Quali vitamine sono necessarie per le galline per deporre le uova per la produzione di uova

Uova di gallina
Sul territorio di molte fattorie private, è possibile vedere un quadro così pastorale: sull’erba verde pascolano polli bianchi, rossi, neri e variopinti.
Per la posa gallina era un allegro e sano tavolo padroni di casa, ogni giorno consegnato uova fresche fatte in casa – è necessario prendersi cura della dieta uccello destra, fornendo galline mangime completo con integratori vitaminici.

Perché i polli hanno bisogno di vitamine

Qualsiasi allevatore di pollame che abbia allevato un uccello per lungo tempo sa che in una forma naturale le vitamine vengono in polli con verdure ed erbe. E in inverno, l’assunzione di vitamine è limitata e gli allevatori di pollame li aggiungono al mangime per evitare che la famiglia di polli si ferisca.

Le razze di galline più popolari sono: Leggorn, Sussex, Loman Brown, Minorca, White Russian, Haysex, Kuchinskaya.

I polli mangiano

Il proprietario attento e parsimonioso è impegnato nella preparazione delle miscele di vitamine in estate. Per fare questo, le ortiche vengono raccolte e asciugate, i gambi verdi di amaranto.
Le vitamine nella dieta degli uccelli conferiscono resistenza alle malattie virali, alle principali malattie degli uccelli (caduta delle piume, malattie virali, cannibalismo). Con l’alimentazione completa dei polli e in inverno, contenuto chiuso, saranno uccelli sani.

L’elenco delle vitamine necessarie e i loro valori per l’organismo

Migliorare ovaiole a casa in inverno, è possibile aggiungere solo al feed nutrienti artificialmente derivati, l’estate possono essere preparati da entrambe le verdure grattugiate (carote, barbabietola, topinambur) e dalla massa verde schiacciata (ortica, tarassaco, trifoglio).
È necessario capire quali vitamine sono necessarie per gli uccelli in diversi periodi della vita.

Vitamina A – gli uccelli ne hanno bisogno fin dai primi giorni di vita. Inizia a essere somministrato ai polli dal secondo giorno dopo la schiusa delle uova (miscelazione a bere), questo promuove il normale metabolismo.
Il segnale della sua mancanza nelle galline ovaiole è l’uovo con il tuorlo chiaro e la cornea secca degli occhi. Se la vitamina A è sufficiente, le uova saranno grandi e il tuorlo sarà giallo brillante.
Mancanza di vitamina A

Vitamina D – il primo segno della sua mancanza nel corpo: un guscio d’uovo sottile, morbido o completamente assente. Questa vitamina è ottenuta in estate dal sole con il pascolo libero. Con il contenuto invernale, la sua assenza porta a una malattia come il rachitismo e la deformazione ossea. Per compensare la carenza di questa sostanza, l’uccello viene alimentato con lieviti e farine di fieno, che sono stati irradiati con luce ultravioletta.
Mancanza di vitamina D

Vitamina E – in quantità sufficiente è nei grani germinati (in germogli) di mais, frumento, fagioli, olio vegetale e prodotti caseari. La sua assenza nei mangimi provoca la comparsa di uova sterili (non fertilizzate). Tali uova sono inutili da mettere in un’incubatrice o da mettere sotto una gallina – da loro i polli non si schiudono.

Vitamine B1, B2, B6 e B12 – È possibile fornire una mandria di pollo con queste vitamine, aggiungendo alla dieta ricotta, fagioli, fagioli, soia, grano, crusca, farina di pesce. Le vitamine del gruppo B sono responsabili delle mucose, del sistema endocrino e dell’apparato digerente. La loro deficienza nel corpo può causare difficoltà ai polli con la deposizione delle uova, le malattie muscolari e della pelle, l’insufficienza nella copertura delle piume e gli artigli molli.

