i semi vengono seminati sulla superficie del terreno nelle piantine. Nella parte inferiore del serbatoio di atterraggio si posa uno strato di drenaggio da una piccola ghiaia. Il terreno per piantare il piovanello deve essere mescolato con sabbia in parti uguali, in modo da evitare la morte di germogli dalla gamba nera.

Le piantagioni sono coperte di vetro e forniscono una temperatura di almeno 20 ° C. Quando 2-3 foglie appaiono sui germogli, sono assottigliati e lo strato superiore del terreno è cosparso di sabbia. Non si può tollerare il ristagno di umidità nel terreno, questo provoca marciume radicale e decadimento di giovani germogli. Per prevenire lo sviluppo del marciume, è possibile trattare le piantagioni con fungicidi contenenti rame.
Frutteto Portulac
Un po ‘più tardi, è necessario un ulteriore diradamento o trapianto di una parte delle piantine in un altro contenitore. Le piantine vengono piantate a giugno, quando il rischio di gelate primaverili passa e almeno 10 volantini appaiono sulle piantine. Dato che questa pianta rampicante, al fine di piantare correttamente un gabbiano per piantine, è necessario mantenere una distanza tra piantine di almeno 25-30 cm.

Prima di piantare, circa una settimana e mezzo o due, è superfluo eseguire l’indurimento delle piantine. I contenitori con le piante devono essere portati via per strada durante il giorno e a sinistra, aumentando gradualmente il tempo di indurimento da 10 minuti a diverse ore.

Importante! Il terreno per piantare una ghiaia non dovrebbe contenere torba; Non è richiesto alcun fertilizzante Altrimenti, i germogli o non appaiono affatto, o muoiono per infezioni fungine, prima che abbiano il tempo di rafforzarsi.

Prendersi cura delle colture dei portali del giardino

Una buona illuminazione è l’unica condizione fondamentale per coltivare un porto in scatola di buona qualità. Il resto della pianta non è capriccioso. Dovrebbe essere annaffiato moderatamente, tollera bene la siccità.
Frutteto Portulac
Con irrigazione insufficiente, i gambi saranno sottili e inadatti al consumo. Con un’annaffiatura eccessiva, la pianta non può fiorire, o fiorire con un lungo ritardo, la maturazione dei semi si deteriora. Per lo stesso motivo, è estremamente indesiderabile applicare fertilizzanti. Se il portolac viene piantato dopo le colture orticole, allora la fornitura di nutrienti sarà sufficiente. Periodicamente, è necessario condurre l’allentamento del terreno e diserbo dalle erbe infestanti.

Raccolta e utilizzo del verde di Portolac

Portulac, che cresce su un letto di casa, può essere mangiato dopo un mese dalla comparsa di germogli di massa. Prima che la pianta inizi a fiorire, è completamente tagliata con le foglie. Per ottenere i semi del sigillo, è necessario lasciare alcune piante fino a settembre, senza strappare foglie e germogli. Dopo il taglio, le piante crescono, il che rende possibile il re-e talvolta il terzo raccolto, a seconda delle condizioni climatiche.

Frutteto Portulac
Come tutte le medicazioni per insalate, il portolac non viene conservato per molto tempo, è appassito di calore e a bassa umidità. Allo stesso tempo, il contenuto di vitamina C diminuisce bruscamente.Il prodotto viene conservato per circa 7-10 giorni ad una temperatura di 0 ° C e umidità relativa di circa 95-97%. Per scopi culinari, portolac viene utilizzato in varie insalate, zuppe, aggiunte a piatti di carne, pesce e verdure. Giovane sale di portolaka, in scatola o marinato. Inoltre, la pianta può essere utilizzata come condimento e insistere sul vino: si ottiene una bevanda vitaminica.

Importante! Il giardinaggio in giardino è incline alla natura selvaggia, è necessario assicurarsi che i letti non coltivino piante selvatiche.

Proprietà terapeutiche del giardino di istrice

Il giardino di Portulacus è molto popolare nei paesi dell’est, lì è considerato una pianta “benedetta”, in quanto è un preventivo efficace contro varie malattie. Le qualità utili sono spiegate dalla ricca composizione chimica del Portulac. Le foglie contengono carotenoidi che sintetizzano la vitamina A nel corpo, che è responsabile per la pelle e gli occhi. La presenza di vitamina C e acido nicotinico aiuta a rafforzare l’immunità.

Lo sai? In 100 g di Portulaca contiene 65 μg di vitamina A, il fabbisogno giornaliero di un organismo è di 800 μg e 20 μg di vitamina C, ad una velocità giornaliera di 60 μg.

È stato scientificamente provato che a causa della presenza di noradrenalina e dopamina nel pappo, gli spasmi vaginali, aumentando così la pressione sanguigna. A causa di ciò, la canola può stimolare l’attività del muscolo cardiaco e fermare l’emorragia interna. La pianta ha un effetto ipoglicemico (abbassa il livello di zucchero), quindi è raccomandata nel cibo per le persone con diabete.
Frutteto Portulac
Nella medicina popolare, il giardinaggio giardiniere è ampiamente usato per varie malattie. I semi secchi e triturati con miele sono usati nel trattamento dell’asma bronchiale. Infusi e decotti di foglie e steli sono utilizzati in calcoli biliari Portulaca, malattie del rene e della vescica, diabete e febbre raffreddore. Le foglie grattugiate sono usate come impacchi per il trattamento di ferite, ustioni e punture di insetti.

Foglie e germogli della pianta possono essere utilizzati per le malattie degli occhi. Dei semi del portolac viene preparato un unguento che aiuta con psoriasi e neurodermite. Il consumo sistematico di lattuga dalle foglie di portolac riduce il colesterolo nel sangue e aiuta a prevenire la formazione di placche aterosclerotiche.

Esistono inoltre controindicazioni all’uso di portolac a scopo medicinale. Non è possibile utilizzarlo per coloro che soffrono di ipertensione e bradicardia. Controindicato nelle persone con maggiore attività convulsiva e un paziente con una tendenza a crisi diencefaliche. Va inoltre tenuto presente che portolac stimola il rilascio di insulina e chiama l’ipoglicemia, che può portare a cattiva salute e persino svenimento nelle persone con ridotta emoglobina.