Quali piante sono chiamate decorative: nomi di rappresentanti popolari

Quali piante sono chiamate decorative: nomi di rappresentanti popolari
L’aspetto spettacolare e la varietà di varietà attirano giardinieri e semplici amanti dei fiori per l’acquisto, la coltivazione e la coltivazione di piante ornamentali. Le loro sfaccettature sono ideali per decorare orti, aiuole o balconi e finestre di città. Un’ampia selezione di varietà e la loro combinazione vincente renderanno possibile decorare e rendere ogni luogo attraente, e conoscere le informazioni in quest’area renderà possibile non perdersi al momento dell’acquisto.

Quali sono le piante decorative

Le piante decorative vengono coltivate per svolgere la loro funzione principale: le decorazioni.

A seconda delle condizioni di crescita, le piante ornamentali sono suddivise nei seguenti tipi:

  • giardino;
  • ambiente;
  • acquario.
Importante! Tutte le piante d’acquario con una piccola illuminazione dell’acquario ne bloccano la crescita.

Se o giardino e piante d’appartamento il discorso andrà oltre, quindi la forma dell’acquario merita un’attenzione speciale.

Piante acquatiche – è una vegetazione acquatica, progettata per mantenere l’equilibrio biologico nell’acquario. Esistono tre tipi di vegetazione acquatica:

  • radicando nel terreno – felce indiana, microthemum malotvetkovy, nano hypemanthus, postmoston helfer, vallisneria, limnofila, ecc .;
  • fluttuante nella colonna d’acqua – muschio giavanese, muschio monosolenium, eagagropil e altri;
  • fluttuante sulla superficie dell’acqua – lenticchia d’acqua, piccolo, pistillo, riccia galleggiante, azale, limnobium in fuga.

Tra tutti i tipi di piante acquatiche le più modeste sono: felce indiana, muschio giavanese, lenticchia d’acqua.

Felce indiana, oltre l’atterraggio iniziale corretto, non richiede alcuna cura da parte della persona. Ha foglie decorative sezionate di un succoso colore verde ed è perfettamente adiacente ad altre piante.
Felce indiana
Muschio giavanese è una pianta a crescita rapida, quindi richiede solo un taglio periodico. Decorativo e bello in ogni quartiere, è un posto affidabile per le uova di pesce.
Muschio giavanese
La lemma è piccola non richiede cure particolari, ad eccezione del diradamento, e, fluttuando sulla superficie, scherma la luce solare che entra nell’acquario. Oltre a decorare la superficie, è anche parte della dieta di alcuni pesci.
La lemma è piccola

Come scegliere le piante: raccomandazioni generali

Quando si pianifica l’acquisizione di piante ornamentali, è importante determinare in anticipo le qualità desiderate:

  • Quali sono le condizioni di crescita: nell’aiuola, nel giardino o nelle condizioni dell’appartamento;
  • quali sono le esigenze dell’illuminazione: light-loving, shadow-tolerant o half-shaded;
  • quale periodo vegetativo è preferibile: annuale o perenne;
  • che tipo di decoratività: treelike, arbusto o fiori;
  • il raggiungimento di quale dimensione è prevista per il futuro: breve, medio, alto;
  • quale piano di manutenzione è pianificato: senza pretese o che richiede particolare attenzione;
  • qual è il prezzo accettabile al momento dell’acquisto.
Importante! Un gran numero di specie di piante ornamentali sono velenose. Contenute nelle loro sostanze di succo – saponine, glicosidi e rafidov a contatto con la pelle possono causare ustioni, reazioni allergiche e se si ottiene il piombo mucoso all’avvelenamento.

A seconda della definizione di questi criteri, dovrebbe essere fatta un’ulteriore scelta.

I principali rappresentanti per il giardino

La parte di base del giardino, che dà origine al futuro paesaggio, sono alberi e arbusti, che a loro volta possono essere suddivisi in conifere e decidue, così come piante ornamentali ricci e fioriti.
I principali rappresentanti per il giardino

alberi

Tutti gli alberi decorativi possono essere divisi in conifero e deciduo.