Naturalmente, non si può contare su vendite ready-made ha acquistato vitamine, hanno bisogno di essere aggiunto agli alimenti per gli uccelli, e in forma di gusci d’uovo schiacciati secchi, schiacciato secco di ortica, in polvere, calce spenta e sabbia fine. Questi componenti sono macinati, miscelati in proporzioni uguali, e due o tre volte alla settimana vengono messi in una ciotola separata in azienda, per alimentare i polli.
Guscio d'uovo schiacciato

Il lievito fresco regolare è un fornitore di vitamina B, può essere aggiunto da un cucchiaino al peso totale (1-2 kg) di foraggio grattugiato.
Nel cibo dei piccoli polli due volte a settimana, aggiungi il solito olio di pesce, acquistato in farmacia. Nell’olio di pesce contiene vitamine A, B e D, può essere aggiunto al mangime piccolo.

Lo sai? Gli schiamazzi di pollo sono un vero e proprio occhio di uccello! In studi in corso sono stati identificati e trenta significativi “frasi” di schiamazzi: in alcuni v’è un appello alla raccolta per un verme gustosa, altri informano circa l’aspetto del nemico in casa o la chiamata di un coniuge.

Cibo che contiene vitamine essenziali

È meglio per un allevatore di pollame inesperto consultarsi con specialisti in anticipo o per studiare la letteratura pertinente sulla dieta per le galline ovaiole. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla razione invernale dell’uccello, in quanto una dieta poco equilibrata può avere un effetto negativo sulla produzione di uova.

cereali

Grano grande e parzialmente schiacciato – questa è la base della dieta di pollo. Il foraggio più prezioso per i polli sono mais e grano, in questi cereali, un gran numero di sostanze nutritive diverse (fibre, carboidrati, proteine, minerali).

Il grano può essere alimentato alla mandria di pollo nella sua interezza, ed è desiderabile passare il grano di mais attraverso il frantoio. La farina di grano è anche inclusa nella dieta dei polli, ma dovrebbe essere aggiunta alla poltiglia alimentare, costituita da verdure cotte e schiacciate crude.
Mangime per cereali per galline

Cibo proteico

Le proteine ​​vegetali e animali sono il principale materiale da costruzione di qualsiasi organismo vivente. Una buona gallina ospite riceve le proteine sotto forma di collezioni di erbe secche e sminuzzate, torte di olio, ricotta e siero di latte, pesce o sottoprodotti della carne, resti di cibo dal tavolo di una persona.

Se la mandria di pollo è contenuta specificamente per la produzione di uova, quindi gli additivi per pesci non dovrebbero essere abusati nel cibo per uccelli, le uova possono avere un odore sgradevole di pesce.

Lo sai? A volte le galline mangiano uova con due tuorli. Ma da questo uovo non schiuderanno mai due polli – perché lo sviluppo di gemelli in un guscio stretto è uno spazio molto piccolo.

Schroth

Grano di legumi

Se gli uccelli vengono allevati per la carne (polli da carne e polli gukov), hanno bisogno di includere i legumi nel mangime. Può essere:

  • fagioli;
  • i fagioli sono bianchi e neri;
  • semi di soia;
  • piselli;
  • lenticchie.
Scopri come nutrire galline, oche, quaglie, polli, anatre, pavoni, piccioni, capre, maiali, capre, conigli, vacche da latte, vitelli, capre da latte.

Tutti i rappresentanti dei legumi hanno un guscio molto solido e asciutto, quindi prima di aggiungere fagioli (fagioli) al mangime per polli, si immergono per 8-10 ore in acqua fredda, quindi si cuociono a fuoco basso per 30-40 minuti. I grani si gonfiano e diventano morbidi.

impulso

Foraggio polveroso

Per i polli, quasi tutti i semi di grano, a malincuore fanno beccare solo l’avena. Per mescolare comodamente i cereali con altri ingredienti (verdure, vitamine, minerali), il grano viene macinato in farina. È nella forma di farina dal grano nel corpo dell’uccello è fibra ben digerito. Nella composizione di qualsiasi mangime composto ben bilanciato, il componente principale è la farina.

