Quali sono i tipi di suolo?

terreno
Per un orticoltore e un giardiniere, il fattore più importante è la qualità della terra sul suo sito.

Diversi tipi di suolo differiscono in tali caratteristiche:

  • struttura;
  • permeabilità all’aria;
  • igroscopico;
  • capacità termica;
  • densità;
  • acidità;
  • la saturazione di micro e macroelementi, organici.

La conoscenza del giardinaggio da parte dei praticanti dei tipi di terreno e le loro caratteristiche ti permetteranno di scegliere le giuste colture per l’allevamento sulla trama, raccogliere fertilizzanti e pianificare in modo ottimale i processi agrotecnologici.

argilla

Terreni argillosi
Terreni argillosi

Questa è una terra con una struttura ad alta densità, scarsamente espressa, contiene fino all’80% di argilla, scalda debolmente e cede acqua. Scarsa aria passa, che rallenta la decomposizione di materia organica in esso. In forma umida, scivoloso, appiccicoso, di plastica. Da esso è possibile rotolare una lunghezza della barra di 15-18 cm, che è quindi facile, senza crepe da far rotolare nell’anello. Solitamente i terreni argillosi sono acidificati. Migliorare gli indici agrotecnici del suolo argilloso può essere messo in atto in poche stagioni.

Importante! Per un migliore riscaldamento dei letti sui siti di argilla si formano piuttosto alti, i semi sono meno sepolti nel terreno. In autunno, prima dell’inizio delle gelate, la terra viene dissotterrata, i grumi non si rompono.

Ottimizza tali suoli da:

  • Calce per ridurre l’acidità e migliorare l’aerazione – 0,3-0,4 kg per quadrato. m, è introdotto nel periodo autunnale;
  • sabbia per un migliore scambio di umidità, non più di 40 kg / mq;
  • torba per ridurre la densità, aumentare la scioltezza;
  • ceneri per la saturazione con minerali;
  • letame, compost per il rifornimento di negozi biologici, 1,5-2 secchi per metro quadrato. m all’anno

Torba e cenere sono illimitate.

Questo tipo di terreno deve essere accuratamente allentato e pacciamato.
Le colture di radici, gli arbusti e gli alberi con un sistema di radici sviluppato crescono abbastanza bene sulle terre argillose.

Lo sai? Uve rosse di qualità tecnica Merlot Cresce perfettamente su terreni argillosi-ghiaiosi di Pomerol, la regione vinicola più piccola della Francia, la provincia di Bordeaux.

argilloso

Terreni limosi
Terreni limosi

Apparentemente simile all’argilla, ma con le migliori caratteristiche per l’agricoltura. Il terriccio, se vuoi visualizzare di cosa si tratta, è un terreno che può anche essere arrotolato allo stato umido in salsiccia e piegato su un anello. Un campione di terreno argilloso ha una forma, ma si spezzerà. Il colore del terriccio dipende dalle impurità e può essere nero, grigio, marrone, rosso e giallo.

Grazie alla sua acidità neutra, composizione equilibrata (argilla – 10-30%, sabbia e altre impurità – 60-90%), il terriccio è fertile e versatile, adatto per la coltivazione di quasi tutte le colture. La struttura del terreno è caratterizzata da una struttura a grana fine, che gli consente di rimanere libero, di passare bene l’aria. A causa delle impurità argillose, il terriccio trattiene l’acqua per lungo tempo.

Per mantenere la fertilità, i loams sono eseguiti da:

  • pacciamatura;
  • fertilizzanti fertilizzanti;
  • applicazione di letame per lo scavo autunnale.

sabbia

Terreni sabbiosi
Terreni sabbiosi

Il terreno sabbioso leggero, sciolto, sciolto contiene un’alta percentuale di sabbia, non trattiene l’umidità e le sostanze nutritive.

Le proprietà positive delle arenarie includono alta permeabilità all’aria e rapido riscaldamento. Su un tale terreno crescono bene:

  • alberi da frutta e bacche;
  • uve;
  • fragole;
  • carote;
  • cipolle;
  • ribes;
  • piante della famiglia della zucca.

Per aumentare le rese, i fertilizzanti organici e minerali contribuiscono alle colture.