Le conifere con il loro aspetto sempreverde e le loro forme permanenti sono la salvezza del giardino in bassa stagione. Rappresentanti brillanti di alberi di conifere e ornamentali sono abete, tuia e kupressotsiparis.

abete – un perenne albero sempreverde decorativo, che ha la forma conica giusta con una sommità arrotondata. Gli aghi sono di forma piatta, gli aghi di abete sono di colore verde scuro con una striscia di latte nella parte inferiore. Ha una grande distribuzione varietale e una sfumatura grigio-verde o blu-verde degli aghi.

Lo sai? La caratteristica di abete è coni di colore viola con l’orientamento superiore di crescita.

tuia – un perenne albero sempreverde compatto di forma piramidale. Gli aghi di conifere hanno un colore verde intenso e succoso. I grandi volumi raggiungono solo con la crescita.
tuia
Kupressotsiparis – un perenne albero sempreverde decorativo a forma di colonna. Ha rami della direzione di crescita superiore con piccole foglie squamose. L’albero cresce rapidamente e può raggiungere i 20 metri di altezza.
Kupressotsiparis
A perenni alberi di conifere di tipo decorativo anche noti come diffusi alle nostre latitudini abete rosso e pino.

Ti consigliamo di familiarizzare con le peculiarità dell’abete rosso, nonché con l’abete rosso serbo, blu e spinoso.

Tra gli alberi ornamentali decidui, i più popolari sono:

  • acero canadese – alto albero a foglie decidue con fogliame color ciliegia scuro. A prova di gelo, preferisce la luce e l’ombra parziale, non ama il lato settentrionale oscurato al momento dell’imbarco;
    Acero canadese
  • olmo a piccole foglie – albero alto con bordi traforati. Ha una corona spessa. Caratteristica è la presenza di frutta dopo la fioritura – un giglio ovale alato di dimensioni fino a 1 cm;
    Olmo a piccole foglie
  • giapponese viola – Un albero di piccole dimensioni con una corona ovoidale. Le foglie hanno una forma a cuore con venature contrastanti. Una caratteristica speciale è il cambiamento del colore delle foglie durante tutto l’anno, dai fiori rosa ai fiori blu-verdi. Non ha elevata resistenza al gelo e non tollera le aree solari.
    Giapponese cremisi

Importante! Con una prolungata mancanza di umidità, il giapponese viola è incline a far cadere le foglie.

Altri alberi decidui ornamentali includono la ben nota betulla, ontano, castagno, ecc.

arbusti

Arbusti decorativi sono il più ampio gruppo di piante perenni, che hanno varie forme e dimensioni. La maggior parte del gruppo è rappresentata da piante decidue, ma c’è anche una grande varietà di sempreverdi di conifere.

Gli arbusti sempreverdi di conifere più popolari sono:

  • ginepro – una pianta arbustiva perenne, che ha molte varietà. Gli aghi di conifera sono a forma di ago, frequenti, di forma ovale e hanno anche foglie squamose. Il colore degli aghi – verde, ma nella stagione fredda assume una tinta marrone. I frutti di ginepro sono bacche di cono di colore blu-verde. L’arbusto ha uno sviluppo lento;
    ginepro

    Familiarizzare con tali specie di ginepro, come: cosacco, cinese, colonna, orizzontale e vergine.
  • tasso – una pianta perenne conifera di una specie decorativa, che ha molte varietà. La maggior parte degli arbusti di tasso sono di bassa altezza.
    tasso
    La corona è molto spessa, gli aghi sono alternati, di media rigidità, di colore verde. I frutti sono shishko-bacche di colore rosso;
  • cipresso – Pianta perenne formata artificialmente con varie qualità decorative. Il cespuglio di cipresso ha una crescita lenta e non raggiunge un’altezza di 1 metro. Gli aghi sono densi, squamati, di colore verde con una tonalità blu o gialla. Gli urti sono piccoli con una piccola quantità di semi.
    cipresso
    Una caratteristica del cipresso è il colore viola-viola degli aghi durante la caduta delle foglie autunnali.

Tra le perenni conifere sempreverdi ci sono altri arbusti popolari, come l’abete rosso, il pino, il cipresso, il microbiota.