Il pasto di grano può essere fatto da:

  • di grano;
  • orzo;
  • segale;
  • mais;
  • amaranto;
  • semi di soia.

Mangime per cereali per galline

Colture di radice

Verdure a radice fresche e bollite tagliuzzate aiuteranno ad aumentare la deposizione delle uova di galline a casa. Non appena la miscela di foraggi, oltre alla farina di grano, ossa e grano, viene aggiunta foraggio o barbabietola da zucchero grattugiata, influirà sulla quantità e qualità delle uova deposte dagli strati in pochi giorni.

Un efficiente allevatore di pollame fa un rifornimento di ortaggi a radice per l’inverno per arricchire la razione di pollo in inverno. Per fare questo, foraggio o barbabietola da zucchero messa in deposito nelle trincee scavate nel terreno, o pensiline, coperte dall’alto con un telo di tela e cosparse con uno strato di terreno di 30 cm di spessore.

Amano polli e patate, ma patate È impossibile nutrire gli uccelli in forma grezza, poiché nella sua pelle, se conservata in una stanza scarsamente buia, si può formare una sostanza velenosa di solanina.

Un alto contenuto di solanina nelle patate può essere visto ad occhio nudo – la buccia sarà di colore verdastro. Una tale patata è generalmente inutile per il cibo. Per i polli le patate vengono bollite, impastate a caldo e raffreddate in un alimento misto misto umido.
Foraggio da barbabietola e barbabietola da zucchero

Importante! L’uso di tali additivi vegetali ai principali mangimi misti, come cavolo, carota e barbabietola, non ridurrà la produzione di uova in inverno. Questo è ciò che stimola la massiccia raccolta autunnale da parte degli allevatori di pollame.

Sostanze minerali

Quando i polli vengono tenuti chiusi (o in inverno), nel loro cibo è necessario aggiungere non solo vitamine, ma anche minerali. Obbligatorio nella dieta di pollo fosforo e calcio. I minerali sono molto comodi da aggiungere a poppa: possono essere acquistati già pronti nei negozi veterinari, e voi potete fare da soli tali supplementi.

Per questo scopo gesso schiacciato, lime a lunga durata, conchiglie, guscio d’uovo essiccato. Additivi come fosfati e sale iodato possono essere aggiunti all’acqua potabile per il pollame. Per pungere i polli nella voliera, viene installato un piccolo serbatoio di ghiaia, i ciottoli aiutano gli uccelli a digerire il cibo.
Gesso a terra

Quando includi il mangime della calce estinta da tempo, devi osservare che il termine per spegnere l’acqua di questo minerale non supera i sei mesi, poiché tutti i componenti utili scompariranno da esso. La calce prima del mescolamento è necessariamente mescolata in parti uguali con sabbia di fiume e mista.

Se il guscio d’uovo, che viene somministrato ai polli, dalle uova acquistate, deve essere bruciato per 15 minuti in un forno a una temperatura di 180 ° C. Insieme al guscio non trattato, è possibile mettere malattie virali nel pollaio.

Additivi alimentari aggiuntivi per galline ovaiole

Per garantire che il numero di uova deposte non venga ridotto, il cibo viene aggiunto ai polli pesce e farina di carne e ossa. Un additivo molto utile per le galline ovaiole farina dai rami di conifere. Per farlo, macina rami secchi di conifere in un trituratore. La farina di conifere risultante viene aggiunta al foraggio per gli uccelli dal calcolo: 5 grammi di farina per gallina. Tutti e tre i tipi di integratori di farina sono una preziosa fonte di vitamine.

Lo sai? Ai vecchi tempi sul cazzo previsto cambiamenti del tempo: se il gallo dei voti espressi subito dopo il tramonto – significa cambiamento del tempo al mattino, quando il grido gallo è sentito fino alle nove di sera – si preannuncia una pioggia sottile prolungato (di notte o la mattina presto). Si credeva che il primo canto notturno del gallo avesse disperso lo spirito malvagio.