Coltivare l’arenaria può essere aggiungendo additivi che aumentano la viscosità:

  • torba; torba
  • compost; humus
  • foratura e farina di argilla. Farina di perforazione
Importante! Uso efficace di “fertilizzanti verdi” – siderati per migliorare la qualità della terra. Queste sono piante che vengono piantate in un sito, e quindi scavare attraverso, lasciando nel terreno una massa verde e radici. Esempi di siderati: trifoglio, veccia, erba medica, soia, lupinella.

Sideria migliora la struttura meccanica del substrato e lo satura con sostanze organiche e minerali.

Per risparmiare risorse, c’è un altro metodo per organizzare i letti: un castello di argilla.

Al posto dei letti, uno strato di argilla 5-6 cm viene versato sopra il quale viene depositato uno strato di terreno fertile – terriccio, chernozem, terreno sabbioso argilloso, in cui le piante seminano. Uno strato di argilla manterrà l’umidità e le sostanze nutritive. Se non ci sono terreni fertili per il riempimento dei letti, può essere sostituito da arenaria migliorata, miscelata con additivi per la viscosità e la fertilità.

Terriccio sabbioso

Argille sabbiose
Argille sabbiose

Per determinare questo tipo di terreno, proviamo anche a scaricare una ciambella da una terra bagnata. Il terreno sabbioso argilloso si trasforma in una palla, ma non può essere arrotolato in un bar. Il contenuto di sabbia in esso è fino al 90%, argilla fino al 20%. Un altro esempio di ciò che ci sono terreni che non richiedono una coltivazione lunga e costosa. Il substrato è leggero, si scalda rapidamente, mantiene bene il calore, l’umidità e i composti organici, è facilmente lavorabile.

È necessario scegliere per piantare varietà di piante suddivise in zone e mantenere la fertilità:

  • applicazione dosata di fertilizzanti minerali e organici;
  • pacciamatura e sedimentazione.

calce

Terreni calcarei
Terreni calcarei

I terreni di questa specie possono essere leggeri e pesanti, i loro difetti sono:

  • povertà – bassi livelli di nutrienti;
  • bassa acidità;
  • stoniness;
  • essiccazione rapida.

Migliora questo tipo di terreno:

  • introduzione di fertilizzanti al potassio;
  • arricchito con solfato di ammonio e urea per aumentare l’acidità;
  • pacciamatura;
  • per siderazione;
  • applicazione di fertilizzanti organici.

Per trattenere l’umidità, i terreni calcarei devono essere regolarmente allentati.

Lo sai? Sui terreni calcarei di Champagne, uva di varietà Sauvignon Blanc e Chardonnay di cui rendono famoso per lo spumante mondiale.

torba

Terreni di torba
Terreni di torba

Questi terreni hanno un’alta acidità, sono leggermente riscaldati, possono inondare.

Allo stesso tempo, sono facilmente suscettibili alla coltivazione. Migliora le proprietà fisiche e chimiche della torba o terreno paludoso consente l’introduzione di:

  • sabbia, farina d’argilla – per impedire che si abbassino nel terreno, l’area viene scavata profondamente;
  • fertilizzanti organici – compost, liquami;
  • additivi microbiologici – per accelerare la decomposizione della materia organica;
  • fertilizzanti al fosforo di potassio.

La piantumazione di alberi da giardino viene prodotta in fosse con terriccio o altri terreni fertili introdotti.

I terreni di torba producono alte rese di ribes, uva spina, cenere di montagna, fragole.

chernozems

chernozems
chernozems

Sono considerati come riferimento nelle loro proprietà dai terreni. Avere una struttura stabile e granulosa. Conserva a lungo l’umidità. Molto fertile, contengono un sacco di humus e minerali, ma richiedono un uso competente:

  • Per prevenire il loro esaurimento, vengono introdotti fertilizzanti e siderati;
  • Per ridurre la densità del terreno, vengono aggiunte torba e sabbia;
  • per la correzione dell’equilibrio acido-base apportare gli additivi minerali appropriati.
Se vuoi aumentare la resa delle tue piante, familiarizza con il sistema di fertilizzanti per diversi terreni.

Utilizzando i principi dell’agricoltura razionale e biologica, è possibile migliorare la qualità del suolo di qualsiasi tipo.