Gli arbusti decidui comuni perenni sono:

  • crespino Tounberg – un cespuglio di grande volume con un ricco colore viola delle foglie, il cui colore, a seconda della stagione, è sostituito da un luminoso rosso rame. I rami crescono incurvati, mentre crescono, cadenti. Preferisce ombra leggera e parziale, resistente al gelo;
    Barbaris Tunberga
  • trave bianca – Cespuglio medio. I germogli sono ricchi di rosso, le foglie sono di colore verde chiaro con un bordo bianco distinto, che nella stagione autunnale acquista una sfumatura rosa. Preferisce zone ombreggiate, è consentito utilizzare la potatura per formare la corona;
    Gerber bianco
  • montagna ashberry – un arbusto basso con foglie traforate allungate.
    Rowanberry Rowanberry
    Germogli e foglie hanno un colore diverso di fiori verdi, gialli, arancioni e viola. È caratterizzato da resistenza al gelo e minima suscettibilità a parassiti e malattie.
Lo sai? La corteccia, i rami e le foglie della montagna ashberry hanno proprietà medicinali e sono attivamente utilizzati nelle ricette della medicina popolare.

arbusti ornamentali è particolarmente struttura cespuglio o colore delle foglie, e tra i quali spirea noto, Physocarpus kalinolistny, Sambucus nigra, Euonymus Fortune, fioritura Weigel et al.

Decorativo riccio

Un elemento insostituibile del design del giardino sono le piante ornamentali ricci. Sono in grado non solo di nobilitare il territorio, ma anche di nascondere le carenze del recinto, del gazebo, delle pareti e di altre strutture verticali.

Tutte le piante rampicanti hanno un aspetto decorativo, ma alcune di esse si stagliano sullo sfondo generale:

  • clematide – una liana perenne con una forma originale di foglie e fiori di una tavolozza varia, in piena crescita raggiunge i 9 metri. Cresce bene nei luoghi illuminati, è senza pretese nelle cure;
    clematide
  • tonno alato – una liana annuale con rapido sviluppo e foglie originali a forma di cuore ricoperte di pubescenza dura. Peduncoli frequenti, giallo saturo con occhi marrone scuro. Nella cura è senza pretese e non richiede condizioni speciali per la crescita;
    Thunberg alato
  • Camphsis di grandi dimensioni – una liana perenne con foglie verde brillante e fiori a campana arancione brillante.
    Capsico a fiore grande
    Nell’assistenza infermieristica nel suo complesso è senza pretese, ma per il periodo invernale richiede un riparo supplementare.
Importante! Kampsis a fiore grande non tollera la sovra-formazione e la siccità, e quindi richiede un’attenzione particolare al grado di inumidimento del terreno e alle sue annaffiature moderate.

Spesso si trovano anche nella progettazione di giardini di glicine, morning glory viola, nasturzio, ortensia, actinidia, edera, luppolo e molti altri.

Fiori per il giardino

I fiori possono decorare anche il paesaggio più semplice della stagione autunnale-estiva. Ma questo risultato si tradurrà in una selezione premurosa e corretta delle varietà.

A seconda del periodo di vegetazione previsto, i fiori del giardino possono essere annuali o perenne.

I rappresentanti annuali del giardino sono:

  • croco – pianta bulbosa con un periodo di fioritura precoce (marzo-aprile). È resistente al gelo, non è esigente in cura, ama crescere in aree chiare o semi-scure;
    croco
  • brahikoma – Un fiore con un periodo di fioritura estiva. Infiorescenze di diversi colori, nel loro genere ricordano la camomilla. Scomodo, resistente alla siccità. Coltivato per metodo di seme;
    Brahikoma
  • lavatera – una pianta con peduncoli a forma di campana, che fiorisce nel periodo estivo-autunnale.
    Lavatera
    Propagato da seme, senza pretese in cura e resistente a frequenti cambiamenti delle condizioni meteorologiche.

Spesso anche le annuali più famose come la petunia, il nasturzio, il convolvolo, i fiordalisi, le calendule, ecc., Sono piantate nelle orti del giardino.

Le perenni fiorite con la riproduzione del tipo di seme sono:

  • una margherita è una pianta a crescita rapida con foglie a forma di pala e fiori a rosetta di vari colori. Il periodo di fioritura cade nella stagione primavera-estate.
    margherita
    Non richiede cure particolari e ama crescere sia in zone soleggiate che ombreggiate;

    Importante! Le foglie giovani e le gemme di margherite possono essere usate come spezie quando si cuociono vari piatti in cucina.
  • phlox – una pianta erbacea a crescita rapida con un periodo di fioritura primaverile-estivo, le varietà hanno una diversa gamma di colori. Forma tubolare di fiori raccolti in peduncoli. Ama uno spazio ben illuminato o penombra;
    phlox
  • ortensia – Arbusto con foglie grandi e abbondante fioritura, varietà di varietà è espressa in infiorescenze di varie forme e colori.
    ortensia
    Fiorendo continuamente per tutta la stagione primaverile e autunnale, in cura è senza pretese e resistente alle siccità a breve termine.