Farina di ossa

Applicazione di vitamine artificiali

Con tutti gli sforzi degli agricoltori per rendere il mangime per uccelli equilibrato e nutriente, non è sempre possibile fornirlo con integratori vitaminici naturali.

Il modo più affidabile per conservare il brodo di pollo in condizioni invernali (chiuse) è l’aggiunta di vitamine artificiali al foraggio combinato. Il percorso per la produzione di pollame di successo è attraverso una combinazione equilibrata di integratori vitaminici naturali e artificiali per nutrire.

Preparati vitaminici complessi

I veterinari hanno sviluppato vitamine speciali per la deposizione di galline. Queste sono vitamine per una buona deposizione delle uova, progettata appositamente per il pollame in inverno.
Ecco i farmaci più popolari che contengono vitamine concentrate in forma liquida:

“VITVOD” – un farmaco a base di vitamine concentrate che può essere sciolto in acqua e pollo o iniettato per via sottocutanea con iniezioni. È destinato all’eliminazione dell’ipovitaminosi, facilitando la muta dell’uccello, aiuta a ridurre la produzione di uova.

“VITTRI” – questa è una soluzione oleosa di vitamine A, D3, E. Il farmaco diluito può essere somministrato per via intramuscolare o versato nell’uccello per via orale. Queste vitamine migliorare il tasso di sopravvivenza dei pulcini di un giorno, contribuiscono alla prevenzione e il trattamento di beri-beri e rachitismo sono utilizzati durante le epidemie di malattie infettive nel pollaio.
Additivo di Wittrey

Importante! Nelle penne degli uccelli, in un’area affollata e affollata, spesso si depositano acari o altri parassiti cutanei. C’è un metodo efficace per sbarazzarsi rapidamente di simbionti indesiderati – è aglio in polvere o aglio. L’aglio è un ortaggio in cui ci sono molte vitamine B e zolfo. Aggiunta regolare di aglio in polvere o aglio pressato al cibo degli uccelli salverà la famiglia di polli da vermi e acari, aumentare l’immunità dalle malattie respiratorie virali.

Prodotti che non dovrebbero essere nutriti con polli

Le galline ovaiole aumentano la produzione di uova alimentando cibi di pesce bollito per ammorbidire le ossa. Il calcio, contenuto nei pesci, aumenta lo spessore del guscio e ne riduce la fragilità. Ma non dobbiamo dimenticare che ci sono alimenti che non dovrebbero essere nutriti affatto, o dovrebbero essere somministrati in piccole quantità. Tali prodotti includono:

  • sala da pranzo barbabietola;
  • pesce salato;
  • pesce crudo

Anche i pesci bolliti possono essere somministrati ai polli non più spesso di una o due volte alla settimana, poiché questo cibo provoca una forte sete, e la disidratazione del corpo può causare difficoltà alle feci negli uccelli. Inoltre, l’odore delle uova fracassate dalle galline sarà sgradevolmente pescoso.
pesce

Delle radici non è auspicabile dare alle galline una barbabietola. È la barbabietola da pranzo rossa che funziona come un lassativo, e le galline possono ammalarsi. Il succo di verdure macchia il guano in un colore innaturalmente rosso e questo provoca un’epidemia di cannibalismo nella mandria di polli. È meglio nutrire l’uccello con il foraggio o la barbabietola da zucchero con una carne leggera.

Sulla base dell’esperienza della pratica degli allevatori di pollame, si può affermare con sicurezza che la produzione di uova di pollo dipende dal cibo più della metà. E solo in misura minore la produttività degli strati dipende dalla razza delle galline. È una dieta di pollo ben congegnata con abbastanza vitamine, minerali, radici, verdure, cereali e legumi che renderanno redditizia e redditizia la conservazione delle galline.