Famosi fiori perenni includono camomilla, peonia, rosa, campana, iris, ecc.

La selezione corretta aiuterà a completare la tavolozza dei colori del giardino e renderà il paesaggio unico durante i mesi caldi dell’anno.

Decorativo per interni

Decorare efficacemente la stanza e creare comodità chiamate piante da appartamento. Puoi dividerli nei seguenti tipi:

  • ornamentale e deciduo;
  • decorativo e fioritura.

Una caratteristica dei fiori interni è il fatto che la loro decoratività con cura adeguata viene mantenuta per tutta la stagione di crescita.

Lo sai? Secondo gli antichi insegnamenti cinesi, i fiori di casa feng shui con foglie appuntite e dure portano energia negativa alla casa.

Deciduo e deciduo

I fiori decidui interni ornamentali sono un gruppo di piante, per lo più non fiorite, ma apprezzate per l’aspetto decorativo delle foglie. I più popolari sono:

  • mirto – una pianta erbacea con foglie lanceolate frequenti e piccole di colore verde saturo. Non richiede cure particolari ed è apprezzato per il suo gradevole aroma fragrante;
    mirto
  • arrowroot – un fiore con grandi foglie screziate di verde scuro l’una di fronte all’altra. Inoltre non è esatto in cura ed è apprezzato per una piacevole colorazione degli occhi;
    arrowroot
  • Codiaeum macchiato – pianta con foglie rosse e gialle e vene di luce contrastanti. Nella cura richiede una grande quantità di luce e umidità, dalla cui mancanza si può scartare le foglie.
    Codium Color

Araucaria, hemigrafis, cordillina, cianotici e altri appartengono anche a fogliame ornamentale.

Lo sai? È una pianta longevità, il suo periodo vegetativo può raggiungere i 3000 anni.

Decorativo e fioritura

Tutte le piante da interno di tipo decorativo-fiorito hanno un diverso tipo di decoratività. Può essere piante dirette crescenti, arbustive, arboree o ampeliche.

  • Un brillante rappresentante di fiori in crescita diretta anthurium. La loro forma insolita foglie e fiori, così come una varietà di colori fanno una nota esotica nelle condizioni dell’appartamento. Il fiore è termofilo e quindi un po ‘capriccioso.
  • Anthurium

    Leggi circa 10 piante da interno utili.
  • balsamo appartiene al tipo arbustivo ed è un fiore senza pretese con un lungo periodo di fioritura. La fioritura è abbondante, il colore è caratterizzato da una varietà di colori. Nonostante le sue piccole dimensioni, le foglie di balsamo possono raggiungere una lunghezza di 0,5 metri. La pianta ama l’umidità.
  • balsamo

  • L’albero rappresentante dell’ornamentale e della fioritura è ibisco. La fioritura dell’ibisco è permanente, i fiori sono molto delicati e sottili, come la carta. Le foglie sono lucide e ondulate, il che conferma la loro decoro. Una caratteristica speciale sono i fiori che sbocciano solo un giorno, dopo di che appassiscono e muoiono.
  • ibisco

  • Rappresentante dell’ampel is lobelia. I germogli a scorrimento decorativo richiedono la piantatura in vasi da fiori sospesi, che è particolarmente efficace nella decorazione dei balconi e delle logge delle città. Ha una fioritura abbondante di vari colori e non richiede cure costanti. La fioritura è permanente.
    lobelia

Lo sai? Una caratteristica del balsamo è la sua capacità di “sparare” i semi anche con un leggero tocco sul frutto.

Una breve panoramica delle piante descritte è solo una piccola parte dei rappresentanti delle specie decorative. Tra tutte le varietà di piante ornamentali è difficile non perdersi. Prima di fare la tua scelta, è importante determinare in anticipo il tipo di impianto e quale scopo sei perseguito nella progettazione del tuo orto o appartamento.